Come Imparare a Disegnare senza Prendere Lezioni

Disegnare è un'arte utile e divertente da imparare, oltre ad essere un hobby bellissimo. Tuttavia, se non sei bravo a disegnare, questa attività può diventare un po' meno divertente ed emozionante. La maggior parte delle persone ti consiglierebbe di prendere lezioni di disegno, se vuoi migliorare le tue abilità, ma queste sono costose, e possono intimorire. Inoltre, non sempre sono adatte a qualunque stile. Se vuoi imparare a disegnare senza prendere lezioni, ti basta continuare a leggere.

Passaggi

  1. 1
    Impara a disegnare quello che vedi. Questo è uno dei più importanti passi per diventare un artista esperto. Chi mai vorrebbe farsi fare un ritratto da te, o uno schizzo del loro paesaggio preferito, se ciò che disegni non assomiglia a quello che vedi? Non preoccuparti più di tanto--molte persone non sono capaci di farlo ma tu PUOI porvi rimedio. Non temere di disegnare esattamente quello che vedi. A volte, quando si inizia a disegnare ciò che si vede, lo schizzo iniziale, può risultare addirittura orrendo--ma il risultato finale diventa fantastico. Quindi fallo! La prossima volta che disegni qualcuno, disegna la loro effettiva forma del viso, il loro vero naso, i veri occhi, i veri denti. Ti ci vorrà della pratica, ma ne varrà la pena.
  2. 2
    Cerca dei libri di testo da disegno nella tua libreria e naviga online per cercare delle lezioni d'arte gratuite. Troverai ottimi articoli e molto materiale didattico disponibili online. YouTube è pieno di video dimostrativi e progetti facili da realizzare. Molti vi aiuteranno a farvi un'idea e possono anche contenere consigli e avvertenze sul materiale da acquistare per imparare a disegnare bene.
  3. 3
    Pratica stili diversi usando vari arnesi del mestiere. È stupendo essere il bozzettista più bravo al mondo, ma ti sarà molto più utile se sai anche come utilizzare inchiostro, colori e un sacco di altri stili di disegno. Ci sono alcuni disegni nei quali le curve prevalgono tanto da formare delle spirali e altri nei quali la consistenza e i colori prevalgono sui tratti lineari. Devi cimentarti in tutti i diversi rami del disegno, perché potresti imbatterti in uno nel quale sei particolarmente bravo. Prova a disegnare con dell'inchiostro, o per dirla meglio, prova a creare dei toni. Magari potresti disegnare delle spirali o qualche curva--oppure delle linee dritte e robotiche? Gioca, sperimenta. Questo è un passaggio divertente. Goditelo!
  4. 4
    Impara a fare uno schizzo delle forme principali per stabilire le proporzioni prima di aggiungere i dettagli o l'ombreggiatura. E' possibile farlo con linee molto leggere appena percettibili. Alcuni artisti non cancellano queste linee guida. Errori grossolani quali gli occhi troppo grandi o la fronte troppo piccola possono essere individuati fin da subito, grazie a questo procedimento, prima di aggiungere i dettagli e l'ombreggiatura.
  5. 5
    Impara a realizzare l'ombreggiatura, le linee, i toni, la consistenza e i riflessi. Questo è un passaggio leggermente più difficile, perché alcune di queste abilità sono difficili da padroneggiare. Ma è anche un passo fondamentale, quindi non pensarci nemmeno a saltarlo. Impara dove vanno messi i riflessi su un oggetto quando il sole splende nella sua direzione, come aggiungere o rimuovere alcune linee può cambiare radicalmente un disegno, come l'ombreggiatura può creare l'illusione di far sembrare le cose molto più reali. Ancora una volta, gioca e sperimenta. Disegna un quadrato. Sfumalo da scuro a più chiaro in modo graduale. Disegna un palloncino o una mela-disegna la luce che ci si riflette. I disegni possono diventare molto più realistici e dettagliati quando si aggiunge quel qualcosa in più.
    • Prova a creare un barra di ombreggiatura. Premi la matita il più leggermente possibile ad un'estremità della barra, poi, gradualmente, premi più forte per scurire i toni fino a creare un'ombreggiatura scurissima all'altra estremità della barra. Rendi le transizioni più graduali che puoi. Questo è un esercizio facile e puoi far pratica su un'agenda telefonica, il retro di una busta o il retro di un vecchio compito che ti hanno riconsegnato.
    • Prova a creare una barra dei valori. Disegna un rettangolo e dividilo in cinque sezioni. Lascia una delle sezioni alle estremità bianca. Scurisci quella opposta quanto la tua matita te lo consente - ripassaci sopra tante volte per ottenere un tono quanto più scuro possibile. Quindi prova a riempire la sezione centrale con un grigio uniforme esattamente tra il bianco e il nero. Riempi quella vicina alla sezione bianca con un grigio più chiaro esattamente tra il grigio medio e il bianco. Riempi quella accanto al nero con un grigio scuro a metà tra quello medio e il nero.
    • Prova a creare una bara di valori con dieci sezioni. Non preoccuparti se non riesci subito. Pochi artisti riescono a controllare la matita abbastanza bene da ottenere otto tonalità di grigio equidistanti. Vale la pena di provare, però, e puoi stampare una mappa dei valori da paragonare con il tuo lavoro per controllare quanto ci sei andato vicino e acquisire un maggiore controllo del tono della matita. Nota anche che la grafite non è scura come il nero della carta stampata - il tuo valore più scuro potrebbe essere a distanza di una o due sezioni da quello. Lo scopo di questo esercizio è quello d'imparare a ombreggiare una zona a tuo piacimento con quanta luce o buio tu desideri in modo omogeneo, e anche di farti riconoscere i diversi valori. L'occhio può vedere molto di più che dieci gradi di luce e buio ma una scala di valori ti aiuterà a organizzare il disegno, affinché non diventi troppo scuro o troppo chiaro nel complesso.
    • Quando disegni qualcosa di reale, cerca di creare dei riflessi che siano più scuri nelle zone d'ombra di quanto lo sono le ombre nelle zone di luce. Questo rende un disegno incisivo e dinamico.
  6. 6
    Fai pratica usando diversi tipi di matite. Le matite di tipo "H" sono rigide, tracciano linee più deboli e la punta è più fine e sottile. Più alto è il numero della matita, più questa è rigida. Una 2H è più rigida di una H. Una 6H è estremamente rigida e viene utilizzata per gli schizzi o il disegno architettonico.
    • HB è la matita di grado medio, anche nota come matita standard n.2. Si può usare sia per ottenere linee sottili che un'ombreggiatura decente. Sono le matite che si usano di norma, quelle che danno via gratis al negozio di alimentari o si buttano via senza pensarci, insomma è la classica matita standard. Tienine parecchie a portata di mano per abbozzare. F sta per "fine", è un po' più rigida di una HB ma non quanto una matita H. La F è ottima per scrivere o per creare degli schizzi.
    • La B è più morbida di una HB. L'intera gamma di matite B più diventa più morbida man mano che aumenta il numero, B sta per "black"(nero). Una 2B è scura, morbida e si può sfumare facilmente, ottima per gli schizzi o per creare le ombre. La 4B è ancora più scura e più morbida, molto facile da sfumare con il pollice e usare per l'ombreggiatura. Dalla 6B alla 9B, le matite sono così morbide e scure che usandole è come se si disegnasse con il carboncino. Sono molto espressive e ottime per le ombre e l'ombreggiatura. Un artista serio dovrebbe raccogliere un intero assortimento di matite di durezza diversa da utilizzare per vari scopi.
    • Prova anche diversi tipi di gomme per cancellare. Le classiche gomme bianche in vinile sono più gentili sulla carta delle gomme rosa da matita, e inoltre non la macchiano. La gommapane è eccezionale. Sono un po' la plastilina degli artisti. Puoi giocarci mentre stai pensando a cosa disegnare e hanno molteplici funzioni. Puoi schiarire una zona premendoci sopra della gommapane e poi rimuovendola. Allungala, piegala per pulirla e ripeti finché non prenderà la forma che desideri. Inoltre, la gommapane è molto delicata sulla carta.
  7. 7
    Scegli un soggetto che ti piace e che vuoi disegnare bene. Prova a disegnare quell'oggetto ripetutamente in molti modi diversi. Potrebbe essere la foto di qualcuno che ami o ammiri, un oggetto come una rosa di seta molto realistica, un vaso interessante, un albero fuori dalla finestra o il tuo gatto in varie pose. Se fai molti disegni diversi dello stesso soggetto con varie pose e arrangiamenti, noterai un sacco di miglioramenti in breve tempo. Ogni volta che disegnerai, noterai qualcosa di nuovo. Le proporzioni saranno più precise con il passare del tempo, otterrai un'ombreggiatura più accurata e potrai renderlo al meglio. Inoltre, prova ad usare materiali diversi , un disegno a matita, un disegno ad inchiostro, un disegno ad inchiostro colorato con gli acquerelli, matite colorate. Alla fine creerai una versione, o più di una, che vorrai incorniciare e appendere in camera tua.
  8. 8
    Studia l'anatomia. Esatto, l'anatomia, la stessa che studi a lezione di biologia. Schizza degli scheletri e copia degli schemi muscolari. Può sembrare strano e inquietante, ma d'altra parte, potrai disegnare bellissimi scheletri e teschi per le decorazioni di Halloween o per impressionare i tuoi amici patiti di videogiochi e film dell'orrore. Questo ti aiuterà anche a imparare le proporzioni umane e come si muovono i nostri corpi. Lo stesso vale per gli animali - leggi libri sull'anatomia animale. Quasi tutti i libri d'arte di disegno hanno una sezione dedicata all'anatomia.
  9. 9
    Osserva ogni cosa e immaginati come sarebbe disegnarla. Mentre stai in coda, guarda una persona e immaginati di farle un ritratto a matita. Immagina di tenere una matita in mano e crea uno schizzo perfetto del suo viso. Immagina l'ombreggiatura intorno ai suoi occhi e uno schizzo dell'iride e della pupilla. Guarda il tuo vassoio da pranzo e immaginati di disegnarlo come fosse una natura morta. Se ti metti a fantasticare di disegnare esattamente nella maniera che desideri , in realtà starai facendo delle prove reali con la tua mente. Potrai risolvere molte difficoltà prima di prendere in mano la matita da disegno e noterai dei grossi miglioramenti nei tuoi disegni.
    • Quando stai effettivamente disegnando, prova il disegno di fantasia come un esercizio preliminare. Basta spostare la matita sopra la carta immaginando che stai disegnando una mela in modo perfetto prima di iniziare a schizzarla. Poi fai uno schizzo preliminare veloce per porre la sua forma nelle giuste proporzioni sul foglio e delinea le forme delle ombre. Quindi aggiungi i dettagli e l'ombreggiatura.
  10. 10
    Fai pratica, fai pratica, fai pratica. L'abilità nel disegno non viene da un quaderno di lusso o dalle matite. Viene con la pratica. Ogni volta che hai del tempo libero, siediti e schizza qualcosa o fai pratica con l'ombreggiatura, i toni, ecc. Ci sono tante cose da imparare-bisogna sempre far pratica. Realizza degli schizzi, che siano facili o difficili. Disegna le persone, in modo dettagliato o approssimativo. Aggiungi i riflessi di luce, sia che si tratti di mele e palloncini o occhi e occhiali. Padroneggia il tutto al meglio che puoi, e cerca di perfezionarti costantemente. Divertiti.

Consigli

  • Non devi acquistare le penne da disegno e i quaderni più costosi. Quaderni normali e matite qualsiasi vanno bene. Comunque avere gli attrezzi appositi per alcune cose, come ad esempio matite per produrre linee sottili o spesse, potrebbe essere d'aiuto.
  • Le persone di talento hanno imparato molto solo fantasticando sui loro disegni, perciò il loro primo vero abbozzo non è realmente uno schizzo da principiante. Questo vale soprattutto se iniziano a imparare da piccoli. Le loro menti potrebbero aver imparato ancor prima che loro abbiano sviluppato la coordinazione nelle mani. Questo vale anche per la tua mente e le tue mani, quindi non ti preoccupare e addestra le tue mani pazientemente, come faresti con un un cane. Alla fine impareranno anche loro.
  • Una volta che avrai imparato a disegnare abbastanza bene tanto che i non-artisti saranno in grado di riconoscere il tuo soggetto e godere dei tuoi disegni, alcune persone potrebbero volere comprarli. Procedi pure e vendi loro i tuoi disegni. Non rimarrai mai più senza risorse finanziarie, finché potrai prendere in mano carta e matita. Se frequenti il liceo e dedichi del tempo a migliorarti, potresti guadagnare realizzando disegni, al posto di lavorare presso un fastfood. Potresti fare il ritratto ai tuoi amici e ai loro fidanzati o fidanzate, oppure a qualche personaggio famoso. Potrebbe essere la scelta giusta per una tua futura professione e anche per uno stile di vita differente, che ti esonerebbe dallo stress e dalle responsabilità di un altro lavoro. Ma può facilmente diventare un hobby in grado di sostenerti, permettendoti di comprare i materiali dei quali hai bisogno o di toglierti qualche sfizio.
  • Prendi l'abitudine di disegnare quotidianamente e data il tuo lavoro. Quando diventa un'abitudine, non dovrai sforzarti più di tanto per far pratica. Diventerà anche più gratificante e sarai molto più veloce - anche dopo una settimana o due di pratica quotidiana otterrai buoni risultati. Non aspettarti la perfezione e non rimproverarti se non ottieni buoni risultati. Anche i Grandi Maestri non ottengono la perfezione con ogni loro opera. Cerca di migliorare te stesso e sii fiero di ogni disegno che rappresenti un miglioramento rispetto a quello precedente. Il disegno è un'arte che si continua ad apprendere per tutta la vita anche qualora i propri disegni valessero milioni come quelli di Picasso.
  • Essere un perfezionista è una buona cosa. Se qualcosa non ti quadra, torna sui tuoi passi e falla da capo. Inoltre, è bene che ti prenda delle pause per guardare come viene il tuo lavoro.
  • Non frustrarti più del dovuto se non riesci da subito. Molte persone hanno difficoltà a padroneggiare abilità come il disegno. Non vuol dire che sei poco intelligente e via dicendo. Continua a far pratica. Molti pensano che il disegno sia un talento e che alcune persone non hanno bisogno di imparare perché nascono con le conoscenze necessarie. Questo non è vero. Le persone che amano il disegno fanno talmente tanta pratica che sembra venir loro naturale e i loro disegni sono molto più belli di quelli di coloro che non hanno mai preso un pennello tra le mani.
  • Se hai domande o bisogno di aiuto, chiedi a qualcuno che disegna meglio di te. Probabilmente si ricordano di come hanno risolto il problema e saranno ben lieti di insegnartelo. Molto presto, appena inizierai a migliorare, i principianti incominceranno a venire da te per chiederti consigli su come disegnare bene un gatto o come possono disegnare una rosa che sembri vera!
  • Molti artisti condividono il loro talento su siti Web come wikiHow e YouTube.

Avvertenze

  • Non credere a chiunque ti dica che non hai nessun talento. Stanno cercando di sabotare i tuoi sforzi e di controllarti, per impedirti di disegnare. Spesso sono gelosi. Altri hanno ragioni diverse, anche buone intenzioni. Potrebbe darsi che credano che sia meglio per te ottenere un lavoro regolare, anziché studiare per diventare un artista, ma si sbagliano comunque. Il talento è parte della natura dell'uomo che desidera esprimersi; l'abilità è ciò che gli consente di dimostrare agli altri che lo possiede. Quanto più disegnerai, tanto più la gente dirà: "Accidenti sei un talento, vorrei poter saper disegnare come fai tu." La maggior parte di loro non ci crede quando gli spieghi quanto tempo hai messo ad imparare, anche se tiri fuori i tuoi peggiori disegni da principiante per dimostrarglielo. Avere talento vuol dire avere una personalità forte e stare con i piedi per terra. E' come la calligrafia. Chiunque può imparare a scrivere; allo stesso modo, puoi imparare a disegnare e se imparerai a farlo bene quanto basta perché venga riconosciuto il tuo stile, le persone inizieranno ad apprezzare i tuoi lavori come fossero una parte di te.
  • Non essere troppo perfezionista e non rimproverarti se un disegno non ti riesce nel modo che desideravi. Ti staresti comportando da sciocco. Tutto ciò che otterresti è di starci male e di arrenderti. Tutti gli artisti imparano a migliorarsi continuamente nel corso della loro vita. Così, quando ti accorgi che una parte di un disegno non è venuta molto bene, pensa al disegno come ad una prova. Perché non ti piace? Come potresti migliorarlo? Riprova usando una tecnica diversa fino a quando non capirai cosa non va. Il disegno è come un eterno rompicapo con milioni di soluzioni, e tutte sono quelle giuste, finché riesci ad usarlo per comunicare quello che provi.
  • Attento a non far danni. Non sporcare con inchiostro e colori, e vedi di non accecare qualcuno con una matita o un pennello. Usa il cervello.

Cose che ti Serviranno

  • Penne, carboncino e matite
  • Inchiostro e colori
  • Qualcosa su cui disegnare: un quaderno, un libro da disegno, ecc. Della carta per stampante o il retro di una busta o dei vecchi volantini vanno bene per far pratica.
  • Una gomma per cancellare per l'ombreggiatura e per correggere gli errori, in particolare della gomma tradizionale bianca, gomma a matita e gommapane.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disegno

In altre lingue:

English: Draw Without Taking Classes, Español: dibujar sin tomar clases, Português: Aprender a Desenhar, Русский: самостоятельно научиться рисовать, Deutsch: So lernst du Zeichnen ohne teure Kurse, Français: dessiner sans suivre de cours, العربية: الرسم دون أخذ فصول تدريبية, Nederlands: Leren tekenen zonder lessen, Bahasa Indonesia: Pandai Menggambar tanpa Kursus

Questa pagina è stata letta 89 000 volte.

Hai trovato utile questo articolo?