Come Guarnire il Cibo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 12 Riferimenti

In questo Articolo:Scegliere una GuarnizioneGuarnire con la FruttaGuarnire con gli Ortaggi, i Fiori e le ErbeGuarnire con gli Ingredienti da Dessert

Saper guarnire il cibo può generare confusione in chi non ha mai provato a farlo prima. Per guarnire, di solito è meglio usare un semplice ingrediente colorato, quindi non sentire il bisogno di realizzare una nuova ricetta complicata da abbinare ai tuoi piatti. Se sei alla ricerca di idee più coinvolgenti, esistono tante opzioni creative da provare con qualsiasi tipo di antipasto o dessert.

1
Scegliere una Guarnizione

  1. 1
    Utilizza guarnizioni commestibili, per quanto possibile. Le guarnizioni non servono solo per la decorazione, ma possono anche aggiungere nuovi sapori e consistenze ai piatti che stai preparando. Utilizzando guarnizioni commestibili si evita anche il fastidio di doverle rimuovere prima di mangiare.
  2. 2
    Fai in modo che tutti le guarnizioni non commestibili siano facilmente identificabili e rimovibili. Gli ombrellini da cocktail e le candeline da compleanno sono esempi comuni di guarnizioni non commestibili che sono difficili da sostituire con materiale commestibile. Tuttavia, questi elementi sono ovviamente immangiabili e facilmente rimovibili dal cibo, quindi ci sono poche possibilità che qualcuno li mangi. Assicurati che tutti gli altri ingredienti non commestibili che usi abbiano queste stesse caratteristiche.
  3. 3
    Stabilisci se utilizzare sapori forti o delicati. I piatti delicati si abbinano a guarnizioni a base di di erbe o di spezie, ma non è necessario che tutte le decorazioni abbiano un sapore forte. Se il cibo ha già un sapore deciso, di solito è preferibile evitare guarnizioni saporite che potrebbero scontrarsi con gli altri ingredienti.[1]
  4. 4
    Varia il colore e la consistenza. Scegli un colore che contrasti con quello del cibo nel piatto, in modo che la guarnizione sia più visibile e attraente. Allo stesso modo, un piccolo vegetale croccante aggiunge varietà e interesse a un piatto soffice e morbido.
    • Le guarnizioni composte da due ingredienti diversi possono essere disposte in strati alternati sul piatto, creando un contrasto tra i due colori. Prova fette di pomodori e cetrioli, o cubetti di gelatina di due diversi colori.
  5. 5
    Disponi la guarnizione sul piatto. La decorazione attira più facilmente l'attenzione dei commensali se contrasta con il resto. Se il cibo stesso contiene vari colori, posiziona la guarnizione direttamente sul piatto o sulla ciotola. La maggior parte delle decorazioni risalta bene sulle stoviglie bianche, ma le guarnizioni dai colori vivaci vanno bene anche sui piatti di ceramica scuri.
    • Ricorda che la guarnizione di solito serve per esaltare e impreziosire il piatto di portata, non deve essere un progetto artistico che oscura tutto il resto. Due o tre pezzetti di guarnizione disposti a intervalli sono più attraenti di una decorazione continua su tutto il bordo del piatto o di una guarnizione eccessiva.[2]
  6. 6
    Non trascurare la temperatura di servizio. Le guarnizioni surgelate possono fondere se poste accanto a del cibo caldo; anche se non dovesse sformarsi, una grossa guarnizione fredda può essere sgradevole da mangiare insieme ad una zuppa calda; una decorazione calda probabilmente non si abbina a un dessert freddo.[3]

2
Guarnire con la Frutta

  1. 1
    Impara quando usare le guarnizioni a base di frutta. La maggior parte dei frutti sono dolci, quindi sono ottimi per decorare i dolci o le insalate se usati in piccole quantità. Gli agrumi, come i limoni e i cedri, sono eccellenti per aggiungere colore e sapore ai piatti a base di pesce e carne leggermente aromatizzati, così come altri tipi di frutta e dessert.
    • Gli agrumi possono essere trasformati in attraenti guarnizioni semplicemente tagliandoli in sottili rondelle, spicchi, o spirali. Qui sotto trovi i consigli sulla preparazione di altri frutti.
  2. 2
    Ricava dei semplici quadrati di frutta. Scegli un frutto sodo a spicchi con un aspetto interno vario, ad esempio un'arancia o un kiwi. Estrai un blocco rettangolare dal centro del frutto, quindi taglia quello che rimane in quadratini regolari.[4]
    • Usa vari tipi di frutta di diversi colori e varietà. Possono anche essere frutti dall'aspetto più semplice, come il melone cantalupo o il mango, tagliati in quadratini o scavati in sfere con un coltello da melone.
  3. 3
    Crea un ventaglio di fragola. Lava e asciuga una fragola. Usando un coltello da cucina, ricava quattro o cinque fette dalla punta della fragola verso l'alto, ma lascia un piccolo pezzo intatto attorno al picciolo. Taglia delicatamente le fettine di fragola a forma di ventaglio sul piatto che desideri decorare.
  4. 4
    Taglia una ciliegia al maraschino in modo da formare un fiore. Taglia una ciliegia per i suoi due terzi lungo il frutto. Ruota la ciliegia e fai due tagli, dividendola in sei "petali" senza separarli l'uno dall'altro. Stendi i petali con cautela e premili delicatamente sul piatto. [5]
    • Facoltativamente, aggiungi un pezzetto di frutta candita o altro materiale commestibile al centro, mettendovi una o due foglie di menta sotto.
  5. 5
    Crea guarnizioni di frutta zuccherata. Lava tutta la frutta, poi asciugala con un tovagliolo di carta. Separa un bianco d'uovo in una ciotola e sbattilo fino a quando non diventi spumoso. Spennella il bianco d'uovo sulla frutta creando uno strato sottile e uniforme, quindi cospargilo con dello zucchero bianco per dargli un aspetto ghiacciato.[6]
  6. 6
    Crea un cigno fatto di mela. Se hai un po' di tempo a disposizione e un coltello affilato, ricava una forma di cigno da una mela, come descritto nell'articolo inglese che troverai su wikiHow. Al posto della mela possono essere adoperati dei grossi ravanelli e altri vegetali o frutti duri e grossi.
    • Altri disegni complessi possono servire come centrotavola o guarnizioni per le occasioni speciali. Puoi fare una ricerca online cercando le istruzioni per fare i disegni Thai oppure cercando "food art" (arte delle decorazioni e delle guarnizioni del cibo).

3
Guarnire con gli Ortaggi, i Fiori e le Erbe

  1. 1
    Utilizza questi ingredienti per i piatti salati. Gli ortaggi e i fiori costituiscono ottime guarnizioni per insalate, carni, piatti di verdure, pasta e riso. Se non sei sicuro di quale ortaggio o fiore adoperare, scegline uno che hai utilizzato come ingrediente nel piatto che hai preparato, oppure opta per una verdura dal sapore delicato, come il cetriolo o il ravanello daikon.
  2. 2
    Con una carota o con un cetriolo, crea un fiore. Lava la metà di un cetriolo o di una carota, staccando tutta la buccia sporca o irregolare. Utilizza un coltello da cucina per tagliare una striscia per tutta la lunghezza della verdura, ma non tagliarla del tutto. Ripeti l'operazione per formare una serie di "petali" intorno alla carota o al cetriolo. Se c'è spazio, realizza un secondo strato interno di petali allo stesso modo. Rimuovi la parte interna più spessa e piega con delicatezza i petali verso l'esterno.[7]
  3. 3
    Crea una rosa usando un pomodoro. Sbuccia la pelle del pomodoro in una lunga striscia a spirale da un capo all'altro, facendo mano a mano la striscia sempre più stretta. Arriccia questo lembo di pelle in modo da formare un ricciolo stretto, poi rilascialo per formare la figura di un fiore.[8] Potrebbe essere necessario infilare la parte più stretta tra due pieghe della spirale per tenerlo in posizione, o utilizzare uno stuzzicadenti per fissarlo più saldamente.
  4. 4
    Collega una catena di anelli vegetali. Le cipolle bianche, tutti i peperoni e anche dei cetrioli scavati possono essere facilmente tagliati a rondelle. Rendili più fantasiosi tagliando una fessura in ogni anello e formando una catena di pezzetti collegati tra loro da mettere in cima al cibo o intorno al piatto di portata.[9]
  5. 5
    Adopera del colorante alimentare per creare una guarnizione con le cipolle. Affetta una cipolla bianca a spicchi, ma lascia la radice alla base per tenerli insieme. Immergi la cipolla in acqua calda per renderla solida e per ridurre l'odore forte, poi immergila in un colorante alimentare per venti o trenta minuti in modo che sviluppi dei colori tenui molto attraenti.[10]
  6. 6
    Scegli dei fiori commestibili. Viole, rose, gerani, margherite e nasturzi sono tutti esempi di fiori commestibili, ma stai attento agli altri fiori che vorresti aggiungere al cibo, dal momento che alcuni di essi sono tossici. Mai mangiare fiori coltivati vicino a strade o altre fonti di inquinamento, fiori coltivati con pesticidi o fiori di specie non identificate. Solo alcuni fiori sono commestibili, e anche quelli che si possono mangiare dovrebbero essere usati con parsimonia perché possono causare problemi digestivi.[11] Detto questo, un bocciolo di fiore è allo stesso tempo una delle più semplici e delle più attraenti guarnizioni disponibili.
    • Il sapore di un fiore può cambiare a seconda della varietà, del periodo dell'anno e dell'ambiente in cui è stato coltivato. Assaggia un petalo prima di utilizzare il fiore come guarnizione, anche se hai già mangiato in precedenza quella varietà di fiori.
  7. 7
    Utilizza un rametto di erbe aromatiche. Una delle guarnizioni più semplici e più comuni è un mazzetto di prezzemolo. È un'ottima aggiunta per piatti con sapori ricchi o pesanti, per esempio a base di carne, perché il piatto viene bilanciato con un ingrediente naturale e più leggero. Puoi anche usare foglie di rosmarino, menta o altre erbe, ma ricordati di togliere prima gli steli non commestibili.
    • A volte, una spolverata di erbe aromatiche macinate o di spezie è tutto ciò di cui ha bisogno un piatto per essere gradevole. La paprika, il peperoncino in polvere e la curcuma hanno tutti colori abbastanza vivaci da costituire già di per sé delle ottime guarnizioni.

4
Guarnire con gli Ingredienti da Dessert

  1. 1
    Utilizza una spruzzata di cioccolato per creare delle forme. Puoi spruzzarlo a zig zag direttamente sui dolci o sui piatti, utilizzando del cioccolato fuso o dello sciroppo di cioccolato. Per creare disegni più complessi, prova a usare un tubetto di cioccolato fuso spalmandolo su una teglia rivestita con carta da forno. Trasferisci il foglio di carta da forno facendo attenzione nel frigorifero o nel congelatore per circa dieci minuti o fino a quando il cioccolato non si sia raffreddato e solidificato.[12] Stendi questi disegni verticalmente sul gelato oppure disponili in modo regolare su un dessert freddo, subito prima di servire.
    • Usa del cioccolato bianco, fondente o al latte per variare l'aspetto della tua guarnizione.
  2. 2
    Immergi la frutta nel cioccolato. Le fragole, l'uva o qualsiasi altro frutto tagliato a cubetti possono essere immersi nel cioccolato, quindi fatti refrigerare e indurire fino a diventare un delizioso dessert. Infilza i cubetti in degli spiedini disponendoli a ventaglio e attacca l'altra estremità dello spiedino a un melone dimezzato contenente macedonia di frutta o un altro dolce.
  3. 3
    Rivesti con uno strato di zucchero dei fiori commestibili. Adopera un fiore commestibile coltivato senza pesticidi, preferibilmente con un profumo gradevole. Sbatti un bianco d'uovo fino a formare la schiuma, quindi con l'aiuto di un pennello ricopri il fiore. Cospargi dello zucchero granulato bianco sopra il fiore e utilizzalo con parsimonia come guarnizione per il budino di riso o per altri dolci.
  4. 4
    Usa la gelatina colorata negli stampi. Qualsiasi liquido aromatizzato può essere miscelato con polvere di gelatina, dalle tisane ai succhi di frutta. Riscalda la gelatina seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, poi versala in stampi e falla raffreddare fino a quando si solidifica. Se non hai in casa degli stampi decorativi, taglia la gelatina manualmente a cubetti, diamanti o altre forme.
    • È anche possibile utilizzare del brodo o erbe salate in acqua per creare una gelatina saporita.

Consigli

  • Acquista un set di coltelli di alta qualità se pensi di guarnire regolarmente i tuoi piatti, e fai in modo che siano sempre affilati. Questi coltelli ti permetteranno di tagliare più accuratamente le tue guarnizioni.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Garnish Food, Español: adornar la comida, Português: Enfeitar um Prato de Comida, 中文: 装饰菜肴, Deutsch: Speisen garnieren, Bahasa Indonesia: Menghias Makanan, Français: garnir la nourriture, Русский: гарнировать блюда, Čeština: Jak zdobit jídlo, Nederlands: Gerechten garneren, हिन्दी: फ़ूड डिश को गार्निश करें (Garnish, Food), العربية: تزيين الطعام, Tiếng Việt: Trang trí Món ăn, ไทย: ตกแต่งอาหาร

Questa pagina è stata letta 2 446 volte.
Hai trovato utile questo articolo?