Come Guidare un’Auto in Retromarcia

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 14 Riferimenti

In questo Articolo:Prepararsi alla Partenza in Totale SicurezzaIniziare la ManovraControllare un Veicolo in Retromarcia

Condurre un veicolo in retromarcia è una di quelle manovre che può intimidire e spaventare sia i guidatori novelli sia i veterani. Dato che le ruote sterzanti di un veicolo che si muove all'indietro rimangono quelle anteriori e la visuale che si ha dell'esterno è in gran parte oscurata dal corpo del veicolo stesso, guidare in retromarcia è sicuramente una delle manovre più difficili che un qualunque guidatore deve affrontare. È comunque possibile incrementate le proprie capacità di condurre un veicolo in retromarcia limitando la velocità di manovra e stando molto attento a tutto ciò che circonda il perimetro del veicolo.

Parte 1
Prepararsi alla Partenza in Totale Sicurezza

  1. 1
    Allaccia le cinture di sicurezza. È molto difficile avere la consapevolezza e il controllo di tutto ciò che accade intorno a noi mentre guidiamo un veicolo in retromarcia, quindi è molto importante compiere tutti i passaggi necessari ad assicurare il massimo livello di sicurezza sia per te sia per i passeggeri. Allacciare le cinture serve a proteggerti nel caso in cui dovessi urtare accidentalmente qualcosa oppure nel caso in cui un altro veicolo dovesse urtare il tuo.[1]
    • Oggigiorno la quasi totalità dei veicoli è dotata di cinture di sicurezza a "tre punti" (composte da una cintura subaddominale e da una obliqua), che vanno allacciate al relativo punto di ancoraggio posto fra i due sedili anteriori.
    • La legge obbliga i conducenti e i passeggeri dei veicoli ad allacciare le cinture di sicurezza prima di iniziare il viaggio. Tale obbligo è in vigore in molti paesi del mondo.
  2. 2
    Posiziona il sedile di guida in modo che sia sufficientemente vicino da permetterti di premere a fondo il pedale del freno. Assicurati di regolare la posizione orizzontale del sedile di guida in modo da poter premere il pedale del freno con facilità mentre stai guardando indietro sopra la tua spalla destra. In alcuni casi, eseguendo questa manovra potresti doverti avvicinare notevolmente al volante del veicolo rispetto a quando guidi normalmente.[2]
    • Prima di iniziare la retromarcia, prova a guardare indietro, sopra la tua spalla, destra per accertarti di riuscire a premere e rilasciare il pedale del freno senza problemi.
    • Regola il sedile di guida finché non ti senti perfettamente a tuo agio in una posizione confortevole e non sei pienamente certo di poter frenare rapidamente in caso di emergenza.
  3. 3
    Effettua un "controllo a 360°". Per eseguire questo passaggio, devi ruotare la testa e le spalle in modo da poter guardare in tutte le direzioni riuscendo a coprire un campo visivo di 360°. Questo controllo serve ad assicurarti che non ci siano ostacoli lungo il percorso e a prendere coscienza di qualunque altro veicolo o oggetto in movimento di cui tenere conto mentre procedi in retromarcia.[3]
    • Per eseguire questo tipo di controllo è utile usare gli specchietti retrovisori, ma è altrettanto importante guardare attivamente in ogni direzione possibile dato che è noto che questi accessori presentano dei "punti cechi" che potrebbero nascondere ostacoli od oggetti in movimento.
    • Assicurati di osservare la strada lungo entrambi i lati del veicolo usando gli specchietti retrovisori; inoltre, ruota la testa e il corpo per essere certo che non ci siano persone o animali lungo il percorso.

Parte 2
Iniziare la Manovra

  1. 1
    Posiziona il piede destro sul pedale del freno. Sia mentre si guida normalmente sia quando si effettua una retromarcia il piede che dovrebbe controllare il pedale dell'acceleratore e del freno dovrebbe sempre essere solamente il destro. Nel caso di un veicolo dotato di cambio manuale, il piede sinistro va usato solo per gestire la frizione, mentre nel caso di un veicolo con cambio automatico il piede sinistro non viene usato. Premi il pedale del freno in modo deciso usando il piede destro. In questo modo il veicolo non potrà muoversi dalla posizione attuale.[4]
    • Nel caso di un veicolo dotato di cambio manuale, il pedale del freno è quello centrale, mentre nel caso di un veicolo con cambio automatico è quello di sinistra.
    • Nel caso di un veicolo con cambio automatico il pedale del freno è quello di dimensioni maggiori.
  2. 2
    Posiziona la mano sinistra nel punto più alto dello sterzo esattamente al centro. Mentre la regola generale impone di condurre un veicolo impugnando lo sterzo nella posizione classica delle "10:10" (facendo riferimento al quadrante di un orologio), quando si guida in retromarcia è richiesta una rotazione del busto verso destra. In questo caso occorre posizionare il palmo della mano nel punto centrale superiore della corona del volante in modo da essere in grado di apportare leggere correzioni alla traiettoria mentre si sta guardando sopra la spalla destra e il veicolo è in movimento.[5]
    • Guidare in retromarcia con una mano sola è la soluzione ottimale perché potrebbe essere molto difficile raggiungere la corona del volante con la mano destra mentre il busto e la testa sono rivolti all'indietro.
  3. 3
    Inserisci la retromarcia. Esistono due metodi per innestare la retromarcia che variano in base al tipo di trasmissione che equipaggia il veicolo; sulle autovetture con cambio automatico, normalmente, occorre premere un pulsante situato sulla leva del cambio per riuscire ad allinearla in posizione "R", mentre sui veicoli dotati di trasmissione con cambio manuale a 5 marce, generalmente si può inserire la retromarcia premendo o sollevando la leva del cambio per poi spostarla tutta a destra e indietro (o tutta a sinistra e avanti).[6]
    • Sui veicoli equipaggiati con cambio manuale a 6 velocità, la retromarcia è posta accanto alla prima e si innesta portando la leva del cambio tutta a sinistra e in avanti.
    • Nel caso di alcuni modelli di autovetture, per poter inserire la retromarcia, occorre premere la leva del cambio verso il basso o sollevare un'apposita ghiera di sicurezza.
    • Se non sei certo di come si innesti la retromarcia della tua auto, fai riferimento al libretto di istruzioni.
  4. 4
    Guarda indietro verso il retro del veicolo sopra la spalla più vicina al lato del passeggero. Assicurati che la visuale esterna non sia ostruita, quindi ruota il busto e la testa verso il lato del passeggero; in questo modo puoi guardare fuori attraverso il lunotto posteriore del veicolo. Ricordati di non sollevare il piede dal pedale del freno mentre esegui questa manovra. Se stai guidando un furgone o un camion dotato di cassone chiuso che impedisce la visuale esterna dal lunotto posteriore, per guidare in retromarcia, dovrai fare affidamento unicamente sugli specchietti retrovisori laterali.[7]
    • Per assumere una posizione più confortevole mentre guardi fuori del lunotto posteriore del veicolo, puoi posizionare il braccio destro sullo schienale del sedile del passeggero.
    • Se per condurre il veicolo in retromarcia puoi fare affidamento solo sugli specchietti retrovisori laterali, assicurati di controllare entrambi con estrema frequenza.
  5. 5
    Solleva lentamente il piede destro dal pedale del freno. Se il veicolo che stai guidando è dotato di cambio automatico, non appena solleverai il piede dal freno l'auto inizierà a muoversi lentamente in retromarcia. La maggior parte dei veicoli in commercio ha un numero di giri del motore al minimo sufficientemente alto per potersi muovere senza dover premere il pedale dell’acceleratore.[8]
    • Per gestire più facilmente il movimento dell'auto, solleva il piede dal pedale del freno senza premere l'acceleratore.
    • Durante la retromarcia, se hai la necessità di rallentare il movimento del veicolo, premi nuovamente il pedale del freno.
    • Se l'autovettura che stai guidando è dotata di trasmissione a cambio manuale, devi rilasciare lentamente il pedale della frizione mentre premi simultaneamente l'acceleratore con molto delicatezza. Una volta che il veicolo ha iniziato a muoversi in retromarcia è possibile mantenere il motore al minimo per rendere più semplice la manovra.

Parte 3
Controllare un Veicolo in Retromarcia

  1. 1
    Ruota lo sterzo nella direzione in cui desideri che si muova il veicolo. La dinamica della guida in retromarcia è abbastanza diversa da quella della guida normale dato che le ruote sterzanti risultano essere sempre quelle anteriori anche quando il veicolo si muove all'indietro. Quando procedi in retromarcia e hai la necessità di eseguire delle variazioni di direzione, fallo sempre con piccoli movimenti ruotando leggermente il volante verso la direzione desiderata.[9]
    • Ruotando il volante verso sinistra il posteriore del veicolo girerà verso sinistra e viceversa.
    • Se ti accorgi che la direzione intrapresa dall'auto non è quella giusta, ferma la vettura, quindi riprendi la manovra solo dopo che hai ripreso il controllo del veicolo.
  2. 2
    Se necessario, sposta il piede destro dal pedale del freno a quello dell'acceleratore. Se stai risalendo un dislivello o hai la necessità di sterzare mentre ti muovi in retromarcia, a tratti potresti avere la necessità di premere delicatamente l'acceleratore. Dopo aver sollevato completamente il piede dal freno, spostalo sul pedale dell'acceleratore (quello posto a destra del pedale del freno). Premilo con dolcezza per avere il massimo controllo della velocità a cui si muove il veicolo.[10]
    • Esegui delle piccole variazioni della velocità di movimento dell'auto applicando una leggera pressione sul pedale dell'acceleratore.
    • Quando hai guadagnato una velocità sufficiente o hai la necessità di rallentare, riporta il piede destro sul pedale del freno.
  3. 3
    Sterza usando entrambe le mani. Talvolta, per aggirare un ostacolo mentre procedi in retromarcia, potresti dover azionare lo sterzo usando entrambe le mani. Usando una sola mano sei in grado di ruotare il volante solamente di 90° nella direzione scelta; quindi, se hai bisogno di effettuare una curva più stretta, ruotare il volante con due mani potrebbe essere di notevole aiuto. In questo caso assicurati di essere comunque in grado di guardare fuori dal lunotto posteriore anche quando posizioni la mano destra sulla corona del volante.[11]
    • Non incrociare mai le braccia mentre ruoti il volante. Limitati a spingere la corona del volante verso l'alto con una mano, mentre con l'altra la tiri verso il basso, staccandole alternativamente per riportarle nella posizione iniziale una volta che hanno terminato la corsa del movimento.
  4. 4
    Non muoverti a una velocità superiore a quella che puoi controllare agevolmente. Procedere in retromarcia è abbastanza diverso dal procedere normalmente; inoltre, spesso, la visuale esterna è limitata dalla carrozzeria dell'auto e dall'ampiezza ridotta del lunotto e dei finestrini posteriori. Qualunque sia il veicolo che stai guidando, non avere fretta quando ti muovi in retromarcia; prenditi tutto il tempo necessario per effettuare la manovra senza correre il rischio di avere un incidente.[12]
    • Non guidare mai un veicolo in un modo che ti faccia sentire insicuro.
    • Se non sei certo che la manovra che stai effettuando sia corretta, non esitare a fermare il veicolo.
  5. 5
    Se devi fermare l'auto, premi con decisione il pedale del freno usando il piede destro. Quando hai raggiunto la destinazione desiderata, premi progressivamente il pedale del freno per fermare il veicolo dolcemente senza strattoni. Cerca di non premere mai il pedale del freno in modo troppo rapido altrimenti l'auto si bloccherà di colpo (a meno di non trovarti in una situazione di emergenza).[13]
    • Ricordati di usare esclusivamente il piede destro per azionare il pedale del freno.
    • Continua a premere il pedale del freno anche quando l'auto è completamente ferma.
  6. 6
    Al termine della manovra, metti in sosta il veicolo. Se l'auto è dotata di trasmissione a cambio automatico, premi a fondo il pedale del freno, quindi sposta la leva del cambio sulla posizione "P". Se stai usando una macchina dotata di cambio manuale, mettilo in folle, quindi tira il freno a mano di stazionamento.[14]
    • Se non sai dove si trova il freno di stazionamento del veicolo o non sai come si attiva, fai riferimento al libretto di istruzioni dell'auto.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Tecniche di Guida

In altre lingue:

English: Drive a Car in Reverse Gear, Español: conducir un auto en reversa, Português: Dirigir um Carro de Ré, Русский: управлять машиной при движении на задней передаче, Deutsch: Ein Auto im Rückwärtsgang fahren, Français: conduire une voiture en marche arrière, Nederlands: Achteruitrijden in een auto, Bahasa Indonesia: Menyetir Mundur, العربية: الرجوع بالسيارة للخلف

Questa pagina è stata letta 34 892 volte.
Hai trovato utile questo articolo?