Se tu o qualcuno che conosci non sa leggere, non siete soli. Non sanno leggere trentadue milioni di adulti americani, che costituiscono il 14% dell’intera popolazione maggiorenne, e il 21% legge al di sotto del livello elementare. La buona notizia è che non è mai troppo tardi per imparare a leggere. Questo articolo può aiutare te o qualcuno vicino a te a sviluppare una buona capacità di lettura.

Metodo 1 di 4:
Padroneggiare le Nozioni di Base

  1. 1
    Inizia con l'alfabeto. L'alfabeto è dove tutto ha inizio. Le 26 lettere che compongono l'alfabeto inglese sono usate per formare tutte le parole in lingua inglese, quindi questo è il punto di partenza. Ci sono diversi modi per familiarizzare con l'alfabeto: scegli quello che fa per te e il tuo stile di apprendimento.
    • Cantalo. Può sembrare sciocco, ma c'è una ragione per cui così tante persone hanno imparato l'alfabeto cantando la canzone dell’alfabeto: funziona! La melodia aiuta nella memorizzazione e la canzone nella sua completezza dà agli studenti una foto dell'intero alfabeto e del rapporto tra le lettere.
      • Puoi ascoltare la canzone dell’alfabeto online o puoi farla cantare e poi registrare da qualcuno che conosci, in modo da poterla ascoltare più e più volte, fino ad impararla.
    • Sentilo fisicamente. Se sei uno studente che impara con la pratica, considera l'acquisto di lettere di carta vetrata. Guarda una lettera e poi chiudi gli occhi, passa le dita sopra la lettera e ripeti il nome della lettera e il suo suono. Quando sei pronto, ritira il dito dalla carta vetrata e scrivi la lettera in aria.
    • Scombinalo. Procurati un set di magneti dell’alfabeto per apprendere le singole lettere, come pure la loro sequenza. Successivamente è possibile riutilizzare queste lettere per far pratica formando parole.
    • Camminando. Se hai spazio, prova a utilizzare un tappetino con l’alfabeto come strumento di apprendimento. Ripeti ogni lettera e il suo suono appena fai un passo su quella lettera del tuo tappetino. Chiedi a qualcuno di pronunciare lettere o suoni a caso e calpesta la corretta lettera corrispondente. Coinvolgi tutto il tuo corpo, voce inclusa, cantando la canzone dell'alfabeto e facendo una danza mentre ti avvicini all’alfabeto.
  2. 2
    Distingui le vocali dalle consonanti. Ci sono cinque vocali dell'alfabeto: a, e, i, o, u; le lettere rimanenti si chiamano consonanti.
    • Emetti i suoni vocalici in gola, con l'aiuto della lingua e della bocca, ma forma le consonanti utilizzando lingua e bocca diversamente, cioè per controllare il flusso del tuo respiro. Le vocali possono essere pronunciate da sole, ma non le consonanti. Ad esempio, la lettera A in inglese è semplicemente l’articolo indeterminativo "un". Invece B si pronuncia come "bee" che in italiano è "ape", C è "see", "vedere", D è "dee", plurale di "dea" e così via.
  3. 3
    Usa la fonetica. La fonetica è tutta sulle relazioni, in particolare le relazioni tra lettere e suoni di una lingua. Ad esempio, quando si impara che la lettera C suona come "cane" o "chiave" o "cielo", stai imparando la fonetica.
    • Trova un approccio che ha senso per te. La fonetica è insegnata in genere in due modi: in quello che è chiamato un approccio “guarda e parla”, in cui si impara come leggere parole intere, o un approccio sillabico, in cui invece si impara la pronuncia di combinazioni tra lettere diverse per metterle insieme, formando delle parole.
    • Per imparare la fonetica, devi sentire i suoni di sillabe e/o parole. Per farlo hai bisogno di trovare un programma online, acquistare o prendere in prestito un DVD dalla tua biblioteca locale o lavorare con un membro della famiglia, amico, tutor o istruttore che ti possa aiutare ad imparare i suoni creati dalle varie combinazioni di lettere e quelli che sembrano scritti.
  4. 4
    Riconosci i segni di punteggiatura. È importante sapere che cosa indicano i comuni segni di punteggiatura quando stai leggendo, perché possono offrire informazioni sui significati della frase.
    • VIRGOLA (,) Quando vedi una virgola, ti si dice di mettere una pausa o di esitare leggermente quando stai leggendo.
    • PUNTO (.) Un punto indica la fine di una frase. Quando raggiungi un punto, fermati completamente e prendi un respiro profondo prima di continuare a leggere.
    • PUNTO INTERROGATIVO (?) Quando si fa una domanda, la voce sale. Quando vedi il simbolo ? alla fine della frase, vuol dire che è una domanda, quindi assicurati che la tua voce si alzi quando stai leggendo.
    • PUNTO ESCLAMATIVO (!) Questo simbolo è utilizzato per sottolineare un punto importante o per catturare l'attenzione. Quando leggi una frase che termina con il simbolo !, usa un suono accalorato o sottolinea pesantemente le parole.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Iniziare a Leggere

  1. 1
    Scegli materiale da leggere che sia significativo. Siccome i lettori più intelligenti leggono con uno scopo, per te deve avere senso iniziare a leggere il materiale che ti piace o che ti serve leggere nella vita di tutti i giorni. Puoi includere brevi e semplici articoli di quotidiani e di riviste, appunti di lavoro, orari e istruzioni mediche.
  2. 2
    Leggi a voce alta. Il modo migliore per familiarizzare con le parole su carta è pronunciarle a voce alta. Lavorando con un amico che ti faccia da supporto, fatti spiegare le parole inusuali e usa le figure, le spiegazioni verbali ed il contesto per aiutarti a rappresentare il significato delle parole nuove.
  3. 3
    Prenditi del tempo per leggere. Leggere spesso e per periodi di tempo continui, ininterrotti, ti aiuterà a sviluppare il vocabolario e a diventare un lettore più abile. Riservati delle quantità specifiche di tempo ogni giorno da dedicare alla lettura. Tieni traccia di ciò che leggi e per quanto tempo, utilizzando un registro di lettura.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Imparare le Strategie di Lettura

  1. 1
    Aggredisci le parole. Buttarti strategicamente sulle parole può esserti d’aiuto per capire il significato e la pronuncia di parole sconosciute raccogliendo quelle parole pezzo per pezzo e osservandole da diverse angolazioni.
    • Cerca particolari fotografici. Osserva le foto, le illustrazioni o le altre immagini presenti sulla pagina. Esplora quello che rappresentano (persone, luoghi, oggetti, azioni) e che potrebbe avere senso nella frase.
    • Tira fuori il suono della parola. A partire dalla prima lettera, devi dire ad alta voce il suono di ognuna, lentamente. Poi devi ripetere i suoni, unendoli insieme per formare la parola e devi considerare se la parola ha un senso nella frase.
    • Spezzetta la parola. Guarda la parola e vedi se puoi distinguere qualsiasi suono, simbolo, prefisso, suffisso, desinenza o parola base che già conosci. Leggi ogni pezzo di per sé e poi prova fondendo insieme i pezzi e il suono della parola.
      • Ad esempio, sapendo che "pre" significa "prima" e "vista" significa "guardare", se ti avvicinassi alla parola rompendola in quei due pezzi, potresti capire che "previsione" significa "guardare avanti nel tempo".
    • Cerca connessioni. Controlla se la parola non conosciuta ha qualche somiglianza con una parola che potresti già sapere. Chiediti se è un pezzo o una forma della parola sconosciuta.
      • Puoi anche provare a usare nella frase la parola conosciuta per vedere se ha senso; può capitare che i significati delle due parole siano abbastanza vicini da permetterti di comprendere la frase.
  2. 2
    Rileggi. Ritorna sulla frase. Prova a sostituire parole differenti al posto della parola che non conosci e guarda se una delle tue idee ha un senso logico.
  3. 3
    Continua la lettura. Piuttosto che rimanere bloccati su di una parola che non conosci, leggi la continuazione e cerca ulteriori indizi. Se la parola è usata ancora nel testo, confronta quella frase con la prima e dai briglia sciolta alla fantasia per quanto riguarda ciò che parola potrebbe significare in entrambi i casi.
  4. 4
    Confida nella conoscenza a priori. Prendi in considerazione che cosa conosci sul soggetto del libro, del paragrafo o della frase. Basandoti sulla conoscenza della materia, c'è una parola che potrebbe avere senso nella frase?
  5. 5
    Fai previsioni. Guarda le immagini, il sommario, i titoli dei capitoli, le mappe, i diagrammi e le altre caratteristiche del tuo libro. Poi, in base a ciò che hai visto, scrivi che cosa pensi verrà trattato nel libro e quali informazioni potrebbero essere incluse. Quando leggi, mantieni aggiornate le tue previsioni in merito a che cosa verrà fuori dal testo.
  6. 6
    Fai domande. Dopo aver esaminato il titolo, i titoli dei capitoli, le immagini e le altre informazioni contenute nel libro, annota alcune domande che potresti avere o quelle cose che ora sei curioso di sapere. Prova a rispondere a queste domande mentre leggi, poi scrivi le risposte trovate. Se ti rimangono delle domande, pensa se avresti potuto trovare quelle risposte attingendo a qualche altra fonte.
  7. 7
    Visualizza. Pensa alla storia che stai leggendo come se fosse un film. Fatti una buona immagine mentale dei personaggi e dell'ambientazione e prova a vedere la storia svolgersi nel tempo e nello spazio. Identifica e descrivi ciò che sta accadendo facendo schizzi, schemi o griglie stile cartone animato.
  8. 8
    Fai connessioni. Chiediti se c'è qualcosa della storia a cui ti puoi riallacciare. I personaggi ti ricordano qualcuno che conosci? Hai avuto esperienze simili? Hai imparato alcuni dei concetti discussi nel libro a scuola, a casa o attraverso la tua personale esperienza di vita? Lo stile della storia assomiglia a uno stile che hai letto prima o ad un film o ad uno spettacolo televisivo che hai visto? Annota eventuali somiglianze che ti vengono in mente e usale per aiutarti nella comprensione del testo.
  9. 9
    Racconta nuovamente la storia. Un modo utile per garantire che qualcosa che hai letto abbia un senso per te è quello di parlarne con qualcun altro. Una volta che hai finito un paragrafo, un articolo, un racconto o un capitolo, riassumi con tue parole personali di che cosa si trattava. Ascolta te stesso mentre parli ad alta voce e scopri se chi ti ascolta ha domande a cui riesci o no a rispondere. Ciò può segnalare eventuali lacune nella tua comprensione e così saprai che cosa potrebbe essere necessario rileggere per maggiore chiarezza.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Farsi Aiutare

  1. 1
    Accedi a LINCS, Literacy Information and Communication System. Il LINCS, sistema e servizio di comunicazione e informazione sull’alfabetizzazione, è una risorsa online sponsorizzata dal Dipartimento dell’Educazione degli Stati Uniti. Accedendo a quel sito web, si può vedere un elenco di programmi di alfabetizzazione nella propria area geografica specifica, se americana. Molti dei programmi elencati sono gratuiti, ma, per esserne sicuri, è necessario leggere i dettagli di ogni annuncio.
  2. 2
    Contatta la tua biblioteca locale. Molte biblioteche offrono programmi gratuiti di alfabetizzazione che abbinano i lettori, anche in piccoli gruppi, ad un tutor, addestrato per l’alfabetizzazione. Questi programmi sono gratuiti e sono in genere offerti continuativamente, così non devi aspettare fino ad una certa data per poter partire con il corso.
  3. 3
    Esplora i servizi nella tua comunità. Chiedi al tuo gruppo religioso locale, alla Chiesa, alla scuola pubblica o a qualunque altro gruppo della tua comunità se sponsorizzano programmi di alfabetizzazione o se possono metterti in contatto con qualcuno disposto ad aiutarti a migliorare le tue abilità di lettura.
  4. 4
    Fai dei test per le disabilità di apprendimento. Potresti aver avuto difficoltà ad imparare a leggere perché soffri di una disabilità di apprendimento. Ad esempio, la dislessia, una disabilità di apprendimento caratterizzata da difficoltà nell'interpretare le relazioni spaziali o nell’integrazione di informazioni visive e uditive, è la più comune e colpisce circa il 10 per cento della popolazione. Avere una disabilità di apprendimento non significa che non sarai in grado di imparare a leggere, ma significa semplicemente che potrebbe essere necessario utilizzare strumenti speciali o personalizzare il processo di apprendimento.
    Pubblicità

Consigli

  • Leggi le cose che vuoi leggere TU. Se sei interessato allo sport, leggi le notizie sportive. Se ti piacciono gli animali, leggi di quelli.
  • Se stai leggendo questo articolo per un amico o un membro della tua famiglia, ricordati che la lettura, soprattutto all'inizio, può essere una lotta. Sii di supporto!
  • Ricordati che imparare a leggere è un processo. Sii paziente con te stesso e festeggia anche il più piccolo progresso lungo il cammino dell'apprendimento.
  • Adatta le istruzioni di lettura a te stesso. Hai bisogno di vedere caratteri più grandi per distinguerli più chiaramente? È necessario fare delle pause?

Pubblicità

Avvertenze

  • L’approccio alla lettura affrontando la parola intera può sembrare promettente, ma gli studi hanno mostrato ripetutamente che la fonetica è di gran lunga il metodo migliore.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 495 volte
Categorie: Libri
Questa pagina è stata letta 5 495 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità