Scarica PDF Scarica PDF

Pinnacolo è un gioco a turni, in cui si prosegue a giocare finché una delle squadre non raggiunge 1500 punti. La presente versione di gioco contempla la partecipazione di quattro giocatori, due per squadra, e l’utilizzo di un mazzo da 48 carte. Il mazzo è composto dai 9, i 10, i fanti, le regine, i re e gli assi presi da due mazzi regolari, cosicché si hanno in totale otto di queste carte per tipo.

Passaggi

  1. 1
    Siediti davanti al tuo compagno di squadra. Mescola e distribuisci tutte le carte, in modo che ogni giocatore ne abbia dodici.
  2. 2
    Si inizia a dichiarare. Dichiarare consiste semplicemente nello scommettere quanti punti si riusciranno a raggiungere a fine partita, il che dipende solitamente dalle carte che si hanno in mano. Il punteggio minimo che si può dichiarare è 250, e la dichiarazione si fa in multipli di 10. Chi dichiara il punteggio più alto decide il “seme di atout”, ciò il seme che viene considerato predominante per il resto della mano.
  3. 3
    Inizia a mettere giù le carte. Mettere giù consiste nel calare diverse combinazioni di carte per fare punti. Pinnacolo ha cinque diverse combinazioni possibili:
    • Per fare pinnacolo bisogna avere il fante di quadri assieme alla regina di picche. Si ottiene doppio pinnacolo con due fanti di quadri assieme a due regine di picche.
    • Il poker è composto da quattro carte uguali (quattro assi, ad esempio) di quattro semi differenti (quadri, fiori, cuori, picche). Calare un doppio poker (otto carte uguali di quattro semi differenti) moltiplica il punteggio per 10. Comunque poker e doppio poker portano punti solamente se composti da figure (asso, re, regina e fante). Un poker di 10 o di 9 non vale nulla.
    • Il matrimonio è composto da un re ed una regina della stesso seme (ad esempio, di fiori). Vale doppio se il seme delle carte corrisponde a quello di atout.
    • La scala è composta da asso, dieci, re, regina e fante del seme di atout. Se si hanno un re e/o una regina in più (sempre del seme di atout) si guadagnano più punti.
    • Un dis è un nove del seme di atout. Vale 10 punti ed a questo deve il suo nome (in francese, dix significa dieci).
  4. 4
    Ecco il punteggio per ogni giocata:
    • Pinnacolo: 40 punti
    • Doppio pinnacolo: 300 punti
    • Poker di assi: 100 punti
    • Doppio poker di assi: 1000 punti
    • Poker di re: 80 punti
    • Doppio poker di re: 800 punti
    • Poker di regine: 60 punti
    • Doppio poker di regine: 600 punti
    • Poker di fanti: 40 punti
    • Doppio poker di fanti: 400 punti
    • Matrimonio: 20 punti
    • Matrimonio reale: 40 punti
    • Scala: 15 punti
    • Scala con l’aggiunta di un re: 190 punti
    • Scala con l’aggiunta di una regina: 190 punti
    • Scala con l’aggiunta di un re ed una regina: 230 punti
    • Scala doppia (entrambi gli assi, i 10, i re, le regine ed i fanti del seme di atout): 1500 punti
    • Dis: 10 punti
    • Quando giochi le carte, ricorda che una singola carta può entrare a far parte di più di una combinazione, ma mai di due combinazioni dello stesso tipo. Ad esempio, una singola regina può essere parte di un matrimonio e di un pinnacolo contemporaneamente, ma non di due matrimoni o due pinnacoli.
  5. 5
    Calcola se chi ha vinto la puntata iniziale può raggiungere con le prese il totale di punti che ha dichiarato. Se il suo punteggio è più basso di 250 punti rispetto a quanto ha dichiarato in precedenza, deve dare forfeit e sottrarre dal suo punteggio totale i punti che ha dichiarato a inizio partita. Dare forfeit rende più difficile vincere la partita, ma è sempre meglio che continuare a giocare la mano regalando punti all’avversario.
  6. 6
    Ora, con le carte rimaste, si iniziano a fare le prese. Ciò consiste nel buttar giù le carte rimaste per determinare chi si aggiudica i punti ancora disponibili. Ogni giocatore, iniziando da chi ha vinto nella fase di dichiarazione, gioca una carta, cui si deve rispondere con una carta dello stesso seme. Se ciò non è possibile, si deve giocare una carta del seme di atout o, se si è impossibilitati a farlo, una carta qualsiasi. Questa fase continua finché le carte non finiscono. Si ricevono dai dieci agli 0 punti, a seconda delle carte giocate.
    • Asso, 10 e re valgono 10 punti, mentre regina, fante e 9 ne valgono 0. Una carta del seme di atout vale comunque di più rispetto a qualsiasi altra carta; così, se un giocatore gioca un 9 di atout e gli altri giocano tre assi, il primo vince ma nessuno riceve punti.
    • Chi vince la prima pescata dà inizio alla seconda, chi vince la seconda pescata dà inizio alla terza, e così via.
    • In questa fase di gioco, ci sono in palio potenzialmente 240 punti, dato che in ogni mazzo di Pinnacolo ci sono 24 tra assi, 10 e re. Inoltre, chi vince l’ultima pescata guadagna 10 punti bonus, per un totale di 250 punti.
  7. 7
    Dopo la prima mano, somma i tuoi punti a quelli del tuo compagno di squadra. Mischia di nuovo le carte e ricomincia a giocare finché una squadra non raggiunge 1500 punti. Tra una mano e l’altra, se si è in più di quattro, si possono invitare a giocare altre persone oppure, se si stanno giocando più partite nella stessa stanza, cambiare gli avversari al tavolo da gioco.
    Pubblicità

Consigli

Ci sono molti modi per giocare a Pinnacolo e le regole qui proposte non sono affatto quelle definitive. Gioca a modo tuo e sperimenta nuove regole assieme ai tuoi amici. In fin dei conti, quando si gioca a carte, la cosa più importante è divertirsi!

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Mazzo di Pinnacolo da 48 carte
  • Tavolo

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 20 213 volte
Categorie: Giochi
Sommario dell'ArticoloX

Pinnacolo è un divertente gioco di carte per due squadre composte da due persone. L'obiettivo del gioco è quello di essere la prima squadra a totalizzare 150 punti. Per giocare, è necessario uno speciale mazzo di carte; in alternativa, si può creare il proprio combinando tutte le carte dal 9 agli assi di due mazzi di carte standard. I compagni di squadra si siedono l'uno di fronte all'altro e un giocatore dà le carte per primo, procedendo in senso orario a ogni giro. Il mazziere distribuisce a ogni giocatore 12 carte in gruppi di 3. Poi, il giocatore alla sinistra del mazziere può dichiarare quanti punti pensa di poter vincere in base alla sua mano, oppure può passare al giocatore successivo. Se decide di scommettere, deve dichiarare almeno 20 punti. A quel punto, il giocatore alla sua sinistra può rilanciare o passare. Si prosegue in questo modo finché tutti i giocatori, tranne uno, non passano. Chi ha fatto la dichiarazione più alta può scegliere il seme predominante (atout) di quel round. Quindi, il compagno di squadra di quel giocatore gli passa tre carte dalla sua mano e questi ne passa altre tre al suo compagno di squadra. A questo punto i giocatori assegnano un punteggio alle carte che hanno in mano. I punti si ottengono formando delle combinazioni di carte, ciascuna con un valore diverso. Un asso, un 10, un re, una regina e un fante del seme di atout costituiscono una scala e valgono 15 punti. Un re e una regina dello stesso seme formano un "matrimonio" e valgono 2 punti, a meno che il re e la regina non siano del seme di atout, nel qual caso il matrimonio vale 4 punti. Un 9 del seme predominante vale 1 punto, un asso di qualsiasi seme vale 10 punti, un re di qualsiasi seme vale 8 punti, una regina di qualsiasi seme vale 6 punti, un fante di qualsiasi seme vale 4 punti, mentre una regina di picche accoppiata a un fante di quadri è un "pinnacolo" e vale 4 punti. Se i giocatori possiedono una doppia combinazione di qualsiasi tipo, il punteggio aumenta. Due scale valgono 150 punti, 8 assi valgono 100 punti, 8 re valgono 80 punti, 8 regine valgono 60 punti, 8 fanti valgono 40 punti e 2 pinnacoli valgono 30 punti. Una volta calcolato il punteggio, chi ha vinto la scommessa gioca una carta dalla propria mano al centro dell'area di gioco. Poi, il giocatore alla sua sinistra deve giocare una carta di quel seme, se ne ha una. Se non ce l'ha, può giocare una carta qualsiasi della sua mano. Il gioco continua finché ogni giocatore non ha giocato una carta. Il giocatore che ha giocato la carta più alta del seme iniziale vince la mano e prende le carte. Tuttavia, se un giocatore gioca una carta nel seme di atout, vince la carta più alta di quel seme. Ogni asso, 10 e re vinto da un giocatore in una mano vale 1 punto. Inoltre, il giocatore che vince l'ultima mano segna 1 punto in più. Una volta che tutte le carte sono state giocate, ciascuna squadra somma il numero totale di punti ottenuti con le proprie combinazioni e le mani vinte. Se la squadra che ha vinto la scommessa per quel round non ottiene più punti di quelli che ha dichiarato, deve sottrarre i punti dichiarati dal punteggio. Una volta assegnato il punteggio, inizia un nuovo round. Il gioco prosegue finché una squadra non segna 150 punti o più e vince! Per suggerimenti su come formare le combinazioni e prevedere i punteggi, continua a leggere!

Questa pagina è stata letta 20 213 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità