Se non installata correttamente, la moquette sarà esteticamente brutta e con il passare del tempo comincerà a staccarsi. Dopo aver posato i rotoli dovrai decidere se incollarli tra loro con della colla rapida o con l'apposito attrezzo, simile ad un ferro da stiro. Entrambi i metodi funzionano bene, quindi scegli quello che ti sembra più comodo.

Parte 1 di 3:
Posizionare la moquette

  1. 1
    Posiziona bene la moquette. Dovresti srotolarla in modo da far finire la giunta in un punto poco trafficato. Per esempio, è meglio giuntare due tappeti sotto un mobile piuttosto che al centro della stanza.
    • Anche una giuntura eseguita a regola d'arte può essere notata. Nascondendola non correrai il rischio.
  2. 2
    Sovrapponi le due estremità. I due pezzi di moquette dovranno essere sovrapposti per 5-7,5 cm.[1]
    • Le estremità da giuntare dovrebbero essere larghe almeno 120 cm.
    • Assicurati di orientare le fibre della moquette nella stessa direzione. Allo stesso modo, se il tessuto presenta un disegno dovrai rispettarlo.
  3. 3
    Segna il punto da tagliare. Fai una riga sul retro del tappeto con un gessetto. La linea andrà fatta a circa metà della sovrapposizione tra le due estremità.
    • La linea andrà fatta a 2,5-3,75 cm dal bordo, a seconda di quanto hai sovrapposto le due estremità.
  4. 4
    Taglia via il pezzo. Usa una lama affilata per tagliare via l'avanzo lungo la linea fatta in precedenza.
    • Questo sarà uno dei lati della giunta, quindi assicurati di tagliare più dritto possibile. Usa una riga o un metro per aiutarti.
    • Fai attenzione a non tagliare anche il pezzo sotto.
    • Sarebbe meglio usare un attrezzo apposito per tappeti per eseguire questo taglio. In assenza di questo un taglierino andrà bene, ma farai più fatica.
    • Tieni il taglierino leggermente angolato, di circa 5 gradi, in modo da tagliare un po' meno il pelo.
  5. 5
    Taglia l'estremità inferiore. Premi l'estremità superiore su quella sottostante ed esegui dei tagli da 5 cm l'uno sul pezzo sotto, tagliando lungo il bordo. Usa queste incisioni come guida per completare il taglio.
    • Le incisioni da 5 cm dovrebbero essere distanziate di 60-90 cm.
    • Taglia via l'avanzo aiutandoti con una riga. Puoi usare anche un paio di forbici.
  6. 6
    Fai un segno sul pavimento. Le due estremità ora dovrebbero combaciare perfettamente. Solleva un bordo facendo attenzione e fai una riga sul pavimento con un gessetto.
    • Questa operazione non è strettamente necessaria, ma se sposti involontariamente il tappeto mentre lavori potrebbe tornarti utile per ritrovare la posizione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare l'adesivo

  1. 1
    Applica il nastro biadesivo. Metti una striscia larga di biadesivo sul pavimento, centrandolo sulla giunta.[2]
    • Il nastro va centrato sulla linea tracciata sul pavimento con il gessetto.
    • Ripiega le due estremità della moquette durante questa operazione. Non rimetterle giù fino al momento di incollarle.
    • Tenendo lontani i due lembi di tappeto, e con il nastro perfettamente centrato, rimuovi attentamente la pellicola protettiva sul lato superiore del biadesivo.
  2. 2
    Incolla prima un lato. Tira giù una delle estremità da incollare, premendola con decisione sul nastro biadesivo.
    • Aspetta ad incollare anche l'altra estremità.
  3. 3
    Applica l'adesivo. Applica un filo sottile e continuo di adesivo per tappeti lungo il bordo del pezzo fissato sul nastro. La colla dev'essere il più vicino possibile al bordo.
    • Il filo di colla deve essere steso per tutta la lunghezza del bordo da incollare, non lasciare interruzioni o accumuli.
  4. 4
    Abbassa l'altra estremità. Facendo attenzione, abbassa l'altro lembo del tappeto, facendo combaciare il bordo con l'altra estremità.
    • Muovi i bordi secondo necessità per farli combaciare perfettamente. Se si formano delle pieghe, premi finché non spariscono.
    • Tieni il pelo della moquette lontano dalla colla. Solo la parte posteriore del tappeto deve entrare in contatto con l'adesivo.
  5. 5
    Pulisci la giuntura. Togli ogni traccia di colla sulla giunta con uno straccio umido prima che si asciughi. Dovresti anche ripassare la giunta con un mattarello o un rullo per schiacciarla bene.
    • Quando l'adesivo si asciuga usa una spazzola per tappeti per uniformare il pelo lungo la giunta. In questo modo non si noterà.
    • Se hai usato il metodo con la colla, hai finito.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Il metodo a caldo

  1. 1
    Posiziona le estremità del tappeto come spiegato in precedenza. In alternativa alla colla, i due lembi possono essere incollati a caldo. La preparazione, tuttavia, è la stessa.
    • Segui le indicazioni indicate nella prima parte dell'articolo.
  2. 2
    Applica il sigillante.[3] Facendo attenzione, alza i lembi del tappeto e applica un filo di sigillante su uno dei bordi.
    • Assicurati di non sporcare il pelo della moquette.
    • Questa sostanza serve ad evitare che le due estremità si separino con il passare del tempo.
    • Fai in fretta. Il sigillante non si deve asciugare.
  3. 3
    Applica una striscia di nastro per tappeti. Stendi una striscia dell'apposito nastro per tappeti sul segno fatto in precedenza sul pavimento. Il nastro dovrebbe essere largo 7,5 cm ed estendersi per tutta la lunghezza della giunta.
    • Dal momento che il nastro per tappeti non è biadesivo, dovrai tenere i bordi pressati con un peso o una tavola per evitare che il nastro si muova mentre lavori.
  4. 4
    Unisci le due estremità. Srotola e metti in posizione entrambi i pezzi, prima quello su cui hai applicato il sigillante, poi l'altro. Premi con forza i due lembi di tappeto sul pavimento.
    • Tieni presente che la giunta dovrebbe essere centrata sul nastro.
    • Durante questa operazione i due bordi dovrebbero unirsi, e il sigillante applicato in precedenza su un solo bordo dovrebbe entrare in contatto anche con l'altro.
  5. 5
    Sciogli il nastro con l'apposito attrezzo. Si tratta di un ferro da stiro speciale. Sciogli il nastro, premendo il ferro sulla moquette. Continua per tutta la lunghezza della giunta.
    • L'adesivo presente sul nastro si scioglierà scaldandolo. Assicurati di esercitare una pressione uniforme su entrambi i lati della giunta.
    • Dopo aver passato il ferro caldo, prova a picchiettare sulla giunta. Se in qualche punto sembra staccata, ripassa con l'attrezzo.
  6. 6
    Pulisci la giunta. Pulisci ogni eventuale residuo di sigillante con il detergente raccomandato sulla confezione. Una volta che l'adesivo è asciutto puoi spazzolare la moquette per nascondere la giunta.
    • Finito.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Taglierino
  • Gessetto
  • Riga
  • Forbici (facoltative)

Metodo con la colla

  • Nastro biadesivo
  • Colla da tappeti
  • Mattarello o rullo
  • Detergente per colla
  • Spazzola da tappeto

Metodo a caldo

  • Sigillante
  • Nastro per tappeti
  • Ferro per tappeti
  • Detergente
  • Spazzola da tappeto

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Verniciare il Cemento

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Tingere il Poliestere

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Rimuovere la Ruggine dalla Bicicletta

Come

Costruire una Scala

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Allestire un Acquario di Acqua Dolce
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 705 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 2 705 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità