Come Identificare una Formica Regina

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Esaminare l'Aspetto della FormicaValutare Altri Fattori9 Riferimenti

Un'infestazione di formiche è sempre un potenziale problema per ogni proprietario di casa. Anche se si tratta di insetti innocui e docili, il fatto che invadano la casa è pur sempre un fatto irritante. Quando un'abitazione viene "occupata" da questi fastidiosi ospiti, significa che una colonia si è insediata all'interno o nei dintorni della casa. Ricorda però che la colonia non sopravvive senza la presenza della regina, dato che è l'unico esemplare responsabile della riproduzione. Senza la regina, tutta la colonia non è in grado di sostenersi. Se vuoi sterminare le formiche, devi affrontare il problema alla radice e imparare a distinguere la formica regina dalle altre.

Parte 1
Esaminare l'Aspetto della Formica

  1. 1
    Controlla le dimensioni. In molte specie, la regina è molto più grande delle formiche operaie. Se ti imbatti in questo insetto dall'apparenza insolitamente grande, è molto probabile che si tratti della regina.[1]
    • Questa sarà visibilmente molto più grande delle altre formiche presenti o di quelle che hai visto.
    • Valuta anche il tipo di formiche che stanno infestando la casa. Nel caso si tratti delle formiche tagliafoglie, quasi sicuramente la regina è più grande di quelle operaie.[2] Tuttavia, le formiche di fuoco, le carpentiere e le stesse operaie possono essere di diverse misure.[3] In questo caso, può essere più difficile riuscire a distinguere la regina basandosi unicamente sulla grandezza.
  2. 2
    Controlla se la formica ha le ali. In molte colonie, la regina nasce proprio con le ali; durante gran parte della sua vita adulta dovrà volare per trovare nuove colonie e potersi accoppiare. Se hai individuato questo insetto alato, hai molte probabilità che si tratti della regina.[4]
    • Anche alcuni esemplari maschi hanno le ali, ma tendono a essere un po' meno visibili. I maschi con le ali hanno generalmente un corpo più sottile e simile a quello delle vespe, diverso da quello della regina, che di solito è più grosso.
  3. 3
    Controlla se la formica ha perso le ali. Si tratta di una caratteristica tipica delle regine, che si verifica sempre in una certa fase della loro vita. Se ti avvicini all'insetto e osservi attentamente la parte centrale del suo corpo, puoi notare delle piccole protuberanze che sporgono da entrambi i lati. Si tratta dei punti d'attacco delle ali e indicano che in precedenza l'insetto ne era dotato. Dato che questa è una caratteristica della regina, se vedi un esemplare con i punti di attacco delle ali significa che sei di fronte proprio alla "madre" di tutta la colonia.[5]
  4. 4
    Esamina il torace. È la parte del corpo che unisce il collo all'addome. Quello della regina è generalmente più largo e voluminoso rispetto a quello delle operaie.[6]
    • Dato che questa parte del corpo ha dovuto sostenere le ali, deve essere molto più robusta e muscolosa di quella delle formiche operaie.
    • Il torace della regina rappresenta più della metà di tutto il suo corpo; non puoi quindi non notarlo e distinguerlo da quello delle altre formiche normali.

Parte 2
Valutare Altri Fattori

  1. 1
    Tieni in considerazione il luogo in cui hai trovato l'insetto. Se non riesci a individuare la regina solo dal suo aspetto, devi pensare a dove l'hai vista. Ricorda che questi esemplari tendono a mettersi al centro del nido; preferiscono le zone umide, che spesso si trovano nel legno marcio. Se noti una formica nascosta in una zona umida all'interno o all'esterno della casa, soprattutto se è legno umido, ci sono buone probabilità che si tratti di una regina.[7]
  2. 2
    Valuta se hai un'invasione di formiche marabunta. Nella maggioranza delle specie la regina è più grande, ha un torace più prominente ed è facilmente riconoscibile tra le altre. Tuttavia, questa specie di formiche fa eccezione: la regina marabunta ha un torace più piccolo, molto simile a quello delle operaie, e potrebbe pertanto risultare impossibile riuscire a individuarla.[8] Questa specie di insetti ha una forma più ovale rispetto alle altre formiche; presenta delle antenne sulla testa e la bocca ha un aspetto simile a delle forbici.[9]
  3. 3
    Contatta uno specialista. Se non riesci a trovare la regina, rivolgiti a un disinfestatore professionista. L'infestazione di formiche potrebbe creare un problema serio nella tua casa. Se non sei in grado di individuare la regina da solo o di identificare la specie di formiche, cerca sulle pagine gialle una società specializzata in questo tipo di lavori.

Consigli

  • Sii cauto quando interagisci con la regina. Le formiche la proteggono sempre e potrebbero attaccarti, se percepiscono che sia minacciata.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Identify a Queen Ant, Español: identificar una hormiga reina, Português: Identificar uma Formiga Rainha, Русский: определить муравьиную матку, Deutsch: Eine Ameisenkönigin erkennen, Français: reconnaitre la reine des fourmis, Bahasa Indonesia: Mengidentifikasi Ratu Semut, Nederlands: Een mierenkoningin identificeren, العربية: تحديد ملكة النمل, 中文: 辨别蚁后, Tiếng Việt: Xác định kiến chúa, ไทย: สังเกตมดราชินี, 日本語: 女王アリを識別する, 한국어: 여왕개미 구분하는 법

Questa pagina è stata letta 19 108 volte.
Hai trovato utile questo articolo?