Scarica PDF Scarica PDF

Se cerchi di limitare gli spuntini o di smettere di mangiare troppo, ignorare la fame può diventare molto difficile. Serviranno autocontrollo e pazienza, ma riuscirai a mantenere uno stile di vita sano senza cedere alle tue voglie. Se hai l'impressione che la fame o l'obiettivo di ignorarla siano diventati dei problemi, consulta un medico, in modo da assicurarti di ricevere tutti i giorni la quantità sufficiente di sostanze nutritive.

Metodo 1 di 12:
Evita di mangiare per 5 minuti.

  1. 1
    Imponiti semplicemente di aspettare. Mentre aspetti, cerca di capire se hai davvero fame. Se la risposta è no, cerca di aspettare ancora di più, prima per 10 minuti, poi per 20. La fame passerà senza che tu te ne accorga.[1]
    • Puoi ingannare il cervello e convincerlo che mangerai tra un minuto. Questo aiuta a calmare lo stomaco e ad alleviare i morsi della fame.

Metodo 2 di 12:
Bevi un bicchiere d'acqua.

  1. 1
    Quando hai fame, potresti semplicemente essere disidratato. Se hai voglia di uno spuntino, bevi prima un bicchiere pieno d'acqua. Alcuni studi suggeriscono anche che bere prima di un pasto aiuti a sentirsi sazi più rapidamente.[2]
    • Bere acqua è un ottimo modo per calmare la fame, ma lo stesso non si può dire per le bibite zuccherate. Le bibite e i succhi di frutta possono alzare la glicemia e farla crollare in seguito, influenzando l'appetito.
    • Bevendo acqua, avrai il tempo di capire se hai davvero fame o se hai voglia di mangiare a causa delle emozioni.
    • Se l'acqua naturale non ti piace molto, prova quella frizzante.

Metodo 3 di 12:
Bevi tè verde.

  1. 1
    Questa bevanda calma naturalmente l'appetito. Quando senti arrivare la fame, prepara una tazza di tè verde caldo. Noterai di avere più energie e meno appetito.[3]
    • Per tè verde si intendono tutti i tipi di tè che non hanno subito il processo di ossidazione e sono ricchi di polifenolo, un potente antiossidante.
    • Evita di aggiungere dolcificanti (come zucchero, miele o prodotti artificiali) al tè verde, in modo da sfruttare al massimo le sue proprietà di controllo dell'appetito.

Metodo 4 di 12:
Fai attività fisica.

  1. 1
    Distrai la mente mentre ti metti in forma. Prova a compiere esercizi aerobici, come una passeggiata veloce, una corsa o una sessione di nuoto. Se i morsi della fame sono provocati dallo stress, grazie all'allenamento te ne libererai rapidamente.[4]
    • L'attività fisica provoca anche il rilascio di endorfine, che aiutano a combattere lo stress e migliorano l'umore.

Metodo 5 di 12:
Prova la respirazione profonda.

  1. 1
    Purificare il corpo attraverso la respirazione può aiutarti a fermare i morsi della fame. Inspira profondamente dal naso ed espira dalla bocca. Ripeti 5-10 volte e prova a concentrarti solo sulla respirazione per tutta la durata dell'esercizio.[5]
    • Se non avevi davvero fame, grazie alla respirazione profonda supererai questa sensazione.

Metodo 6 di 12:
Chiama un amico.

  1. 1
    Distraiti con una buona conversazione. Se senti arrivare la fame, chiama il tuo migliore amico o un parente. Mentre parli con qualcuno al telefono, avrai meno tempo di pensare a quanto sei affamato.[6]
    • Anche scambiarsi messaggi può essere utile, ma non ti distrae quanto una telefonata. Se ne hai la possibilità, prova a chiamare un amico al telefono o in videochat.

Metodo 7 di 12:
Ascolta un podcast.

  1. 1
    Ti distrarrai di più che ascoltando la musica. Collega le cuffie e riproduci il tuo podcast preferito. Concentrati su quello che dicono i conduttori e sul loro modo di esprimersi, in modo da distogliere la mente dalla fame.[7]
    • Può esserti utile anche cambiare ambiente. Se ti rilassavi in salotto, vai in veranda o esci per qualche tempo.

Metodo 8 di 12:
Dedicati a un hobby.

  1. 1
    Fai qualcosa di divertente che ti renda felice. Esercitati con uno strumento musicale, fai una partita a un gioco da tavolo, accendi la console dei videogiochi o prova una nuova forma d'arte. Se riuscirai a distogliere la mente dalla fame, la tentazione di cedere alle voglie sarà minore.[8]
    • Cerca di scegliere un'attività che ti coinvolge molto. Scorrere le pagine di un social network è divertente, ma non può distrarti in modo efficace.

Metodo 9 di 12:
Mangia con consapevolezza.

  1. 1
    Prova a pensare a quello che mangi durante i pasti. Quando ti siedi a tavola, evita tutte le distrazioni, come la televisione o il telefono. Mentre mastichi ciascun boccone, pensa intensamente al sapore e alla consistenza del cibo che hai in bocca. Probabilmente, ti godrai il pasto molto di più e ti sentirai sazio più a lungo.[9]
    • Alcuni studi dimostrano che le persone che conoscono le tecniche di consapevolezza sono in grado di ridurre i livelli di stress e di ansia cronica, riducendo gli episodi di fame nervosa.
    • Questo consiglio è molto utile anche per evitare gli spuntini che fai quando sei sovrappensiero. Se presti attenzione a quello che mangi, puoi evitare di ingerire più del necessario.

Metodo 10 di 12:
Tieni un diario alimentare.

  1. 1
    Scrivi quello che mangi e quando lo fai. Assicurati di includere anche come ti senti e quanta fame hai. Rileggi il diario tutte le settimane e cerca di notare i collegamenti tra le emozioni e le abitudini alimentari. Notando gli schemi che si ripetono, diventerà più facile correggerli.[10]
    • Molte persone mangiano perché sono annoiate, stressate o ansiose. Se dal tuo diario alimentare emergono prove di comportamenti di questo tipo, cerca di trovare altri modi per gestire le tue emozioni, come la meditazione o l'attività fisica.

Metodo 11 di 12:
Dormi abbastanza.

  1. 1
    Alcuni studi dimostrano che la privazione del sonno può portare a mangiare in modo eccessivo. Dormire ti aiuta a mantenere in corretto equilibrio gli ormoni che controllano le sensazioni di fame (grelina) e sazietà (leptina). Non dormendo abbastanza, produrrai più grelina e i livelli di leptina caleranno, arrivando a sentirti più affamato rispetto a quando sei ben riposato.[11]
    • Molte persone hanno bisogno di 6-10 ore di sonno per notte, ma questo valore varia molto da individuo a individuo.

Metodo 12 di 12:
Segui una dieta equilibrata.

  1. 1
    Ti sentirai meno affamato se il tuo organismo riceverà sostanze nutrienti sufficienti. Cerca di fare 3 pasti bilanciati al giorno che includano frutta, verdura, proteine magre e cereali integrali. Evita gli alimenti lavorati e le calorie vuote, che nel tempo ti fanno sentire meno sazio.[12]
    • Un pasto bilanciato è composto per metà da frutta e verdura, per 1/4 da cereali integrali, per 1/4 da proteine magre e da oli vegetali usati con moderazione.[13]
    • Digiunare per perdere peso non è mai una buona idea. Anche se riuscirai a dimagrire, sarà impossibile mantenere il peso forma e correrai rischi per la tua salute.[14]
    • È normale sentire la fame quando il tuo corpo ha bisogno di cibo. Se ignorerai quella sensazione troppo a lungo, diventerà sempre più probabile abbuffarsi. Al contrario, è molto più salutare nutrire l'organismo con alimenti sani quando inizi a sentirti affamato.[15]

Avvertenze

  • Se ignori la fame per digiunare o per mangiare meno, puoi sviluppare abitudini poco salutari. Consulta il medico o un nutrizionista per assicurarti di assumere calorie sufficienti ogni giorno.

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 7 357 volte
Questa pagina è stata letta 7 357 volte.

Hai trovato utile questo articolo?