Come Giocare con il tuo Coniglietto

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Scegliere i Giocattoli per il Tuo ConiglioGiocare con il Tuo ConiglioInsegnare a Giocare in Modo Non Aggressivo21 Riferimenti

I conigli sono animali socievoli e adorano giocare con il loro padrone. Se hai adottato da poco questo tenero animaletto o semplicemente non hai la possibilità di farlo giocare, esiste una grande quantità di trucchi che puoi sfruttare per intrattenerlo. Presta attenzione al suo carattere, in quanto incide sulla scelta dei giochi che potrebbero piacergli e cerca di capire i metodi migliori per farlo divertire.

Parte 1
Scegliere i Giocattoli per il Tuo Coniglio

  1. 1
    Impara a conoscere il tuo coniglio. Il suo carattere incide molto sui suoi gusti in fatto di giochi. Pertanto, prima di cominciare a procurarti qualche giocattolo, cerca di conoscere bene il tuo coniglietto e capire le sue preferenze. Sapendo a quali stimoli risponde, potrai organizzare più facilmente i suoi momenti ludici.
    • In un primo momento permettigli di uscire spontaneamente dalla gabbia o dallo spazio recintato in cui vive per venire da te. Dagli la possibilità di esplorare una zona sicura in cui non corre alcun genere di pericolo.[1]
    • Presta attenzione alle cose con cui interagisce e in che modo. Alcuni conigli sono animali tritatutto, nel senso che adorano fare a brandelli fogli di carta e pezzi di stoffa quando giocano. Altri preferiscono lanciare i giocattoli con i denti e inseguirli. Altri ancora si divertono a far rotolare gli oggetti. Osserva il comportamento del tuo coniglietto per capire che tipo di giochi predilige.[2]
    • I conigli si spaventano facilmente, quindi cerca di non fare movimenti bruschi. Non sgridarlo mai, altrimenti comincerà a evitarti.
  2. 2
    Scegli qualche giocattolo per i momenti in cui sei a casa. Decidi quali giochi puoi utilizzare con il tuo coniglietto quando sei a casa, scegliendoli in base al suo carattere.
    • Se si diverte a lanciare gli oggetti, potresti acquistare qualche articolo sicuro per il tuo amico peloso presso un negozio per animali o un grande centro commerciale. Anche quelli ideati per gli uccelli sono adatti per questo tipo di gioco, perché vengono realizzati per essere afferrati facilmente. Se non hai molte possibilità economiche, prova a usare i tubi di cartone della carta igienica o da cucina in modo da non sprecare soldi.[3]
    • Se adora masticare e scavare, prova a indirizzare questo comportamento nel gioco. I tappetini di paglia e le scatole piene di carta sminuzzata o da riciclare possono intrattenerlo per ore. Anche i giocattoli di plastica per i bambini e le palline di plastica sono adatti, in quanto sono robusti e in grado di resistere a un uso prolungato prima di essere sostituiti.[4]
    • Se il tuo è un coniglio curioso, i giochi di logica sono perfetti. Puoi comprarli presso un negozio per animali. In genere consistono in una scatola di plastica o cartone che contiene qualcosa che attira il suo interesse, come una palla di gomma o un bocconcino delizioso. Il coniglio deve capire come si apre la scatola per guadagnarsi la ricompensa.[5]
    • Se il tuo amico peloso adora far rotolare le cose, acquista i birilli per bambini. Si divertirà a farli cadere e a costringerti a rimetterli in piedi.[6]
  3. 3
    Dagli qualcosa con cui giocare quando non sei in casa. Anche se ti piace giocare con il tuo coniglietto, devi assicurarti che si diverta anche quando resta solo. In questo modo, non si stresserà troppo durante la tua assenza ed eviterà di assumere cattivi comportamenti, come mordere, masticare o distruggere oggetti.
    • Molti padroni consigliano di costruire un castello di cartone per questi teneri animaletti. In pratica, dovresti procurarti vecchie scatole di cartone, metterle l'una dentro l'altra e poi ritagliare degli fori in modo da creare corridoi e ingressi. Se il tuo coniglio adora masticare o normalmente è curioso, si divertirà un mondo a esplorare un castello di cartone. Se lo lasci chiuso in una stanza anziché nella gabbia quando sei fuori casa, o se hai allestito per lui uno spazio recintato, questo gioco potrebbe essere un'ottima idea. Se, invece, lo tieni nella sua gabbia durante il giorno, potrebbe essere più complicato.[7]
    • Se il tuo coniglietto preferisce scavare, metti nella sua gabbia un'abbondante quantità di segatura o paglia prima di uscire. Se si annoia, potrà passare il tempo scavando cunicoli.[8]

Parte 2
Giocare con il Tuo Coniglio

  1. 1
    Stabilisci di giocare in determinati momenti della giornata. Il coniglio vive meglio quando segue abitudini ben precise. Il modo migliore per incoraggiarlo a giocare con te è programmare le sue attività ludiche in maniera sistematica.
    • In genere, è un animale più attivo al mattino presto, quindi se hai la possibilità, potresti sfruttare questo momento per giocare con lui. In altri casi molti conigli sono attivi anche la sera.[9]
    • Stai attento quando iniziare a giocare. Di solito, questi animali preferiscono essere lasciati in pace quando mangiano, fanno i loro bisogni, si puliscono e dormono. Se il tuo amico peloso è impegnato in uno di questi compiti, lascia che finisca prima di invitarlo a giocare. Tuttavia, è preferibile aprire la gabbia o il cancelletto della recinzione mentre è affaccendato, così gli comunicherai che è il momento di giocare e che può uscire non appena è pronto.[10]
  2. 2
    Abbassati alla sua altezza. Probabilmente vorrai avere la certezza che si senta sicuro e tranquillo in tua presenza affinché ti consideri un compagno di giochi affidabile. Pertanto, dovresti fare in modo che non ti veda come un gigante.
    • Prova ad accovacciarti fino alla sua altezza. Puoi sederti, inginocchiarti o sdraiarti sul pavimento.[11]
    • Dagli la possibilità di sedersi sulle tue ginocchia o interagire con te fisicamente. Alcuni conigli sono dei veri e propri coccoloni e col passare del tempo adorano sempre più accucciarsi in grembo, anche se molti di essi preferiscono essere indipendenti mentre giocano.[12]
  3. 3
    Sii paziente. Il coniglio può essere un animale molto timido, soprattutto all'inizio. Perciò, non dovresti costringerlo a giocare né sottoporgli determinati giocattoli se non sembra abbastanza interessato. Lascia che si abitui in base ai suoi tempi.
    • Non giocare bruscamente come faresti con un gatto o un cane. Per natura il coniglio è un animale timido ed esitante, quindi se adotti questo atteggiamento, c'è il rischio che si spaventi quando state insieme.[13]
    • Salutalo allegramente prima di aprire la gabbia, dicendo il suo nome e qualcosa di carino, come "Buongiorno!". In questo modo, ti assocerà a una sensazione di affabilità e sarà più propenso a interagire con te.[14]
    • Accarezzalo mentre lo ricompensi, magari con una lode o un bocconcino. Dovresti fare in modo che colleghi il tuo contatto fisico con il senso di sicurezza e la sensazione di piacere e benessere.[15]

Parte 3
Insegnare a Giocare in Modo Non Aggressivo

  1. 1
    Usa qualche bocconcino per attirare il tuo coniglio. Potrebbe innervosirsi quando incomincia a giocare e, pertanto, assumere un comportamento aggressivo. Per fare in modo che sia tranquillo e allegro, prova a usare qualche gustosa ricompensa per incoraggiarlo a uscire dalla gabbia.
    • Molti bocconcini venduti nei negozi per animali sono ricchi di calorie, quindi non sono così salutari per un coniglio se somministrati per diverso tempo. Opta invece per qualche spuntino più sano, come uva sultanina, pezzetti di mela, ananas, sedano, fragole e frumento sminuzzato senza aggiunta di zucchero.[16]
    • Anche se le ricompense sono un ottimo inizio per fare amicizia, non nutrirlo eccessivamente. Concedigli qualche bocconcino quando entra nella zona in cui gioca, ma non accontentarlo ogni volta che te lo chiede.[17]
  2. 2
    Gestisci il tuo coniglio quando morde. Può capitare che questi animali mordano. Non è sempre scontato che si tratti di un atteggiamento aggressivo. Talvolta è una reazione allo stress o a una dimostrazione di affetto, ma può costituire un problema per il padrone.
    • Non sgridarlo. Dal momento che hai a che fare con un animale timido per natura, farai più male che bene a rimproverarlo quando intendi scoraggiare questo genere di comportamento.[18]
    • Quando morde, allontanalo gentilmente. Digli qualcosa di carino e in seguito accarezzalo. Continua a reagire in questo modo ogni volta che ne vedi la necessità, finché non avrà perso la cattiva abitudine di mordere.[19]
  3. 3
    Dagli l'opportunità di decidere quando terminare di giocare. Il coniglio è un animale indipendente e, quindi, dovrai rispettare questa sua caratteristica. Lascia che sia lui a stabilire quali sono i tempi giusti per giocare.
    • Ti farà capire quando è pronto. Potrebbe girare attorno a se stesso, tirarti per una manica o i pantaloni. Aspetta che sia lui a comunicarti quando è pronto per giocare prima di tirare fuori i suoi giocattoli.[20]
    • Quando perde interesse verso un gioco e cerca di tornare nella sua gabbia, lascialo andare. Spesso preferisce stare da solo e si rifiuta di giocare se ha l'impressione di essere obbligato.[21]
    • Se è impegnato in un'altra attività, lascia che finisca prima di proporgli di giocare.
    • I conigli non desiderano giocare sempre per la stessa quantità di tempo. È probabile che in alcuni giorni abbiano voglia di svagarsi per un'ora, mentre in altri sono sufficienti solo 10 minuti. Non costringerlo a giocare (o a smettere) contro la sua volontà.

Consigli

  • Quando parli al tuo coniglietto, fallo con voce calma e gradevole.
  • Mentre gioca, assicurati che abbia a disposizione cibo e acqua in caso abbia fame o sete.
  • Lascialo esplorare liberamente, ma controlla che non ci siano in giro cavi elettrici o altri oggetti pericolosi con cui potrebbe farsi male mentre vaga per la casa.
  • Lascialo scappare dopo che è stato tenuto in braccio da diverse persone.

Avvertenze

  • Assicurati che tutti i giocattoli che acquisti siano sicuri per il tuo coniglietto e permettigli di usare quelli nuovi solo sotto il tuo controllo.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Play With Your Rabbit, Español: jugar con tu mascota conejo, Português: Brincar Com Seu Coelho de Estimação, Русский: играть с домашним кроликом, Deutsch: Mit einem Kaninchen spielen, Français: jouer avec son lapin, Bahasa Indonesia: Bermain dengan Kelinci Anda, Tiếng Việt: Chơi đùa với Thỏ, Nederlands: Met je konijn spelen, 한국어: 토끼와 놀아주는 방법, العربية: اللعب مع الأرنب

Questa pagina è stata letta 24 774 volte.
Hai trovato utile questo articolo?