Scarica PDF Scarica PDF

Le stoviglie antiche, come piatti in porcellana piani e fondi, piatti da dessert o insalata, tazzine e piattini, vengono spesso tramandate di generazione in generazione. Se il servizio è completo ha maggior valore. Se hai ereditato un servizio di piatti antico da un membro della famiglia o ne hai comprato uno in un negozio di antiquariato o in un mercatino, dovresti scoprire quanto vale. Segui questi consigli per identificare le tue stoviglie antiche.

Passaggi

  1. 1
    Studia le caratteristiche della porcellana. I piatti antichi di porcellana devono avere delle qualità che li distinguono da quelli moderni.
    • Guarda la forma dei piatti. Prima degli anni '50 la maggior parte dei piatti erano rotondi, eccezion fatta per alcuni servizi art deco degli anni '20. Controlla se i piatti hanno il bordo che fa tutt'uno con il fondo o se si stacca più nettamente da esso.
    • Guarda il disegno. Osserva i colori e le forme, come i motivi floreali, i bordi decorati, ecc. Non solo potrai confrontare il motivo delle tue stoviglie con altri, ma ti potrà aiutare a scoprire il produttore. I vari produttori erano conosciuti per motivi a tema specifico. Ad esempio, Haviland usava delicati motivi floreali, mentre Wedgwood ha fatto delle serie di motivi con ritratti o scene della Grecia classica.
    • Controlla la qualità delle stoviglie. Il servizio dovrebbe avere disegni e colori omogenei. Lo smalto non deve presentare bolle o incrinature, e i piatti devono avere il fondo perfetto in modo da non dondolare quando sono vengono poggiati sul tavolo.
  2. 2
    Cerca il marchio sul fondo. Il marchio è il modo più semplice di identificare le stoviglie, anche se a volte si è cancellato.
    • Osserva il fondo dei piatti. Cerca un marchio dipinto, inciso o stampato. Può essere molto piccolo, ma di solito presenta un emblema di qualche tipo, il nome del produttore, e a volte la data di produzione.
  3. 3
    Fai una ricerca in biblioteca o in libreria per trovare lo stesso motivo o marchio delle tue stoviglie. Nella sezione Arte e Oggetti da collezione in biblioteca o in libreria cerca dei libri sulle stoviglie antiche, oppure cerca il nome specifico che hai trovato nel marchio, come Limoges o Wedgwood, per trovare dei libri su quei produttori.
  4. 4
    Fai una ricerca in internet per trovare eventuali pezzi mancanti. Ci sono molti siti che vendono o aiutano a identificare i pezzi che ti mancano. Replacements.com, ad esempio, ha un elenco alfabetico dei produttori, e le foto che ti aiutano a confrontare i tuoi piatti. Ci sono anche le istruzioni per spedire (tramite posta o email) una foto delle tue stoviglie in modo che loro ti possano aiutare a identificarle.
  5. 5
    Usa le informazioni che hai raccolto per stabilire l'anno di produzione delle tue stoviglie. Una volta stabilito il produttore puoi proseguire la ricerca per scoprire l'anno di produzione. Questo si può stabilire tramite il colore e i numeri presenti nel marchio, e i motivi sui piatti. Ad esempio, grossi produttori come Wedgwood, Derby e Worcester usavano numeri e colori specifici per la datazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Per aumentare o preservare il valore delle tue stoviglie antiche, tienile avvolte e protette da scheggiature e dagli elementi atmosferici. Lavale a mano e asciugale bene prima di conservarle.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 16 817 volte
Categorie: Collezionismo
Questa pagina è stata letta 16 817 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità