Scarica PDF Scarica PDF

Per immergersi fino al fondo della piscina (o di qualsiasi altro specchio d'acqua) non è necessario usare un trampolino e neppure uscire dall'acqua! Questo articolo insegna a farlo partendo dalla superficie fino a raggiungere il fondale. Esistono due tecniche e vengono descritte entrambe.

Passaggi

  1. 1
    Galleggia o nuota in posizione prona con le braccia distese davanti a te.
  2. 2
    Porta rapidamente le braccia indietro, piega le ginocchia, rannicchia le gambe verso il petto e piega il busto in avanti, puntando la testa verso il fondale.
  3. 3
    Raddrizza le gambe e il corpo finché non assumi una posizione perpendicolare alla superficie, ma a testa in giù. Gli arti inferiori dovrebbero spuntare fuori dall'acqua. Allunga le braccia verso il basso e punta i piedi verso l'alto.
  4. 4
    Una volta assunta questa posizione a testa in giù, il peso delle gambe che ancora sono nell'aria dovrebbe spingerti sott'acqua.
  5. 5
    In alternativa, leggi i seguenti passaggi per applicare un'altra tecnica.
  6. 6
    Cammina in acqua fino all'estremità profonda della piscina.
  7. 7
    Mentre lo fai, scalcia più rapidamente possibile e fai un respiro profondo. In questo modo, il corpo si solleverà un po' dall'acqua e acquisirà un certo slancio.
  8. 8
    Smetti di scalciare e raddrizza il corpo.
  9. 9
    Spingi l'acqua verso l'alto con le mani e le braccia, facendo scivolare il corpo verso il fondo. Continua finché non tocchi il pavimento della piscina o non hai più fiato.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando utilizzi la seconda tecnica, espira dal naso per evitare che vi entri l'acqua.
  • Dovresti usare queste tecniche quando ti immergi in mare invece che usare metodi tradizionali (ad esempio saltando dal molo); è un dettaglio importante soprattutto se non conosci l'altezza del fondale, perché permette di evitare danni spinali tuffandosi in acque poco profonde.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare dei tappi per le orecchie quando fai immersioni. La pressione dell'acqua può spingerli nel canale uditivo danneggiando il timpano o causando danni ancora più gravi.
  • Se non hai più fiato da espirare dal naso, smetti di immergerti e risali in superficie perché significa che non hai più aria nei polmoni e rischi di annegare.
  • Non indossare gli occhialini da nuoto quando ti immergi a grandi profondità. La pressione dell'acqua può essere pericolosa; tuttavia, la maschera da sub che copre anche il naso è accettabile, dato che ti permette di equilibrare la pressione soffiando aria al suo interno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 418 volte
Categorie: Sport Individuali
Questa pagina è stata letta 4 418 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità