Come Impedire a un Amico Ubriaco di Guidare

Scritto in collaborazione con: Trudi Griffin, LPC

In questo Articolo:Parlare con l'Amico Ubriaco e Impedirgli di GuidarePrendere Misure Preventive con o senza il Consenso dell'Amico8 Riferimenti

Impedire a un amico di guidare quando è sotto l'effetto dell'alcol può essere una delle decisioni più importanti da prendere. Tuttavia, non è sempre facile o possibile convincere un ragazzo ubriaco a prendere le precauzioni necessarie. Questo articolo descrive alcune azioni che puoi mettere in atto per farlo ragionare e alcune iniziative che puoi prendere, anche se non vedete le cose nello stesso modo. La cosa più importante di tutte è riuscire a riconoscere una situazione di pericolo e prendere l'iniziativa, anche se questo significa decidere per il tuo amico.

1
Parlare con l'Amico Ubriaco e Impedirgli di Guidare

  1. 1
    Agisci tempestivamente. Non aspettare la fine della serata, quando l'amico è stanco e abbastanza aggressivo da non ascoltarti.[1] Se ti sei accorto che ha già bevuto fin troppo e che, come sempre accade agli ubriachi, non riesce a capire che dovrebbe lasciare le chiavi dell'auto a un'altra persona, agisci presto in modo da evitare scenate o provocare un inutile conflitto.
    • La cosa peggiore che può capitare è che sei stato troppo prudente e che alla fine restituisci le chiavi alla persona che invece è sobria, facendovi una bella risata.
  2. 2
    Informa l'amico che non deve guidare affatto. Forse dovrai agire in maniera più determinata di quanto sei abituato e dovrai forse gestire le accuse che può lanciarti sul fatto che stai rovinando il divertimento o cercando di prendere il controllo. Sii preparato a rispondergli in modo appropriato e non vivere le sue offese in modo personale. Ricorda che in realtà sta "parlando" l'alcol, sii educato e mantieni la calma. Digli semplicemente che ti stai prendendo cura di lui e che ti comporti così perché stai cercando di evitare situazioni potenzialmente pericolose per lui o per altre persone.
    • Rifiuta sempre di salire in auto con lui; è un altro gesto per fargli capire che sei serio e che non ti fidi delle sue capacità di guidare l'auto.[2]
    • Se la situazione te lo permette, cerca di alleggerire la conversazione con alcune battute o commenti brillanti. Pur continuando a sostenere fermamente che non può guidare, puoi dirgli frasi come: "Parleremo ancora a lungo di questa serata!" oppure: "Meno male che anch'io sono ostinato quanto te!". In questo modo, rendi la conversazione meno pesante ed eviti che sembri un rimprovero.
    • Se nei paraggi c'è una persona che ha un rapporto ancora più stretto con l'amico, informala dei possibili rischi; l'individuo ubriaco potrebbe fidarsi di più delle sue parole e sentirsi maggiormente a suo agio con qualcuno che conosce da più tempo.
  3. 3
    Sii determinato. Non puoi sapere se riuscirai o meno nel tuo intento, ma è importante mantenere una posizione ferma in merito agli avvertimenti che stai lanciando. Chiedi alla persona ubriaca di ripetere quello che le dici, per assicurarti che abbia un minimo di consapevolezza di quello che sta succedendo. Per esempio: "Ti sto chiedendo di non guidare l'auto ora e siamo tutti qui per aiutarti a trovare un altro mezzo di trasporto per tornare a casa. Mi capisci?" Se il tuo amico cerca di ignorare i tuoi timori, non cedere, ma trova altri argomenti e ragioni per convincerlo a non mettersi al volante.
    • Parlagli in maniera tranquilla e piano affinché il tuo messaggio di avvertimento gli arrivi in maniera chiara e comprensibile.
    • Non dire qualcosa di imbarazzante o non sminuirlo per evitare di innescare un possibile conflitto e scatenare una scenata. Per esempio, non fare affermazioni come: "È una tale scocciatura che non sai mai reggere l'alcol"; prova invece a esprimerti diversamente, per esempio: "Tutti noi vogliamo vederti lasciare la festa in sicurezza".
    • Non cedere alle soluzioni alternative che può proporre, come bere un caffè o fare una doccia fredda prima di guidare; questi rimedi non funzionano per eliminare l'alcol dall'organismo.
      • Se sta valutando questa opzione, ricordagli che sebbene possa sentirsi in grado di guidare, potrebbe essere sottoposto a un test alcolemico, prendere una multa o vedersi sospendere la patente per guida in stato di ebbrezza, dato che l'alcol è comunque ancora nel suo organismo.
  4. 4
    Ricorda con chi stai parlando. Dato che la persona che stai cercando di convincere è ubriaca, devi parlarle lentamente e spiegarle i fatti in maniera chiara; evita però di sembrare troppo paternalistico; se si sente trattato con sufficienza, potrebbe avere uno scatto d'orgoglio e ignorare i tuoi consigli.[3]
    • Non farti trascinare dalla discussione nel tentativo di convincere l'amico ad ascoltarti e a prestare attenzione a tutto quello che dici. Il tuo scopo non è avere ragione o obbligare l'altro a fare quello che vuoi, ma evitare con ogni mezzo che un ubriaco si metta alla guida, scatenando il minor conflitto possibile.
    • Invece di fare delle supposizioni come: "Dai, non essere ostinato, conosci la legge..." dovresti dire: "Lo sai che guidare dopo aver bevuto troppo è illegale e potresti metterti in guai seri. Anche se stai guidando bene, i poliziotti mettono dei posti di blocco nelle serate delle feste e potrebbero sottoporti a un test del palloncino dopo averti guardato negli occhi o dopo aver sentito il tuo alito. Potresti prendere una multa, perdere la patente o potrebbero bloccarti il veicolo. Stai rischiando delle pene e perfino la reclusione, anche se sei incensurato. Non vale la pena, dammi retta".[4]
  5. 5
    Spiega i tuoi sentimenti. A volte, il modo migliore per comunicare con una persona molto ubriaca è quello di instaurare una conversazione "con il cuore". Siediti accanto all'amico e dimostragli che vuoi dire qualcosa di molto importante. Spiegagli nella maniera più sincera possibile quanto ti preoccupi per lui e quanto è speciale.
    • Digli che ne usciresti distrutto, nel caso avesse un grave incidente che tu avresti potuto evitare, questo è il tuo argomento migliore. Esprimigli amore e preoccupazione, sfrutta l'ansia che provi davvero per convincerlo a non guidare.
    • Pronuncia alcune frasi sincere, ad esempio: "Siamo amici da parecchio tempo e ho imparato a volerti troppo bene per lasciare che tu ti faccia del male".
  6. 6
    Trova un sostegno dalle altre persone. Potresti non riuscire da solo a convincere un amico, ma un gruppo coeso di persone sobrie potrebbe essere in grado di non farlo guidare; in questo modo, anche se non riesci a farlo ragionare, c'è abbastanza gente coinvolta da essere sicuro che, in qualche maniera, potrai impedirgli di mettersi al volante. Tuttavia, dovresti usare la forza solo come ultima risorsa.
    • Sii educato e onesto quando cerchi l'aiuto degli altri. Per evitare delle scenate e di mettere l'amico in imbarazzo, cerca di riferire in maniera chiara e oggettiva quello che sta succedendo. Spiega che sei preoccupato per la sua sicurezza e che stai cercando aiuto per evitare che non faccia del male a sé e agli altri mentre cerca di tornare a casa.
    • Mantieni la calma, ma fai sapere alle persone a cui stai chiedendo aiuto che impedirai all'amico di guidare ubriaco, con o senza il loro intervento.

2
Prendere Misure Preventive con o senza il Consenso dell'Amico

  1. 1
    Scegli un autista designato.[5] Si tratta di una persona che libera gli altri dalla pressione di guidare per quella sera e consente di individuare chiaramente chi può o non può bere. Cerca di assegnare questo compito prima che si inizi a bere, se possibile. Accettando questa responsabilità in anticipo, fai un grande favore all'amico che potrà rendertelo in un'altra occasione.
  2. 2
    Portagli via le chiavi. Se non riesci a convincerlo con le parole a non guidare, nascondergli le chiavi dell'auto è una buona soluzione. Puoi farlo in diversi modi, puoi inventare una scusa e dirgli che devi prendere qualcosa in auto o usarla per una commissione rapida. Valuta anche i seguenti "trucchi":
    • Digli che devi usare la macchina per andare al negozio di liquori. In base a quanto è ubriaco, potrebbe dimenticare questa conversazione subito dopo; anche se in seguito gli dici che hai cambiato idea e non vai, evita di tenere in mano le chiavi che ora sono in tuo possesso.
    • In alternativa, aspetta pazientemente che si distragga parlando con qualcun altro e trova le sue chiavi, nascondile ma stai attento a non dimenticare anche tu dove si trovano!
    • Se riesci a impossessarti delle chiavi, sposta l'auto in un punto non visibile. In questo modo, anche se non riesci a convincerlo a non guidare, l'amico si sentirà frustrato per non trovare l'auto e, si spera, deciderà di rimandare la ricerca al giorno dopo.
  3. 3
    Chiama un taxi. Se non è una buona idea lasciare l'amico senza auto e da solo né puoi gestire la cosa guidando tu stesso, è meglio per tutti chiamare un taxi. Paga sempre la corsa in anticipo, per evitare ulteriori complicazioni e verifica che l'autista abbia indicazioni precise sulla destinazione.
    • Se hai tempo di accompagnare l'amico a casa e assicurarti che non ci siano altri problemi, meglio ancora. Promettendogli di accompagnarlo prima che se ne vada, sei in grado di convincerlo più facilmente ad accettare il passaggio.
    • Ricorda che sebbene il taxi sia piuttosto costoso, è sempre meglio che pagare una multa o dover gestire le conseguenze di un incidente d'auto.[6]
  4. 4
    Usa i mezzi pubblici. Se sai per certo che la casa dell'amico è raggiungibile con il trasporto pubblico, trova il percorso da fare. Evita i tragitti in cui bisogna camminare parecchio, perché la persona ubriaca potrebbe avere difficoltà di movimento. Più aiuto riesci a ottenere e meglio è, convinci quindi altri amici ad accompagnarti per portare quello ubriaco a casa. Se c'è abbastanza gente, potreste persino divertirvi e allentare rapidamente la tensione delle discussioni precedenti.
  5. 5
    Dai inizio a un pigiama party. In molti casi, la cosa più semplice da fare è invitare l'amico a dormire in casa. Se sei l'ospite della festa, non dovresti avere problemi, ma se vi trovate in un altro posto, assicurati di avere l'approvazione dei padroni di casa; in alternativa, invita l'amico a dormire a casa tua invece di lasciare che guidi fino alla sua. In entrambi i casi, sfrutta qualche incentivo per convincerlo, come la promessa di una buona colazione casalinga per il giorno dopo e un letto caldo.
    • Se c'è un posto comodo in cui dormire, mostralo alla persona ubriaca. Vedendo la possibilità di sdraiarsi in un un luogo confortevole e accogliente, potrebbe convincersi finalmente a non guidare.
  6. 6
    Porta l'amico a casa guidando la sua auto. Se anche tu ti sei recato alla festa in auto, trova una persona sobria che vi possa seguire guidando la tua vettura. In questo modo, puoi tornare in sicurezza alla festa; l'amico ubriaco può pertanto dormire nel suo letto e con la macchina ben parcheggiata sul vialetto di casa. Inoltre, gli eviti l'imbarazzo di tornare al luogo della festa il mattino seguente per recuperare la macchina.
    • Se le cose peggiorano sempre più, come ultima risorsa puoi chiamare i suoi genitori o perfino la polizia per farlo riportare a casa.[7] Prendendo questa decisione, potresti essere accusato dagli altri partipanti di aver rovinato la festa, ma è sempre meglio che il party venga ricordato per questo motivo, piuttosto che per un tragico incidente d'auto.

Consigli

  • Se stai organizzando tu una festa, non obbligare gli altri a bere (che potrebbero accettare solo per cortesia) e non dimenticare inoltre di offrire anche bevande analcoliche.[8]
  • Potresti sentirti prepotente o assillante, ma ricorda che stai svolgendo un compito importante. Ti stai mostrando premuroso e perspicace, riconoscendo che c'è un problema che deve essere affrontato in fretta per la sicurezza dell'amico.
  • Se questa persona si ubriaca spesso alle feste e poi cerca sempre di guidare, parlagli. Rompere il silenzio e il tabù che circonda il consumo di alcol è fondamentale per sconfiggere l'opinione diffusa che la guida in stato di ebbrezza sia solo una scelta personale che non danneggia gli altri.

Avvertenze

  • Sii particolarmente attento durante il periodo delle festività.
  • Bevi responsabilmente e rispetta le leggi locali in merito al consumo di alcol.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Trudi Griffin, LPC. Trudi Griffin lavora come Counselor Professionale Registrata nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Counseling Psicologico Clinico alla Marquette University nel 2011.

Categorie: Dipendenza

In altre lingue:

English: Keep Your Friend from Driving Drunk, Español: evitar que un amigo conduzca ebrio, Deutsch: Deinen Freund davon abhalten betrunken zu fahren, Français: empêcher un ami de conduire en état d'ivresse, Русский: оградить друга от вождения в нетрезвом состоянии, Português: Convencer um Amigo a Não Dirigir Embriagado, Bahasa Indonesia: Mencegah Teman Mengemudi dalam Kondisi Mabuk

Questa pagina è stata letta 983 volte.
Hai trovato utile questo articolo?