Come Giocare a Spades

3 Metodi:Dare le Carte e DichiarareSviluppo del GiocoIl Punteggio

Spades è un appassionante gioco di carte dove i giocatori, per vincere, devono dichiarare il numero delle prese che prevedono di vincere in una partita. Si può giocare a compagni o individualmente, ma bisogna essere almeno in due per giocare. Segui i passaggi seguenti per imparare a giocare una spassosa partita a Spades!

Parte 1
Dare le Carte e Dichiarare

  1. 1
    Decidi quale dovrà essere il punteggio vincente alla fine della partita. Questo è, normalmente, un multiplo di 100 (più spesso 500), ma i giocatori possono fissarlo più in basso o più in alto, in base a quanto si vuole far durare il gioco.
  2. 2
    Sappi che Spades si gioca generalmente in quattro. Il numero di giocatori può variare, ma i tornei si giocano di solito in gruppi di quattro. Giocando a coppie, i compagni devono sedersi l’uno di fronte all’altro. Un tavolo quadrato, con un giocatore per lato, è quindi l'ideale.
  3. 3
    Mescola e distribuisci lo stesso numero di carte a ciascun giocatore, finché tutte le 52 carte finiscono. Per quanto non richiesto, fa parte del galateo del gioco prendere le carte, solo dopo che sono state distribuite tutte.
    • Se il numero dei giocatori non è un sottomultiplo di 52, distribuisci semplicemente le carte fino a quando i giocatori ne ricevono l’identico massimo numero possibile, e metti via quelle che avanzano.
  4. 4
    Prendi le tue carte, senza farle vedere. Se i giocatori le vogliono ordinare per seme o per rango, sono liberi di farlo. Ricorda che sistemare le carte troppo in fretta può rivelare agli altri giocatori informazioni sulla tua mano, quindi sii discreto!
  5. 5
    Inizia la dichiarazione. La dichiarazione consiste nel valutare le proprie carte e determinare quante prese ritieni di poter vincere con quelle carte. Per esempio, se dichiari due prese, stai scommettendo che vincerai almeno due prese. Se la partita di Spades è a coppie, la tua dichiarazione e quella del tuo compagno formeranno un contratto. Se dichiari due prese e il tuo compagno ne dichiara tre, insieme dovete vincere cinque prese per onorarlo.
    • Di norma, dichiara per primo il giocatore alla sinistra del mazziere, e si continua in senso orario.
    • Assicuratevi di prendere nota delle prese in modo da non dimenticare chi ha scommesso cosa, via via che il gioco procede.
    • Ogni giocatore deve dichiarare almeno una presa; non può cioè passare, a meno che non stiate giocando la variante a zero prese (vedi sotto).
  6. 6
    Usate la dichiarazione a zero prese e quella a zero prese al buio, se siete d’accordo. Nel normale gioco di Spades, ciascun giocatore deve dichiarare di fare almeno una presa. Una variante del gioco è consentire la dichiarazione di zero prese, e quella di zero prese al buio. Accordatevi su tale regola prima che il gioco inizi.
    • Una dichiarazione zero significa che non vincerai nessuna presa. Un giocatore potrebbe avere un bonus di 100 punti, per esempio, se dichiara zero e non vince alcuna presa, e una penalizzazione di -100 se ne vince almeno una.
    • Una dichiarazione zero al buio si ha quando dichiari di fare zero prese prima di guardare le carte. In alcune varianti, un giocatore che dichiara zero prese al buio, può scambiare due carte della sua mano con quelle del partner[1]. In altre varianti, un giocatore può dichiarare zero prese al buio solo se la coppia di cui fa parte è indietro di almeno 100 punti.
      • Le dichiarazioni di zero prese al buio possono fare guadagnare 200 punti se il dichiarante non fa nessuna presa; diversamente la penalità sarà di -200 punti.

Parte 2
Sviluppo del Gioco

  1. 1
    Segui nel seme della carta giocata per prima. Seguendo la direzione oraria, il primo giocatore scarta una carta dalla sua mano. Questa carta non può essere di picche, perché questo è il seme di atout. I giocatori scartano uno dopo l’altro, seguendo il seme della prima carta.
    • Per esempio, se il Giocatore 1 inizia con il 7 di Fiori, ciascuno degli altri giocatori deve, se possibile, scartare una carta di Fiori nel giro corrente. Sebbene gli altri giocatori non vedano le tue carte, è impossibile — ed è considerato mancato rispetto delle regole del gioco — non dire la verità sul seme che hai, poiché si ricorderanno se non hai scartato nel seme giocato per primo, pur potendo farlo.
  2. 2
    La carta di maggior valore vince la presa, a patto che sia dello stesso seme della prima carta giocata durante la presa. In Spades, le carte si valutano secondo il valore espresso dalla carta, in base alla sequenza A, K, Q, J, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2; un Asso ha quindi, il valore maggiore e il 2 quello minore. Per ciascuna presa, il giocatore che scarta la carta di maggior valore prende tutte le carte, le sistema vicino a lui con la faccia coperta, e registra una presa.
    • Perciò, in una presa dove ci sono il 3 di picche (carta giocata per prima), l’8 di picche, il 10 di picche, e il Re di picche, il giocatore che ha scartato il Re vince la presa.
    • In una presa dove c’è il 5 di cuori (carta giocata per prima), il 2 di cuori, il 6 di cuori, e il 4 di cuori, il giocatore che ha scartato il 6 vince la presa.
  3. 3
    Se un giocatore non può giocare lo stesso seme della carta scartata per prima, “nega” o “taglia”. Se in una presa il 4 di quadri è la prima carta, e il giocatore successivo non ha una carta di quadri, può scegliere se negare,(cioè scartare una carta che non sia quadri o picche, quindi, in questo caso o fiori o cuori), oppure tagliare con una carta di picche. Se si gioca una carta di picche, la carta più alta di picche vincerà la presa.
    • In una presa con il 6 di cuori (carta giocata per prima), il 7 di cuori, la regina di fiori, e il re di quadri, il giocatore che ha scartato il 7 di cuori vince la presa.
    • In una presa con il fante di fiori (carta giocata per prima), il 2 di picche, il 6 di fiori, e il 3 di picche, il giocatore che ha scartato il 3 di picche vince la presa.
  4. 4
    Non si può iniziare una presa con una carta di atout (qualunque carta di picche), a meno che non sia stata già stata scartata una carta di picche. Le regole comuni stabiliscono che un giocatore può iniziare con qualunque seme, eccetto picche, perché sono le carte di atout. Questa regola è stabilita per evitare che un giocatore con molte picche possa usarle molto presto, una dopo l’altra, privando gli altri giocatori di carte di atout.
  5. 5
    In una partita a quattro, il gioco continua finché tutte le 13 prese sono state giocate. A questo punto le carte saranno finite, e le prese saranno divise tra i giocatori.

Parte 3
Il Punteggio

  1. 1
    Dopo che tutte le prese sono state giocate, le coppie o i giocatori segnano le loro prese. Conta il numero totale di prese che hai vinto. Ogni presa è data da un gruppo di quattro carte, quindi dividi il totale delle tue carte per quattro per ottenere il numero totale di prese.
  2. 2
    Confronta il numero delle prese vinte con il numero delle prese dichiarate all’inizio del gioco. Se hai dichiarato cinque prese, e ne hai vinto almeno cinque, moltiplica il numero delle prese dichiarate per 10 per ottenere il tuo punteggio. Quattro prese dichiarate e quattro prese vinte ti danno un punteggio totale di 40. Se dichiari cinque prese, per esempio, ma ne fai solo quattro, moltiplica il numero delle prese dichiarate per 10, ma converti il risultato in un numero negativo. Quattro prese dichiarate e solo tre vinte ti daranno – 40 punti.
  3. 3
    Se il numero delle prese vinte eccede quello delle prese dichiarate, c’è un punteggio per ogni presa extra. Se, per esempio, hai dichiarato tre prese e ne hai vinto quattro, riceverai 30 punti per aver onorato la dichiarazione, e un punto extra per la presa in più. Prenderai, perciò, 31 punti.
    • Quando raggiungi 10 punti per le prese extra, sarai penalizzato di 100 punti. Questa penalizzazione te la porti dietro per tutto il gioco, quindi stai attento a non vincere prese extra!
  4. 4
    Una volta che i punti sono stati registrati, il mazziere raccoglie tutte le carte e mescola per iniziare una nuova mano. Il gioco continua secondo questo schema finché un giocatore o una squadra raggiunge il punteggio stabilito all’inizio del gioco.

Consigli

  • Cerca di non tagliare il tuo partner. Se il tuo partner scarta un asso di cuori, e sei abbastanza sicuro che gli altri seguiranno con cuori, l’asso vincerà. Se scarti una carta di picche e vinci tu, stai portando via una delle sue prese e stai danneggiando la tua squadra.
  • Stai attento quando si giocano carte alte, a chi le gioca, e a quante picche sono state giocate.
  • Quando stai dichiarando, considera tutto quello che c’è nella tua mano. Le tue carte alte "probabilmente" vinceranno una presa, ma solo se nessuno scarta una carta di picche. Se hai un asso di cuori, ma anche altre 6 carte di cuori, qualcuno potrebbe non avere cuori e scartare una carta di picche per tagliare il tuo asso.
  • Ricorda che le picche sono le atout e batteranno qualunque altro seme.
  • Se stai giocando la variante con i jolly ricorda che i jolly e i due valgono come picche.
  • Non parlare con il partner delle carte che avete; questo è considerato imbroglio.

Cose che ti Serviranno

  • Un mazzo standard da 52 carte
  • 2 o più giocatori.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Giochi

In altre lingue:

English: Play Spades, Español: jugar a las espadas (cartas), Deutsch: Spades spielen, Português: Jogar Espadas, Français: jouer à l'Atout Pique, Русский: играть в карточную игру пики, Bahasa Indonesia: Bermain Spades

Questa pagina è stata letta 2 613 volte.

Hai trovato utile questo articolo?