Imparare a suonare la chitarra è un'esperienza stimolante che ti aiuterà certamente a fare colpo sui tuoi amici. Se hai passione per la musica e una chitarra, ma non hai molto tempo o la pazienza per imparare a suonare, potresti volerlo fare quanto più rapidamente possibile. Anche se acquistare la completa padronanza della chitarra acustica richieda decenni, esistono delle tecniche e dei metodi che puoi usare per acquisire rapidamente le basi. Imparando semplici accordi aperti, usando le tablature e facendo esercizio regolarmente e in maniera corretta, sarai in grado di suonare la chitarra acustica in pochissimo tempo.

Parte 1 di 4:
Imparare le Basi

  1. 1
    Assicurati che la chitarra sia accordata. Procurati un accordatore elettronico per assicurarti che la chitarra sia accordata. Gran parte delle guide che trovi online usano l'accordatura standard.
    • L'accordatura standard, cominciando dalla 6a corda (quella più spessa) verso la 1a (quella più sottile), è la seguente: E, A, D, G, B, E (Mi basso, La, Re, Sol, Si, Mi cantino)[1]
    • Suona le note su ogni corda a vuoto e assicurati che corrispondano a quelle visualizzate sull'accordatore.
  2. 2
    Tieni la chitarra nella maniera corretta. Quando sei seduto, ci sono principalmente due modi per farlo. Per uno stile casual, adagia lo strumento sulla tua gamba dominante. Lo stile classico, più formale, richiede invece di appoggiare la chitarra sull'altra gamba. In entrambi i casi, assicurati che lo strumento sia tenuto contro il tuo corpo. Tenere la chitarra nella maniera corretta rende più facile suonarla e stanca meno. Prova con entrambi gli stili per scoprire quello che per te è più comodo.[2]
    • Lo stile classico ti permette di avere più controllo sul manico della chitarra;
    • Lo stile casual riduce la fatica mentre suoni;
    • Assicurati di tenere lo strumento in alto mentre suoni; tenere la chitarra inclinata può farti male ai polsi;
    • Stando in piedi, assicurati di avere una tracolla per tenere lo strumento saldamente contro il tuo corpo, con la parte superiore della chitarra all'altezza del petto;[3]
    • Mantieni una postura rilassata mentre suoni la chitarra.
  3. 3
    Impara la differenza tra accordi e note singole. Un accordo viene prodotto quando suoni simultaneamente due o più note su corde diverse per creare un suono unico. Gli accordi costituiscono l'accompagnamento quando suoni la chitarra. Le note singole vengono usate di più nei soli e vengono prodotte quando le suoni individualmente, una alla volta. Per imparare a suonare la chitarra, devi acquisire padronanza nell'uso di entrambi.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Imparare Semplici Accordi Aperti

  1. 1
    Impara le forme di base di un accordo aperto. Un accordo aperto è caratterizzato dal fatto che tra le note che lo compongono, alcune sono prodotte suonando la relativa corda a vuoto. Quando suoni una chitarra acustica, conoscere le forme degli accordi aperti è molto importante per accompagnare tantissime canzoni, specialmente quelle più tradizionali. Impara due accordi semplici, come il Mi minore e il La maggiore, per esempio, in maniera da comprenderne la forma.[5]
    • Da principiante, gli 8 accordi più comuni includono: Do maggiore, La maggiore, Sol maggiore, Mi maggiore, Re maggiore, La minore, Mi minore e Re minore;
    • Non cercare di impararli tutti in una volta. Comincia con uno o due, quindi procedi gradualmente verso quelli più complessi;
    • Nella rappresentazione grafica di un accordo (chord chart o griglia armonica), la corda sul lato sinistro si riferisce a quella che si trova in alto sulla chitarra (la sesta);
    • Le corde vengono numerate da 1 a 6 partendo da quella in basso (la prima).
    Consiglio dell'Esperto
    Ron Bautista

    Ron Bautista

    Chitarrista Professionista e Insegnante di Chitarra
    Ronald Bautista è un chitarrista professionista e insegnante di chitarra che lavora presso More Music e Los Gatos School of Music, in California. Ha oltre 30 anni di esperienza come musicista e più di 15 come insegnante. Insegna jazz, rock, fusion, blues, fingerpicking e bluegrass.
    Ron Bautista
    Ron Bautista
    Chitarrista Professionista e Insegnante di Chitarra

    Consiglio dell'Esperto: mano a mano che impari i vari accordi, fai attenzione alle note che compongono ciascuno di essi. Cerca di comprendere le note coinvolte nel creare la sonorità di ogni accordo in maniera da allenare l'orecchio

  2. 2
    Posiziona le dita sulla tastiera. I pallini sulla griglia dell'accordo rappresentano i punti in cui devi premere le dita sulla tastiera. Per esempio, il La maggiore viene suonato premendo il secondo tasto sulle corde 2, 3 e 4. Il Mi minore viene suonato premendo il secondo tasto su 5a e 4a corda. Spingi sulle corde fino a premerle contro la tastiera della chitarra.[6]
  3. 3
    Strimpella la chitarra usando un plettro o le dita. Tieni premute le corde nella forma dell'accordo con le dita di una mano e prova a strimpellare con l'altra. L'action di una chitarra acustica è solitamente più alta rispetto a una chitarra elettrica, quindi potrebbe essere necessario premere di più per ottenere un buon suono. Se alcune note sono smorzate, prova a premere con più forza. Se la corda "frigge", allontana il dito che preme la nota dal metallo che delimita il tasto.
    • Sulla griglia dell'accordo potresti avere un pallino vuoto "o" oppure una "x" su alcune delle corde. Questi simboli indicano le corde che vanno suonate eseguendo l'accordo e quelle che invece devono essere mute.
    • Nel caso di un La maggiore, andrai a suonare tutte le corde tranne la 6a.
    • Nel caso di un Mi minore, andrai a suonare tutte le corde.
  4. 4
    Passa a suonare entrambi gli accordi in progressione. Ora, invece di suonare solo un accordo, esercitati a passare continuamente da un accordo all'altro, Mi minore e La maggiore. Strimpella in un verso e nell'altro quattro volte il Mi minore, poi riposiziona la mano sull'altro accordo e ripeti, su e giù.
  5. 5
    Prova differenti pattern e ritmi. Una volta in grado di eseguire per bene l'accordo, prova a strimpellare a tempi e ritmi differenti. Il ritmo è basato sul pattern della plettrata e da quanto a lungo tieni le note. Prova un semplice pattern 1-2-3-4, altrimenti noto come 4/4. Il numero al numeratore rappresenta quante battute ci sono in una misura. Prova a strimpellare su e giù, in progressioni diverse per creare sonorità differenti per il tuo ritmo. Una volta presa padronanza di un ritmo di base, puoi cominciare a integrare variazioni più lente o più veloci.[7]
    • Mano a mano che suoni, le dita potrebbero cominciare a farti male. Se succede, fai una pausa e torna a esercitarti in un altro momento.
    Consiglio dell'Esperto
    Ron Bautista

    Ron Bautista

    Chitarrista Professionista e Insegnante di Chitarra
    Ronald Bautista è un chitarrista professionista e insegnante di chitarra che lavora presso More Music e Los Gatos School of Music, in California. Ha oltre 30 anni di esperienza come musicista e più di 15 come insegnante. Insegna jazz, rock, fusion, blues, fingerpicking e bluegrass.
    Ron Bautista
    Ron Bautista
    Chitarrista Professionista e Insegnante di Chitarra

    Prova ad ascoltare differenti stili di musica per trovare ispirazione mentre impari a suonare. Se stai cercando di imparare a suonare a orecchio, ascolta il blues e prova a imitare quel tipo di sonorità. Le progressioni armoniche del blues sono perfette per imparare a suonare la chitarra,e perché sono costruite su strutture armoniche più semplici rispetto ad altri stili di musica. Una volta imparate le progressioni di base, puoi cominciare a esercitarti suonandole in tonalità differenti.

    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Usare le Tablature

  1. 1
    Usa le tablature anziché gli spartiti. Se non sai ancora leggere la musica, è necessario molto tempo per memorizzare e leggere gli spartiti musicali in maniera fluente. Le tablature sono un metodo più semplice e intuitivo per un principiante per scrivere musica e non richiede una formazione accademica. Le tablature ti indicano semplicemente dove mettere le dita sulla tastiera e come suonare una canzone in generale.[8]
    • Uno spartito tradizionale può indicare la durata delle note in una canzone, le tablature richiedono invece l'ascolto della canzone stessa;
    • Se sei interessato a imparare a suonare altri strumenti, ti converrebbe imparare a leggere la musica.
  2. 2
    Impara a leggere le tablature. Le tablature presentano sei linee che rappresentano le corde, insieme a dei numeri che indicano dove mettere le dita. I numeri rappresentano il tasto su cui premere la corda. L'1 indica il primo tasto, il 2 indica il secondo tasto e così via. Dei numeri in progressione indicano che devi premere il primo tasto individualmente per suonare la nota relativa, quindi passare all'altro e così via, in successione. I numeri che si trovano sulla stessa linea verticale vanno suonati insieme simultaneamente, come accordo.[9]
    • Le tablature vanno lette da sinistra verso destra.
  3. 3
    Scegli il riff che vuoi imparare a suonare. Ascolta delle canzoni eseguite con la chitarra acustica e scegline una che ti piacerebbe imparare. Scegli una canzone che abbia una progressione di accordi semplice. Ascolta la canzone per determinare quanti cambi di accordi ci sono e la velocità a cui viene eseguita. Se non ci sono molti accordi o se la canzone sembra piuttosto semplice, dovresti scegliere quella come prima canzone da imparare.
    • Delle canzoni semplici da imparare includono "Three Little Birds" di Bob Marley e "La canzone del Sole" di Lucio Battisti, giusto per fare un esempio.
  4. 4
    Cerca le tablature della canzone online. Digita il titolo e il nome dell'artista in un motore di ricerca. Una volta trovate, sarai in grado di vedere gli accordi e le note usate dall'artista per suonarla.
  5. 5
    Fai partire l'audio della canzone e segui le tablature. Apri la canzone in un'altra finestra del browser. Suonala seguendo le indicazioni delle tablature che hai trovato. Prova a seguire i numeri con le note che vengono suonate durante l'esecuzione. Cerca inoltre di capire quali accordi sta suonando l'artista prima di tentare di imitarlo.
    • Ascolta la canzone per 3 o 4 volte.
  6. 6
    Comincia con il suonare le diverse note e a prendere i vari accordi. Una volta che riesci a comprendere come le note vengono suonate durante la canzone, puoi cominciare a provare a trovare gli accordi individualmente. Se la canzone è composta da accordi che conosci già, il processo sarà più semplice. Se invece contiene accordi con cui non hai ancora familiarità, potrebbe essere necessario un po' di tempo in più prima che tu sia in grado di trovarli tutti. Esercitati suonando gli accordi separatamente se non li conosci ancora bene.[10]
  7. 7
    Suddividi la canzone in parti più piccole da studiare singolarmente. Se si tratta di una nuova progressione di accordi per te, sarebbe più semplice suddividere la canzone in parti separate. Esamina le tablature e scopri le parti in cui gli accordi o il ritmo si ripetono. Impara per bene ogni singola parte prima di provare a suonare la canzone nella sua interezza.[11]
    • Se conosci già tutti gli accordi, puoi provare a suonare la canzone seguendo la registrazione dall'inizio alla fine.
  8. 8
    Suona la canzone insieme alla registrazione. Una volta imparate le singole parti, sarai pronto a suonare l'intera canzone. Accompagna la canzone insieme alla registrazione. Cerca di seguire il tempo e segui le tablature mentre suoni. Se sbagli, segui la musica sulle tablature e ritorna alla canzone quando sei pronto. Una volta imparato il riff principale, continua a esercitarti finché non avrai più bisogno di guardare le tablature.
    • Se la tua chitarra suona diversamente rispetto alla registrazione, potrebbe essere scordata o magari stai suonando note o accordi sbagliati.
    • Dal momento che le tablature sono spesso caricate da altri utenti, potrebbero non essere sempre accurate.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Migliorare Rapidamente

  1. 1
    Esercitati a suonare le note individualmente. Tenere premuta una corda e produrre un suono decente può essere più difficile di quanto possa sembrare. Se non premi con abbastanza forza, otterrai una nota muta e se premi troppo vicino al tasto, otterrai un ronzio. Esercitati a plettrare con l'altra mano in un senso e nell'altro. Continua così finché non riesci a muoverti agilmente lungo la tastiera suonando note diverse. Esercitati anche con l'altra mano finché non riesci a strimpellare producendo suoni chiari e cristallini.
    • Esercitati a plettrare le note singolarmente finché non riesci a muoverti con agilità lungo tutta la tastiera.
    • All'inizio è probabile che suonerai la corda sbagliata. Continua a esercitarti finché non avrai più bisogno di guardare.
  2. 2
    Impara a passare da un accordo all'altro. Un modo per acquisire destrezza rapidamente è quello di imparare come cambiare accordo velocemente da una posizione all'altra. Queste transizioni sono spesso la cosa più ardua da imparare all'inizio per un principiante. Tuttavia, più fai pratica a passare da un accordo all'altro, più diventerai abile a farlo suonando una canzone. Esercitati a cambiare accordi aperti come Sol, La, Mi e Do.[12]
    • Prediti il tempo necessario e cerca di essere consapevole quando passi da un accordo all'altro.
  3. 3
    Esercitati per almeno 20 minuti per 6 giorni alla settimana. La costanza ti permetterà di migliorare le tue abilità rapidamente. Lunghe pause e mancanza di dedizione non faranno altro che farti perdere memoria muscolare e ritardare lo sviluppo della tua destrezza. Dedica invece da 20 minuti a un'ora di pratica quasi tutti i giorni. Puoi studiare diversi esercizi oppure provare a imparare una canzone.[13]
    • Una volta che prendi familiarità con lo strumento e le dita non ti fanno più male, puoi aumentare il tempo che dedichi alla pratica.
    • A lungo andare, si formeranno dei calli sulla punta delle dita e sarai in grado di suonare senza avvertire alcun dolore.
    • Se avverti dolore al polso, prenditi una pausa. Prova a modificare la posizione in maniera che non ti faccia male mentre suoni.
  4. 4
    Guarda dei video tutorial online. Online puoi trovare una grande varietà di tutorial differenti per imparare sia le tecniche di base sia quelle più avanzate. Fai una ricerca su siti web popolari come YouTube oppure puoi visitare quelli che offrono tutorial per chitarra gratuiti. Più istruzioni riesci ad assorbire, didattiche o meno, più sarai in grado di migliorarti.
    • Tra i siti web più popolari troviamo Guitar Tricks, Justin Guitar, JamPlay e ArtistWorks.[14]
  5. 5
    Scarica delle app che ti aiutano a imparare a suonare. Esistono delle applicazioni che puoi scaricare sul tuo cellulare e che possono aiutarti a imparare a suonare la chitarra acustica. Sono tante e diverse, dalle guide passo passo su come suonare a quelle che ti permettono di mixare e registrare su traccia. Vai sull'App Store relativo al tuo dispositivo mobile e prova a trovare alcune utilissime app.
    • Tra le più comuni puoi trovare Real Guitar, Perfect Ear e GuitarTuna.[15]
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Una chitarra acustica
  • Plettri (facoltativo)
  • Un computer con una connessione a Internet
  • Altoparlanti o un paio di cuffie

wikiHow Correlati

Come

Imparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta

Come

Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta

Come

Leggere Tablature per Chitarra

Come

Imparare le Scale sulla Chitarra

Come

Suonare il Violino

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra Classica

Come

Suonare l'Ukulele

Come

Montare una Tracolla sulla Chitarra

Come

Accordare un Ukulele

Come

Suonare la Tromba

Come

Suonare la Batteria

Come

Accordare una Chitarra Acustica

Come

Suonare gli Accordi con la Chitarra
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Ron Bautista
Co-redatto da
Chitarrista Professionista e Insegnante di Chitarra
Questo articolo è stato co-redatto da Ron Bautista. Ronald Bautista è un chitarrista professionista e insegnante di chitarra che lavora presso More Music e Los Gatos School of Music, in California. Ha oltre 30 anni di esperienza come musicista e più di 15 come insegnante. Insegna jazz, rock, fusion, blues, fingerpicking e bluegrass. Questo articolo è stato visualizzato 158 108 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 158 108 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità