Come Impedire a un Gatto Maschio di Marcare il Territorio

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

L'atto di marcare il territorio è un comportamento che permette ai gatti maschi di comunicare, per serie di motivi, con i soggetti della loro specie. Dal momento che l'urina secreta assieme ad altre sostanze lascia un odore pungente e può macchiare mobili e tappeti, in casa rischia di essere una bella seccatura. Se il tuo gatto spruzza, esistono vari modi per risolvere il problema.

Parte 1 di 3:
Determinare la Causa della Marcatura Urinaria

  1. 1
    Impara la differenza tra marcare il territorio e urinare. La marcatura urinaria è un mezzo di comunicazione che può essere causato da diversi fattori. D'altro canto, la minzione da parte dell'animale risponde al suo bisogno di urinare e spesso può essere attribuita a un semplice problema che riguarda il contenitore della lettiera.
    • I segni della marcatura urinaria si trovano sulle superfici verticali perché il gatto maschio spruzza da dietro sugli oggetti per segnalare alla femmina la sua presenza. Inoltre, la quantità di urina è inferiore rispetto a quella prodotta durante la minzione.
    • L'urina secreta durante la marcatura ha un odore più forte perché l'animale rilascia alcune sostanze chimiche che inviano messaggi agli altri soggetti della sua specie.[1]
    • La marcatura è più comune tra i maschi non castrati, nelle case popolate da più gatti e in quelle in cui sono avvenuti recenti cambiamenti.[2]
  2. 2
    Comprendi perché i gatti spruzzano. Per mettere fine a questo comportamento, devi capire le ragioni per cui questi animali marcano il territorio. Spruzzare è un modo di comunicare con altri gatti, quindi se riesci a individuare che cosa sta cercando di comunicare il tuo gatto, potrai risolvere il problema.
    • Il gatto è un animale territoriale e cerca di appropriarsi di determinate cose e zone. La marcatura urinaria è il modo in cui informa gli altri della sua presenza e quali parti della casa gli appartengono. Se hai più di un gatto, è probabile che uno di loro delimiti il territorio.[3]
    • La marcatura fa anche parte del rituale di accoppiamento di questi animali. È molto comune durante la stagione degli amori perché i feromoni presenti nelle urine comunicano la disponibilità dei maschi ad accoppiarsi. Se il tuo gatto non è stato castrato, potrebbe spruzzare per questa ragione.[4]
  3. 3
    Intuisci il motivo. Una volta che ti sono chiare le cause della marcatura urinaria, poniti una serie di domande che riguardano la tua casa. Ti indicheranno la causa per cui il tuo gatto potrebbe spruzzare.
    • È nato un bambino o hai adottato un altro animale domestico? È probabile che il tuo gatto si senta minacciato e voglia marcare il territorio.
    • Ci sono altri gatti nel vicinato che, entrando nel tuo giardino, possono essere fonte di stress per il tuo amico peloso?
    • Ha dovuto cambiare qualche abitudine? I gatti non amano i cambiamenti e, a volte, si comportano male quando la loro routine viene stravolta.
    • Hai più di un gatto in casa? Se sì, ognuno di loro ha abbastanza spazio?
    • Hai sostituito ultimamente il contenitore della lettiera?[5]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Risolvere i Problemi Legati allo Stress

  1. 1
    Segui una routine. I cambiamenti in casa possono causare stress e insicurezza nel gatto, tanto da indurlo a spruzzare per marcare lo spazio in cui vive. Se ha iniziato a spruzzare, una routine può alleviare il suo stress ed eliminare il problema.
    • Dagli da mangiare alla stessa ora tutti i giorni e lascia lettiera, cuccia e giocattoli nelle stesse zone.[6]
    • Se hai qualche visita, mettilo in un'altra stanza. È importante soprattutto se chi viene a trovarti ha a sua volta altri gatti che possono trasmettere il loro odore tramite i vestiti del padrone. Questo fattore può provocare stress e indurre a marcare il territorio.[7]
    • Alcuni feromoni in spray, che puoi trovare nella maggior parte dei negozi per animali domestici, sono concepiti appositamente per calmare i gatti. Se sai che a breve avverrà un cambiamento importante, come l'arrivo di un figlio o un animale domestico, comprane uno per aiutare il tuo amico peloso ad affrontare la situazione finché non si sarà abituato.[8]
  2. 2
    Assicurati che abbia spazio a sufficienza. Se in casa hai più di un gatto, spesso la marcatura urinaria si verifica in ragione della natura territoriale di questi animali. Assicurati pertanto che ciascuno abbia abbastanza spazio, in modo da ridurre questo comportamento.
    • Procurati vari trespoli. I gatti adorano osservare dall'alto. Prova a liberare il davanzale di una finestra o uno scaffale della libreria oppure acquista un tiragraffi presso un negozio per animali domestici.[9]
    • Metti a disposizione diverse ciotole e distributori automatici di cibo e acqua, tiragraffi e giocattoli.[10]
    • Procurati più di un contenitore per la lettiera. Sebbene la marcatura urinaria sia diversa dalla minzione, uno spazio limitato per le deiezioni può favorire reazioni territoriali. Quindi, compra più di un contenitore per la lettiera e cambiala ogni giorno.[11]
  3. 3
    Elimina per bene le tracce di urina. Se spruzza ripetutamente, è probabile che assuma questo comportamento in reazione all'odore dell'urina di un altro maschio, specialmente se in casa hai diversi gatti. Gli odori degli animali domestici devono essere neutralizzati per fermare la frequenza di questo fenomeno.
    • Non esitare a lavare in lavatrice tutto quello che puoi, utilizzando un normale detersivo per il bucato.[12]
    • Puoi versare in un flacone spray una soluzione a base di acqua e aceto bianco in parti uguali e applicarla sulle superfici marcate dal gatto. In questo modo, neutralizzerai i cattivi odori e scoraggerai il tuo amico peloso a spruzzare negli stessi punti.[13]
    • I negozi per animali domestici e anche alcuni supermercati e grandi centri commerciali vendono detergenti corretti con feromoni sintetici e alcuni enzimi che rimuovono gli odori molesti che favoriscono la marcatura urinaria.[14]
  4. 4
    Limita il contatto con l'esterno. Spesso, i conflitti con i gatti del vicinato incoraggiano questo comportamento. Anche se non permetti al tuo amico peloso di uscire, potrebbe cominciare a spruzzare se vede o sente l'odore di un altro gatto attraverso la finestra.
    • Allontana dalle finestre i mobili su cui il tuo gatto adora arrampicarsi. Considera di comprare un tiragraffi per fornirgli un altro punto su cui inerpicarsi.[15]
    • Chiudi le finestre, le tende e le porte.[16]
    • Se hai un giardino, considera di collegare un sensore di movimento all'irrigatore in modo che si attivi non appena il gatto si avvicina alla finestra.[17]
  5. 5
    Aiutalo ad abituarsi ai nuovi membri della famiglia. L'arrivo di un bambino può favorire la marcatura urinaria perché, così facendo, il gatto intende prevenire l'invasione del suo territorio. Pertanto, devi abituarlo a questo cambiamento per evitare che cominci a spruzzare.
    • Rispetta la routine, anche se è difficile. Con l'arrivo di un figlio è inevitabile che le abitudini vengano drasticamente stravolte. Cerca quindi di essere regolare nella somministrazione del cibo, negli orari legati al sonno e alla veglia e nella pulizia della lettiera.
    • Non dargli troppe attenzioni prima dell'arrivo del bambino, altrimenti si abituerà. In questo modo, resterà ancora più deluso quando nascerà tuo figlio e potrebbe comportarsi male per attirare l'attenzione.
    • Quando compri giochi e altri articoli per tuo figlio, faglieli annusare ed esaminare non appena li scarti. Qualsiasi cosa abbia un odore nuovo o poco familiare può favorire la marcatura urinaria.[18]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Rivolgersi al Veterinario

  1. 1
    Portalo dal veterinario. Di solito la marcatura urinaria è un problema comportamentale, ma se non lo hai risolto apportando alcune modifiche in casa e rispettando determinate abitudini, devi recarti dal veterinario. Una visita ti permetterà di escludere o individuare e trattare eventuali problemi di salute che potrebbero indurre il gatto a spruzzare. La difficoltà nel controllo della vescica, specialmente nei soggetti più anziani, può indicare un grave problema, come una disfunzione a carico di questo organo.
  2. 2
    Procedi alla castrazione. Dal momento che la marcatura urinaria serve ad attirare le femmine, la causa del problema potrebbe dipendere dal fatto che il tuo gatto non sia stato castrato. Quando il maschio spruzza, chiaramente ha raggiunto la maturità sessuale, quindi procedendo alla castrazione potrai mettere fine al suo comportamento.
    • Se puoi, fallo operare prima che abbia 6 mesi. Più del 90% dei maschi non comincia a spruzzare se viene castrato entro quel periodo di tempo.[19]
    • Circa l'87% dei gatti più grandi smette di spruzzare dopo essere stato castrato. Anche se la maggior parte si ferma immediatamente, un po' meno del 10% impiega qualche mese prima di smettere definitivamente di marcare il territorio.[20]
  3. 3
    Informati sui farmaci. È possibile trattare il problema con determinati farmaci prescritti dal veterinario anche quando la marcatura urinaria è dovuta a stress o ansia.
    • Il veterinario può indicare l'uso di antidepressivi e ansiolitici, somministrati per via orale. Possono alleviare le tensioni all'interno di una casa popolata da diversi gatti o l'ansia causata dalla mancanza di una routine regolare.[21]
    • Consulta sempre il veterinario e riferiscigli tutte le informazioni utili a costruire un'anamnesi medica del tuo gatto. Possono verificarsi alcune interazioni indesiderate tra alcuni problemi di salute e determinati farmaci.[22]
    • Tutti i farmaci producono effetti collaterali. Prima di somministrare un medicinale al tuo amico peloso, chiedi al veterinario a quali sintomi devi prestare attenzione e qual è la loro gravità.
    Pubblicità

Consigli

  • Non sgridarlo mai. I gatti non reagiscono ai rinforzi positivi e negativi come i cani, quindi rimproverandolo potresti aumentare il suo stress e peggiorare il problema.
  • Se hai più di un gatto, assicurati che ognuno riceva abbastanza attenzioni. Questi animali manifestano il loro istinto territoriale anche con le persone, quindi possono diventare gelosi se il padrone mostra preferenze.
  • Cerca di capire se marca il territorio o se urina. Il fatto di urinare fuori della lettiera può indicare un problema di salute, che non devi assolutamente trascurare confondendolo con la marcatura urinaria.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Veterinaria
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.
Categorie: Gatti
Questa pagina è stata letta 28 909 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità