Scarica PDF Scarica PDF

Se ti sei innamorato di qualcuno che non ricambia i tuoi sentimenti, la maggior parte delle persone ti consiglierebbe di lasciar perdere. Tuttavia, non è sempre così facile. Magari lavorate insieme, frequentate la stessa classe o fate parte della stessa comitiva di amici. Come puoi mettere da parte quello che provi?

Parte 1 di 3:
Prendere Coscienza dei Tuoi Sentimenti

  1. 1
    Accetta la rabbia. Anche se sei tentato di respingere quello che stai provando e fingere che non esista, è solo una soluzione temporanea. I sentimenti non spariscono da soli se li ignori, ma vengono a galla in altri modi, solitamente negativi.[1] Concedi a te stesso la possibilità e il tempo di esprimere la tua tristezza.
    • Piangi, prendi a pugno un cuscino, siediti in macchina e urla se pensi che in questo modo puoi dare sfogo alle emozioni negative.[2]
    • Non ricorrere all'alcol o ad altre sostanze nocive per gestire i tuoi sentimenti. Possono funzionare momentaneamente, ma a lungo andare rischiano solo di peggiorare la situazione.
    • Fai attenzione a non farti prendere dalla tristezza. A un certo punto dovrai iniziare a fare qualcosa per riprenderti. Se sono passate settimane e hai smesso di prenderti cura di te stesso (non fai la doccia, piangi tutto il tempo, rifiuti di vedere gli amici), è arrivato il momento di darti uno scossone.
  2. 2
    Tieni conto che non puoi costringere l'altra persona a ricambiare quello che provi. Anche se pensi che siate fatti per stare insieme, la dura realtà è che si tratta di un amore non corrisposto. Non puoi controllare i sentimenti o le scelte altrui.[3] Magari sei tentato di provare a farle cambiare idea – con suppliche appassionate, regali o persino urla – ma non puoi fare in modo che provi qualcosa che non sente.[4]
    • Ricorda che l'altra persona non vuole farti del male. Non puoi pretendere che si sforzi di provare qualcosa che non sente.[5]
  3. 3
    Allontanati. Se puoi, per un po' di tempo prendi le distanze. Non è semplice, ma è un passo importante per stare meglio.[6] Non devi trattarla male o ignorarla completamente, ma ti serve un certo distacco per smorzare la fiamma del sentimento.[7] Se la vedi tutti i giorni (perché siete colleghi o compagni di classe), fai tutto il possibile per ridurre al minimo i vostri contatti. Non sederti accanto a lei all'ora di pranzo, non accompagnarla in classe.
    • Questo vuol dire anche limitare i vostri contatti online. Se puoi smettere di seguirla, toglierle l'amicizia o almeno nasconderla dai tuoi profili social, non esitare a farlo. Controllando quello che pubblica su Facebook, Instagram o Twitter, manterrai vivi i tuoi sentimenti.
    • Se è al corrente di quello che provi nei suoi confronti, dille che hai bisogno di spazio. Chiedile di rispettare la tua decisione in modo da avere la possibilità di voltare pagina.
    • È difficile stare lontani da qualcuno che ci piace davvero, ma è un passo importante per porre fine a questi sentimenti.
  4. 4
    Chiediti perché questa persona non è adatta a te. Fai un elenco dei suoi aspetti negativi e di tutti i modi per cui non la ritieni adatte a te. Qual è la prima cosa da mettere nella lista? Non ricambia i tuoi sentimenti. Affinché una relazione funzioni, entrambe le persone devono sentirsi coinvolte.[8] Meriti qualcuno che vuole davvero stare con te, non una persona che non si sente sicura di quello che prova o che non è realmente interessata.
    • Dal momento che questo elenco serve solo a te, scrivi tutto quello che ti viene in mente. Forse mastica rumorosamente mentre mangia e, alla lunga, questo particolare ti avrebbe davvero infastidito o, forse, rovina sempre i tuoi programmi stressandoti continuamente. Scrivilo!
    • Secondo alcuni studi, il fatto di individuare i difetti di qualcuno può aiutare a superare il rifiuto più velocemente.[9]
  5. 5
    Non farne una questione personale. Il rifiuto, soprattutto in amore, sembra la cosa più personale del mondo. Tuttavia, quasi sempre ha a che fare più con la persona che rifiuta e i suoi problemi che non con quella rifiutata.[10]
    • Non pensare che, poiché non piaci a chi ti interessa, nessun altro potrà mai amarti.[11]
    • Ricorda che chiunque può ricevere un rifiuto. È un'esperienza che tutti vivono prima o poi, quindi non dovresti dubitare di te stesso solo perché non interessi a questa persona in particolare.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Tenerti Impegnato

  1. 1
    Riprendi i contatti con le persone che conosci o stringi nuove amicizie. Se la persona che ti piace frequenta la tua stessa comitiva o sei costretto a vederla tutti i giorni, è arrivato il momento di allargare la tua cerchia di amicizie. Chiama qualcuno che non vedi da un po' di tempo e invitalo a uscire. In alternativa, prova a entrare in confidenza con qualche compagno di classe e chiedigli se qualche volta vuole venire al cinema.
    • Se il tuo unico pensiero è diretto alla persona di cui sei innamorato, rischi di limitare le tue opportunità: ti convincerai che nessun altro esista o possa renderti felice. Conoscendo nuove persone, ti renderai conto che non è vero.
    • Non isolarti. Non è un problema se qualche volta preferisci stare da solo. Tuttavia, stando a contatto con altre persone, avrai la possibilità di distrarti e riprenderti più velocemente.
  2. 2
    Arricchisci la tua vita con attività e hobby nuovi. È importante mantenersi occupati se si vuole cambiare prospettiva ed evitare di rimuginare su un amore non corrisposto. Non devi avere il tempo di pensarci.[12]
    • Fai volontariato o porta avanti una causa che ti appassiona.
    • Vai al cinema, ascolta musica allegra, leggi un bel libro, pratica attività fisica o balla.
    • Inizia un nuovo progetto creativo, come scrivere un racconto, comporre una canzone o una poesia; disegna o dipingi; impara un ballo.
    • Concentrati sui tuoi studi o sul tuo lavoro.
  3. 3
    Cerca di divertirti. Ridere permette al corpo di produrre endorfine, gli ormoni del benessere e della felicità. Frequenta persone con cui stai bene mentre fai quello che ti piace. Organizzate una serata karaoke e prendetevi in giro quando cantate a squarciagola. Proponi una giornata presso un parco di divertimenti oppure pratica uno sport che adori: anche l'esercizio fisico aumenta la produzione di endorfine.[13]
    • Guarda un film comico, un video divertente su Internet o cerca qualche gif animata spiritosa.
    • Ridere aumenta la resistenza al dolore. La sofferenza emotiva attiva le stesse aree del cervello coinvolte dal dolore fisico;[14] ridendo, invece, puoi alleviare la tristezza.
  4. 4
    Elenca le tue caratteristiche migliori. Poiché l'autostima può subire un duro colpo dopo un rifiuto in amore, capita in questi casi di concentrarsi solo sulla percezione dei propri difetti. Magari pensi di non piacere all'altra persona perché sei fatto in un certo modo: se continui così, tenderai a inasprire la tua sofferenza.[15] Concentrati sui tuoi pregi, prendi nota dei tuoi risultati, scrivendo tutto ciò di bello che hai realizzato e le cose che ti piacciono davvero di te stesso.
    • Chiedi aiuto ad amici e familiari in modo da avere spunti per stilare questa lista.
    • Sei generoso e premuroso? Sai ascoltare gli altri? Sei affidabile? Scrivilo.
    • Consulta spesso il tuo elenco, soprattutto quando ti senti giù.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Voltare Pagina

  1. 1
    Dai tempo al tempo. I sentimenti non scompaiono all'improvviso. Ci saranno giorni brutti, in cui ti sentirai giù, e giorni in cui ti sentirai più fiducioso. Tuttavia, per quanto possa sembrare un luogo comune, il tempo guarisce le ferite. Tutto il dolore che stai provando si affievolirà e, alla fine, se ne andrà.[16]
    • Se sono passati diversi mesi ma non è cambiato niente, probabilmente hai bisogno di un piccolo aiuto esterno.
  2. 2
    Parla con qualcuno se non riesci a dimenticare. Se hai provato a voltare pagina o ignorare i tuoi sentimenti, ma nulla è cambiato, forse hai bisogno di confidarti con qualcuno. Rivolgiti a un professionista della salute mentale o un amico di cui ti fidi e chiedi sostegno. Uno psicoterapeuta potrebbe fornirti numerose strategie per gestire i tuoi sentimenti.
  3. 3
    Guardati intorno. Quando ti senti pronto, inizia a cercare una persona più compatibile e interessata a ricambiare i tuoi sentimenti. Tuttavia, non buttarti a capofitto in una nuova relazione: il ripiego non è sempre una buona idea e può causare dolore ad altri se non sei onesto. Leggi l'elenco dei tuoi pregi e ricordati che sei una persona straordinaria, che merita di essere amata come chiunque altro![17]
    • Una volta che ti sarai ripreso, non proverai ansia o nostalgia quando senti il suo nome.[18]
    • Col passare del tempo il pensiero dell'altra persona perderà intensità.[19]
    • Comincerai a vedere e capire che non era la persona giusta per te.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi sentirti meglio guardando qualche commedia con gli amici.
  • Forse, se hai difficoltà ad arginare i tuoi sentimenti, dovresti parlarne con qualcuno di cui ti fidi.
  • Non ascoltare canzoni d'amore, altrimenti risveglieranno i tuoi sentimenti.
  • Non consolarti col cibo! Non ti farà bene!
  • Guarda uno dei tuoi film preferiti o qualcosa di melenso.
  • A volte, è utile mettere nero su bianco i propri pensieri. Scrivi una lettera, ma non inviarla. Può essere catartico.
  • Racconta la tua situazione agli amici più stretti, ma pensa anche a distrarti!
  • Non sperare troppo, perché quel "troppo" può essere deleterio.
  • Continua a interagire con l'altra persona. Se non le piaci in questo momento, non vuol dire che non possa cambiare idea. Potrebbe iniziare a vederti con altri occhi, non si sa mai!
  • Prova a coltivare nuovi hobby o quelli di sempre. Ti aiuteranno a distrarti e dimenticare la tua cotta!
Pubblicità

Avvertenze

  • Non aspettarti risultati immediati.
  • Non metterti in discussione chiedendoti se hai commesso qualche errore.
  • Non reprimere i tuoi sentimenti, ma accettali.
  • Cancella l'altra persona dalla lista dei tuoi contatti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Fargli Sentire la Tua MancanzaFargli Sentire la Tua Mancanza
Capire se un Ragazzo ti Cerca solo per il SessoCapire se un Ragazzo ti Cerca solo per il Sesso
Capire se un Ragazzo Non è Più Interessato a TeCapire se un Ragazzo Non è Più Interessato a Te
Smettere di Amare Qualcuno Che Non Ti AmaSmettere di Amare Qualcuno Che Non Ti Ama
Dire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere RespintoDire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere Respinto
Comportarti quando Ti Senti EsclusoComportarti quando Ti Senti Escluso
Capire se Alla Tua Ragazza Piace Qualcun AltroCapire se Alla Tua Ragazza Piace Qualcun Altro
Capire se Non Sei Più Innamorato del Tuo PartnerCapire se Non Sei Più Innamorato del Tuo Partner
Capire Quando la Tua Ragazza Vuole LasciartiCapire Quando la Tua Ragazza Vuole Lasciarti
Capire se l'Ex Tiene Ancora a TeCapire se l'Ex Tiene Ancora a Te
Dimenticare una Persona che AmiDimenticare una Persona che Ami
Capire se la Relazione è FinitaCapire se la Relazione è Finita
Smettere di Pensare a QualcunoSmettere di Pensare a Qualcuno
Superare l'Ossessione per una PersonaSuperare l'Ossessione per una Persona
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

John Keegan
Co-redatto da:
Dating Coach
Questo articolo è stato co-redatto da John Keegan. John Keegan è un dating coach e oratore motivazionale che vive a New York. Gestisce l'agenzia "The Awakened Lifestyle", dove si serve della sua esperienza in appuntamenti, attrazione e dinamiche sociali per aiutare la gente a trovare l'amore. Insegna e organizza workshop a livello internazionale, da Los Angeles a Londra, passando per Rio de Janeiro e Praga. Del suo lavoro si è parlato sul "New York Times", su "Humans of New York" e su "Men's Health". Questo articolo è stato visualizzato 9 607 volte
Questa pagina è stata letta 9 607 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità