Tris è un gioco divertente che puoi giocare in qualsiasi momento e luogo, purché tu abbia un pezzo di carta, una matita e un avversario. Tris è un gioco in cui, se entrambi i giocatori fanno del loro meglio, è possibile non avere un vincitore. Ad ogni modo, se impari a giocare a tris e a padroneggiare alcune semplici strategie, allora sarai in grado non solo di giocare, ma vincere gran parte delle partite. Se vuoi sapere come giocare a tris, allora parti dal primo passaggio.

Parte 1 di 2:
Giocare a tris

  1. 1
    Disegna il tabellone. Per prima cosa, devi disegnare il tabellone, che è formato da una griglia di quadrati 3x3. Significa che ha 3 righe da 3 quadrati ciascuna. Alcuni giocano con una griglia 4x4, ma è per giocatori più esperti, e qui ci concentreremo su quella 3x3.
  2. 2
    Fai iniziare il primo giocatore. Sebbene tradizionalmente il primo giocatore usi la “X”, puoi consentire al primo di decidere se usare la “X” o le “O”. Questi simboli saranno inseriti nel tabellone, cercando di ottenerne 3 in fila. Se inizi tu, allora la miglior mossa che tu possa fare è partire dal centro. In questo modo aumenterai al massimo le tue possibilità di vittoria, poiché sarai in grado di creare una fila di X o O con più combinazioni (4) rispetto agli altri quadrati.
  3. 3
    Ora tocca al secondo giocatore. Dopo il primo turno, il secondo giocatore dovrebbe inserire il proprio simbolo, che sarà quello opposto rispetto all’avversario. Il secondo giocatore può o provare a impedire al primo di formare una fila di 3, o concentrarsi sul creare la propria fila. Idealmente, il giocatore può fare entrambe le cose.
  4. 4
    Continua ad alternare i turni finché uno dei due giocatori non otterrà una fila di 3 o finché nessuno potrà vincere. Il primo giocatore ad allineare 3 dei propri simboli, in orizzontale, verticale o diagonale, ha vinto a tris. Tuttavia, se nessuno dei due giocatori ha una strategia ottimale, allora è probabile che nessuno vinca perché non farete altro che bloccarvi a vicenda.
  5. 5
    Continua a esercitarti. Al contrario di ciò che si possa pensare, il tris non è puramente un gioco di fortuna. Ci sono alcune strategie che possono aiutarti a ottimizzare le tue doti e diventare un giocatore esperto. Continuando a giocare, scoprirai presto tutti i trucchi per accertarti di vincere ogni volta – o almeno, imparerai i trucchi per evitare di perdere.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Diventare esperto

  1. 1
    Fai la miglior prima mossa. La miglior mossa, se inizi tu, è puntare al centro. Non ci sono se, e o ma che tengano. Partendo dal centro, avrai più probabilità di vincere la partita. E lasciando quella casella al tuo avversario, avrai più probabilità di perdere. E non è ciò che vuoi, giusto?
    • Se non riesci ad andare in centro, la tua seconda miglior mossa è puntare a uno dei 4 angoli. In quel modo, se il tuo avversario non sceglie il centro (e un principiante potrebbe non farlo), allora avrai buone probabilità di vittoria.
    • Evita i bordi come prima mossa. I bordi sono i 4 quadrati che non sono né al centro né agli angoli. Scegliendoli come prima mossa, avrai le minori possibilità di vittoria.
  2. 2
    Rispondi adeguatamente in caso l’altro giocatore vada per primo. Se l’altro giocatore inizia e non usa il centro, allora dovresti farlo tu. Ma se l’altro va al centro, allora la miglior cosa da fare è puntare a uno degli angoli.
  3. 3
    Segui lo schema “destra, sinistra, sopra e sotto”. È un’altra strategia sicura che ti aiuterà a vincere la partita. Quando il tuo avversario fa un segno, vedi se puoi mettere il tuo simbolo a destra rispetto al suo. Se non puoi, allora prova a sinistra. Se non puoi, allora sopra il simbolo del tuo avversario. Se neanche questo fosse possibile, prova sotto. Questa strategia assicura i massimi risultati nell’ottimizzare la tua posizione e ostacolare il tuo avversario.
  4. 4
    Usa lo schema dei 3 angoli. Un’altra strategia ideale è collocare i tuoi simboli in 3 dei 4 angoli sul tabellone. Questo può massimizzare le tue probabilità di avere una fila di 3 perché sarai in grado di creare una fila diagonale o righe lungo i lati della griglia. Funzionerà a meno che, ovviamente, il tuo avversario non si metta di traverso.
  5. 5
    Gioca contro un computer. Se vuoi davvero migliorare la tua tecnica e accertarti di non perdere mai, allora è meglio giocare più possibile invece di memorizzare un elenco di schemi. Puoi trovare computer online in grado di giocare contro di te e sarai presto capace di giocare una partita senza perdere (sebbene tu possa non riuscire neanche a vincere).[1]
  6. 6
    Aumenta la difficoltà. Se ti senti soffocato dal tabellone 3x3, allora potrebbe essere il caso di provare il 4x4 o addirittura 5x5. Più grande il tabellone, più lunga la fila che dovrai creare; per il tabellone 4x4, dovrai avere 4 simboli allineati, per quello 5x5 una fila di 5 simboli, e così via.
    Pubblicità

Consigli

  • La griglia 3x3 può essere creata facilmente tracciando 2 linee verticali e 2 linee orizzontali. Le linee dovrebbero incrociarsi come un cancelletto (#).

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un pezzo di carta
  • Una matita/penna

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 957 volte
Categorie: Giochi
Questa pagina è stata letta 3 957 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità