Come Giocare alla Dama Cinese

In questo Articolo:Preparazione della PartitaGiocare e Muovere le PedineVincere e Perdere

La Dama Cinese è un gioco semplice una volta imparate le regole. I giocatori, in numero variabile da due a sei, si sfidano gareggiando a chi per primo riesce a "riempire" con le proprie pedine colorate (o "biglie") tutte le caselle del triangolo a lui o a lei destinato. Se vuoi saperne di più su come funziona questo appassionante gioco, continua a leggere!

Parte 1
Preparazione della Partita

  1. 1
    Familiarizza con la scacchiera. Essa ha la forma di una stella a sei punte, e ognuna di queste sei punte triangolari ha in totale dieci fori o caselle al suo interno.
    • L'esagono interno della scacchiera, dove si sviluppa la partita, è a sua volta formato da caselle. Ogni lato di questo esagono ne ha cinque.
    • Nella maggioranza delle tavole da Dama Cinese, ogni punta triangolare della stella ha un colore differente; ad ognuna delle sei punte colorate, corrisponde un set di pedine dello stesso colore.
  2. 2
    Scegli il tuo triangolo di partenza. Il numero di triangoli che verranno utilizzati nel corso del gioco dipende strettamente dal numero di giocatori che prendono parte alla partita; è possibile infatti giocare con due, tre, quattro o sei giocatori.
    • Giocando con sei giocatori, avrete bisogno di tutti e sei i triangoli.
    • Giocando con due o quattro giocatori, dovrete invece utilizzare coppie di triangoli opposti. In altre parole, in una partita a due giocatori, il triangolo del giocatore A deve trovarsi direttamente di fronte al triangolo di partenza del giocatore B. Per una partita a quattro giocatori, si utilizzano semplicemente due coppie di triangoli opposti.
    • Giocando con tre giocatori, ogni giocatore dovrà limitarsi a scegliere il proprio triangolo in modo che tra i triangoli di partenza di ogni giocatore ci sia un triangolo vuoto; il triangolo di destinazione per ogni giocatore sarà il triangolo (vuoto) che ha di fronte.
  3. 3
    Quante pedine usare? Per una partita standard, si utilizzano solitamente le 10 pedine corrispondenti al colore del triangolo di partenza.
    • Non tutte le scacchiere hanno i triangoli colorati; in questo caso si ha la libertà di scegliere il set di pedine che più si desidera.
    • Per quanto tradizionalmente si è soliti giocare con 10 pedine ciascuno, a prescindere dal numero dei giocatori, se lo si desidera è anche possibile variare il numero delle pedine (a seconda del numero dei giocatori). Se infatti una partita a sei giocatori impone l'uso di 10 pedine, in una partita a quattro ogni giocatore potrebbe iniziare con 13; in una a due, è addirittura possibile giocare con 19 pedine per giocatore.

Parte 2
Giocare e Muovere le Pedine

  1. 1
    Lancia una moneta. Solitamente il gioco inizia lanciando una moneta.
    • Ogni giocatore sceglie "testa" o "croce": chi indovina più volte l'esito del lancio, gioca per primo.
    • Oltre al lancio della moneta, è ovviamente possibile tirare a sorte col metodo che più si preferisce, ad esempio con una partita a "Sasso-Carta-Forbici".
  2. 2
    Giocate a turno. Non appena il primo giocatore conclude il suo turno, tocca al giocatore alla sua sinistra fare la sua mossa e così via di turno in turno; passando per ogni giocatore in senso orario attorno alla scacchiera, si ritorna al primo giocatore. A questo punto il ciclo si ripete.
    • Tradizionalmente non è contemplata la possibilità di saltare il proprio turno di gioco. Tuttavia, se tutti i giocatori sono d'accordo, è altrettanto possibile stabilire una regola che consenta, a un giocatore che lo desideri, di "passare" per un turno.
    • È possibile creare altre regole per quanto concerne il saltare i turni. Una tra le più comuni regole "aggiuntive" prevede ad esempio che il giocatore che per primo riesca a raggiungere una casella del proprio triangolo di destinazione con una delle sue pedine, debba poi saltare il turno successivo. In ogni caso, per quanto diffusa, questa consuetudine non è una regola ufficiale della Dama Cinese.
  3. 3
    Muovi una sola pedina alla volta in una casella adiacente. Il modo più immediato di muovere una delle tue pedine è muoverla in una casella adiacente.
    • Quando arriva il tuo turno, cerca delle caselle non occupate vicine alla pedina che desideri muovere. Ogni turno,puoi muovere così una delle tue pedine, a meno che tu non scelga piuttosto di "saltare" sopra un'altra.
    • Le pedine possono muoversi in ogni direzione: da una parte all'altra, avanti, o indietro.
  4. 4
    Salta altre pedine. Come già accennato, l'altro modo di muovere le tue pedine è quello di farle "saltare" un'altra pedina adiacente verso una casella vuota al di là di questa.
    • Nel corso del tuo turno, ti è concesso di muovere la tua pedina in una casella non occupata e situata sul lato opposto di un'altra pedina. Ci deve essere una sola pedina a bloccarti dalla casella vuota che vuoi raggiungere saltando; la casella vuota deve essere situata direttamente oltre la pedina che intendi saltare e nella stessa direzione della pedina saltata in relazione alla pedina che stai muovendo.
    • Puoi "saltare" sopra una pedina solo durante il tuo turno, e solo se non l'hai già spostata in una casella vuota adiacente.
    • Puoi "saltare" sopra ogni pedina, incluse le tue.
    • Puoi "saltare" sopra ogni pedina in qualunque direzione, purché rispetti le precedenti indicazioni.
    • In aggiunta, durante un singolo turno, puoi continuare a saltare sopra tutte le pedine che desideri, finché continui a muovere una sola pedina. Ogni pedina che vuoi saltare deve naturalmente essere adiacente alla posizione corrente della tua pedina. Questo è l'unico modo di muovere una pedina più di una volta durante un turno: usando questa tattica è teoricamente possibile attraversare l'intera scacchiera in un solo turno "saltando" altre pedine.
  5. 5
    Non "mangiare" le pedine saltate. Al contrario di quanto accade nella Dama tradizionale, in quella Cinese le pedine saltate non vengono rimosse dalla scacchiera.
  6. 6
    Mira a raggiungere il triangolo opposto. Puoi muovere le tue pedine in ogni direzione sulla scacchiera. Puoi addirittura muoverle in caselle appartenenti ad altri triangoli non attualmente utilizzati. In definitiva però, per vincere devi mirare a raccogliere le tue pedine nelle 10 caselle del tuo triangolo di destinazione, ossia quello direttamente opposto al tuo triangolo di partenza.
  7. 7
    Non muovere pedine fuori dal tuo triangolo di destinazione. Una volta che hai mosso una delle tue pedine nel triangolo di destinazione, non ti è concesso muoverla in caselle esterne a quel triangolo per il resto della partita. Ti è comunque concesso di muoverla in caselle all'interno del triangolo.
    • Le pedine mosse in altri triangoli, che non sono cioè quello di destinazione, non subiscono questa limitazione e possono uscirne.

Parte 3
Vincere e Perdere

  1. 1
    Vinci riempiendo di pedine le caselle del tuo triangolo di destinazione. Il vincitore è il primo giocatore che riesce a muovere tutte le proprie pedine all'interno del triangolo direttamente opposto al suo triangolo di partenza.
    • Una volta dichiarato il vincitore, la decisione di terminare o continuare la partita spetta ai giocatori. La tradizione vuole che il gioco si concluda con un vincitore, mentre il resto dei giocatori perdono. Niente vi impedisce in ogni caso di continuare a giocare finché ogni giocatore non abbia riempito le caselle del proprio triangolo di destinazione.
  2. 2
    Stabilite delle regole riguardanti le caselle "bloccate". Nella Dama Cinese, è legittimo "bloccare" la vittoria di un giocatore occupando con una pedina una delle caselle del suo triangolo di destinazione, impedendogli così di occupare per primo tutte le caselle, e dunque vincere.
    • Una regola che potreste adottare è ad esempio quella di permettere a un giocatore, nell'eventualità in cui una pedina avversaria gli impedisca di muovere una sua pedina nel triangolo di destinazione, di scambiare semplicemente questa sua pedina con quella avversaria che lo "blocca".
    • Un'altra regola che potreste aggiungere è quella di stabilire se una o più caselle occupate in un triangolo di destinazione sono occupate da pedine avversarie, queste stesse pedine concorrono alla vittoria del giocatore "bloccato". Se quel giocatore riesce cioè a riempire tutte le caselle non "bloccate" del suo triangolo di destinazione, quel giocatore vince.
  3. 3
    Considerate i possibili "forfait". Sebbene questa non sia una regola ufficiale, molti giocatori scelgono di adottare una regola che impone a un giocatore impossibilitato a fare una mossa durante il proprio turno di ritirarsi dalla partita.
    • Se si sceglie di applicare una simile regola, il giocatore costretto a dare forfait deve rimuovere le proprie pedine dalla scacchiera e smettere di giocare per il resto della partita.

Cose che ti Serviranno

  • Tavola della Dama Cinese
  • 6 set di 10 pedine colorate

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Giochi

In altre lingue:

English: Play Chinese Checkers, Português: Jogar Damas Chinesas, Deutsch: Halma spielen, Español: jugar damas chinas, Français: jouer aux dames chinoises, Русский: играть в китайские шашки, 中文: 玩跳棋, Bahasa Indonesia: Bermain Halma, Nederlands: Sterhalma spelen

Questa pagina è stata letta 27 688 volte.
Hai trovato utile questo articolo?