Come Imparare a Dattilografare da Autodidatta

Hai mai desiderato digitare sulla tastiera facilmente e con velocità? Non ti sembra piuttosto difficile copiare i testi dalla carta alla tastiera se devi continuamente spostare lo sguardo dal foglio ai tasti? Vuoi stupire i tuoi coetanei con capacità impressionanti di battitura rapida?
Dattilografare è la capacità di digitare velocemente, senza dover guardare la tastiera.
E, non importa se hai 6 o 90 anni, se sai come usare la tastiera puoi imparare a dattilografare. Questa è una guida per chiunque utilizzi una tastiera 'QWERTY'.

Passaggi

  1. 1
    Trova i tasti chiave. Questi sono i tasti più importanti usati durante la dattilografia - sono quelli che ti permettono di orientarti sulla tastiera. Ci sono diversi tasti chiave per le diverse dita.

    • Per la mano sinistra - Posiziona il mignolo sul tasto 'A', il dito anulare sul tasto 'S', il dito medio sul tasto chiave 'D' e l’indice sulla 'F'.
    • Per la mano destra - Posiziona il mignolo sul tasto ';' (punto e virgola); [Alcune tastiere hanno al suo posto la 'ò'] l'anulare sul tasto 'L', il dito medio sul tasto chiave 'K' e l’indice sulla 'J'.
    • I pollici . Posiziona entrambi i pollici sulla barra spaziatrice, ma allineandoli in modo che si trovino appena sotto il tasto su cui poggia ciascun indice.
  2. 2
    Muovi gli indici sulla parte inferiore dei tasti 'F' e 'J' – dovresti sentire delle piccole tacche in rilievo. Queste tacche sono state messe per riuscire a individuare velocemente dove si trovano i tasti chiave. Quindi, se ti sei disorientato nel cercare di toccare qualche tasto, non devi guardare la tastiera, è sufficiente sentire le tacche. I tasti chiave sono molto importanti - appena sposti un dito, ad esempio, usi il dito medio sinistro (il tasto chiave 'D') per digitare una lettera (ad esempio 'E'), dopo il suo utilizzo devi rimettere subito quel dito nella sua posizione originale. È solo una regola generale, ma ti permette di tenere le dita “in ordine” invece che in modo casuale su tutta la tastiera.

    • Prima di digitare un nuovo tasto, rimetti il dito nella sua posizione originale. Questo ti permetterà di sapere dove ti trovi ogni momento sulla tastiera e ti risulterà molto più facile muoverti intorno ai tasti. Può sembrare un po' innaturale in un primo momento, ma diventerà la tua seconda natura, una volta che ti sarai esercitato.
  3. 3
    Come fai a sapere quale dito usare per ogni tasto? La risposta è semplice! Riporta le dita nella posizione originale sui loro tasti chiave. Ogni tasto di base ha un tasto chiave sia sopra che sotto.

    • Per esempio il tasto di base 'A' ha il tasto 'Q' sulla riga superiore, e il tasto 'Z' sotto. Quindi, se devi digitare 'rapidamente', dovresti usare il mignolo sinistro per digitare 'Q', l’indice della mano destra il tasto 'U', il medio della mano destra il tasto "I", l’indice della mano sinistra il tasto "C", il dito medio della mano destra digita il tasto "K" (che è già un tasto chiave, quindi non deve fare nessun movimento), il dito anulare destro digita la 'L' (anche qui, è già un tasto chiave quindi non devi spostare tutte le dita per arrivare su questa lettera) e, infine, usi l’indice destro per il tasto 'Y'.
    • Quindi, quali dita usi per i tasti che non si trovano direttamente sopra o sotto i tasti chiave? Queste lettere sono la 'Y', 'H', 'G', 'T' e la 'B'. È sufficiente usare il dito indice che più si avvicina a quel tasto! Quindi, puoi usare l’indice destro per premere il tasto 'Y' e l’indice della mano sinistra per la 'T'.
    • Gli indici vengono usati parecchio, ma non per tutte le lettere! Devi usare tutte le dita, e ti potrà sembrare ancora innaturale, ma tutto quello che serve è un po' di tempo per abituarti a questa tecnica.
  4. 4
    La pratica rende perfetti! Prova a chiudere gli occhi, metti le dita sui tasti chiave (ricordati di cercare le tacche dove sono posizionati gli indici su 'F' e 'J'!) Digita il tuo nome e cognome su un documento di Word vuoto. Apri gli occhi, dai un'occhiata e vedi se ti sei avvicinato... oppure quanto sei ancora lontano dal testo esatto! Continua a fare questo esercizio finché raggiungi il risultato corretto. Poi, inizia a digitare frasi semplici, come "Il ragazzo ha mangiato la mela".

    • Se senti il bisogno di guardare lo schermo, copri le mani con un telo in modo da non essere tentato. Quando perderai questa abitudine, prova a digitare da solo!
    • Impegnati al massimo. Non mollare! Può essere irritante se continui a fare alcuni errori, ma tieni la testa alta. Quindi? Se mantieni costanza nell’esercitarti, in un paio di mesi diventerai un esperto e riderai al ricordo della tua vecchia digitazione goffa!
  5. 5
    Scarica dei programmi da internet per migliorare le tue abilità. Se ci sono delle demo gratuite in prova o copie di programmi professionali, non esitare a provarle! Possono aiutarti molto e spesso ti offrono degli spazi dove fare i tuoi esercizi. Prova alcuni tutor di dattilografia gratis online che offrono diversi tipi di corsi per tutti i livelli di abilità.

Consigli

  • Quando digiti tieni la schiena dritta e la testa di fronte allo schermo. Non sbirciare le lettere!
  • Una volta presa confidenza con la tastiera, prova a scrivere dei racconti bendato, usando il metodo della dattilografia! È divertente ed è una pratica molto valida.
  • Quando imparerai a digitare più velocemente, ti accorgerai di preferire l’uso di diverse dita per diverse lettere. Non sentirti costretto a usare le dita "assegnate" a ogni lettera.
  • La tastiera QWERTY è la tastiera che, nella fila superiore delle lettere, ha i caratteri "'Q' 'W', 'E', 'R', 'T' , 'Y'.
  • Non guardare la tastiera! Usa un piccolo asciugamano, come un canovaccio, da mettere sulle mani, per evitare di guardare dove si trovano i tasti chiave. Ricordati di tenere gli occhi sullo schermo, e vai avanti!
  • Tieni il conteggio di quante parole digiti al minuto. Se usi un programma o un sito di dattilografia online, dovrebbe calcolare la precisione e quante parole riesci a digitare in media al minuto. Registra i dati su un foglio di calcolo di excel o su un quaderno. Premiati se noti dei grandi miglioramenti.

Avvertenze

  • Non premere troppo forte i tasti - non va bene per la tastiera; se le colpisci con violenza possono staccarsi! Premi delicatamente!
  • Fai attenzione quando scarichi dei siti dal web - alcuni possono essere pericolosi e trasmettere dei virus! Assicurati che il tuo computer sia ben protetto con un antivirus.

Cose che ti Serviranno

  • Una tastiera QWERTY
  • Computer
  • Asciugamano o piccolo canovaccio (opzionale)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Mondo del Lavoro

In altre lingue:

English: Teach Yourself to Touch Type, Español: aprender mecanografía al tacto por tu cuenta, Português: Aprender a Digitar sem Olhar, Русский: научиться печатать вслепую, Deutsch: Blindschreiben auf einer Tastatur lernen, Français: apprendre soi‐même à taper sur un clavier

Questa pagina è stata letta 4 832 volte.
Hai trovato utile questo articolo?