Scarica PDF Scarica PDF

A seguito dello sviluppo di molti linguaggi di programmazione, di personalizzazione e di markup, apprendere le basi del web design è diventato più difficile che mai. Fortunatamente, esistono decine di strumenti in grado di aiutarti ad avvicinarti a questa materia. Cerca alcune risorse di base, comincia padroneggiando i fondamenti di HTML e CSS, poi potrai iniziare a esplorare linguaggi di web design più avanzati, come JavaScript!

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Trovare Risorse sul Web Design

  1. 1
    Cerca online corsi e guide di web design. Internet è ricco di informazioni dettagliate sul web design, spesso disponibili gratuitamente. Puoi iniziare a seguire lezioni gratuite su Udemy o CodeCademy ed entrare a far parte di una comunità dedicata alla programmazione, come freeCodeCamp. Puoi anche cercare video didattici (o tutorial) su YouTube.[1]
    • Se sai esattamente cosa stai cercando, prova a fare una ricerca usando termini specifici (per esempio "guida selettori di classe in CSS").
    • Se sei un principiante e non hai esperienze precedenti di web design, inizia apprendendo le basi della programmazione in HTML e CSS.
  2. 2
    Considera di seguire un corso all'università locale. Se vai all'università, puoi chiedere informazioni su eventuali lezioni dedicate al web design nel dipartimento dedicato all'informatica oppure nella tua facoltà. Se non sei più uno studente, cerca informazioni in ogni caso perché le università talvolta offrono corsi di web design aperti al pubblico.
    • Alcune università organizzano corsi di web design via internet a cui tutti possono partecipare. Controlla sui siti web come Coursera.org per trovare lezioni di web design gratuite o poco costose, condotte da professori universitari.
  3. 3
    Procurati dei libri sul web design in libreria o in biblioteca. Un buon manuale di web design può essere una risorsa preziosissima mentre cerchi di imparare e applicare le nuove tecniche. Cerca libri aggiornati riguardanti il web design in generale oppure specifici linguaggi di programmazione che ti interessano.[2]
    • Leggere riviste e blog sul web design è un altro modo per apprendere nuove tecniche, trovare l'ispirazione e restare aggiornato sulle ultime innovazioni.
  4. 4
    Scarica o acquista un'applicazione dedicata al web design. Un buon programma di web design può aiutarti a realizzare i siti in modo più efficiente ed efficace, oltre a favorire l'apprendimento di tutti i dettagli della programmazione, degli script e degli altri elementi più importanti che compongono un sito web.[3] Ti possono essere utili strumenti come:
    • Programmi di grafica, come Adobe Photoshop, GIMP o Sketch;
    • Strumenti per la creazione di siti web, come WordPress, Chrome DevTools o Adobe Dreamweaver;
    • Software FTP per trasferire i file completati sul tuo server.[4]
  5. 5
    Per iniziare, cerca dei modelli di siti web con cui sperimentare. Non c'è niente di male nell'utilizzare i modelli (templates) mentre cerchi di imparare le basi del web design. Cerca su internet i siti che ti piacciono di più ed esamina in dettaglio il codice, in modo da capire come ha fatto l'autore a realizzare le pagine. Puoi anche provare a modificare il codice e aggiungere elementi personalizzati al modello.[5]
    • Per cominciare, cerca su internet modelli gratuiti di siti web oppure sperimenta con quelli disponibili nel programma che stai usando.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Padroneggiare l'HTML

  1. 1
    Prendi familiarità con i tag più usati in HTML. Questo semplice linguaggio di markup viene usato per stabilire il formato degli elementi di base di una pagina web. Puoi modificare vari elementi del tuo sito usando i tag, cioè le espressioni racchiuse tra parentesi uncinate <>, che forniscono istruzioni sulla funzione di un elemento all'interno della pagina. Per chiudere un tag, inserisci il simbolo / davanti alla seconda parte del tag, all'interno delle parentesi.[6]
    • Per esempio, se vuoi che una frase compaia in grassetto, devi racchiudere il testo nel tag <b></b>, in questo modo: <b>Questo testo è in grassetto.</b>
    • Alcuni dei tag più comuni includono <p></p> (paragrafo), <a></a> (anchor, che definisce i link) e <font></font> (font, che ti permette di definire vari attributi del testo, come dimensione e colore).
    • Altri tag definiscono le varie parti del documento HTML stesso. Per esempio, <head></head> viene usato per contenere le informazioni sulla pagina che non sono visibili all'utente, come parole chiave o la descrizione della pagina che compare nei risultati dei motori di ricerca.
  2. 2
    Impara a usare gli attributi dei tag. Alcuni tag hanno bisogno di altre informazioni che ne specifichino la funzione. Questi dati aggiuntivi vanno inseriti all'interno del tag d'apertura e vengono chiamati "attributi". Il nome dell'attributo va inserito subito dopo quello del tag, separato da uno spazio. Il valore dell'attributo viene abbinato al nome con il simbolo = e deve essere scritto tra virgolette.[7]
    • Per esempio, se vuoi colorare di rosso una parte del testo, puoi farlo usando il tag <font></font> e l'attributo relativo al colore, in questo modo: <font color="#FF0000">Questo testo è rosso.</font>
    • Molti degli effetti che in passato venivano ottenuti con attributi HTML, come i colori dei caratteri, oggi di solito vengono realizzati con la programmazione in CSS.
  3. 3
    Sperimenta con gli elementi annidati. L'HTML consente di posizionare elementi all'interno di altri, in maniera da creare formattazioni più complesse. Per esempio, se vuoi definire un paragrafo e poi visualizzarne una parte in corsivo, puoi farlo nel modo seguente:[8]
    • <p>Io <i>amo</i> la programmazione!</p>
  4. 4
    Impara a usare gli elementi vuoti. Alcuni elementi HTML non hanno bisogno di tag di apertura e chiusura. Per esempio, se desideri inserire un'immagine, ti basta un semplice tag "img" che contiene il nome del tag e tutti gli attributi necessari (come il nome del file immagine e il testo alternativo che vuoi far comparire in caso di problemi di accessibilità). Per esempio:[9]
    • <img src="PGWodehouse.jpg" alt="Una fotografia dell'autore P. G. Wodehouse">
  5. 5
    Esplora la struttura di base di un documento HTML. Affinché il tuo sito web in HTML funzioni perfettamente, devi sapere assegnare il formato giusto all'intera pagina. Per riuscirci, dovrai definire dove inizia e finisce il codice HTML, oltre a usare i tag per determinare quali parti del codice verranno visualizzate e quali comporranno le informazioni nascoste necessarie. Per esempio:[10]
    • Usa il tag <!DOCTYPE html> per definire una pagina come documento HTML;
    • Per continuare, racchiudi l'intera pagina nel tag <html></html>, in modo da stabilire il punto d'inizio e quello finale del codice;
    • Digita tutte le informazioni che verranno nascoste all'utente (come il titolo della pagina, le parole chiave e la descrizione) all'interno del tag <head></head>;
    • Definisci il corpo della pagina (cioè tutti i testi e le immagini che potranno essere visualizzati dall'utente) con il tag <body></body>.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Prendere Familiarità con CSS

  1. 1
    Usa CSS per applicare vari stili a un documento HTML. CSS è un linguaggio per fogli di stile che consente di applicare diversi elementi di formattazione e design alle pagine web. Per esempio, se vuoi applicare selettivamente un font o un colore specifico ad alcuni elementi testuali di una pagina, puoi farlo creando un file CSS. A quel punto, potrai inserire il file all'interno del documento HTML, nel punto che preferisci.[11]
    • Per esempio, per creare un file CSS che faccia diventare verdi tutti gli elementi paragrafo del tuo documento HTML, ti basta digitare le righe seguenti:
      • p {
      • color: green;
      • }
    • Per finire il lavoro, salva il file con un nome che abbia l'estensione .css, ad esempio stile.css.
    • Per applicare il foglio di stile al tuo documento HTML, devi inserirlo come link vuoto dentro il tag <head></head>. Per esempio: <head><link href="styles/stile.css" "rel="stylesheet" type="text/css"></head>
  2. 2
    Prendi familiarità con gli elementi che compongono le regole di CSS. Una singola riga di codice CSS è chiamata "regola" o "rule set". Le regole contengono i vari elementi che definiscono il funzionamento del codice e includono:[12]
    • Il selettore, che definisce l'elemento HTML di cui desideri modificare lo stile. Per esempio, se vuoi che una regola abbia effetto sugli elementi paragrafo, inizia a scriverla con la lettera "p".
    • La dichiarazione, che definisce le proprietà che desideri personalizzare (come il colore del font). La dichiarazione è contenuta all'interno di parentesi graffe {}.
    • La proprietà, che specifica quale proprietà dell'elemento HTML vuoi modificare. Per esempio, all'interno del tag <p></p>, puoi specificare di voler personalizzare lo stile del colore del testo.
    • Il valore della proprietà definisce specificamente come desideri modificarla (per esempio, se la proprietà è il colore del font, il valore sarebbe "verde").
    • Puoi modificare varie proprietà in una sola dichiarazione.
  3. 3
    Migliora la presentazione grafica del sito applicando le regole di CSS al testo. Questo linguaggio di programmazione è utile per applicare vari effetti al testo, senza dover specificare ogni singola proprietà in HTML. Sperimenta, modificando varie proprietà dei caratteri con CSS, ad esempio:[13]
    • Colore del font;
    • Dimensione del font;
    • Famiglia del font (per esempio la categoria di font che vuoi usare per il testo);
    • Allineamento del testo;
    • Altezza delle righe;
    • Spaziatura delle lettere.
  4. 4
    Sperimenta con i campi di testo e altri strumenti di layout di CSS. Questo linguaggio di programmazione è utile anche per aggiungere elementi che rendono più gradevole alla vista la tua pagina web, come campi di testo e tabelle. Inoltre, puoi usarlo per cambiare il layout complessivo della pagina e definire le posizioni dei vari elementi che la compongono.[14]
    • Per esempio, puoi definire attributi come la larghezza e il colore di sfondo di un elemento, aggiungere i bordi o impostare margini che creino spazi tra i vari elementi di una pagina.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Lavorare con Altri Linguaggi di Web Design

  1. 1
    Impara JavaScript se desideri aggiungere elementi interattivi alle tue pagine. JavaScript è il linguaggio ideale da imparare se ti interessa inserire funzioni più avanzate al tuo sito web, come animazioni e popup.[15] Segui un corso o cerca guide su internet sulla programmazione in JavaScript, poi integra quegli elementi nelle tue pagine web utilizzando l'HTML.
    • Prima di passare a JavaScript, devi prendere familiarità con le basi della creazione delle pagine web con HTML e CSS.[16]
  2. 2
    Prendi familiarità con jQuery per rendere più semplice la programmazione in JavaScript. jQuery è una libreria di JavaScript, in grado di semplificare la programmazione grazie all'accesso a molti elementi già compilati. jQuery è un ottimo strumento, se conosci già le basi di JavaScript.[17]
    • Puoi accedere alla libreria di jQuery e a molte altre risorse preziose su jQuery.org, il sito web della jQuery Foundation.
  3. 3
    Studia linguaggi di programmazione lato server se sei interessato allo sviluppo back-end. Mentre HTML, CSS e JavaScript sono ideali per i web designer che si dedicano alla creazione dell'interfaccia a disposizione dell'utente, i linguaggi lato server sono utili per chi è più interessato alle operazioni dietro le quinte. Se vuoi imparare lo sviluppo back-end, concentrati su linguaggi come Python, PHP e Ruby on Rails.[18]
    • Questi linguaggi di programmazione sono utili per gestire ed elaborare i dati che l'utente non vede. Per esempio, puoi usare PHP per realizzare strumenti sicuri di creazione delle password su siti web che richiedono l'accesso.
    Pubblicità

Consigli

  • Il modo migliore per apprendere veramente il web design è esercitarsi! Una volta che hai preso familiarità con le basi, inizia a creare i tuoi siti web.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Iniziare una Conversazione OnlineIniziare una Conversazione Online
Parlare con le Ragazze su TinderParlare con le Ragazze su Tinder
Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito WebRisolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web
Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su FacebookScoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook
Chattare Solo con le Ragazze su OmegleChattare Solo con le Ragazze su Omegle
Sapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo ProfiloSapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo Profilo
Riconoscere Spam e Truffe su TinderRiconoscere Spam e Truffe su Tinder
Chattare su TinderChattare su Tinder
Vedere Chi ha Condiviso il Tuo Post su FacebookVedere Chi ha Condiviso il Tuo Post su Facebook
Visualizzare le Statistiche di Ascolto di SpotifyVisualizzare le Statistiche di Ascolto di Spotify
Scaricare i Video da PinterestScaricare i Video da Pinterest
Impostare la Larghezza e l'Altezza di un Immagine in HTMLImpostare la Larghezza e l'Altezza di un Immagine in HTML
Scaricare Gratuitamente Qualsiasi Video da Qualsiasi Sito WebScaricare Gratuitamente Qualsiasi Video da Qualsiasi Sito Web
Fare Colpo su una Ragazza su WhatsAppFare Colpo su una Ragazza su WhatsApp
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 5 337 volte
Categorie: Programmazione | Internet
Questa pagina è stata letta 5 337 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità