Come Guadagnare Denaro Comprando e Vendendo

Pensi di poter avere successo comprando e vendendo merci? Vuoi avere l'opportunità di guadagnare soldi da questo mestiere? La compravendita di prodotti è un'arte molto antica e oggi è la linfa vitale che sorregge il capitalismo. In questo articolo troverai alcuni principi fondamentali, atti ad agevolare il tuo ingresso in questo antico mondo del commercio.

Passaggi

  1. 1
    Scegli che tipo di merci trattare. Potenzialmente puoi occuparti della compravendita di qualsiasi tipo di oggetto, ma se vuoi avere un margine di vantaggio, è meglio diventare 'esperti' di un solo mercato.
    • Ricordati che oggi, purtroppo, tutto ha un prezzo ed è quindi possibile acquistare e vendere qualsiasi cosa. Puoi vendere o acquistare oggetti fisici, come ad esempio il succo d'arancia o gli ombrelloni, oppure oggetti non tangibili, come potrebbe essere un servizio o una quota di azioni.
    • Tieni a mente un paio di principi fondamentali. Più una merce è rara, più ci saranno persone interessate e disposte a pagare un prezzo sempre più alto per potersene impossessare. Questo è il semplice principio della domanda e dell'offerta, che regola il libero mercato. In base a questo principio, ecco spiegato perché un diamante naturale viene valutato molto di più di un diamante artificiale, essendo il primo una merce molto rara.
    • Se per produrre un oggetto, o fornire un servizio, occorre molto 'lavoro' o 'molta esperienza', il prezzo di acquisto aumenterà di conseguenza. Se per ottenere una merce, o un servizio, occorre molto tempo o una grande esperienza e specializzazione, il suo prezzo salirà e sarà più alto di quello di un prodotto che si può ottenere direttamente in loco e da più persone.
  2. 2
    Esegui una ricerca di mercato. È assolutamente necessario che tu conosca il prezzo medio del prodotto a cui sei interessato, sia che tu voglia acquistarlo o venderlo a qualcuno che conosce il suo valore.
    • Puoi osservare e conoscere i mercati attraverso un punto vendita al dettaglio, un punto vendita all'ingrosso, tramite internet o attraverso altri mezzi di valutazione. Se puoi, controlla a quale prezzo viene venduto o comprato il prodotto che stai trattando nei 'mercati aperti', come può essere eBay.
    • Il valore di mercato di un determinato prodotto o servizio, a volte può essere soggetto a variazioni. Questo accade per una serie di circostanze diverse, ad esempio, osserva il prezzo del latte, che ha subito solo una leggera variazione della sua quotazione negli ultimi 10 anni, e poi qella di oro e petrolio che, al contrario, hanno subito enormi oscillazioni del loro prezzo.
  3. 3
    Ricerca un fornitore per il prodotto che vuoi trattare. Assicurati che sia una persona affidabile ed onesta e che ti venda il prodotto ad un prezzo che ti permetta di avere un margine di guadagno adeguato.
    • Normalmente ti rivolgerai a dei rivenditori all'ingrosso. Un grossista è un intermediario che compra la merce direttamente dal produttore, per poi rivenderla ai commercianti al dettaglio (senza cambiarne il valore), che la venderanno a loro volta ai clienti finali.
    • Ovviamente, riuscendo a trattare direttamente con il produttore eliminerai molti 'anelli' della catena di mercato, aumentando il tuo margine di profitto. Quando ti è possibile, cerca sempre di comprare direttamente dal produttore.
  4. 4
    Vendi il tuo prodotto. Osserva sempre il mercato, per capire quando è il momento di vendere. Dovrai trovare un mercato che ti supporti e su cui tu possa contare.
    • Come regola generale, si vuole comprare al prezzo più basso possibile e vendere al prezzo più alto possibile. In questo modo il margine di guadagno sarà per te più ampio.
    • Ci sono alcuni 'nei' in questa regola. Se un prodotto ha un prezzo molto basso, sarebbe logico pensare che anche la qualità sia molto bassa. Facciamo un esempio: vuoi acquistare un ombrello a 1€, per poi rivenderlo a 3€, rispettando così la regola del 'compra basso e vendi alto'. Purtroppo però, la qualità del tuo ombrello non aumenterà di pari passo con il prezzo di vendita. Quindi, potresti scegliere di comprare un ombrello di qualità superiore, a 5€, per poi rivenderlo a 10€. In questo modo dovrai realizzare un numero di vendite inferiore per ottenere un ricavo finale maggiore. In un mondo perfetto, e pieno di buon senso, la qualità dovrebbe pagare sempre e molto, ma purtroppo non è questo il mondo in cui viviamo oggi.

Consigli

  • Non lasciare il tuo lavoro attuale finché non sarai sicuro di avere successo e finché non avrai un portafoglio di compratori adeguato.

Avvertenze

  • Assicurati di aver eseguito le tue ricerche in modo approfondito, per essere certo di concludere un buon affare e di non essere truffato.
  • Parlando faccia a faccia con i tuoi acquirenti, assicurati che siano affidabili, per evitare futuri problemi.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Gestione del Denaro

In altre lingue:

English: Make Money by Buying and Selling, Español: ganar dinero comprando y vendiendo, Deutsch: Lerne erfolgreich zu kaufen und verkaufen, Português: Ganhar Dinheiro Comprando e Vendendo, Français: gagner de l’argent en achetant et en vendant, Русский: заработать деньги на покупке и продаже, Bahasa Indonesia: Menghasilkan Uang dengan Usaha Jual Beli

Questa pagina è stata letta 49 861 volte.
Hai trovato utile questo articolo?