Come Giocare al Treno Messicano a Domino

Il Treno Messicano è un gioco di domino, diffuso soprattutto negli USA. Lo scopo è accumulare meno punti possibile nelle 13 partite – il giocatore col punteggio totale più basso vince.


Viene usato un set di domino doppio da 12. Contiene tutte le possibili coppie di numeri da 0 (bianco) a 12, per un totale di 91 pezzi. Inoltre, sono necessari alcuni marcatori. Tradizionalmente, venivano usate delle monete: un centesimo per ciascun giocatore e monetine da 5 o 10 centesimi per i “treni messicani”.

Passaggi

  1. 1
    Tutte e 91 le tessere sono capovolte e sparse intorno al tavolo per mischiarle.
  2. 2
    Ciascun giocatore prende 12 tessere e le poggia su un lato in modo che le facce siano visibili al proprietario ma non agli altri giocatori. I restanti tasselli sono lasciati a faccia in giù sul campo (“boneyard”).
    • Fino a 6 giocatori prendono 12 tessere l’uno, da 7 a 8 ne prendono 10, e 9 o 10 giocatori ne prendono 8 per uno.
  3. 3
    Ciascun giocatore controlla se ha il doppio-12. (La seconda partita sarà iniziata dal doppio-11 e così via a scalare fino al doppio-0 nella tredicesima)
    • Il giocatore che ha il doppio-12 (la stazione dei treni) inizia il primo round posizionandolo al centro del tavolo.
    • Se nessuno ha il doppio, i giocatori girano una tessera alla volta, in senso orario, dal campo finché il doppio-12 (la stazione) non viene trovato.
  4. 4
    Ognuno organizza le proprie tessere. Può volerci un po’, a seconda di quante tessere ognuno ha dovuto prendere. Ciascun giocatore escogiterà il proprio sistema per tenere dritte tutte le proprie tessere, ma in sostanza vuoi:
    • Costruire il treno più lungo possibile con le tessere che hai in mano. Questo avviene di fronte a te con le tessere sul lato in modo che i tuoi avversari non vedano quali hai.
    • Tenere tutti i tuoi tasselli iniziali (motori del treno) separati (poiché li userai solo per iniziare il tuo treno o un treno messicano).
    • Tenere i tuoi tasselli “sciolti” (quelli che non entrano nel tuo treno personale) a portata di mano da aggiungere a un treno messicano se e dove possibile.
    • Mettere qualsiasi doppio nel tuo treno personale prima possibile. Per esempio se avessi questo treno: 12-12, 12-5, 5-0, 0-1, 1-3 e poi notassi di avere anche un doppio-1… Posiziona questo doppio-1 tra le tessere 0-1 e 1-3 (i doppi sono speciali durante il gioco).
  5. 5
    Continuando in senso orario intorno al tavolo, ogni giocatore ora inizia a comporre il proprio treno, costituito da una fila singola di tessere a partire dalla doppia (la stazione) al centro e che si estende verso il giocatore (in questo modo è più facile per tutti, te compreso, ricordare qual è il tuo treno). Le estremità dei domino adiacenti devono corrispondere per numero e l’estremità rivolta verso il centro della prima tessera deve corrispondere a quella centrale (nel primo, di conseguenza, serve un 12). Un treno singolo potrebbe avere questo aspetto: 12-12, 12-5, 5-0, 0-1, ecc. Crescendo, il treno girerà e cambierà direzione; assicurati di lasciare spazio ai tuoi vicini anche per i loro treni.
    • Qualsiasi giocatore impossibilitato a iniziare il proprio treno – non avendo un domino (motore) che corrisponde al doppio centrale – pesca dal campo, sperando di pescare un 12 su un’estremità, nel qual caso lo giocheranno normalmente, e toccherà al giocatore successivo. Qualsiasi giocatore senza un treno deve continuare a pescare finché non pesca un 12 (motore) o può piazzare una tessera su un treno messicano iniziato da un avversario.
    • Nessun giocatore può giocare sul treno di un altro, né iniziare un “treno messicano” al proprio primo turno. Il primo domino che giochi, dopo il doppio iniziale (stazione) è il tuo treno personale.
  6. 6
    Ciascun giocatore continua col proprio turno. Ogni giocatore con un domino 12 (motore) può affiancarlo al doppio-12 (stazione) al centro a ogni proprio turno, per iniziare un treno messicano. Segna la metà col 12 di questo treno messicano iniziale con un marcatore (monetina) per ricordare agli altri che anche loro possono giocare su questo nuovo treno messicano durante il loro turno.
    • Se un giocatore non può posizionare un tassello sul proprio treno o giocarne uno su un treno messicano o sul treno di un avversario, deve pescare. Se non può giocare neanche la tessera pescata, lo dichiara ad alta voce e si passa al giocatore successivo. Se può giocarlo, lo fa e poi passa il turno.
    • Se non ha potuto giocare il domino pescato sul proprio treno, deve segnare il primo tassello del proprio treno (il motore) con un marcatore; questo fa sapere a tutti che il suo treno può ora essere usato (proprio come un treno messicano). Si estende un terzo domino, che di nuovo potrebbe andare ovunque – sul primo o secondo doppio che hai giocato o da qualche altra parte, e potrebbe essere un terzo doppio – e così via.
    • Il tuo turno finisce dopo che hai giocato un domino non doppio o, essendo incapacitato a farlo, passi e metti una monetina sul tuo treno. L’unica eccezione a questo è se il tuo ultimissimo tassello è un doppio, in quel caso puoi giocarlo (poni fine alla partita). In quel caso, la partita finisce immediatamente e sono contati i punti di penalità. Sei il vincitore di questo round, poiché avrai 0 punti.
    • Se viene giocato un doppio, e il giocatore lascia il treno con un doppio alla fine, allora dopo la fine del turno di quel giocatore il domino successivo dev’essere giocato su quel doppio.
    • L’obbligo di completare il doppio ricade per primo sul giocatore successivo alla persona che ha giocato il doppio. Se è in grado di completare il doppio, deve farlo – pure se fosse su un treno personale. Se non può completare il doppio dalla propria mano, pesca una tessera e se nemmeno questa basta a completarlo, passa il turno e mette un centesimo sul proprio treno; l’obbligo di completare il doppio passa quindi al giocatore successivo. Se un giocatore lascia svariati doppi incompleti alla fine di un turno, ciascuno dei doppi esposti dev’essere completato dai giocatori che seguono nell’ordine in cui sono stati giocati.
  7. 7
    Il gioco finisce quando uno dei giocatori non ha più tessere, o quando nient’altro può essere giocato.
  8. 8
    Ciascun giocatore segna come punti di penalità i numeri sulle tessere che gli sono rimaste (in questo modo il giocatore che non ne ha più non avrà punti di penalità per quella partita).
  9. 9
    Una sessione completa consisterebbe in 13 partite, la prima iniziata col 12-12, poi 11-11, 10-10 e così via fino allo 0-0.

Consigli

  • Alcuni giocano i tasselli uno alla volta dall’inizio, piuttosto che far giocare a ogni giocatore più tasselli possibili sul proprio treno al primo turno.
  • Alcuni non consentono più di un doppio da giocare nello stesso turno. In questa versione non può mai esserci più di un doppio incompleto sul tavolo.
  • Alcuni giocano a mettere un segno sul proprio treno se è un turno in cui non ti è consentito giocare sul tuo treno perché avevi un doppio da completare.
  • Alcuni giocano a costruire il proprio treno in modo da “bloccare” il treno degli avversari.
  • Alcuni segnano i punti in positivo invece che con penalità. I giocatori che finiscono le tessere, o il giocatore con meno punti in caso di blocco, segna il totale dei punti sulle tessere rimanenti tra le mani degli altri giocatori. In caso di blocco con vincitori a pari merito, i vincitori condividono i punti degli altri giocatori.

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Giochi

In altre lingue:

English: Play Mexican Train Domino Game, Español: jugar al dominó tren mexicano, Русский: играть в "Мексиканский поезд", Português: Jogar o Mexican Train no Dominó, Français: jouer au jeu de dominos le train mexicain, Deutsch: Das Dominospiel Mexican Train spielen

Questa pagina è stata letta 3 394 volte.
Hai trovato utile questo articolo?