La chemioterapia può causare diversi effetti collaterali sgradevoli, tra cui la mucosite del cavo orale. La mucosite provoca infiammazione, arrossamento, dolore e talvolta ulcere sui tessuti morbidi di labbra, bocca, gengive e lingua, che in alcuni casi possono estendersi anche all'esofago. Fortunatamente le ulcere non compaiono in tutti i pazienti, ma anche per coloro che ne sono affetti esiste il modo di ridurre il dolore e di accelerarne la guarigione. Prenderti cura della tua igiene orale con regolarità, seguire una dieta sana e abbandonare alcune cattive abitudini è molto importante e riduce il rischio di ulteriori complicazioni. In caso di dolore intenso o difficoltà ad alimentarti, è comunque imprescindibile chiedere aiuto al medico.

Parte 1 di 4:
Occuparsi della Propria Igiene Orale

  1. 1
    Spazzola i denti con delicatezza dopo ogni pasto. Le setole dello spazzolino potrebbero aggravare i sintomi della mucosite, quindi è fondamentale che siano molto morbide. Lavati i denti ogni volta che mangi qualcosa e anche prima di andare a dormire; in questo modo minimizzerai il numero di batteri presenti in bocca mitigando di conseguenza le ulcere.[1] Come ulteriore vantaggio, ridurrai anche il rischio di infezione.
    • Evita i dentifrici che contengono alcol, dato che potrebbero irritare ulteriormente la bocca.
    • Usa un semplice dentifricio al fluoro, privo di colorazione o agenti sbiancanti.
    • Se mentre ti lavi i denti senti dolore, prova ad ammorbidire le setole dello spazzolino con acqua calda prima di usarlo.
  2. 2
    Usa quotidianamente il filo interdentale. Oltre a lavarti i denti regolarmente, usare ogni giorno il filo interdentale può aiutarti ad alleviare le ulcere. Anche in questo caso lo scopo è di ridurre al minimo i batteri per prevenire il rischio di infezione. Ricordati dunque di usarlo ogni giorno.[2]
    • Se le gengive dovessero sanguinare, è meglio non usare il filo in quell'area. Passa il filo interdentale esclusivamente dove le gengive non sanguinano. Verifica con l'oncologo che si tratti di un sintomo normale; se necessario, puoi rivolgerti anche al dentista per avere la conferma che le tue gengive siano sane.
  3. 3
    Risciacqua più volte la bocca durante il giorno. Dovresti fare degli sciacqui dopo ogni pasto, ma non solo. Risciacquare la bocca serve a rimuovere le particelle di cibo che potrebbero essere rimaste intrappolate tra i denti e a prevenire inutili irritazioni. Usa una soluzione preparata con sale o bicarbonato di sodio. Utilizzando un collutorio comune potresti sentire dolore.[3]
    • Puoi preparare un'ottima soluzione per fare gli sciacqui sciogliendo ¼ di cucchiaino di sale o un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d'acqua (250 ml). Il bicarbonato consente di creare una miscela alcalina che riequilibra i livelli di acidità della bocca favorendo una guarigione più rapida delle ulcere.
    • Dopo aver fatto gli sciacqui con questa soluzione alcalina, risciacqua ulteriormente la bocca solo con l'acqua.
  4. 4
    Mantieni la dentiera pulita. Se usi la dentiera, lavala dopo ogni pasto per evitare di introdurre in bocca batteri o altre sostanze irritanti. Se indossandola senti dolore, puoi fare a meno di utilizzarla fin quando le ulcere non sono guarite.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Sviluppare delle Abitudini Alimentari Sane

  1. 1
    Tieni la bocca umida. Quando è asciutta, le ulcere possono peggiorare, quindi è molto importante mantenerla umida per permettere che guariscano.[5]
    • Cerca di bere molto durante tutto il giorno.
    • Succhiare dei piccoli pezzi di ghiaccio può essere molto utile. Oltre a mantenere la bocca umida, il ghiaccio anestetizza i tessuti alleviando il dolore causato dalle ulcere.
    • Succhiare o masticare una caramella dura o un chewing gum senza zucchero stimola la produzione di saliva, il che ti aiuta a mantenere la bocca umida. Evita tuttavia le caramelle o le gomme che contengono mentolo.
  2. 2
    Mangia cibi facili da masticare. Cerca di scegliere sempre degli alimenti morbidi, che puoi masticare senza sentire dolore, per evitare di aggravare le ulcere prolungando il tempo necessario per la guarigione.[6]
    • Cibi come le uova strapazzate, i cereali cotti e il purè di patate sono adatti al periodo di recupero della salute della bocca.
    • Puoi mangiare anche altri alimenti, a patto che siano umidi e morbidi.
    • Se ti sembra che un ingrediente causi un peggioramento delle ulcere, smetti immediatamente di mangiarlo. Evita le salse, i cibi piccanti, la frutta a guscio e qualunque altro alimento che potrebbe provocare una reazione allergica.
  3. 3
    Fai tanti piccoli pasti frequenti. Masticando troppo cibo tutto in una volta rischieresti di irritare ulteriormente le ulcere aumentando il tempo necessario per guarire. Anziché mangiare a colazione, pranzo e cena, è meglio fare 4-6 piccoli pasti distribuiti uniformemente durante il giorno.[7]
    • Potrebbe essere una buona idea tagliare il cibo a piccoli pezzi.
    • Anche mangiare lentamente può servire a ridurre il dolore causato dalle ulcere in bocca.
  4. 4
    Segui una dieta sana. In seguito alla chemioterapia potresti avere una forte nausea, ma è comunque importante cercare di nutrire il corpo con alimenti sani. Assicurati di scegliere dei cibi benefici per l'organismo, che inoltre non feriscano i soffici tessuti della bocca.[8]
    • È indispensabile mangiare frutta e verdura in abbondanza. Hai bisogno di assumere le vitamine e i nutrienti forniti dai vegetali per mantenerti in forza durante la chemioterapia.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Abbandonare Abitudini Nocive

  1. 1
    Non fumare. Fumare sigarette, sigari o la pipa o masticare il tabacco danneggia il rivestimento interno della bocca e, soprattutto, può causare il cancro e altri problemi di salute. Se ti stai sottoponendo alla chemioterapia, fumare aumenta notevolmente la probabilità di soffrire di ulcere orali, che oltretutto potrebbero essere ben più dolorose e inclini a infettarsi.[9]
    • Smettere di fumare può essere molto difficile, quindi è meglio chiedere aiuto al medico. Potrebbe consigliarti di usare i cerotti alla nicotina per abbandonare le sigarette in modo graduale.
    • Chiedi ad amici e familiari di sostenerti mentre cerchi di smettere di fumare. Se qualcuno di loro fuma, pregalo di non farlo in tua presenza.
  2. 2
    Evita alcuni cibi. Alcuni alimenti possono aggravare le condizioni delle ulcere orali. Per esempio, quelli taglienti o molto acidi andrebbero evitati per consentire che le ulcere riescano a guarire.[10]
    • I cibi acidi o speziati tendono a irritare le mucose, quindi è meglio evitare di mangiare frutti come gli agrumi o le salse piccanti.
    • Anche i cibi molto croccanti o dai bordi taglienti andrebbero evitati. Non mangiare crackers, patatine, la crosta dura del pane ecc.
  3. 3
    Evita le bevande alcoliche. L'alcol può irritare le ulcere rendendole ancora più dolorose. Evita gli alcolici fin quando la bocca non è completamente guarita. Esistono altri possibili fattori di rischio associati al consumo di alcol durante la chemioterapia, quindi è importante chiedere informazioni accurate al tuo medico.[11]
    • Come suggerito in precedenza per il fumo, cerca di farti aiutare da amici e parenti a smettere di bere alcolici. Pregali di non bere quando sono con te.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Chiedere Aiuto al Medico

  1. 1
    Consulta un dentista prima di iniziare la chemioterapia. Se possibile, prendi un appuntamento con un dentista specialista in oncologia prima di cominciare la cura. Il tuo medico potrà aiutarti a trovarne uno. Un bravo dentista saprà indicarti quali sono i passi da compiere per avere una bocca il più possibile sana prima dell'inizio della terapia. In questo modo le ulcere potrebbero risultare meno gravi o comparire in una fase avanzata del trattamento.[12]
    • Il dentista potrebbe consigliarti di usare un collutorio medicinale per favorire la guarigione delle ulcere e prevenire le infezioni, alleviando così anche il dolore.
  2. 2
    Assumi la vitamina E. Contiene antiossidanti e aiuta la bocca a guarire. Applicane 400 UI (Unità Internazionali) direttamente sulle ulcere usando un cotton fioc.[13]
    • La vitamina E è facilmente reperibile in farmacia anche senza ricetta, ma è comunque meglio chiedere consiglio al medico prima di utilizzarla. È importante assicurarti che tutti i medicinali siano sicuri per le tue condizioni di salute attuali.
  3. 3
    Prova a usare gli antidolorifici. Il paracetamolo, per esempio, è un farmaco ad azione analgesica che può servire ad attenuare il dolore causato dalle ulcere orali. Ricorda che prima di assumere qualunque medicinale è d'obbligo parlarne con il medico. Pur trattandosi di medicinali da banco, gli antidolorifici potrebbero interagire negativamente con il trattamento contro il cancro o con altri eventuali farmaci che stai assumendo.[14]
    • Durante la chemioterapia, non dovresti assumere l'aspirina. Se hai bisogno di prendere un analgesico, non optare per l'aspirina.
  4. 4
    Fatti consigliare un farmaco per la cura delle ulcere. Se il dolore è molto intenso e ti impedisce di bere o mangiare normalmente, è meglio informare il medico. Esistono diversi farmaci che possono aiutarti ad alleviare il dolore.[15]
    • Esistono farmaci e sostanze in grado di rivestire le pareti interne della bocca per prevenire che le ulcere peggiorino. In aggiunta, alleviano in parte anche il dolore. Il medico potrebbe suggerirti di provare a usare la glicerina.
    • I farmaci per uso topico vanno applicati direttamente sulle ulcere per alleviare il dolore. Proprio perché non sentirai male, mangiando o lavando i denti dovrai fare particolare attenzione per evitare di aggravare le condizioni delle ulcere.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda che le ulcere in bocca sono dolorose e fastidiose, ma solo temporanee. Scompariranno da sole alla fine della chemioterapia.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere Calcoli Tonsillari

Come

Raddrizzare i Denti senza Usare l'Apparecchio

Come

Curare un Labbro Gonfio

Come

Fermare il Dolore dei Denti del Giudizio

Come

Togliere un Dente in Maniera Indolore

Come

Riconoscere i Segni del Carcinoma Orale

Come

Sapere se i Denti del Giudizio Stanno per Spuntare

Come

Far Guarire le Gengive dopo l'Estrazione di un Dente

Come

Controllare se hai l'Alito Pesante

Come

Smettere di Digrignare i Denti di Notte

Come

Fermare la Nevralgia Dentale

Come

Riprendersi Dopo l'Estrazione del Dente del Giudizio

Come

Tenere Sotto Controllo il Riflesso Faringeo

Come

Alleviare il Dolore Causato dall'Apparecchio Ortodontico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Cristian Macau, DDS
Co-redatto da
Specialista in Chirurgia Orale
Questo articolo è stato co-redatto da Cristian Macau, DDS. Il Dottor Macau lavora come chirurgo orale, periodontista e dentista estetico presso la Favero Dental Clinic di Londra. Ha conseguito un Dottorato di Odontoiatria presso la Carol Davila University of Medicine nel 2015. Questo articolo è stato visualizzato 22 296 volte
Categorie: Denti & Bocca
Questa pagina è stata letta 22 296 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità