Come Identificare il Vetro Fenton

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 14 Riferimenti

In questo Articolo:Identificare i Segni di Riconoscimento FentonRiconoscere Pezzi senza Segni Caratteristici

La Fenton Art Glass Company è un'azienda con oltre 100 anni di storia alle spalle ed è il più grande produttore di vetro colorato fatto a mano negli Stati Uniti.[1] Scovare un oggetto firmato Fenton in un negozio di antiquariato o ad un'asta online può essere una cosa emozionante, ma non è sempre facile capire se si tratta di un prodotto autentico. Impara a riconoscere i segni che caratterizzano il vero Fenton per distinguerli dai falsi!

1
Identificare i Segni di Riconoscimento Fenton

  1. 1
    Controlla che ci sia un adesivo sulla parte inferiore del pezzo. Prima del 1970, i vetri Fenton erano caratterizzati da adesivi ovali. Molti di questi sono stati persi o rimossi nel tempo, ma alcuni sono tutt'ora integri e presenti. In genere sono applicati sul fondo del vetro.[2]
    • L'adesivo potrebbe essere un ovale metallico con bordi smerlati o lisci.[3]
  2. 2
    Controlla se c'è un logo ovale su pezzi prodotti a partire dal 1970. Il primo logo Fenton stampato sul vetro era la parola Fenton all'interno di un ovale. Può essere trovato sui pezzi prodotti a partire dal 1970 inclusi vasi, piatti e oggetti decorativi.[4]
    • Questo logo è stato aggiunto ai pezzi in vetro hobnail, caratterizzati da un design con un motivo a tutto tondo di punti in rilievo che formano una trama irregolare, a cominciare dal 1972-1973.
    • Alcuni segni caratteristici Fenton vengono nascosti durante i trattamenti di rifinitura. Se un segno non è immediatamente visibile, osserva l'oggetto più attentamente per trovare un ovale dai bordi leggeri e rialzati.[5]
  3. 3
    Verifica che ci sia un piccolo numero nell'ovale, per indicare l'anno di produzione. Negli anni 80, la Fenton aggiungeva un numero 8 al logo per indicare la decade di fabbricazione. Utilizzava il numero 9 negli anni 90 e lo 0 dagli anni 2000 a oggi. Si tratta di numeri piccoli e spesso difficili da notare.[6]
  4. 4
    Osserva bene il pezzo per vedere se è presente la lettera F in corsivo all'interno di un ovale. Se il pezzo la riporta, indica che lo stampo del vetro era inizialmente proprietà di un'altra azienda prima della Fenton, e che la Fenton l'ha acquistato successivamente. Questo segno di riconoscimento è stato utilizzato a partire dal 1983.[7]
  5. 5
    Controlla se è presente una stella o una fiamma. Se noti una fiamma simile alla lettera S, una stella completa o la sagoma di una stella in un qualsiasi punto dell'oggetto, questo potrebbe indicare che il pezzo è stato rifatto o che è stato trovato qualche difetto mentre era ancora in produzione. Questi pezzi possono essere comunque collezionati.[8]
    • A cominciare dal 1998, viene utilizzata una lettera maiuscola F per indicare i pezzi di seconda qualità.

2
Riconoscere Pezzi senza Segni Caratteristici

  1. 1
    Controlla se sul fondo del vetro è presente un pontello, che i pezzi Fenton non hanno. Alcuni vetrai utilizzano dei bastoni a punta per tenere il pezzo di vetro durante la lavorazione. Una volta rimosso, lascia un segno chiamato pontello. Fenton utilizza degli anelli elastici, di conseguenza la maggior parte dei suoi pezzi non ha un puntello.[9]
    • I pontelli possono essere confusi con delle scheggiature, una bolla o una fossetta sul fondo del vetro.[10]
    • Fenton ha creato dei pezzi caratterizzati dalla presenza di un pontello. Questi includono pezzi estremamente rari degli anni '20 e alcune collezioni contemporanee in vetro soffiato realizzate a mano.
  2. 2
    Acquista un libro per collezionisti o consulta un catalogo della vetreria Fenton. Osserva le immagini nei libri per prendere familiarità con lo stile Fenton. Studiando queste immagini, sarai in grado di riconoscere i pezzi Fenton da quelli di altri marchi.[11]
    • Per esempio, se trovi un piatto in vetro carnival con un pavone, puoi riconoscere un pezzo Fenton da quello di un altro produttore dello stesso periodo dal fatto che il collo del pavone, nel Fenton, è completamente dritto mentre, negli altri marchi, è leggermente curvo.[12]
  3. 3
    Fai molta attenzione alle basi e ai bordi del vetro Fenton. La base è caratterizzata da una superficie piana e tondeggiante o potrebbe avere dei piedini tondi o a spatola. I bordi spesso sono lisci, arricciati o increspati e sono una delle caratteristiche più emblematiche del marchio.[13]
    • La Fenton produceva principalmente vetro carnival caratterizzato da una lucentezza iridescente, anche se alcuni pezzi sono in vetro opalescente e traslucido.
    • la Fenton è anche specializzata in una forma di vetro conosciuta come "hobnail", caratterizzata da motivi a pallini in rilievo.[14]
  4. 4
    Verifica se sono presenti bolle o imperfezioni nel vetro, che un pezzo Fenton non dovrebbe avere. Il vetro Fenton è di altissima qualità e deve essere privo di bolle e difetti. Se il tuo pezzo è caratterizzato da difetti di fabbricazione, è probabile che non sia un Fenton autentico.
  5. 5
    Contatta un rivenditore Fenton o un esperto di antiquariato nel caso avessi ulteriori domande. A causa di alcune somiglianze tra marchi, potrebbe essere difficile riconoscere l'autenticità di alcuni pezzi. Se non riesci a esaminare il tuo pezzo, cerca un rivenditore Fenton o un esperto di antiquariato nella tua zona che sia specializzato in vetro Fenton.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Hobby & Fai da Te

In altre lingue:

English: Identify Fenton Glass, Español: identificar vidrio Fenton

Questa pagina è stata letta 608 volte.
Hai trovato utile questo articolo?