Scarica PDF Scarica PDF

Le lesioni al menisco sono molto comuni, ma questo non le rende meno dolorose. "Menisco" è il termine scientifico che definisce i cuscinetti di cartilagine che proteggono il ginocchio; durante l'attività fisica o sportiva intensa, questa cartilagine può lesionarsi, portando a rigidità, dolori e altri sintomi sgradevoli.[1] Non cercare di sopportare il dolore e superare l'infortunio da solo. Siamo qui per aiutarti a considerare tutte le opzioni di trattamento, in modo da tornare in salute il prima possibile.

Metodo 1
Metodo 1 di 8:
Come riconosco una lesione al menisco?

  1. 1
    Non riuscirai a muovere molto il ginocchio. In seguito a una lesione del menisco, potresti non riuscire a distendere o a ruotare il ginocchio come faresti normalmente. Puoi anche sentire l'articolazione bloccata o non riuscire a caricare il peso sulla gamba.[2]
  2. 2
    Il ginocchio ti farà molto male. Presta attenzione ai normali movimenti di tutti i giorni, come scendere dal letto o camminare per strada: con una lesione del menisco, il ginocchio può essere dolente, gonfio e particolarmente rigido. Potresti anche sentire uno scatto all'interno dell'articolazione quando la muovi.[3]
    • Il dolore può essere particolarmente forte quando ruoti il ginocchio o quando provi a torcere la gamba.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 8:
Devo andare dal medico?

  1. 1
    Sì, dovresti farti visitare da un ortopedico. Lo specialista può controllare il tuo ginocchio e dirti quanto è grave la lesione. In base all'entità dell'infortunio, può consigliarti trattamenti da seguire a casa oppure un intervento chirurgico per riparare la lesione.[4]
    • Durante la visita, l'ortopedico verificherà la mobilità del ginocchio e noterà se ti fa male. Inoltre, può richiedere una risonanza magnetica o una radiografia per valutare meglio la posizione della lesione.

Metodo 3
Metodo 3 di 8:
Posso camminare con una lesione al menisco?

  1. 1
    Sì, ma dovresti comunque andare dall'ortopedico. In principio, può sembrarti facile ignorare una lesione al menisco, ma con il tempo possono insorgere problemi più gravi. Un infortunio non curato può portare all'artrite e ad altri gravi problemi al ginocchio.[5]
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 8:
Una lesione al menisco può guarire da sola?

  1. 1
    Sì, in base alla gravità dell'infortunio. Le piccole lesioni nel terzo esterno del menisco possono guarire da sole e, spesso, non richiedono un intervento chirurgico. Al contrario, gli infortuni che colpiscono i due terzi all'interno del menisco devono quasi sempre essere curati con un'operazione. Non preoccuparti; nel corso della visita, il tuo medico diagnosticherà il tuo infortunio e ti consiglierà il trattamento migliore.[6]
    • Molte lesioni al menisco possono guarire senza un intervento chirurgico.

Metodo 5
Metodo 5 di 8:
Quali rimedi casalinghi posso provare?

  1. 1
    Segui il metodo RICE. Questo acronimo sta per Rest (riposo), Ice (ghiaccio), Compression (compressione) ed Elevation (elevazione). Seguendo questi passaggi riuscirai a recuperare in sicurezza a casa, minimizzando il disagio.[7]
    • Riposo: evita lo sport e l'attività fisica che hanno provocato la lesione e usa le stampelle per spostarti.
    • Ghiaccio: avvolgi un impacco freddo con un panno o un asciugamano e applicalo sul ginocchio infortunato per 20 minuti di seguito, più volte al giorno. Per non correre rischi, non applicare mai il ghiaccio direttamente sulla pelle.
    • Compressione: avvolgi un bendaggio elastico a compressione intorno al ginocchio infortunato. Tieni la fasciatura aderente alla pelle, ma non troppo stretta; se il ginocchio si addormenta o formicola, allenta leggermente le bende.[8]
    • Elevazione: quando puoi, tieni sollevata la gamba infortunata, in modo che si trovi sopra l'altezza del cuore.[9]
  2. 2
    Prendi antidolorifici come indicato. L'aspirina e l'ibuprofene non aiutano il ginocchio a guarire, ma renderanno il tuo infortunio molto più facile da gestire.[10] Segui sempre le dosi indicate sulla confezione e non superarle.
    Pubblicità

Metodo 6
Metodo 6 di 8:
Quali altri trattamenti non chirurgici esistono?

  1. 1
    Chiedi informazioni al tuo medico sulle iniezioni di steroidi. I corticosteroidi possono alleviare il dolore e ridurre il gonfiore. Nel corso della visita, l'ortopedico ti inietterà gli steroidi direttamente nell'articolazione, in modo da calmare il dolore e sgonfiarla.[11]
    • Alcuni ricercatori stanno sviluppando iniezioni di plasma in grado di favorire la guarigione delle lesioni al menisco.

Metodo 7
Metodo 7 di 8:
Quanto tempo serve perché una lesione al menisco guarisca senza ricorrere a un intervento chirurgico?

Metodo 8
Metodo 8 di 8:
Dovrò sottopormi a un intervento chirurgico?

  1. 1
    Forse, se la lesione è molto grave. Durante l'operazione, il chirurgo riparerà la lesione o toglierà del tutto il menisco. In seguito, il medico ti suggerirà di sottoporti alla fisioterapia per potenziare i muscoli che sostengono il ginocchio e per tornare in forma, in modo da riprendere la normale attività fisica e sportiva.[13]

wikiHow Correlati

Far Scrocchiare la Parte Bassa della Schiena
Scrocchiarsi la Schiena AltaScrocchiarsi la Schiena Alta
Trattenere la PipìTrattenere la Pipì
Curare una Scottatura Solare al Cuoio CapellutoCurare una Scottatura Solare al Cuoio Capelluto
Rimuovere una Cisti SebaceaRimuovere una Cisti Sebacea
Rallentare il tuo Battito Cardiaco
Liberarsi Velocemente delle EmorroidiLiberarsi Velocemente delle Emorroidi
Controllare i LinfonodiControllare i Linfonodi
Curare un Dito Insaccato
Riconoscere i Sintomi dell'HIVRiconoscere i Sintomi dell'HIV
Trattare il Mal di Gola dopo aver VomitatoTrattare il Mal di Gola dopo aver Vomitato
Riconoscere i Sintomi della LeucemiaRiconoscere i Sintomi della Leucemia
Liberarsi di un'Unghia IncarnitaLiberarsi di un'Unghia Incarnita
Camminare con una StampellaCamminare con una Stampella
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 126 096 volte
Questa pagina è stata letta 126 096 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità