Come Identificare le Larve di Termite

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 14 Riferimenti

In questo Articolo:Esaminare la TermiteTrovare le Larve di TermiteDistinguere le Larve di Termite da altri Insetti

Le termiti rappresentano una seria minaccia per le fondamenta e la struttura delle case. In particolare, la presenza di larve può essere indice di un'infestazione. Queste possono essere riconosciute per la loro forma, colore e dimensioni. Spesso le larve si trovano insieme alle termiti operaie nei punti più profondi di un termitaio. Nonostante ciò è facile confonderle con altre specie di insetto, per questo è importante esaminare le caratteristiche di questo parassita infestante.

Parte 1
Esaminare la Termite

  1. 1
    Esamina la forma del corpo. Le larve hanno corpi molli e sono prive di un esoscheletro solido. È possibile distinguere la testa dal corpo, sono dotate di sei zampe e le loro antenne sono dritte.[1]
    • Le larve di termite sono estremamente simili alle operaie e alle ninfe, eccetto che per la taglia: le larve sono infatti molto più piccole.
    • Le termiti possono essere scambiate per formiche: puoi distinguerle controllandone la forma del corpo. Il corpo delle formiche è particolarmente stretto tra torace e addome, mentre quello delle termiti è liscio e uniforme. Inoltre, a differenza delle termiti, le formiche presentano antenne piegate.[2]
  2. 2
    Esamina il colore. Le larve di termite sono bianche e spesso traslucide. Ricorda però che anche le operaie mature e le ninfe presentano la stessa colorazione pallida, quindi basarsi unicamente sul colore potrebbe non essere abbastanza per determinare se quella che hai davanti è una larva.[3]
    • Se il loro corpo è biancastro ma la testa è più scura, potrebbero essere termiti soldato: queste ultime sono esemplari adulti.
    • Se sono di colore più scuro, come marrone o nero, potrebbe trattarsi di formiche o di pidocchi dei libri. La presenza di ali potrebbe invece indicare che si tratta di termiti riproduttive.
  3. 3
    Controlla le dimensioni. La maggior parte delle larve misura meno di 3 millimetri, le adulte raggiungono di solito i 6 millimetri e alcune termiti alate possono superare di poco il centimetro di lunghezza. Se l'insetto che stai esaminando è più grande di così, potrebbe non trattarsi affatto di una termite.[4]
    • Le larve sono più o meno della stessa dimensione delle uova da cui si schiudono, che sono bianche e molto piccole. È difficile trovarle visto che di solito vengono conservate nelle profondità del termitaio, ma se ti capita di vedere una o più termiti accanto a una pila di uova prova a metterne a confronto le dimensioni. Se sono più o meno della stessa taglia avrai la certezza di avere di fronte delle larve.[5]

Parte 2
Trovare le Larve di Termite

  1. 1
    Identifica le termiti adulte. Se hai trovato una termite adulta probabilmente ci sono delle larve nascoste nella colonia. Esistono più tipi di adulto, ma di solito sono tutti identificabili dal loro corpo molle e dal colore pallido. Le operaie e le ninfe hanno l'aspetto di larve di taglia più grande, mentre i soldati hanno la testa scura e indurita. Solo le termiti riproduttive, le uniche che depongono uova, hanno le ali.
  2. 2
    Ispeziona le aree in cui è possibile la presenza di termiti. Anche se potrebbe essere necessario chiedere aiuto a un servizio di disinfestazione per individuare la maggior parte dei termitai, puoi effettuare un controllo preliminare e vedere se noti segni di infestazione. Inizia con l'ispezionare i davanzali, i telai delle finestre e delle porte, le travi portanti e in generale ogni luogo di congiunzione tra strutture in legno e strutture in cemento. Dovresti inoltre esaminare il seminterrato, l'intercapedine e lo spazio sotto le assi della veranda. Usa una torcia per controllare fessure e luoghi bui.
    • Tieni in conto che le termiti vivono spesso nelle profondità dei muri e possono infestare una casa per anni senza essere notate. Solo perché non ci sono segnali evidenti di un'infestazione non si esclude la possibilità della loro presenza.
  3. 3
    Ascolta i rumori nei muri. Usando un cacciavite picchietta leggermente sulla struttura in legno o sul muro che stai esaminando. Cerca zone cave e nota se dal legno provengono rumori di rosicchiamento: potrebbero indicare che qualcosa vive al suo interno.[6]
  4. 4
    Rompi i tunnel di fango. Le termiti possono costruire dei tunnel di fango per viaggiare tra le zone della loro colonia. Di solito questi assomigliano a rametti o a macchie di fango lineari che si snodano sui muri o sulle fondamenta: puoi aprirne uno e controllare se ci sono termiti al suo interno. Nota che se un tunnel è vuoto le termiti potrebbero comunque trovarsi altrove nell'edificio.[7]
  5. 5
    Chiama un servizio di disinfestazione. Le termiti possono insediarsi fino alle zone interne di una struttura e spesso le larve si trovano nelle aree più protette del nido. Per stimare la gravità della situazione dovresti contattare un'agenzia di disinfestazione che sarà in grado di capire se si tratta di un'infestazione di termiti o di un altro tipo di parassita. I disinfestatori sono inoltre in grado di identificare le larve per te.
    • Se non riesci a capire che tipo di insetto sta infestando la tua casa prova a catturarne qualcuno e chiudili in un barattolo per poi mostrarli al disinfestatore o a un esperto di insetti nocivi.

Parte 3
Distinguere le Larve di Termite da altri Insetti

  1. 1
    Confronta le larve di termite e le formiche. Formiche e termiti adulte sono facilmente confondibili tra loro.[8] Tuttavia le loro larve presentano delle grandi differenze. Nel caso tu non riesca a capire se il tuo problema riguardi termiti o formiche prova a ispezionare le larve, se riesci a trovarne.
    • Le larve di termite sembrano versioni più piccole delle operaie adulte e delle ninfe: le zampe, la testa e le antenne sono segmentate e distinguibili dal corpo.[9]
    • Le larve di formica sembrano minuscoli bruchi. Sono coperte di peluria, sono prive di zampe o occhi e la loro testa non si distingue dal corpo.[10]
  2. 2
    Impara a identificare gli psocotteri, o pidocchi dei libri. Come le larve di termite, gli psocotteri sono piccoli e bianchi, ma non superano mai i 2-3 millimetri. Inoltre non si cibano di legname, ma dei batteri fungali che crescono su legno, carta e altri materiali ricchi di amido riposti in ambienti umidi.[11]
    • Se non ci sono danni al legno o altri segni della presenza delle termiti, potresti aver trovato degli psocotteri e non delle larve di termite. Assicurati di portare alcuni di questi insetti da un disinfestatore.
    • I luoghi più comuni dove trovare gli psocotteri sono libri, giornali, cibo e cereali ammuffiti, vecchia carta da parati, scatole di cartone e altri prodotti in carta. Le termiti invece si trovano spesso su muri, pile di legno, ceppi, intercapedini e altre zone ricche di materiale legnoso.
  3. 3
    Considera se i danni possano essere stati causati da coleotteri. Le termiti non sono gli unici insetti che si cibano di legno. I tarli, ad esempio, sono molto diversi dalle termiti: hanno un corpo scuro, rigido e a volte coperto da peluria. Le larve di tarlo sono bianche, il loro corpo è a forma di C e presentano una serie di spine sul dorso.[12]
    • Il miglior modo di identificare un'infestazione di tarli o di termiti è consultare un disinfestatore: questo potrebbe essere in grado di identificare il tipo di parassita basandosi sui danni da esso provocati.
  4. 4
    Assicurati che non siano larve di mosca. I bigattini sono un altro tipo di larva che però muta in mosca invece che in termite. Come queste ultime, il loro corpo è bianco e molle; non hanno tuttavia una testa distinguibile e, se questa è presente, non è comunque visibile a occhio nudo. Potrebbero avere delle zampe, ma il resto del corpo è cilindrico.[13]
    • I bigattini si trovano spesso all'interno di materiali in decomposizione, come cibo scaduto o piante morte.

Consigli

  • Le larve di termite muoiono di fame se le operaie vengono uccise. Un servizio di disinfestazione può aiutarti a eliminare le larve distruggendo la colonia.
  • I nematodi sono parassiti innocui per gli esseri umani ma nocivi per le termiti. Potresti riuscire a sbarazzarti delle larve spruzzando nematodi nelle aree infestate.[14]
  • Se hai trovato termiti adulte, probabilmente sono presenti delle larve nelle profondità della colonia o della struttura.
  • Se hai trovato delle larve di termite, dovresti informarti su come sterminare la colonia. Chiama un disinfestatore che possa aiutarti.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Identify Termite Larvae, Português: Identificar Larvas de Cupins, Español: identificar las larvas de las termitas, Deutsch: Termitenlarven erkennen, Français: identifier les larves de termites, Русский: определить личинку термита, Bahasa Indonesia: Mengenali Larva Rayap

Questa pagina è stata letta 915 volte.
Hai trovato utile questo articolo?