Come Imparare l'Hindi

4 Parti:Imparare l'Alfabeto HindiImparare la Grammatica HindiFare Pratica con Parole e Frasi in HindiEspandere le Tue Conoscenze

L'hindi (मानक हिन्दी) è, insieme all'inglese, la prima lingua ufficiale dell'India e viene parlata come lingua franca in tutto il subcontinente indiano e dagli emigrati di questo Paese. L'hindi condivide le proprie radici con altre lingue indoariane, come il sanscrito, l'urdu e il punjabi, oltre a quelle indoiraniane e indoeuropee, dal tajik al pashto, al serbo-croato, fino all'italiano. Imparando le basi dell'hindi, per le tue origini, per lavoro o per pura curiosità, potrai comunicare con oltre un miliardo di persone nel mondo e scoprire una lingua e una cultura molto ricche.

Parte 1
Imparare l'Alfabeto Hindi

  1. 1
    Impara a conoscere la scrittura Devanagari. Si tratta di un alfabeto abugida diffuso in India e Nepal, usato per scrivere hindi, marathi e nepali. Si legge da sinistra a destra, non ha le maiuscole ed è riconoscibile dalla linea orizzontale che unisce le lettere in alto.[1]
  2. 2
    Studia le vocali hindi. Questa lingua ha 11 vocali, alcune indicate con segni diacritici, cioè simboli aggiunti alle lettere dell'alfabeto, in modo da mostrare pronunce diverse.[2] Le vocali in hindi hanno due forme: una quando sono usate da sole e un'altra quando sono legate a una consonante in una parola.[3]
    • a e आ aa
      • अ non cambia la consonante, quindi se vedi una consonante senza alcun simbolo, è accompagnata da questo suono.[4]
      • Quando आ è insieme a una consonante, si aggiunge il simbolo ा dopo la lettera (ad esempio, न na diventa ना naa quando è unito a आ).
    • i e ई ee
      • Quando इ è insieme a una consonante, si aggiunge il simbolo ि prima della lettera.
      • Quando ई è insieme a una consonante, si aggiunge il simbolo ी dopo la lettera.
    • u e ऊ oo
      • Quando उ è insieme a una consonante, si usa il simbolo ु sotto la lettera.
      • Quando ऊ è insieme a una consonante, si aggiunge il simbolo ू sotto la lettera.
    • e e ऐ ai
      • Quando ए accompagna una consonante, si usa il simbolo े sopra la lettera.
      • Quando ऐ è insieme a una consonante, si aggiunge il simbolo ै sopra la lettera.
    • o e औ au
      • Quando ओ viene aggiunto a una consonante, si usa il simbolo ो prima della lettera.
      • Quando औ è insieme a una consonante, si aggiunge il simbolo ौ prima della lettera.
    • ri
      • Quando ऋ viene aggiunto a una consonante, si usa il simbolo ृ sotto la lettera.
      • Questa vocale non è molto comune in hindi e viene usata solo nelle parole di origine sanscrita.[5]
    • Puoi trovare una guida dettagliata alla pronuncia delle vocali qui: http://learn-hindi-online.com/hindi-alphabet/vowels.php.
  3. 3
    Studia le consonanti hindi. Questa lingua ha 33 consonanti,[6] divise nell'alfabeto in base al modo in cui si utilizzano la bocca e la gola per pronunciarle. Dato che l'hindi ha più consonanti dell'italiano, alcune di esse non hanno una corrispondenza diretta.[7] La (a) accanto ad alcune consonanti indica che sono pronunciate aspirate (cioè con un forte soffio d'aria, come p in "pacco").
    • Consonanti velari, pronunciate usando il dorso della lingua contro il palato (ad esempio k o gh in italiano): क k, ख k (a), ग g, घ g (a), ङ n
    • Consonanti palatali, pronunciate sollevando la parte anteriore della lingua appena dietro le gengive[8] (per esempio g in "Giobbe"): च ch, छ ch (a), ज j, झ j (a), ञ n
    • Consonanti retroflesse, pronunciate arricciando la lingua indietro e toccando il palato subito dietro le gengive (non esistono in italiano, solo in alcuni dialetti): ञ t, ट t (a), ड d, ढ d (a), ण n
    • Consonanti vibratili, pronunciate muovendo la punta della lingua verso il palato dietro gli incisivi superiori (per esempio la t di alcune parole inglesi come "butter", che si pronuncia quasi "badder"): ड़ d e ढ़ d (a)
    • Consonanti dentali, pronunciate toccando la parte della bocca dietro gli incisivi superiori con la punta della lingua (per esempio d di "dado"): त t, थ t (a), थ d, ध d (a), न n
    • Consonanti labiali, pronunciate unendo le labbra (per esempio b in "babbo"): प p, फ p (a), ब b, भ b (a), म m
    • Le semivocali sono consonanti simili alle vocali, come la "w" inglese:[9]y (come in "yogurt"), य r, ल l, व w or v
    • Le consonanti sibilanti, pronunciate usando la punta della lingua per spingere fuori l'aria con un sibilo:[10]sh, ष sh, स s
    • Consonanti glottali, pronunciate usando la glottide in fondo alla gola:[11]h
  4. 4
    Impara a distinguere le consonanti "vocalizzate" e "non vocalizzate". In hindi le consonanti possono essere pronunciati in due modi diversi. Leggere la spiegazione della pronuncia può sembrarti complicato, ma non preoccuparti; una volta che proverai a imitare i suoni, riuscirai a sentire la differenza tra le consonanti vocalizzate e quelle non vocalizzate.[12]
    • Le consonanti vocalizzate si pronunciano facendo vibrare le corde vocali.[13] Alcuni esempi in italiano sono la "z" di zoo e la "r" di ramarro.
    • Le consonanti non vocalizzate vengono pronunciate senza far vibrare le corde vocali. Alcuni esempi in italiano sono la "s" in "snodo" e la "c" in cappa.
  5. 5
    Impara a distinguere le consonanti "aspirate" da quelle "non aspirate". In hindi le consonanti rientrano anche in queste due sottocategorie di base. Esistono consonanti non vocalizzate non aspirate, non vocalizzate aspirate e così via.[14]
    • L'aspirazione indica uno sbuffo d'aria rilasciato dalla bocca al momento della pronuncia della lettera.
    • L'unico modo per capire davvero questa differenza è ascoltare delle registrazioni in hindi.
  6. 6
    Ascolta una registrazione dell'alfabeto hindi, poi prova a imitare i suoni. L'alfabeto hindi può sembrarti molto strano, specialmente se la tua lingua madre è l'italiano, ma con un po' di pratica riuscirai a pronunciarlo correttamente.[15] Puoi trovare un video in cui vengono pronunciate tutte le lettere dell'alfabeto hindi a questo indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=XyG_594WOjE.
    • Ascolta qualche volta la registrazione, poi mettila in pausa e cerca di imitare la pronuncia che hai sentito. Non avere fretta e impara lentamente tutto l'alfabeto.
  7. 7
    Impara a scrivere l'alfabeto hindi. Potresti riuscire meglio a imparare il Devanagari se lo vedi scritto. Su internet puoi trovare molte guide, ma quella del sito hindibhasha.com è consigliata da moltissimi dipartimenti di linguistica.

Parte 2
Imparare la Grammatica Hindi

  1. 1
    Prendi familiarità con i sostantivi hindi. I sostantivi sono le parole che rappresentano gli oggetti, i luoghi, le emozioni, gli animali e le persone. In hindi tutti i nomi hanno un genere: maschile o femminile. Il genere è molto importante per comunicare correttamente e per la grammatica, quindi, quando impari un termine, devi anche conoscerne il genere.[16]
    • Una regola molto approssimativa per determinare il genere di un sostantivo è che le parole che terminano con la vocale आ aa di solito sono maschili e quelle che finiscono con la vocale ई ee di solito sono femminili. Tuttavia, esistono molte eccezioni a questa regola, quindi è importante imparare il genere di tutte le parole con lo studio e la pratica.[17]
    • Ad esempio: ragazzo si dice लड़का larkaa (M) e ragazza लड़की larkee (F). In questo caso, la regola del genere si applica.
    • Al contrario, i sostantivi come मेज़ mez, scrivania (F) o घर ghar, casa (M) sono eccezioni.
  2. 2
    Impara a conoscere i pronomi hindi. I pronomi personali semplici, come egli, ella, io, noi, loro, sono importantissimi per comunicare in tutte le lingue, compreso l'hindi. I pronomi in questa lingua sono:[18]
    • Prima persona singolare: मैं main - Io
    • Prima persona plurale: हम ham - Noi
    • Seconda persona singolare: तू too - Tu (intimo)
    • Seconda persona plurale: तुम tum - Voi (Informale), आप aap - Voi (Formale)
      • Una nota sui pronomi formali e informali: vengono usati in base al livello di educazione richiesto dalla conversazione. Usa आप aap quando incontri qualcuno per la prima volta, quando parli con qualcuno più anziano di te o semplicemente per mostrare il tuo rispetto nei confronti della persona con cui hai a che fare.
      • Usa तुम tum quando chiacchieri con gli amici o con i parenti stretti. Usa तू too nelle conversazioni molto informali o intime, per esempio con la tua compagna o con un bambino piccolo. In hindi è considerato estremamente maleducato usare तू too quando parli con un estraneo o con qualcuno che non conosci bene.
    • Terza persona singolare: यह yah - Egli, ella, esso, questo
    • Terza persona singolare: वह vah - Egli, ella, esso, quello
      • Nella lingua parlata queste parole vengono pronunciate in modo leggermente diverso: यह si pronuncia yeh e वह voh. Usa यह yeh quando parli di qualcuno o qualcosa vicino a te, per esempio di una persona seduta accanto a te.
      • Usa वह voh quando parli di qualcuno o qualcosa più lontani, per esempio di una persona che si trova dall'altra parte della strada.
      • Se hai un dubbio, usa वह voh.
    • Terza persona plurale: ये ye - Questi, essi, loro
    • Terza persona plurale: वे ve - Quelli, essi, loro
      • Sentirai spesso वे ve pronunciato in modo simile al singolare "voh". I pronomi di terza persona plurale seguono le stesse regole di quelli singolari: ये ye per le persone/cose vicine a te (fisicamente) e वे ve per quelle più lontane.
      • Nota che यह yeh o वह voh possono indicare sia "egli" che "ella", quindi non ci sono differenze in base al sesso della persona di cui stai parlando. Devi ricavare questa informazione dal contesto della frase.
  3. 3
    Prendi familiarità con i verbi hindi. I verbi descrivono un'azione, un avvenimento o uno stato. Imparali all'infinito, perché vengono coniugati eliminando il suffisso dell'infinito e aggiungendone altri. In hindi i verbi all'infinito terminano in ना naa.[19]
    • Ecco alcuni esempi di verbi hindi all'infinito: होना honaa, essere; पढ़ना pahrnaa, leggere o studiare; बोलना bolnaa, parlare; सीखना seekhnaa, imparare; जाना jaanaa, andare.[20]
  4. 4
    Impara le basi della coniugazione dei verbi. Come i sostantivi, in hindi anche i verbi devono essere coniugati per riflettere le categorie grammatiche, come numero, genere, tempo e modo.[21]
    • Per esempio, il verbo all'infinito होना honaa, essere, coniugato per numero diventa[22]:
      • मैं हूँ main hoon – Io sono
      • हम हैं ham hain – Noi siamo
      • तू है too hai – Tu sei (intimo)
      • तुम हो tum ho – Voi siete (informale)
      • आप हैं aap hain – Voi siete (formale)
      • यह है yah hai – Egli/ella/questo è
      • वह है voh hai – Egli/ella/quello è
      • ये हैं ye hain – Questi/essi sono
      • वे हैं ve hain – Quelli/essi sono
    • Esistono tre coniugazioni di genere nei verbi al presente:
      • Per i soggetti singolari maschili, cade il suffisso dell'infinito ना naa e si aggiunge ता taa.
      • Per i soggetti plurali maschili, cade il suffisso dell'infinito ना naa e si aggiunge ते te.
      • Per i soggetti femminili, singolari o plurali, cade il suffisso dell'infinito ना naa e si aggiunge ती tee.
    • Dato che esistono molti tempi verbali in hindi, devi usare un manuale didattico o altri materiali di riferimento per imparare le coniugazioni verbali oltre al presente semplice. Anche un buon dizionario ti aiuterà a coniugare i verbi che non conosci.
  5. 5
    Continua a fare pratica di conversazione in hindi con frasi più lunghe. Quando ti senti più abile nell'uso di sostantivi, pronomi e verbi, puoi passare allo studio di altri aspetti della lingua.[23]

Parte 3
Fare Pratica con Parole e Frasi in Hindi

  1. 1
    Acquista un buon dizionario hindi. In italiano ne esistono alcuni, ma se conosci l'inglese puoi acquistare il vocabolario considerato l'eccellenza in materia, l'Oxford Hindi-English Dictionary pubblicato dall'Oxford University Press.[24] Anche se i piccoli dizionari tascabili possono bastare se hai bisogno solamente di cercare una parola o due, dovresti investire in un vocabolario accademico più completo se vuoi imparare davvero la lingua.
    • Esistono anche dizionari hindi su internet, sempre in lingua inglese. Il progetto "Digital Dictionaries of South Asia" dell'università di Chicago include un dizionario di urdu e hindi classico.[25]
  2. 2
    Impara i giorni della settimana. Comincia con le parole più semplici, che ti aiuteranno a capire come le vocali e le consonanti hindi vengono usate per creare parole e frasi. Concentrati a riconoscere le parole e l'alfabeto Devanagari. I giorni della settimana sono:[26]
    • Domenica, parola hindi: Raveevaa, scrittura Devanagari: Rरविवार
    • Lunedì, parola hindi: somvaa, scrittura Devanagari: Rसोमवार
    • Martedì, parola hindi: mangalvaa, scrittura Devanagari: Rमंगलवार
    • Mercoledì, parola hindi: budvaa, scrittura Devangari: Rबुधवार
    • Giovedì, parola hindi: guRoovaa, scrittura Devangari: Rगुरुवार
    • Venerdì, parola hindi: shukRavaa, scrittura Devangari: Rशुक्रवार
    • Sabato, parola hindi: shaneevaa, scrittura Devangari:Rशनिवार
  3. 3
    Impara le parole semplici per indicare il tempo e i luoghi. Una volta presa familiarità con i giorni della settimana, passa ad altri termini di base dell'hindi, considerando sempre la scrittura Devanagari.[27]
    • Ieri, parola hindi: kal, scrittura:कल
    • Oggi, parola hindi: aaj, scrittura: आज
    • Domani, parola hindi: kal, scrittura: कल
    • Giorno, parola hindi: din, scrittura: दिन
    • Notte, parola hindi: Raat, scrittura: रात
    • Settimana, parola hindi: haftaa, scrittura: हफ़्ता
    • Mese, parola hindi: maheenaa, scrittura: महीना
    • Anni, parola hindi: aal, scrittura: साल
    • Secondo, parola hindi: doosRaa
    • Minuto, parola hindi: mint, scrittura: मिनट
    • Ora, parola hindi: gantaa, scrittura: घंटा
    • Mattino, parola hindi: saveRey, scrittura: सवेरे
    • Sera, parola hindi: shaam, scrittura: शाम
    • Mezzogiorno, parola hindi: dopeheR, scrittura: दो पहर
    • Mezzanotte, parola hindi: aadeeRaat, scrittura: आधी रात
    • Adesso, parola hindi: ab, scrittura: अब
    • Dopo, parola hindi: baad mey, scrittura: बाद में
  4. 4
    Prova le frasi comuni con un aiutante o con una registrazione. Imparare a dialogare in hindi è un ottimo modo per esercitarti nell'apprendimento dell'alfabeto e prepararti alle lezioni sulla grammatica di base. Fare una vera conversazione in hindi è il metodo più importante per imparare la lingua.
    • Trova un amico nel tuo corso di lingue o cerca su internet sui forum di lingue delle persone che vogliono mettere alla prova le proprie capacità di conversazione in hindi. In rete esistono anche delle registrazioni di frasi semplici a cui puoi fare riferimento.[28]
    • Concentrati su frasi come:[29]
      • Ciao!, hindi: Namastey!, scrittura: नमस्ते
      • Buongiorno!, hindi: Suprabhaat, scrittura: सुप्रभात
      • Buonasera!, hindi: Shubh sundhyaa, scrittura: शुभ संध्या
      • Benvenuto!, hindi: Aapka swaagat hai!, scrittura: आपका स्वागत हैं।
      • Come stai?, hindi: Aap kaisey hain?, scrittura: आप कैसे हैं ?
      • Sto bene, grazie!, hindi: Mein theek hoon, shukriya!, scrittura: मैं ठीक हुँ ।
      • E tu?, hindi: Aur aap?, scrittura: और आप?
      • Bene/Così così, hindi: Accha/ Theek-thaak, scrittura: अच्छा/ ठीक-ठाक
      • Grazie (mille)!, hindi: Shukriyaa (Bahut dhanyavaad), scrittura: शुक्रीया (बहुत धन्यवाद)
    • Visita questo link per trovare registrazioni delle frasi citate e maggiori dettagli sulla pronuncia: http://www.learning-hindi.com/convo.
    • Non aver paura di iniziare a parlare in lingua hindi, se conosci solo termini semplici e le basi della grammatica. Prima cominci, prima imparerai la lingua; per apprendere l'hindi servono soprattutto pratica e determinazione.

Parte 4
Espandere le Tue Conoscenze

  1. 1
    Sfrutta i corsi online per mettere alla prova le tue capacità. Molte università nel mondo offrono lezioni via internet gratuite. Quando ne hai la possibilità, cerca corsi con supporti audiovisivi, in modo da poter sentire la lingua parlata.
    • La North Carolina State University offre una serie di 24 videolezioni (in inglese) che includono informazioni sulla scrittura, sul lessico, sulla grammatica e la cultura, oltre che a esercizi e quiz.[30]
    • L'università della Pennsylvania offre una serie di 20 audiolezioni (in inglese) che trattano le basi della grammatica hindi.[31]
  2. 2
    Trova un buon manuale didattico. Una volta che hai preso familiarità con le basi del lessico e della grammatica hindi, hai bisogno di una fonte più approfondita per apprendere gli aspetti più complessi della lingua. Se possibile, cerca di trovare un libro che include supporti audio.
    • Teach Yourself Hindi di Rupert Snell è il titolo di un corso e di un libro utilissimi per i principianti, che include supporti audio.
    • Elementary Hindi di Richard Delacy e Sudha Joshi è un libro di testo e di esercizi, accompagnato da un CD audio.
    • Practice Makes Perfect Basic Hindi di Sonia Taneja è un libro pieno di esercizi che ti aiuteranno a migliorare le tue conoscenze e fare pratica con alcuni concetti, come la coniugazione delle parole.
  3. 3
    Leggi più materiali possibili in hindi. Fortunatamente su internet esistono moltissime risorse in questa lingua, inclusi quotidiani, blog e social media. Hai a disposizione anche una ricchissima letteratura che risale al 760 d.C., composta da poeti, filosofi e scrittori religiosi.[32]
    • Dainik Jagaran è il quotidiano hindi più diffuso in India.[33] Altri importanti giornali pubblicati in hindi sono Hindustan[34], Dainik Bhaskar[35] e Rajasthan Patrika[36]. Anche la BBC ha una versione indiana del proprio sito.[37]
    • Il Parikalpana Award è un premio annuale assegnato ai blog indiani, simile al Bloggie Award per quelli inglesi.[38]
    • Come in molte altre nazioni del mondo, i social media più usati in India sono Facebook, LinkedIn e Twitter.[39] Visitando le pagine dei social in hindi puoi facilmente accedere alla lingua e agli argomenti culturali più discussi.
    • Gli autori più importanti nella letteratura hindi includono Chanda Bardai, autore di Prathviraj Rasau (dodicesimo secolo), Kabir (quattordicesimo secolo), un autore religioso, il poeta Ganga Das (1823-1913), i romanzieri Munshi Premchand (diciannovesimo secolo), Dharmavir Bharati (ventesimo secolo) e Jainendra Kumar (ventesimo secolo).[40]
    • I libri per bambini sono un ottimo punto di partenza, perché sono scritti in modo molto semplice e spesso includono illustrazioni. Learning-Hindi.com offre una collezione di libri per bambini (in inglese) su internet.[41]
  4. 4
    Guarda film in Hindi. L'India ha una colossale industria cinematografica, comunemente nota come "Bollywood"; si tratta in effetti dell'industria cinematografica più prolifica del pianeta, con oltre mille film realizzati ogni anno. Gli indiani ADORANO andare al cinema; vengono venduti più biglietti in questo Paese che in qualunque altro (2,7 miliardi di biglietti l'anno).[42] Ogni anno vengono prodotti moltissimi film in hindi e grazie ai servizi di streaming online come Netflix e alle piattaforme di distribuzione come iTunes, puoi guardarne molti direttamente da casa tua. Guardali in lingua originale con i sottotitoli, in modo da fare pratica con le tue capacità di ascolto.
    • I film più importanti della storia del cinema hindi includono Mughal-e-Azam (spesso citato come il migliore film di Bollywood di tutti i tempi), la commedia Golmaal e il film drammatico Kahaani.[43]
    • Se ti piacciono i film di supereroi, l'India ne propone molti. Alcuni dei più popolari sono Krrish e Ra.One.
  5. 5
    Partecipa a eventi legati alla cultura indiana. Se vivi vicino a una città universitaria, probabilmente gli studenti stranieri organizzano vari eventi culturali. In molte città con alta presenza di immigrati indiani sono organizzati festival e altri eventi in cui potrai incontrare nuovi amici e imparare a conoscere la cultura di questo Paese. Se vicino a dove vivi c'è un centro culturale indiano o hindu, puoi controllare il loro calendario degli eventi o contattare il presidente.
    • Se nella tua zona non vengono organizzati eventi culturali simili, cerca su internet! La Wesleyan University ha creato persino un "Villaggio virtuale" in cui puoi esplorare argomenti di interesse culturale e leggere interviste con gli "abitanti".[44]
  6. 6
    Trova amici che parlano hindi. Dato che così tante persone nel mondo parlano questa lingua, probabilmente anche tu ne conosci qualcuna. In particolare se vivono lontano da casa, saranno felici di parlare con te nella loro lingua madre.
    • Siti web come meetup.com ti danno la possibilità di trovare gruppi di persone interessate a conoscere meglio la lingua hindi e la cultura indiana. Al momento su Meetup puoi trovare 103 gruppi in 70 nazioni del mondo, ma se non ne esiste uno nella tua zona, perché non crearlo tu?[45]
    • Prova a chiacchierare con qualcuno al ristorante indiano locale o al supermercato. Non solo farai pratica con la lingua, ma imparerai molti segreti della deliziosa cucina indiana!

Consigli

  • Quando impari una lingua, è una buona idea immergerti nella cultura di quel Paese. Partecipa a festival che riguardano l'India, prova a incontrare persone di quel Paese, visita ristoranti indiani e prova a ordinare il cibo in hindi. Più farai pratica nella vita di tutti i giorni, maggiore sarà la tua padronanza della lingua.
  • Un altro ottimo modo per imparare l'hindi parlato è leggere etichette, cartelli e libri per bambini. L'hindi e il sanscrito hanno anche una ricca tradizione letteraria, quindi, quando la tua comprensione della lingua è migliorata, prova a leggere libri di poesie, racconti o romanzi in hindi.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.linguanaut.com/hindi_alphabet.htm#ixzz3Sav2eojX
  2. http://www.yale.edu/hindi/language.html
  3. http://www.learning-hindi.com/vowels
Mostra altro ... (42)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Lingue

In altre lingue:

English: Learn Hindi, Español: aprender hindi, Português: Aprender Hindi, Deutsch: Hindi lernen, Français: apprendre à parler Hindi, Bahasa Indonesia: Mempelajari Bahasa Hindi, Nederlands: Hindi leren

Questa pagina è stata letta 3 450 volte.

Hai trovato utile questo articolo?