Imparare a suonare uno strumento correttamente può essere uno dei modi più soddisfacenti ed entusiasmanti di passare il tuo tempo libero. Con la giusta dedizione e molto allenamento, puoi imparare a suonare qualsiasi genere, qualsiasi tipo di strumento, e iniziare a conoscere il linguaggio musicale. Scegli uno strumento, impara a suonare con le basi corrette e inizia a suonare. Passa al primo punto per ulteriori informazioni.

Parte 1 di 3:
Scegliere uno strumento

  1. 1
    Sperimenta vari strumenti prima di dedicarti a uno solo. Decidere d’imparare a suonare uno strumento può essere semplice come comprarne uno in negozio o a casa di un amico e fare un paio di note. Potresti non suonare ancora, ma cerca di mettere le mani su uno strumento e farti un’idea della sensazione che ti dà prima di comprarne uno o iscriverti a scuola di musica.
    • Tipicamente, se vuoi far parte di un’orchestra o una band a scuola, sono convocate audizioni in cui i direttori ti permettono di sperimentare con gli strumenti e sceglierne uno. Vai a una di queste audizioni e passa in rassegna tutti i diversi tipi di strumento.
    • Molti negozi di articolo musicali sono lieti di condividere i propri strumenti con te e farteli provare. Potrebbero persino essere in grado di mostrarti alcune cose.
  2. 2
    Prova il pianoforte classico. Uno degli strumenti più comuni su cui iniziare, il piano è uno strumento straordinariamente celebre per suonare e imparare. Permettendoti di vedere le note davanti a te, il piano è anche un buon strumento per ampliare la tua conoscenza del funzionamento della musica, e la tua lettura degli spartiti. Una volta imparato il piano, puoi anche specializzarti in:
    • Organo
    • Fisarmonica
    • Sintetizzatore
    • Clavicembalo
    • Armonium
  3. 3
    Pensa a scatenarti con una chitarra. Oltre al piano, lo strumento più popolare da Hank a Hendrix è la chitarra. Tecnicamente uno strumento classico a corde, la celebre chitarra elettrica ha lanciato lo strumento nella cultura pop come nessun altro. È adatta al rock, al jazz e a quasi tutti i generi musicali. La chitarra fornisce anche una buona base per vari tipi di strumenti folk o rock:
    • Basso
    • Mandolino
    • Banjo
    • Arpa
    • Dulcimero
  4. 4
    Considera gli archi orchestrali. Se vuoi far parte di un’orchestra, un quartetto d’archi o hai un interesse particolare per la musica classica, gli archi potrebbero essere gli strumenti adatti a te.[1] Questi strumenti sono anche comunemente usati nella musica folk e in altri suoni acustici. Potresti pensare a uno di questi strumenti:
    • Violino
    • Viola
    • Violoncello
    • Contrabbasso
  5. 5
    Dai un’occhiata agli ottoni. Gli ottoni sono chiamati così per la loro struttura formata da lunghissimi tubi metallici, piegati in modi elaborati, con tanto di valvole o chiavi per cambiare la tonalità, e fatti interamente d’ottone. Ora sono generalmente prodotti con diversi metalli, ma funzionano ancora grazie alla vibrazione delle labbra in un bocchino metallico. Sono usati nelle band, nel jazz, nelle orchestre e in molti altri tipi di musica. Tra gli ottoni troviamo:
    • Tromba
    • Trombone
    • Tuba
    • Corno francese
    • Sax baritono
    • Sousafono
  6. 6
    Considera i legni. Come gli ottoni, i legni sono strumenti a fiato. Mentre gli ottoni usano bocchini entro cui soffiare e su cui far vibrare le labbra, tuttavia, i legni si servono di ance che vibrano quando ci soffi sopra. Sono fatti di molte combinazioni di metalli, legni e ance, e nessun’orchestra o jazz-band può dirsi completa senza di loro. I legni includono:
    • Flauto, ocarina o piffero
    • Sassofono
    • Clarinetto
    • Oboe
    • Fagotto
    • Armonica
  7. 7
    Scatenati sulle percussioni. A tenere il tempo in gran parte dei gruppi musicali sta il percussionista. Nelle band rock e jazz, il batterista solitamente suona una batteria, formata da vari tamburi disposti in modo da essere suonati contemporaneamente tramite bacchette e pedali. Nelle orchestre e nelle band, i percussionisti suonano una gran varietà di strumenti con le mani, le mazze o le bacchette. Tra le percussioni abbiamo:
    • Batteria
    • Vibrafono, marimba, e xilofono
    • Glockenspiel
    • Campanelli e piatti
    • Conga e bonghi
    • Timpano
    • Woodblock, campanacci e triangoli
  8. 8
    Considera altri tipi di strumenti. Ci sono letteralmente migliaia di strumenti che potresti provare e centinaia d’insegnanti che offrono lezioni. Esplora il mondo della musica e ascolta ciò che ti piace e potresti voler suonare. Alcuni strumenti difficili da catalogare:
    • Armonica
    • Djembe
    • Concertina
    • Cornamusa
    • Campane tibetane
    • M’bira
    • Sitar
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Imparare i fondamentali

  1. 1
    Scegli uno strumento della giusta dimensione. Vuoi ritrovarti con uno strumento che funzioni sia per la tua taglia che per le tue mani, così come una dimensione adatta a te. Dita lunghe e snelle sono preferibili per strumenti a corda, mentre certi ottoni sono più pesanti e richiedono la forza e i polmoni necessari a suonarli.
    • Certi strumenti, come violini e chitarre, sono disponibili in molte taglie diverse che possono essere adattate alle tue capacità e alla tua stazza. Le dimensioni per bambini sono comuni. Analizza le tue opzioni, e prendi qualcosa che puoi permetterti e che ti è comodo. Parla coi commessi al negozio di articoli musicali per farti un’idea delle taglie e dei modelli appropriati.
    • Alcuni direttori cercano di deviare gli studenti da strumenti particolari come la tromba o il sassofono perché molto inflazionati. Suona lo strumento che desideri. Ci sono chitarristi che suonano con una mano sola e piccoli suonatori di tuba.
  2. 2
    Impara a reggere e accordare il tuo strumento in modo adeguato. Puoi sviluppare molto rapidamente cattive abitudini suonando il tuo strumento senza la postura corretta, o suonandolo scordato. Devi sviluppare la tecnica corretta col tuo strumento specifico, reggerlo, stare seduto bene e soffiare o pizzicare le corde nella giusta posizione.
    • Chiedi al tuo direttore, maestro o commesso d’insegnarti le tecniche basilari per il tuo strumento. Se non hai insegnanti a disposizione, i video e gli schemi online sono risorse eccellenti per la tecnica.
    • Passa del tempo ad accordare ogni volta che inizi a suonare. Anche gli strumenti più insospettabili, come il trombone, devono essere accordati, o svilupperai il posizionamento scorretto quando proverai a far uscire le note.
  3. 3
    Impara a leggere gli spartiti. Sebbene possa essere un po’ come imparare una nuova lingua, imparare a leggere la musica amplierà i tuoi orizzonti considerevolmente. Puoi imparare qualsiasi canzone solo leggendo lo spartito, notando la melodia, il ritmo e persino l’andamento della musica nelle direzioni della pagina. È uno strumento inestimabile per qualsiasi studente di musica.
    • Accertati d’imparare a leggere la chiave di basso se stai imparando il basso od ottoni bassi come il trombone, il sax baritono e la tuba.
    • Impara ed esercitati nelle scale. Su tutti gli strumenti, le scale ti aiuteranno a migliorare tecnicamente con più velocità e a prendere più confidenza con le note corrette, formando la memoria muscolare verso di esse.
    • Col tempo, considera lo studio di un po’ di teoria. La conoscenza degli accordi e delle scale semplici amplierà la tua fantasia musicale, puoi fare molto con poche note. Chiedi a un amico di mostrarti, o trova una risorsa online. Impara queste strutture di base come sei più comodo, e presto avrai a che fare con idee più evolute.
  4. 4
    Esercitati con costanza. La differenza tra imparare uno strumento e arrendersi è l’esercizio. Sviluppa un programma d’esercizio e impegnati. Esercitati almeno 30 minuti al giorno, ogni giorno, per sviluppare le corrette abitudini e imparare a suonare lo strumento come si deve.[2]
    • Prova con le lezioni private. Libri educativi e video su YouTube possono portarti fino a un certo punto, soprattutto con strumenti come il violino e i fiati. Col metodo Suzuki si passa molto tempo (qualche anno, talvolta) a suonare finti strumenti a forma di violino per apprendere la tecnica corretta. Un insegnamento personalizzato è inestimabile quando stai cercando d’imparare uno strumento.
    • Fai in modo che sia facile esercitarsi. Trova un punto della casa adatto al tuo strumento. Lascialo dove passi il tuo tempo libero, o in qualche punto in cui lo vedrai spesso durante il giorno. Più accessibile sarà il tuo strumento, più lo userai e suonerai. Alla fine lo userai in ogni minuto libero.
  5. 5
    Vai a tempo. È molto importante esercitarsi sempre a tempo. Uno dei segnali che identificano un novellino è il fatto di suonare spesso le note più velocemente possibile, invece che nel modo giusto. Quando imparerai la differenza tra una semiminima e una nota intera, queste cose saranno più chiare, ma è essenziale suonare in base al ritmo della canzone che stai imparando. Anche se stai esercitandoti nelle scale, suona a tempo.
    • Trova un tempo su cui suonare: ci sono metronomi gratuiti online. Anche il ticchettio di un orologio o la radio potrebbero esserti utili.
  6. 6
    Prenditi cura del tuo strumento. Non è divertente suonare un trombone appiccicoso, un sax con ance vecchie o una chitarra con corde verdi e nodose. Impara a prenderti cura del tuo strumento, prendendoti il tempo per pulirlo, mantenerlo e rispettarlo per l’opera d’arte che è. Non svilupperai cattive abitudini nella tua tecnica e lo farai durare più a lungo, per non parlare della pulizia e della qualità del suono. Prenditi qualche minuto prima e dopo ogni sessione di pratica per prenderti cura del tuo strumento e farlo nel modo giusto.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Suonare

  1. 1
    Unisciti a un gruppo. Considera d’iscriverti alla banda locale o della tua scuola dove puoi migliorare a vista d'occhio. Se anche il tuo obiettivo finale fosse quello di diventare un batterista rock o di qualunque strumento a fiato, le basi offerte in una banda sono molto valide; per esempio dell’accesso agli strumenti, i luoghi per fare pratica, imparare a suonare e coordinare il proprio suono a quello degli altri (fondamentale per l'armonia di un brano) e il servizio degli insegnanti. Sono solitamente affini anche ai tuoi obiettivi musicali. Iscriviti!
  2. 2
    Fonda la tua band. Se stai cercando d’imparare uno strumento per conto tuo, inizia a suonare con altre persone per imparare più che puoi sul suonare in gruppo, avere la tecnica corretta e sviluppare buone abitudini. Oltre a tutto ciò che imparerai, è anche molto più divertente che suonare scale in cameretta. Cerca d’incontrare altri musicisti presso:
    • Festival musicali
    • Serate a microfono aperto
    • Jam sessions di violinisti
    • Negozi specializzati
  3. 3
    Suona con passione. La musica è più di semplici note. Non importa quanto noioso sia un pezzo, che sia una ninna nanna o una marcia, impara a metterci l’anima e suonare con tutto te stesso. In caso di difficoltà, immagina di raccontare una storia con la musica e racconta davvero una storia nella tua mente. Ascolta realmente la musica che stai suonando e impara a darle colore e personalità. Portala in vita.
  4. 4
    Improvvisa. Imparare a suonare al volo ti renderà un musicista complessivamente migliore. In parte scale e in parte creatività, suonare estemporaneamente significa che stai imparando la “lingua” musicale. Sei a un passo dal parlarla correntemente.
    • Comincia a esplorare gli spartiti quando hai preso confidenza col tuo strumento. Piuttosto che suonare ancora una volta il tema di Star Wars con la tua tuba, cerca d’imparare qualcos’altro e a vedere se riesci a suonarlo correttamente sin da subito. Continua a provare finché non sei soddisfatto.
  5. 5
    Impegnati a lungo termine. Imparare a suonare uno strumento richiede anni di allenamento. Non avverrà in una notte. Se vuoi essere bravo, legati allo strumento. Jimi Hendrix era solito dormire con la propria chitarra e alcuni musicisti esperti sono addirittura sepolti coi propri corni, le proprie viole e bacchette. Ustad Ali Akbar Khan, un musicista classico indiano, una volta disse: “Esercitandoti per 10 anni, potresti iniziare a soddisfare te stesso. Dopo 20 anni, potresti diventare un performer e soddisfare il pubblico. Dopo 30 anni, potresti persino soddisfare il tuo mentore, ma devi esercitarti per molti anni ancora prima di diventare finalmente un vero artista – poi potresti soddisfare persino Dio."
    Pubblicità

Consigli

  • Se ti senti frustrato, rilassati. Anche da musicista affermato, a volte bisogna solo chiudere gli occhi e suonare.
  • Se vuoi davvero qualcosa, vai a prenderla. Allora perché non seguire questo consiglio?
  • Non metterti troppa pressione addosso, soprattutto all’inizio.
  • Nel comprare uno strumento, accertati prima di suonarlo, e che sia di qualità e facile da suonare. Strumenti più economici non solo suonano peggio, ma sono più difficili da suonare e non vorrai farti strada tra le imperfezioni dello strumento. Confronta il tuo strumento con altri nella stessa fascia di prezzo per trovare i pro e i contro di ognuno. Poi compra qualcosa di semplice che apprezzi.
  • Assapora le prime fasi della tua carriera musicale. C’è un’“innocenza” nelle prime fasi di ciascun musicista che viene persa col tempo. Alcuni musicisti affermati passano tutta la vita a cercare di far musica in questo modo.
  • Esercitati suonando le scale finché non prenderai confidenza, poi passa a qualche canzone e nuove note.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non suonare quando non vuoi. Un pianoforte non è “lavoro”, è arte. Non c’è nulla di male nel far “riposare” uno strumento per un po’. Spesso questo periodo è necessario per evocare nuove idee e l’abbandono di vecchie abitudini musicali.
  • Non forzarti! Non puoi diventare bravo in una notte. Solo suonando continuamente migliorerai le tue doti. Sii paziente e divertiti!
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta

Come

Imparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta

Come

Leggere Tablature per Chitarra

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra Classica

Come

Suonare l'Ukulele

Come

Imparare le Scale sulla Chitarra

Come

Suonare il Violino

Come

Accordare un Ukulele

Come

Montare una Tracolla sulla Chitarra

Come

Accordare una Chitarra Acustica

Come

Suonare la Tromba

Come

Collegare la Chitarra al Computer Portatile

Come

Suonare gli Accordi con la Chitarra
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 16 458 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 16 458 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità