Scarica PDF Scarica PDF

Quando mangi cibo industriale o lavorato, a cui ci si riferisce normalmente con l'appellativo "cibo spazzatura" e di cui fanno parte dolciumi, snack e alimenti ricchi di grassi, può venirti il mal di pancia o il mal di stomaco. I disturbi gastrointestinali, così come la costipazione, possono derivare da una carenza di fibre, dato che il cibo spazzatura ne contiene pochissime.[1] Anche gli zuccheri, i grassi e i carboidrati possono causare il mal di stomaco, in parte come conseguenza del gonfiore. Questo articolo spiega come guarire da questi disturbi dopo aver mangiato troppo cibo spazzatura.

Parte 1 di 2:
Trattare il Mal di Pancia Causato dal Cibo Spazzatura

  1. 1
    Bevi un bicchiere d'acqua con il succo di limone. L'acidità del succo di limone può aiutarti ad accelerare la digestione e, quindi, alleviare il mal di stomaco causato dall'aver mangiato tropo cibo spazzatura.[2] Miscela il succo di un limone con circa 300 ml di acqua calda e sorseggiala finché non inizi a sentirti meglio.
    • Se preferisci, puoi aggiungere il succo di limone a una tazza di tè caldo e dolcificarlo con il miele, ma fai attenzione a non aggiungerne troppo perché potrebbe aggravare il mal di stomaco.
  2. 2
    Bevi una tazza di camomilla. La camomilla ha proprietà antinfiammatorie naturali e rilassa l'apparato digerente, favorendo così l'avanzamento del cibo attraverso l'intestino.[3] Metti a bollire l'acqua e poi lascia la bustina in infusione per 5 minuti o finché la temperatura non ti consente di bere la camomilla. Sorseggiala lentamente finché il mal di pancia non è passato.
    • La camomilla favorisce il sonno, quindi è un ottimo rimedio contro i disturbi gastrointestinali se stai per andare a dormire.
    • Sii sempre cauto quando bevi una bevanda calda. Testa la temperatura del liquido con il cucchiaino prima di iniziare a sorseggiarlo direttamente dalla tazza per assicurarti che si sia raffreddato a sufficienza.
  3. 3
    Bevi una tisana alla menta piperita. Anche la menta piperita favorisce il rilassamento dei muscoli dell'apparato digerente, inoltre facilita il flusso della bile e quindi il processo digestivo.[4] Puoi acquistare un prodotto in bustina al supermercato oppure in foglie in erboristeria o nei negozi di alimenti naturali. Metti la bustina o le foglie in infusione nell'acqua bollente, attendi che la tisana sia abbastanza fredda per poterla bere e sorseggiala finché non inizi a sentirti meglio.
    • Se hai la fortuna di avere una pianta di menta piperita in giardino o sul balcone, puoi staccare i rami più belli, appenderli a seccare e usarli nelle tisane. In questo modo, se dovesse capitare di esagerare di nuovo con il cibo spazzatura, potrai alleviare il mal di stomaco con la menta che hai coltivato tu stesso.
  4. 4
    Bevi una tazza di tisana allo zenzero. Se preferisci, puoi masticare lo zenzero candito. In entrambe le forme, lo zenzero è ottimo per dare sollievo allo stomaco.
  5. 5
    Cura il mal di pancia con il calore. Alcuni disturbi gastrointestinali si possono curare applicando una compressa calda sull'addome.[5] Il calore rilassa i muscoli e ti aiuta a distrarti dal dolore. Se hai una borsa dell'acqua calda, riempila e tienila appoggiata sulla pancia. Cerca di rilassarti e vedrai che piano piano il fastidio diminuirà.
    • Applica la compressa calda, rilassati e fai un sonnellino se ti senti assonnato. Al risveglio ti sentirai meglio.
    • Se non hai una borsa dell'acqua calda, puoi riempire una bottiglia d'acqua bollente, avvolgerla in un asciugamano e tenerla sull'addome.
  6. 6
    Prendi un farmaco a base di subsalicilato di bismuto. Chiedi consiglio al medico o al farmacista. Il subsalicilato di bismuto viene usato, tra le altre cose, per curare il mal di pancia. Come con qualunque medicina, è meglio consultare il medico prima di assumere il subsalicilato di bismuto se stai già assumendo altri farmaci per evitare interazioni indesiderate.[6]
  7. 7
    Bevi un infuso di riso. Metti a bollire 100 g di riso in un litro e mezzo d'acqua per 15 minuti, così da creare un "infuso di riso" che potrai sorseggiare per alleviare il mal di pancia. Dopo 15 minuti, scola il riso, aggiungi una piccola quantità di miele o zucchero all'acqua, poi lasciala raffreddare e bevila calda.
  8. 8
    Prova a mangiare un pezzo di pane bruciacchiato. Non temere, mangiare un pezzo di pane bruciacchiato non farà peggiorare il mal di stomaco; al contrario, la parte bruciata del pane ti aiuterà a sentirti meglio. Sembra infatti che le parti bruciate del pane assorbano gli elementi nello stomaco che causano la sensazione di malessere.
    • Puoi spalmare una piccola quantità di miele o di confettura sul pane bruciacchiato per renderlo più appetibile.
  9. 9
    Cura il mal di stomaco e il mal di pancia con l'aceto di mele. Diluito nell'acqua (nella proporzione di un cucchiaio di aceto di mele ogni 250 ml di acqua calda), l'aceto di mele può aiutarti ad attenuare alcuni disturbi gastrointestinali, in particolare riducendo i crampi, i gas addominali, ma anche il bruciore di stomaco. Aggiungi anche un cucchiaio di miele per rendere la miscela più gradevole al palato.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Prevenire il i Mal di Pancia Causato dal Cibo Spazzatura

  1. 1
    Limita l'assunzione di cibo spazzatura. Il cibo lavorato, secondo alcuni, è progettato per essere difficile da digerire. Per questa ragione, ma non solo, è importante evitare di esagerare con le quantità, dato che può provocare disturbi di stomaco dovuti alla carenza di fibre e al contenuto molto elevato di zuccheri, grassi e carboidrati.
    • Sulla confezione della maggior parte degli alimenti è indicato il peso di una porzione e i valori nutritivi corrispondenti. Pesa il cibo per mangiarne solo una porzione ed evitare così che ti venga mal di pancia.
    • Se è possibile, acquista una confezione monoporzione per non rischiare di esagerare.
  2. 2
    Trova dei sostituti più sani al cibo spazzatura. Se desideri qualcosa di dolce, puoi provare a soddisfare la tua voglia con un frutto maturo o un frullato. Quando hai voglia di uno snack salato, puoi optare per delle mandorle o nocciole tostate e salate, invece delle classiche patatine.[7] Se lo mangi con moderazione, non è detto che il cibo spazzatura ti faccia venire per forza il mal di pancia. Generalmente, i problemi gastrointestinali sono legati alla frequenza o alle quantità. Fai degli spuntini sani se ti senti affamato tra un pasto e l'altro per ridurre la frequenza con cui mangi il cibo spazzatura. In generale, dovresti riuscire a trovare un sostituito sano per ogni alimento industriale. Avere del cibo salutare a portata di mano e mangiarlo in sostituzione del cibo spazzatura ti aiuterà a prevenire il mal di pancia o il mal di stomaco che potrebbe venirti se esageri con gli alimenti sbagliati.
    • Quando torni a casa dopo aver fatto la spesa dal fruttivendolo, taglia subito la frutta e la verdura fresca, mettila in un contenitore e tienila in frigorifero, pronta per essere mangiata quando ti senti affamato.
    • Prepara un mix di frutta secca e disidratata da mangiare quando hai voglia di uno spuntino agrodolce.
  3. 3
    Evita le bevande che possono farti venire il mal di stomaco. Sostituire con l'acqua le bevande che possono causarti problemi intestinali è un buon modo per evitare di stare male, in special modo se stai accompagnando una porzione di cibo spazzatura. Caffè, alcolici e bevande gassate possono farti male quando le consumi da sole e, a maggior ragione, se intendi accostarle al cibo spazzatura.
    • In particolare, le bevande frizzanti possono farti venire il mal di stomaco a causa degli zuccheri e di altri ingredienti che contengono.
    Pubblicità

Consigli

  • Vai dal medico se il mal di stomaco non passa. È possibile che tu abbia un'ulcera o un'altra patologia che va curata con i farmaci.
  • Prendi un antiacido e stenditi per alcuni minuti in una posizione comoda. Quando si ha mal di stomaco, generalmente si può trovare sollievo stando completamente distesi o, al contrario, del tutto rannicchiati.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Ammorbidire le FeciAmmorbidire le Feci
Vomitare nella Maniera Meno Scomoda PossibileVomitare nella Maniera Meno Scomoda Possibile
Evitare di VomitareEvitare di Vomitare
Mettere una SuppostaMettere una Supposta
Preparare un ClisterePreparare un Clistere
Sapere se Hai Vermi IntestinaliSapere se Hai Vermi Intestinali
Alleviare la Costipazione dopo un Intervento ChirurgicoAlleviare la Costipazione dopo un Intervento Chirurgico
Alleviare la Stitichezza con il Massaggio AddominaleAlleviare la Stitichezza con il Massaggio Addominale
Smettere di VomitareSmettere di Vomitare
Liberarti Velocemente della DiarreaLiberarti Velocemente della Diarrea
Abbassare i Livelli di Ammonio nel SangueAbbassare i Livelli di Ammonio nel Sangue
Riconoscere l'Intolleranza al GlutineRiconoscere l'Intolleranza al Glutine
Indurre il VomitoIndurre il Vomito
Usare il Sale Inglese come LassativoUsare il Sale Inglese come Lassativo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Claudia Carberry, RD, MS
Co-redatto da:
Dietista Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Claudia Carberry, RD, MS. Claudia Carberry lavora come Dietista Ambulatoriale presso la University of Arkansas for Medical Sciences. Ha conseguito un Master in Alimentazione presso la University of Tennessee Knoxville nel 2010. Questo articolo è stato visualizzato 7 322 volte
Categorie: Apparato Digerente
Questa pagina è stata letta 7 322 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità