Se vuoi arrotondare le tue entrate o intraprendere una nuova carriera, vendere su eBay può essere la risposta. Scopri come diventare un venditore affidabile della community e come ottenere un ritorno sul tuo investimento.

Metodo 1 di 4:
Inizia

  1. 1
    Apri un account su eBay: è gratis e ti permette di operare in quanto venditore o compratore.
    • Aperto l'account, effettua il log in per accedere a “Il mio eBay” e tenere traccia delle tue aste, visualizzare le offerte e mandare e ricevere email.
    • Valuta bene la scelta dell'ID utente: sarà questo il nome con il quale sarai conosciuto nella community. Dovrebbe essere memorizzabile ma non strano, inoffensivo e positivo.
  2. 2
    Considera le tariffe. Quando vendi, puoi operare in base ad un accordo tariffario standard o decidere di diventare un abbonato. Tra le differenze, il numero di annunci gratuiti mensili e le tariffe aggiuntive che pagherai.
    • Se non hai familiarità con eBay, ti conviene operare in base all'accordo tariffario standard. Non pagherai le spese delle inserzioni se pubblichi al massimo 50 annunci al giorno e ti verrà addebitato il 10% sul valore finale di ogni oggetto che vendi.
    • Ci sono tre tipi di account su abbonamento su eBay. Ognuno ha un costo leggermente diverso (da 15.95 dollari a 179.96 dollari), un numero differente di annunci gratis mensili (da 150 a 2.500) e degli addebiti finali sul valore che spaziano dal 4% al 9%.
  3. 3
    Apri un account su PayPal. Questo sistema permette ai tuoi clienti di usare una carta di credito o un conto corrente per pagare gli articoli acquistati. Inoltre, ti consente di vendere internazionalmente. I compratori avviano la transazione su PayPal, che, a sua volta, trasferisce il denaro sul tuo account.
    • Non è necessario avere un account su PayPal per vendere su eBay, ma è complicato avere successo se non si dispone di questo strumento. In effetti, il 90% degli utenti di eBay usa PayPal (http://www.skipmcgrath.com/articles/Seven-Sins-eBay-Sellers.shtml).
    • eBay permette agli utenti di personalizzare la ricerca tra le aste e di optare solo per quelle che accettano PayPal. Questo strumento è comodo per i clienti che non hanno voglia di perdere tempo per mettersi d'accordo riguardo ad un'altra forma di pagamento.
  4. 4
    Decidi cosa vendere. Magari, comincia da quello che hai già. Accumula quello che non ti serve nelle tue stanze.
    • eBay offre uno strumento on-line chiamato “Selling Inspiration House”: usalo per navigare in una casa campione e cliccare sugli elementi che potresti vendere allo scopo di capire quanto potresti guadagnare da un paio di scarpe ad un computer.
    • Un'altra buona idea è vedere cosa offrono gli altri venditori e a che prezzo. Controlla quante offerte ha un articolo e misura la sua popolarità.
    • Vendi un articolo che conosci bene non solo per scrivere una descrizione dettagliata, ma anche per rispondere alle domande dei potenziali compratori. Può essere difficile spiegare approfonditamente i benefici di un prodotto se non hai alcuna familiarità con esso.
    • Determina quali sono gli elementi che vendono bene e procurateli ad un costo irrisorio alle vendite degli oggetti usati o alle liquidazioni dei beni per poi offrirli su eBay.
  5. 5
    Inizia in piccolo. Benché il tuo obiettivo sia quello di diventare un eBay Power Seller, meglio procedere gradualmente. Cominciare con pochi articoli ti dà la chance di fare esperienza e ti farti conoscere in quanto venditore dalla buona reputazione.
    • Come qualsiasi altra attività commerciale, eBay potrebbe porti di fronte a delle sfide inaspettate. Può darsi che tu commetta degli errori, come tutti, dunque inizia vendendo pochi articoli per capire quali sono le responsabilità derivanti dall'essere un venditore.
    • Per diventare un venditore di successo, dovrai avere tanti feedback positivi. Se non vendi niente, non ne avrai affatto. Fai crescere lentamente il business ed offri un eccellente servizio clienti in modo da ottenere feedback positivi. In questo modo, ti conquisterai la fiducia dei venditori attuali e quelli futuri si sentiranno incoraggiati ad affidarsi a te.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Crea la Tua Inserzione

  1. 1
    Decidi come vuoi vendere. Al principio, eBay era solo un sito di aste, ma ora è possibile vendere direttamente un bene. Considera se vuoi chiudere subito la transazione, se sei disposto a vendere l'oggetto ad un prezzo inferiore rispetto a quello che speravi e quanti sforzi fare nel corso dell'intero processo di vendita.
    • Asta tradizionale. Se scegli questa opzione, determini un'offerta di apertura ed il numero dei giorni durante i quali i venditori possono mandare le loro offerte per il tuo articolo. Alla fine di questo intervallo di tempo, l'offerta più alta rappresenta il prezzo finale dell'oggetto. Naturalmente, l'interesse dovrà essere elevato, così il prezzo lieviterà.
      • La durata dell'asta può essere di 3, 5, 7 o 10 giorni. I venditori il cui feedback è 10 hanno anche l'opportunità di fare un'asta dalla durata di un giorno. Molti venditori osservano gli oggetti per qualche tempo e ci pensano su prima di fare un'offerta, dunque un'asta più lunga potrebbe garantirti un certo vantaggio.
      • Questa decisione non è ideale per chi è debole di cuore, giacché occorre sopportare lo stress di stare a guardare ed aspettare che il prezzo si elevi. Insomma, è possibile guadagnare un profitto ma anche perdere.
      • D'altra parte, il metodo dell'asta tradizionale può ripagare. I compratori di eBay dicono di essere più predisposti a comprare un elemento venduto attraverso un'asta (http://pics.ebaystatic.com/aw/pics/pdf/us/sellercentral/pdf/New_Seller_Guide.pdf).
    • Se vuoi assicurarti che l'oggetto dell'annuncio non venga venduto ad un prezzo che non accetteresti, puoi impostare un prezzo di riserva, ossia il prezzo minimo di vendita dell'articolo. Alcuni compratori interessati potrebbero mettersi in contatto con te per sapere a quanto ammonta il prezzo di riserva, quindi potresti ritrovarti a dover rispondere a più domande. Questa funzione ti verrà addebitata da eBay.
    • ”Compralo Subito”. Questa opzione consente ai compratori di acquistare subito l'oggetto, che verrà venduto al prezzo da te impostato.
      • Puoi lasciare l'annuncio per 3, 5, 7, 10 o 30 giorni o scegliere di lasciarlo fino a quando non verrà cancellato.
      • Puoi aggregare un'opzione di “Compralo Subito” ad un oggetto di un'asta.
    • Puoi aggiungere l'opzione “Migliore Offerta” all'annuncio “Compralo Subito”. In questo modo, i compratori interessati possono indicarti il prezzo che sono disposti a pagare per l'articolo. Non sei costretto ad accettare le offerte se non ti soddisfano. Puoi aspettare per vedere se qualcuno comprerà il prodotto al prezzo dell'inserzione “Compralo Subito”.
  2. 2
    Decidi il prezzo. Accedi al tuo account eBay ed usa la “Ricerca Avanzata”; spunta il box “Oggetti venduti” per vedere quali articoli sono stati venduti in molteplici categorie, considera come sono stati venduti (“Asta”, “Compralo Subito”, “Migliore offerta” o “Prezzo di Riserva”) e presta particolare attenzione a quelli dalla tua stessa modalità di vendita.
    • È importante cercare gli oggetti simili ai tuoi facendo tantissime ricerche: per condizione, per età, per colore e per molte altre variabili. Tienile in considerazione quando confronti il tuo articolo con quelli recentemente venduti.
    • Puoi vedere le informazioni sugli articoli venduti negli ultimi 90 giorni e su quelli non venduti negli ultimi 30 giorni.
  3. 3
    Scatta delle foto. Non dovrai solo descrivere il prodotto. In effetti, dal 31 luglio del 2013, eBay richiede la pubblicazione di almeno un'immagine in ogni inserzione. Le foto dovranno essere prive di bordi e di testi o disegni aggiunti dal venditore e di almeno 500 pixel sul lato più lungo.
    • Scatta le foto dei tuoi prodotti su uno sfondo semplice e pulito, magari bianco. Se, invece, vendi oggetti brillanti (come i gioielli), opta per uno sfondo nero.
    • Non usare un'illuminazione che crei ombre, riflessi o aree grigie. Evita il flash. Opta per la luce naturale.
    • Metti la macchina fotografica su un tripode, anche se hai la mano ferma. Questo strumento ti sarà di aiuto specialmente per gli scatti in primo piano. Le immagini sfuocate non mostreranno bene il prodotto e i compratori passeranno velocemente ad un'altra inserzione.
    • Scatta delle foto da diversi angoli. Includi delle foto in primo piano per far vedere i dettagli importanti. Macchine escluse, puoi postare 12 foto gratis per annuncio.
  4. 4
    Determina la modalità e il costo della spedizione. Fotografato l'oggetto, mettilo in un pacco e pesalo. I costi di invio possono essere calcolati automaticamente per te, puoi deciderli tu o puoi offrire la spedizione gratuita.
    • Puoi scegliere l'opzione “Spedizione calcolata” quando crei l'inserzione del tuo prodotto. In questo caso, i costi di invio verranno calcolati automaticamente per il tuo compratore in base al suo codice postale e al peso e alle dimensioni del pacco.
    • Puoi calcolare i costi di invio usando il “Calcolatore dei Costi di Spedizione” di eBay. Inserirai le informazioni dettagliate sul tuo pacco (peso, dimensioni), il tuo codice postale e i servizi di invio che preferisci.
    • I costi di spedizione gratis attraggono molti più compratori e ti permettono di situarti più in alto tra i risultati di ricerca. Inoltre, una volta che viene confermata una transazione con invio gratuito, guadagnerai 5 stelle sulla valutazione della gestione della spedizione.
  5. 5
    Scrivi una descrizione dell'oggetto. Dovrai spiegare ai potenziali clienti tutto quello che sai sul prodotto in maniera chiara ed accattivante.
    • Crea un titolo chiaro. Utilizza le keyword appropriate ed aggiungi delle informazioni utili che possano richiamare l'attenzione del potenziale compratore (nome della marca, designer, colore). Non fare il furbo: si dovrà capire subito cosa stai vendendo.
    • Scrivi tutte le informazioni pertinenti: il colore, le dimensioni e il modello del prodotto, quali sono i suoi accessori, se è nuovo o usato, quanti anni ha e in che condizioni si trova. Fai riferimento alle foto scattate per redigere una descrizione accurata e completa.
    • Parla dei benefici. Non dovrai solo elencare le caratteristiche tecniche del prodotto, ma anche illustrarne i benefici. Per esempio, se gli stivali che offri sono resistenti all'acqua, scrivi che “manterranno i piedi caldi e asciutti”.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Completa la Transazione

  1. 1
    Mettiti in contatto con il compratore. Dopo aver ricevuto un'offerta soddisfacente o dopo che un cliente avrà comprato il tuo prodotto, dovrai metterti in contatto con lui. Se hai optato per il “Checkout” on-line, alcune informazioni verranno mandate al compratore, o puoi inviare una fattura via “Il mio eBay”.
    • Assicurati di confermare le seguenti informazioni al cliente: prezzo totale, tasse (se è il caso), forme accettate di pagamento, costi di spedizione, metodo di spedizione, data di consegna prevista e numero di tracking o di conferma della consegna.
  2. 2
    Ricevi il pagamento prima di mandare l'oggetto. I compratori di solito pagano in tempo, perché sanno che la loro reputazione dipende da questo. In alcuni casi, dovrai inviare un promemoria a quelli più lenti nel pagamento.
    • Se non ricevi un pagamento, puoi cliccare sullo “Spazio soluzioni di eBay” e mandare un modulo per far sapere che un articolo non è stato pagato.
  3. 3
    Manda l'oggetto subito dopo aver ricevuto il pagamento. Assicurati di averlo impacchettato bene in modo che non si rompa. I compratori generalmente non vedono l'ora che il prodotto arrivi, dunque invialo in tempo per soddisfare il tuo cliente e spingerlo a lasciare un feedback positivo.
    • eBay ti dà l'opzione di creare un'etichetta di spedizione ed una distinta di imballaggio sul suo sito.
    • Mandando il numero di tracking o di conferma di consegna al tuo cliente, potrai proteggerti qualora non ricevesse il pacco. Se hai creato un'etichetta di spedizione su eBay, questo dato sarà disponibile sia per te che per il compratore nell'area “Il mio eBay”.
  4. 4
    Lascia il feedback per far migliorare sia la reputazione del tuo cliente (se è andato tutto bene) che la tua e per poter essere considerato un venditore gentile e attento.
  5. 5
    Paga gli addebiti di eBay derivanti dai tuoi annunci. Fallo in maniera puntuale per essere considerato un venditore di fiducia.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Fai Crescere il Tuo Business

  1. 1
    Sii un gran comunicatore. Rispondere subito ai compratori e mostrare interesse nei loro confronti è fondamentale quando si svolge un'attività commerciale. Questo fattore è ancora più importante su eBay, giacché le aste sono tante e cambiano velocemente e i clienti possono contare solo sulle email per comunicare con i venditori.
    • Controlla frequentemente la tua email per rispondere subito alle domande dei compratori.
    • Considera la possibilità di scaricare la app di eBay sul tuo smartphone per poter gestire più facilmente la tua corrispondenza.
    • Sii amichevole nelle tue email. Tratta tutti con cortesia per creare una base clienti ed ottenere feedback eccellenti.
  2. 2
    Lascia con puntualità i tuoi feedback sui clienti. Su eBay, il successo si costruisce sulla reputazione. Sii generoso e dai subito i feedback nella speranza che i compratori facciano lo stesso per te. Non pubblicarne uno solo dopo aver visto quello del cliente, o sembrerai meschino.
    • A meno che la transazione non sia stata particolarmente da incubo, dì qualcosa di positivo sul compratore. Un semplice “Grazie per il suo acquisto” è preferibile a non lasciare alcun commento.
  3. 3
    Compra all'ingrosso i prodotti che venderai su eBay e che la gente compra praticamente tutti i giorni. Potresti offrire articoli di bellezza, per decorare la casa o per la cucina. Prendi una decisione, fai qualche ricerca sul mercato e scopri come conquistare i compratori ed andare incontro alle loro esigenze.
  4. 4
    Individua una nicchia. Molti compratori si rivolgono ad eBay per trovare gli articoli rari. Naviga tra i gruppi della community di eBay per capire quali sono gli utenti più comuni (collezionisti di francobolli, maglieristi, mamme casalinghe, vegani, ecc.) e vendi gli oggetti in base ai loro bisogni e desideri.
  5. 5
    Diventa un Power Seller. Questi venditori rappresentano una élite del 4% sul totale dei seller. Avere questo titolo è indice di affidabilità e di onestà. Come se questo non bastasse, un Power Seller beneficia di molteplici vantaggi a seconda del suo livello, tra cui il supporto tecnico prioritario, gli sconti di UPS e persino l'assicurazione medica. Per diventarlo, dovrai rispettare dei requisiti di idoneità:
    • Essere un membro attivo per 90 giorni.
    • Avere un guadagno minimo e medio di 1.000 dollari mensili grazie alle vendite effettuate per tre mesi consecutivi.
    • Mantenere una media minima di quattro annunci mensili per tre mesi consecutivi.
    • Avere un rating di feedback generale di 100, del quale più del 98% dovrebbe essere positivo.
    • Avere un account dalla buona posizione finanziaria.
    • Rispettare i valori della community di eBay, onestà, puntualità e mutuo rispetto inclusi.
    • Rispettare le politiche delle inserzioni e del mercato di eBay.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di scrivere in maniera grammaticalmente corretta i tuoi annunci! Molte inserzioni vengono ignorate a causa di un semplice errore di battitura, anche perché è difficile trovarle se sono scritte male. Questo riduce la competizione tra gli offerenti, ottenendo un'offerta finale scarsa.
  • Sii amichevole e pronto per quanto concerne le tue comunicazioni su eBay. Per guadagnare bene, dovrai costruire una reputazione positiva.

Pubblicità

Avvertenze

  • Assicura gli oggetti che spedisci.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Internet
  • Un account su eBay

wikiHow Correlati

Come

Configurare una Webcam

Come

Contattare Instagram

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Aggiungere un Bot a un Canale Discord (PC o Mac)

Come

Cancellare la Cronologia del Router

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Attivare la Digitazione Vocale su Google (PC o Mac)

Come

Parlare con le Ragazze su Tinder

Come

Scaricare un'Applicazione da Google Play al PC

Come

Farsi Riammettere su Omegle

Come

Creare un Nome Utente Originale

Come

Creare un Nome Utente

Come

Connettere una TV Samsung al Wi Fi

Come

Trasferire Denaro da PayPal a un Conto Corrente Bancario
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 159 volte
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 13 159 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità