Come Giocare a Yu Gi Oh!

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Preparazione del GiocoIl Turno di GiocoImpara a Conoscere le CarteRiferimenti

Yu-Gi-Oh! è un gioco di carte collezionabili dove lo scopo è sconfiggere il proprio avversario riducendo i suoi Life Point (punti vita) a zero. Ci sono comunque un po’ di regole da conoscere prima di cominciare a giocare.

1
Preparazione del Gioco

  1. 1
    Mischia le carte. Mischia le carte del tuo mazzo e poi quelle del tuo avversario.

    • Ogni mazzo DEVE essere almeno di 40-60 carte.
  2. 2
    Sorteggiate per chi inizia a giocare per primo. Potete lanciare una moneta, giocarvela alla morra cinese oppure mettervi semplicemente d’accordo.
  3. 3
    Estrai cinque carte dal tuo Main Deck (mazzo principale). Chi inizia per primo pesca direttamente 6 carte mentre chi gioca per secondo pesca la sesta carta al proprio turno.
  4. 4
    Posiziona correttamente le carte. Una volta estratte le tue 5 carte metti da parte il tuo Main Deck. Usa un tabellone o, in mancanza di esso, disponi le carte sul tavolo nell’ordine corretto. Le carte andranno piazzate in 14 zone diverse (due file da 7 caselle ciascuna) del campo di gioco.[1]
    • Il tuo Main Deck va posizionato in basso a destra mentre l’Extra Deck va piazzato in basso a sinistra. Nella casella in alto a sinistra si giocano le carte Magia Terreno ed in alto a destra va posizionata la propria pila degli scarti, chiamata Cimitero. Delle due file centrali, quella superiore è riservata alle carte Mostro e quella inferiore alle carte Magia/Trappola.
    • Posiziona i Mostri Synchro nella zona dell’Extra Deck.

2
Il Turno di Gioco

  1. 1
    Draw Phase (fase di pescaggio). Pesca una carta dal mazzo. Ricordati di farlo, perché se te ne dimentichi e passi direttamente alla fase successiva del turno, non ti sarà più possibile pescare.

    • Standby Phase (fase di standby). Soltanto alcune carte – come le carte Trappola, ad esempio – possono essere usate in questa fase di gioco; se non hai a disposizione nessuna carta giocabile, passa alla fase successiva.
    • Le carte che possono essere usate in questa fase di gioco riportano nella descrizione la dicitura “Standby Phase”.
  2. 2
    Main Phase (fase principale). In questa fase ci si prepara alla battaglia. Se nella fase successiva non entri in battaglia, il tuo turno di gioco può considerarsi concluso dopo questa fase.
    • Evoca un mostro. In questa fase del turno puoi evocare un mostro (ne puoi evocare uno solo per turno). I mostri in posizione difensiva vanno inizialmente giocati a faccia in giù.
    • Cambia la posizione di un mostro. Puoi cambiare la posizione di un mostro da difensiva ad offensiva e viceversa. Le posizioni dei mostri sono spiegate più avanti.
    • Puoi usare le carte Trappola. Le carte di questo tipo non possono essere attivate durante il turno nel quale sono state giocate.
    • Puoi usare anche le carte Magia.
    • Battle Phase (fase di combattimento). In questa fase puoi attaccare il tuo avversario. Usa il tuo mostro per colpire l’avversario, calcola il danno inflitto ed i Life Point rimanenti al tuo avversario dopo l’attacco subito. Ogni giocatore ha 8000 Life Point iniziali e quando questi raggiungono lo zero la partita termina in favore del giocatore avversario.
    • Posizione d’attacco contro posizione d’attacco. Quando usi un mostro in posizione d’attacco per attaccare un mostro dell’avversario anch’esso in posizione d’attacco, guarda le caratteristiche dei due mostri: se il tuo mostro ha l’attacco più alto, calcola la differenza tra i punteggi d’attacco dei due mostri e sottrai questo valore dai Life Point dell’avversario.
    • Posizione d’attacco contro posizione di difesa. Questo tipo di attacco non sottrae Life Point al tuo avversario ma può essere utile per disfarti del suo mostro. Se però il mostro dell’avversario ha un punteggio di difesa superiore a quello d’attacco del tuo, sarai tu ad essere danneggiato, perdendo un numero di Life Point pari alla differenza tra i due valori.
    • Attacco diretto. Se il tuo avversario non hai in gioco alcun mostro, puoi attaccarlo direttamente. In questo caso, l’intero valore d’attacco del tuo mostro viene sottratto dai Life Point dell’avversario.
  3. 3
    Main Phase 2. Dopo la battaglia, si entra in una seconda Main Phase durante la quale si possono intraprendere le stesse azioni concesse nella prima (come usare carte Trappola o cambiare la posizione di un mostro). Se però hai già evocato un mostro durante la prima Main Phase, non ti è permesso evocarne un altro in questa fase.
  4. 4
    Fine del turno. Al termine della seconda Main Phase finisci il tuo turno di gioco ed ha inizio quello dell’avversario.

3
Impara a Conoscere le Carte

  1. 1
    Carte Mostro. Le carte Mostro sono solitamente di colore arancione o giallo. Quando evochi un mostro presta attenzione ai suoi valori di attacco e di difesa. I mostri con un elevato punteggio d’attacco andrebbero messi in posizione offensiva mentre quelli col punteggio di difesa più alto andrebbero posizionati sulla difensiva.[2]

    • In posizione d’attacco le carte vanno disposte normalmente, mentre in posizione difensiva devono essere messe di lato. Si è in posizione difensiva sia che la carta sia rivolta a faccia in su che a faccia in giù.
    • Solitamente i mostri in posizione difensiva non possono attaccare.
    • Tieni presente le regole di evocazione. Se la carta è da 5 o più stelle, l’evocazione del mostro richiede un tributo, il che significa che per evocarlo si deve prima evocare un mostro di livello minore e sacrificarlo mettendolo nel Cimitero. I mostri di livello 7 o superiore necessitano di due tributi per essere evocati.
    • Per evocare mostri particolari, potrebbero sussistere altre limitazioni. Leggi sempre la descrizione della carta prima di utilizzarla. Ad esempio, i Mostri Synchro (carta bianca) hanno bisogno del sacrificio di un Mostro Tuner per essere evocati, quelli Rituali (blu) richiedono una magia speciale, quelli Fusione necessitano di un tributo particolare proveniente dall’Extra Deck.
  2. 2
    Carte Magia. Queste carte sono di fondamentale importanza, dato che i loro effetti possono alterare l’equilibrio della gara in maniera significativa. Le carte Magia sono di colore blu-verde e possono essere giocate nello stesso turno nel quale vengono pescate.

    • Le Magie Equipaggiamento possono essere giocate su una carta Mostro per potenziare la creatura o darle abilità particolari.
    • Le Magie Rapide possono essere giocate anche nel turno dell’avversario, purché siano state messe giù in precedenza durante il tuo turno.
    • Le Magie Rituali sono necessarie per evocare i mostri Rituali.
    • Le Magie Terreno vengono giocate sul Terreno (la griglia di gioco) per potenziare in una data maniera tutte le carte in gioco.[3]
    • Le Magie Continue sono carte Magia che restano scoperte sul terreno nella casella delle carte Magia/Trappola.
  3. 3
    Carte Trappola. Le carte Trappola, utilizzabili nel proprio turno come in quello dell’avversario, possono avere effetti devastanti sulla partita! Sono di colore porpora e solitamente vengono usate per difendersi da un attacco nemico. Le carte Trappola vanno giocate nel proprio turno ma possono essere attivate soltanto in quello seguente (compreso quello dell’avversario) o tramite una catena.

Consigli

  • I mostri possono attaccare soltanto una volta per turno, a meno che la loro descrizione non indichi altrimenti o non siano stati potenziati in qualche modo.
  • Punta sulle trappole che negano gli attacchi avversari o rimuovono dal gioco i mostri nemici; in tal modo eviterai che i tuoi mostri vengano distrutti e preserverai i tuoi Life Point.
  • Usa delle bustine trasparenti per conservare al meglio le tue carte; anche usare un tabellone durante le partite può evitare che si rovinino.
  • Quando un giocatore non può più pescare perché ha esaurito le proprie carte, costui viene dichiarato sconfitto. Un mazzo costruito specificatamente per distrugge le carte del mazzo avversario viene chiamato “Mill Deck”.
  • Per la maggior parte dei mazzi, la miglior conformazione è di 21 mostri, 11 incantesimi ed 8 trappole, per un totale di 40 carte. Una composizione del genere aiuta a pescare velocemente carte sempre migliori.
  • Tieni sempre conto dei tuoi Life Point.
  • Se giochi una carta che ti fa guadagnare Life Point e questi non sono ancora diminuiti nel corso della partita, puoi sommare i Life Point guariti dalla carta a quelli totali.
  • Usa i Mostri Tributo basandoti su una strategia ben definita o potresti restare con mostri più deboli di quelli coi quali hai iniziato il gioco.
  • Il vincitore può essere decretato anche in base alle considdette “Condizioni di Vittoria Speciali”. Si tratta di situazioni di gioco estremamente rare che dipendono dall’effetto di carte particolari come “Exodia il Proibito” o “Tavola del Destino”.
  • Il Side Deck viene usato tra i Duelli per sostituire le carte del Main Deck.

Avvertenze

  • Non barare. Alcuni dispongono ad arte le carte del mazzo per pescare quelle più utili al momento giusto. Se il trucchetto viene scoperto durante un torneo ufficiale, si è SEMPRE squalificati. Inoltre, di fronte ad un giocatore esperto, non è detto che aiuti.
  • Il gioco può creare dipendenza!
  • Il gioco può richiedere un consistente esborso economico se giocato ad alti livelli.
  • Se non riesci a trovare le carte che ti servono nei booster, scambiale con quelle di cui non hai bisogno.
  • Se vuoi carte migliori, acquista altri booster.

Cose che ti Serviranno

  • Mazzo di carte di Yu-Gi-Oh! (da 40-60 carte)
  • Side Deck (da 15 carte/opzionale)
  • Extra Deck (composto da 15 Mostri Fusione e/o Mostri Synchro evocabili dal Main Deck/opzionale)
  • Tabellone di gioco e bustine trasparenti (opzionali)
  • Deck Box (per la protezione delle tue carte/opzionale)
  • Un avversario (ricorda che alcune carte Leggendarie sono bandite dal regolamento ufficiale)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Giochi

In altre lingue:

English: Play Yu Gi Oh!, Español: jugar Yu Gi Oh, Português: Jogar Yu Gi Oh!, 中文: 玩游戏王(Yu Gi Oh!), Deutsch: Yu Gi Oh! spielen, Français: jouer à Yu Gi Oh!, Русский: играть в Yu Gi Oh!, Bahasa Indonesia: Bermain Yu Gi Oh!, 日本語: 遊戯王で遊ぶ, العربية: ممارسة لعبة يوجي يو, Tiếng Việt: Chơi Yugioh

Questa pagina è stata letta 21 265 volte.
Hai trovato utile questo articolo?