Guardare un film è uno dei piaceri più semplici dell'era moderna. Raccontare una storia con un film non è semplice, mentre tutti hanno la possibilità di sedersi sul divano e godersela. Tuttavia, come per quasi tutte le forme d'arte, maggiore è la tua connessione con un film, più sarai in grado di apprezzarlo. Puoi imparare come guardarli con occhio critico e cinematografico, in modo da conoscere meglio i lungometraggi e come vengono prodotti.

Metodo 1 di 3:
Proiettare il Film sullo Schermo

  1. 1
    Riproduci un DVD con un lettore o il computer per guardare un film nel modo più semplice. Se hai una copia fisica di un film, ti basta inserirlo e farlo partire. Naturalmente hai bisogno di un dispositivo in grado di riprodurlo. Oggi quasi tutti i computer e i portatili hanno un lettore DVD e molti sono in grado di leggere anche i Blu-Ray, così come le console per i videogiochi. Se hai dei dubbi, consulta il manuale del tuo lettore e controlla la natura del supporto ottico che stai utilizzando (DVD, HDDVD, Blu-Ray, eccetera).
  2. 2
    Iscriviti a un servizio di streaming come Netflix, Hulu o Prime Video. Se sei collegato a internet, sono le soluzioni migliori per trovare e goderti i film. Puoi cercare contenuti per genere, attore, valutazione e farli partire con un clic, tutto per una modica cifra mensile. Esistono persino alcuni siti gratuiti, inclusi:
    • YouTube: puoi guardare gratuitamente in streaming tutti i film che non sono più protetti dal diritto d'autore (inclusi molti classici degli anni '50, '60 e precedenti).
    • Crackle: una raccolta di film gratuiti.
    • Top Documentary Films: documentari gratuiti.
    • SnagFilms: una piattaforma di film per telefoni e tablet.[1]
  3. 3
    Controlla l'offerta dei tuoi servizi satellitari e digitali. Di solito nella sezione "On demand" puoi trovare una serie di film gratuiti e a pagamento che puoi guardare in qualunque momento. Esistono anche canali dedicati unicamente al cinema, che trasmettono film e documentari legati all'industria cinematografica per tutto il giorno. Premi "Menu" e cerca "Cinema", spesso sotto "trova canali", "on demand" o "guida programmi".
    • Accedi al sito del tuo servizio satellitare o digitale terrestre e consulta la collezione di film disponibili "on demand".
  4. 4
    Cerca uno stream illegale del film che ti interessa. Questi stream sono illegali, ma tecnicamente chi li guarda non commette alcun reato, a patto che non scarichi il video e non lo mostri a molte persone. Lo streaming è la tecnologia che usa YouTube; ti mostra una copia del video senza che tu debba scaricarlo.[2] Anche se si tratta di una semplificazione eccessiva, l'aspetto importante è che non puoi finire nei guai guardando un film in streaming, ma rischia solo il proprietario del sito. Se la moralità dubbia di questa azione non ti infastidisce, ti basta cercare su internet "[nome del film]" + stream gratuito". Persino i film appena usciti nelle sale vengono caricati, ma spesso la qualità non è ottima. Dato che i siti di streaming illegali vengono chiusi spesso, la ricerca potrebbe richiedere un po' di tempo.
    • Sui siti di streaming illegale clicca solo il pulsante triangolare "Play" o "Chiudi per guardare il film". Molti annunci pubblicitari pop-up cercano di ingannarti con pulsanti "Download/Play" fasulli e offerte speciali che ti reindirizzano ad altri siti.
  5. 5
    Scarica i film con i torrent per guardarli dove preferisci. Con i torrent puoi ottenere una copia digitale di un film e guardarla direttamente sul computer, oppure metterla su un disco, un telefono o un tablet. Se non hai mai usato i torrent prima d'ora, assicurati di informarti sulle pratiche più sicure. Ecco alcuni consigli per trovare i film che cerchi:
    • Per gestire i file torrent hai bisogno di un client, come uTorrent o BitTorrent.
    • Clicca sempre sul "magnet link" per download più sicuri.
    • Scarica solo torrent con molti "seeds" e recensioni positive. Se non ci sono recensioni o commenti, non rischiare.
    • Se un link non ti sembra sicuro, cercane un altro.[3]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Guardare Film Come un Critico

  1. 1
    Prendi appunti sul film mentre lo guardi. Puoi scrivere tutto quello che ti viene in mente, anche se molti critici dedicano piccole sezioni ad argomenti importanti come "sceneggiatura", "recitazione" e "regia". A prescindere dal tuo stile, degli appunti ti aiuteranno moltissimo a scrivere e parlare del film in futuro.
    • All'inizio non preoccuparti degli elementi su cui prendere appunti. Limitati a scrivere tutto quello che ti viene in mente e pensa a dare una forma alla recensione in seguito.[4]
  2. 2
    Concentrati sul legame tra la forma e la sostanza. La forma è il modo in cui film viene girato: l'illuminazione, la scenografia, gli effetti sonori, eccetera. La sostanza è la storia che viene raccontata e le informazioni che cerca di trasmettere. Nei film migliori le due parti sono legate indissolubilmente. Pensa a Quarto Potere, il cui messaggio sull'interminabile marcia del tempo e dei ricordi viene rinforzato da tagli lenti, angolazioni basse, insolite, drammatiche e flashback. Ogni aspetto del film aiuta a raccontare la storia.
    • Se premi pausa, che sensazioni ti trasmette la "fotografia" che vedi? Quale stato d'animo? La ripresa è pensata per essere interessante anche se il film è in pausa?
    • Quale ti sembra il tema o il punto centrale del film? Quali prove sostengono la tua idea?
    • Noti scelte artistiche originali o bizzarre nel film? Perché pensi che il regista abbia deciso di usare elementi unici o diversi nel film?[5]
  3. 3
    Concentrati per alcuni minuti del film su ciascun aspetto della produzione. I lungometraggi sono il risultato dell'enorme lavoro di una squadra. Tutti i reparti, persino i più piccoli, devono lavorare insieme per trasformare il progetto in realtà. Per questo, i critici migliori e gli appassionati trovano il tempo di analizzare tutte le parti di un film, non solo quelle evidenti come la recitazione e la regia. Quando osservi il film, prendi appunti su:
    • Scenografia e produzione: Che aspetto ha il set? Come sono stati scelti gli oggetti di scena e le scenografie? Migliorano o peggiorano il film?
    • Suoni e Musica: si tratta di dettagli evidenti nei film in cui sono scadenti, ma chiediti come sono realizzati dai film migliori. Una colonna sonora e degli effetti fantastici permettono di immergersi completamente nel film.
    • Montaggio: quando vengono utilizzate riprese lunghe? E invece i montaggi a brevi intervalli, in cui le immagini cambiano ogni 2-3 secondi? Ogni volta che il responsabile del montaggio fa un taglio, è per darti nuove informazioni. Ci è riuscito?[6]
  4. 4
    Considera la tua opinione, ma preparati a difenderla. La sensazione che ti lascia un film può essere la parte più importante, ma più trascurata, di una prima recensione. Le tue opinioni sono importanti, ma devi trovare il modo di sostenerle con i fatti. Ogni volta che hai un'impressione (es. "l'attore ha rovinato il dialogo", "la regia è stata incredibile", "il film doveva finire 30 minuti prima"), non considerarla solo una preferenza personale. Pensa alle prove concrete che possono darle credito:
    • "L'attore ha rovinato il dialogo": potrebbe aver reso troppo ironica una frase seria, non aver cambiato espressione facciale, essere sembrato a disagio o fuori luogo, eccetera.
    • "La regia è stata incredibile": parla dell'illuminazione di alcune scene. Cita le angolazioni uniche delle inquadrature oppure spiega come alcune riprese chiave hanno attirato la tua attenzione.
    • "Il film doveva finire 30 minuti prima": pensa alle scene e alle sezioni che avresti tagliato. Considera le parti del film che invece dovevano avere più spazio, oppure perché avresti preferito un finale diverso rispetto a quello che hai visto.[7]
  5. 5
    Informati sull'origine del film. I film non vengono realizzati in una camera sterile. Sono basati su storie vere, durante la produzione accadono imprevisti, modifiche e cambiamenti dovuti agli eventi di attualità. Anche se le recensioni dovrebbero concentrarsi solo sulle immagini, i critici migliori considerano anche il contesto.
    • Il film offre un commento su eventi storici o di attualità?
    • Documentati sugli altri film del regista, dell'autore e del direttore della fotografia. Quali punti in comune hanno con quello che stai guardando?[8]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Guardare Film Come un Regista

  1. 1
    Leggi il copione durante la riproduzione del film o in preparazione. Il copione è il progetto di un film. Detto questo, il compito di un regista è trasformare le parole sulla pagina in una storia con fotografia, suoni, luce, attori, costumi e molti altri elementi. All'inizio, il regista ha solo il copione a disposizione e cerca di trovare il modo migliore per mantenere intatto lo spirito del testo (divertente, carico di connotati politici, drammatico, ecc.) raccontando al contempo una storia unica. Quando leggi il copione, pensa:
    • Come imposteresti la scena? Che tipo di oggetti di scena, luce e colonna sonora useresti?
    • Qual è l'immagine o l'idea chiave della sceneggiatura? Come la mostreresti sulla pellicola?
    • Che tipo di tono si adatta al dialogo? Rapido, allegro e brillante o lento e drammatico?
    • Ci sono dei punti in cui il film devia dal copione? Avresti fatto le stesse scelte?[9]
  2. 2
    Prendi degli appunti sul ritmo e sul tempismo degli eventi principali. Quando si presenta il primo climax importante? Quando viene rivelato il nemico per la prima volta? In quale punto lo spettatore inizia a vedere le cose dal punto di vista del cattivo? I film di solito devono rientrare in un tempo limitato, inferiore alle tre ore, quindi hanno sviluppato un ritmo che devi seguire come regista. Cerca di prendere nota dell'alternanza delle emozioni nei film migliori. Che ruolo gioca il tempismo nei momenti principali, come una battuta esilarante o un momento catartico ed emotivo?[10]
  3. 3
    Pensa alle scelte di montaggio per tutto il film. Il modo più semplice per farlo è chiederti "Che risultato ha ottenuto questa scena o ripresa?". Come regista, si tratta della domanda più importante: come puoi rendere significative le immagini sullo schermo? Il modo più semplice per farlo è assicurarti che la scena offra qualcosa al pubblico. Quando guardi un grande film, cerca di capire i motivi che hanno portato ai tagli e alle scene che ti sembrano inutili.
    • Non ci sono risposte esatte in questo caso, devi solo notare il lavoro degli altri registi. Anche se non ritieni che una scena sia utile, riesci a capire perché per il tuo collega era importante?
  4. 4
    Scopri come sono state girate le tue parti preferite del film. Se noti un'inquadratura che ti piace molto, prova a capire come ricrearla. Pensa a come potresti usare effetti speciali simili per le tue produzioni. Se sei bloccato, cerca video dei dietro le quinte o degli speciali su internet o tra i contenuti bonus del DVD.
  5. 5
    Guarda il film una seconda volta. Una volta che sai come finisce una storia, puoi concentrarti sul percorso verso quella destinazione. Durante la seconda visione, puoi fare attenzione a dettagli minori, come l'illuminazione o il suono. Inoltre, conosci già la trama. Potresti notare degli indizi e riferimenti arguti agli eventi che accadranno più avanti. Puoi accorgerti che alcune scene sono state pensate o girate senza dare la priorità alla recitazione. Non puoi dire di aver visto davvero un film se non lo guardi due volte.[11]
  6. 6
    Salva videoclip, appunti e pensieri sul film come riferimenti per il futuro. Molti registi hanno quaderni enormi composti dalle riprese e dalle idee che li hanno colpiti positivamente. Quando ti trovi sul set e cerchi di imitare l'incredibile ripresa con il dolly di The Shining, non limitarti a descriverla alla tua troupe, ma mostrala direttamente. Così come i grandi scrittori annotano citazioni e idee nei loro diari, anche tu dovresti "citare" e registrare i più grandi film della storia.[12]
    Pubblicità

Consigli

  • Non addormentarti durante il film!
  • Smetti di parlare durante il film e riuscirai a capire cosa succede!

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • TV/PC
  • Lettore DVD o DVD-ROM
  • Un buon sistema di altoparlanti

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 518 volte
Categorie: Films
Questa pagina è stata letta 2 518 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità