Come Imparare a Cucinare da Soli

Oggi come oggi, si pensa che ci sia bisogno di un insegnante per qualsiasi cosa e che siamo del tutto incompetenti anche nelle cose più basilari se non siamo stati allievi di qualcuno "esperto". È un triste riflesso delle nostre barriere sociali, secondo le quali l'unica fonte di conoscenza deriva dall'insegnamento di un altro, ma non preoccuparti; puoi farcela da solo. Inizia con l'imparare a cucinare da te.

Passaggi

  1. 1
    Ascolta il tuo istinto e seguilo. Questa è la prima regola importante in cucina. Devi ascoltare la tua conoscenza innata di quale cibo funziona bene per te, quali cibi si combinano bene e cosa ha un buon sapore. Tutte queste cose dovresti già saperle per aver mangiato cibo cucinato da altri per tutta la tua vita; semplicemente, con tutta probabilità non ti sei preso il tempo per concentrarti sulle tue sensazioni. Prendi carta e penna e butta giù le tue sensazioni sul cibo cucinato e alcune combinazioni e sapori di questi alimenti inizieranno a esserti chiari.
  2. 2
    Procurati qualche ricettario di qualità. Evita l'errore da principianti di comprarne tantissimi; non faranno che confonderti. Scegline alcuni che ti attirano e che hanno splendide foto di pietanze che ti ispirano.
  3. 3
    Siedi in un posto tranquillo e sfoglia questi libri come se fossero riviste o libri d'arte. Non cercare di comprendere tutta la terminologia, per ora. Impiega il tempo ad assimilare la sensazione, gli aromi, l'aspetto delle pietanze suggerite dal ricettario. Un buon libro di ricette spesso include le esperienze personali dell'autore in cucina, inclusi i disastri commessi e storie su come è riuscito a imparare a cucinare. Questo è il "pizzico d'ispirazione" cruciale per diventare un grande cuoco.
  4. 4
    Inizia a imparare la terminologia. Finora hai un pizzico di desiderio e uno d'ispirazione. Ora hai bisogno di un pizzico di conoscenza tecnica. Impara la terminologia di base. Dovresti sapere cosa significa grigliare, friggere, saltare in padella, tagliare a julienne, bardare e irrorare ecc. I tuoi ricettari di qualità dovrebbero contenere questi termini. Se no, cercali su internet. Questi termini sono fondamentali per imparare a cucinare bene.
  5. 5
    Prova prima una ricetta facile. È meglio prendere dimestichezza con il forno e i fornelli prima di inoltrarti nella ricetta. Assicurati di essere a tuo agio nell'uso di questi strumenti. Lo stesso per altri elettrodomestici come frullatori ecc. Non tentare mai una ricetta da una stella Michelin quando sei ancora un novizio o ti allontanerai per sempre dal mondo della cucina. Questa è roba da chef e tu vuoi soltanto diventare un buon cuoco. Per cui seleziona una ricetta di base, semplice, e seguila passaggio dopo passaggio. È importante capire che la "cucina innata" verrà col tempo ma per ora devi fare affidamento sulle istruzioni del ricettario in maniera pedissequa.
  6. 6
    Continua a provare ricette semplici. Nel corso di una settimana o di un mese, dovresti iniziare a sentirti più sicuro nel cucinare da solo, il tutto senza l'aiuto di alcun corso e facendo affidamento soltanto sui ricettari scelti da te, sul tuo innato senso del gusto e la tua conoscenza accumulati dei termini culinari e degli elettrodomestici.
  7. 7
    Varia le tue nuove ricette. È ora di iniziare a essere creativi e variare leggermente le tue ricette una volta che ti senti sicuro di padroneggiarle. Per cominciare, rendile più saporite con un po' di curry in polvere o aggiungi delle erbe diverse. Col passare del tempo, diventerai sempre più sicuro nel variare le ricette fatte da altri e nel crearne di tue. È adesso che smetti di copiare e inizi a cucinare dal profondo del tuo cuore e della tua anima. E a questo punto, dovresti essere un appassionato e un amante della cucina perché hai portato a termine questo percorso tutto da solo.

Consigli

  • Inizia col cucinare ricette facile e quindi passa a quelle più difficili.
  • Non variare mai le ricette di torte o prodotti da forno se non sei davvero certo di quello che stai facendo. Tra tutte le ricette, queste sono quelle che più facilmente falliscono se le modifichi.

Avvertenze

  • Anche se questo articolo per qualche ragione ignota contiene foto di pollo fritto, non pensare nemmeno lontanamente di provare a cucinarlo se non hai mai cucinato prima.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Learn Cooking by Yourself, Español: aprender a cocinar por tu cuenta, Русский: самому научиться готовить, Português: Aprender a Cozinhar por Conta Própria, Français: apprendre à cuisiner en autodidacte, Deutsch: Dir selbst das Kochen beibringen, Bahasa Indonesia: Belajar Memasak Sendiri

Questa pagina è stata letta 8 497 volte.
Hai trovato utile questo articolo?