Se vuoi imbottire il reggiseno, non devi vergognartene. Far sembrare il seno più abbondante è facile, e meno costoso di un'operazione chirurgica. Inoltre, questo metodo presenta il beneficio aggiuntivo della versatilità: un giorno puoi avere un seno visibilmente piccolo, ma per andare in giro per locali puoi ingrandirlo e renderlo più prosperoso. Dalla classica carta igienica ai più elaborati cuscinetti di silicone, la scelta di materiali è ampia. Sperimenta con l'imbottitura e le taglie che fanno al caso tuo: ti ritroverai con una silhouette più sensuale, tutta da sfoggiare.

Metodo 1 di 4:
Imbottirlo con i Calzini

  1. 1
    Indossa il reggiseno. Dovresti sceglierne uno leggermente imbottito, in modo da nascondere il cuscinetto aggiuntivo.
    • È inoltre consigliabile indossare la maglia mentre imbottisci il reggiseno, così potrai regolarlo di conseguenza.
    • Prendendo in considerazione le dimensioni che vuoi ottenere, potrebbe essere necessario usare un reggiseno di 2-3 coppe più grande di quello che sei solita indossare [1].
  2. 2
    Spingi i seni verso l'alto dopo averli inseriti nelle coppe. Metti una mano nel reggiseno e afferra delicatamente il tessuto del petto con la mano a conchetta; sposta ogni seno verso l'alto e il centro. Questo crea la scollatura che verrà sostenuta dai calzini.
  3. 3
    Scegli i calzini. Lo spessore e le dimensioni dei calzini dipendono dalla taglia di reggiseno che intendi ricreare.
    • Per un risultato prorompente, usa calzini spessi. È un metodo ideale per andare a una festa o creare una scollatura profonda.
    • Per un risultato discreto, prova a usare calzini trasparenti. Questo metodo è preferibile per un utilizzo quotidiano, le occasioni formali o gli abiti sinuosi che richiedono un seno leggermente più grande.
    • Qualunque spessore tu scelga, cerca di usare calzini morbidi per evitare irritazioni.
  4. 4
    Piega i calzini. Anche in questo caso, la modalità dipende dalla taglia a cui ambisci. In linea di massima, il calzino dovrebbe essere piegato su se stesso una volta sola.
    • Piega il calzino a metà, con il tallone al centro.
    • Infila la punta nell'apertura superiore del calzino affinché la piega sia della dimensione adeguata per adattarsi al fondo della coppa del reggiseno.
    • Sistema la piega in modo che sia piatta.
  5. 5
    Inserisci un calzino piegato in ogni coppa del reggiseno. Il calzino dovrebbe adagiarsi sul fondo della coppa, dove il reggiseno è già imbottito [2].
    • Il tallone dovrebbe trovarsi nell'angolo inferiore della coppa, verso l'ascella [3].
  6. 6
    Specchiati. Assicurati che entrambi i lati siano uniformi. Sistema la posizione dei calzini, se necessario.

Metodo 2 di 4:
Reggiseno Doppio

  1. 1
    Indossa un reggiseno senza spalline. È meglio usarne uno provvisto di coppe preformate e imbottitura.
    • Se non hai un reggiseno senza bretelline, puoi usarne uno classico.
  2. 2
    Indossa un reggiseno con le spalline su quello che non ne ha. Per massimizzare l'effetto, anche questo secondo reggiseno dovrebbe presentare coppe preformate e imbottiture.
    • Potrebbe essere necessario regolare la chiusura posteriore del secondo reggiseno affinché sia un po' più largo del consueto e si adatti al primo.
  3. 3
    Crea una X sulla schiena per una scollatura abbondante. Le spalline che si incrociano sulla schiena tendono a far avvicinare i seni, creando una scollatura più prosperosa. Puoi trasformare il reggiseno affinché abbia questa caratteristica afferrando le bretelline sulle scapole e unendole con una graffetta o una spilla da balia [4].

Metodo 3 di 4:
Usare Imbottiture Professionali

  1. 1
    Compra un paio di imbottiture. Quelle di silicone o di spugna sono le più diffuse. La scelta del prodotto giusto per te dipende dalla tua taglia di reggiseno e dalla forma che desideri ottenere.
    • Le imbottiture di silicone sono facili da usare, naturalmente flessibili e morbide al tatto, particolarmente utili per creare una scollatura alta e abbondante [5].
    • Le imbottiture di spugna sono preferibili per le coppe più piccole [6].
  2. 2
    Indossa il reggiseno. Usa un reggiseno imbottito per minimizzare le linee intorno ai materiali che hai aggiunto.
  3. 3
    Per una maggiore sicurezza, fissa l'imbottitura al reggiseno. Per assicurarti che ogni cosa rimanga al proprio posto, aggiungi solo uno o due pezzi di adesivo tra l'imbottitura e il reggiseno.
    • Usa un nastro biadesivo pensato specificamente per tessuti. Può essere rimosso in tutta sicurezza senza danneggiare le stoffe delicate.
  4. 4
    Regola le spalline e la chiusura posteriore. Potrebbe essere necessario allentare dei punti per sistemare l'imbottitura [7].

Metodo 4 di 4:
Usare Fazzoletti o Carta Igienica

  1. 1
    Indossa il reggiseno. Usarne uno con coppe preformate e imbottitura ti aiuta a nascondere i materiali aggiuntivi.
  2. 2
    Strappa un pezzo di fazzoletto o di carta igienica. Dovrebbe avere dimensioni pari al doppio della coppa del reggiseno.
  3. 3
    Piega il fazzoletto a metà. Le dimensioni del pezzo piegato dovrebbero essere più o meno simili a quelle della coppa del reggiseno.
    • Se è troppo grande, alcune parti spunteranno e ti tradiranno. Taglialo leggermente sulle estremità.
  4. 4
    Metti il fazzoletto, che ora ha una forma quadrata, nel reggiseno, adattandolo perfettamente all'interno della coppa. Ripeti questo passaggio sull'altro lato.
    • Usa un fazzoletto per coppa. Se ne aggiungi di più, è probabile che si ammucchieranno e rovineranno la silhouette.
    • Se non sei soddisfatta del risultato, prova ad aggiungere dei fazzoletti più spessi o della carta igienica a tre o quattro veli.
  5. 5
    Specchiati e assicurati che il risultato sia simmetrico.
    • Se il risultato è disomogeneo, ricomincia daccapo e ripeti con un fazzoletto pulito.
  6. 6
    Usa questo metodo solo per le imbottiture di emergenza. I fazzoletti o la carta igienica non sono i materiali più indicati, dal momento che assorbono e trattengono il sudore; l'umidità farà dunque perdere la forma e causerà una certa scomodità. Tuttavia, è una strategia utile quando non hai altro a portata di mano.

Consigli

  • Se necessario, allenta le spalline e la chiusura posteriore del reggiseno. Non lasciare che l'imbottitura metta inutilmente in tensione il capo. I reggiseni vengono fabbricati con materiali delicati che possono deformarsi in caso di maltrattamento.
  • Aumenta gradualmente le dimensioni. Passare da una coppa A a una coppa D in un giorno è fin troppo evidente. Usa la stessa quantità di carta igienica giorno dopo giorno, e poi aggiungine di più una volta al mese per ingrandire il seno.
  • Anche i vestiti possono valorizzare il seno. Preferisci gli scolli a V, a cuore o quelli caratterizzati da increspature e strati. Ricorda che gli scolli dritti, orizzontali o con pince lungo i lati del petto lo appiattiscono: se possibile, evitali [8].

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 36 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 28 505 volte
Questa pagina è stata letta 28 505 volte.

Hai trovato utile questo articolo?