Come Imbarcarsi su un Aereo

In questo Articolo:Muoversi in AeroportoImbarcarsi

Gli aeroporti sono ambienti stressanti, a volte anche per chi è avvezzo a volare. Invece di farti venire l'ansia e di commettere errori che ti faranno perdere il volo, preparati informandoti in anticipo sul modo corretto per muoverti in aeroporto e imbarcarti.

Parte 1
Muoversi in Aeroporto

  1. 1
    Stampa la carta d'imbarco e controlla il bagaglio. Anche se molte linee aeree ti permettono di stampare la carta online (specie se non imbarchi bagaglio), puoi anche scegliere di farlo all'aeroporto. Entra e vai nella zona della tua linea aerea, identifica il bancone. Quando arrivi, dì il tuo nome e consegna il documento di identità, riceverai la carta d'imbarco e ti verrà chiesto del bagaglio.
    • Se hai più cambi da fare, chiedi di stamparti tutte le carte. Alcune addette lo fanno automaticamente ma è meglio chiedere che non riceverle.
    • Il bagaglio al check-in deve pesare meno di 15 kg e si applicherà un costo per ogni chilo in eccedenza. Il costo varia da linea aerea a linea aerea, quindi controlla prima online.
    • Se non vuoi preoccuparti del bagaglio, ricorda che puoi portarne due a mano gratuitamente: uno andrà sotto al sedile davanti e l'altro nello scomparto sopra la testa. Chiedi al personale se i tuoi bagagli sono piccoli a sufficienza per essere considerati a mano.
    • Se stampi la carta d'imbarco online e non hai bagaglio da caricare, puoi bypassare il bancone del check-in.
  2. 2
    Vai alla sicurezza. Se hai la carta e il bagaglio a mano, puoi dirigerti verso i controlli di sicurezza. Tieni sia la carta d'imbarco che il documento in mano, che sia passaporto o patente, (il passaporto se devi espatriare). Un agente controllerà la carta e il documento e ti farà passare. È ora di controllare il bagaglio a mano e di passare sotto ai metal detector.
    • Gli aeroporti sono diventati molto scrupolosi sulla sicurezza, ma danno anche molte informazioni al riguardo. Controlla i cartelli per sapere cosa puoi far passare ai controlli e se non sei certo, chiedi aiuto a qualcuno.
    • Liquidi e PC vanno in contenitori separati dal resto.
    • Alcuni checkpoint richiedono di togliere le scarpe e le giacche, cerca i cartelli con le specifiche.
    • Un agente della sicurezza aeroportuale ti guiderà attraverso il processo se ci fossero dei problemi con il bagaglio o con la tua persona.
  3. 3
    Trova il tuo gate/terminal. Prendi il bagaglio e tutte le tue cose, rimettiti le scarpe e vai verso il terminal giusto! Controlla la carta e cerca il numero del terminal (di solito è una lettera) e del gate (un numero). Ci dovrebbero essere molte indicazioni al riguardo, ma se non riesci a capire dove andare, chiedi a un addetto.
    • Se sulla tua carta d'imbarco non c'è scritto il terminal, cerca un monitor con l'elenco delle partenze e controlla direttamente lì.
  4. 4
    Aspetta. Bisogna arriva in aeroporto prima del tempo quindi ce ne sarà molto da aspettare prima di imbarcarsi. Vai in bagno, comprati qualcosa da leggere, connettiti sfruttando il wifi gratuito. Di solito ci si imbarca mezz'ora prima del decollo, quindi avrai del tempo da ammazzare.
    • Attento a non allontanarti troppo dal tuo gate per non perdere eventuali annunci su imbarchi anticipati, ecc.
    • Se vuoi, puoi parlare a un'hostess al bancone e chiedere un cambio di posto. È l'unica opportunità che hai per averne uno diverso o fare l'upgrade alla business o alla prima classe.[1]

Parte 2
Imbarcarsi

  1. 1
    Attendi l'annuncio. Circa mezz'ora prima del decollo, l'assistente di terra annuncerà l'imbarco. Viene svolto a sezioni, a gruppi (designati da una lettera) o per file/posti. Controlla la tua carta per capire a qualche gruppo appartieni ed eventualmente aspetta di venire chiamato.
    • Di solito la prima classe è la prima a salire, poi la business, i disabili e le famiglie con bambini.
    • Anche se non è sempre il caso, potresti provare a occupare qualche posto prima nella fila per trovare spazio al tuo bagaglio. Se ogni vano è occupato e non c'è più spazio, il tuo bagaglio andrà passato all'imbarco in stiva.
  2. 2
    Fatti controllare la carta d'imbarco. Dopo la fila, ci sarà una hostess che controllerà la tua carta all'entrata del tunnel. Se fai un volo internazionale dovrai mostrare anche il passaporto. Tieni la carta d'imbarco in mano una volta che l'hai mostrata perché dovresti farla vedere anche al personale a bordo.
  3. 3
    Entra nel velivolo. Solitamente c'è un assembramento di passeggeri una volta passato l'imbarco, quindi dovrai aspettare prima di riuscire a entrare. Controlla il posto per essere sicuro della giusta direzione e dai un'occhiata ai numeri. Se l'aereo è grande ti potrebbe servire l'aiuto della hostess a trovarlo.
  4. 4
    Sistema il bagaglio. Una volta che hai trovato il tuo posto, sistema la borsa o quanto altro sotto la poltrona e cerca dello spazio libero nel vano superiore per il trolley. Non è sempre facile, quindi chiedi aiuto alla hostess se necessario. Quando finalmente ti siedi, metti quello di piccolo che ti è rimasto sotto al sedile davanti a te.
  5. 5
    Sistemati. Ce l'hai quasi fatta! Adesso è tempo di sederti e rilassarti prima di arrivare alla tua meta. Durante il volo ti verrà offerto da bere e da mangiare a seconda del vettore e della durata del volo. Se necessario, ci sono i bagni sulla parte anteriore e posteriore dell'aereo. Chiedi tutto ciò che hai bisogno di sapere agli assistenti di volo.[2]

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Viaggiare

In altre lingue:

English: Board a Plane, Português: Embarcar num Avião, Español: abordar un avión, Français: prendre l'avion, Deutsch: Ein Flugzeug boarden, Русский: сесть на самолет, 中文: 登机, Bahasa Indonesia: Naik Pesawat Terbang, Nederlands: Een vliegtuig boarden, العربية: الصعود على متن الطائرة

Questa pagina è stata letta 30 967 volte.
Hai trovato utile questo articolo?