Come Impedire che un Gatto Faccia Pipì nella Veranda

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Rendere la Veranda Meno AllettanteTenere Lontani i Gatti RandagiFar Sentire Sicuro il Tuo GattoLiberarti dell'Odore15 Riferimenti

Nessuno vuole tornare a casa e sentire la puzza della pipì di gatto in veranda. I gatti però non usano il tuo ingresso come bagno. Probabilmente stanno marchiando il terreno per indicare che è accogliente. Per evitare il problema, ti sarà utile capire quale sia il gatto responsabile per comprenderne il comportamento. Per prevenire il problema inoltre dovrai rendere la veranda meno allettante per questi animali e far sterilizzare i gatti randagi della tua zona.[1]

1
Rendere la Veranda Meno Allettante

  1. 1
    Non tenere del cibo in veranda. I gatti randagi sono attirati dalle fonti di cibo all'aperto. Impareranno che possono trovare cibo in casa tua e marchieranno la zona con la loro urina. Evita di tenere del cibo per non invitarli.[2]
  2. 2
    Rimuovi le piante in vaso dalla veranda. Alcuni gatti sono attirati dal terriccio. Possono essere tentati di usarlo come toilette. Leva tutti i vasi dalla veranda così che i gatti non abbiano la possibilità di urinare nella tua terra.
  3. 3
    Rimuovi i luoghi dove i gatti possano dormire comodamente. Questi luoghi includono sedie imbottite o oggetti come scatole e casse in grado di ospitare un gatto.[3]
  4. 4
    Non preoccuparti di coprire le superfici con la plastica della carta stagnola. Sebbene tu possa aver sentito questo suggerimento, i gatti continueranno a urinarvi comunque, perciò questi metodi non sono generalmente efficaci.
    • Uno dei vantaggi della copertura è che rende molto più semplice la pulizia dell'urina.[4]

2
Tenere Lontani i Gatti Randagi

  1. 1
    Elimina le risorse. Rimuovi cibo, acqua e altri oggetti di valore per i gatti. Questo ridurrà la popolarità della tua veranda per i gatti.
  2. 2
    Usa dell'aria compressa. Un deterrente ideale è una bombola d'aria compressa attivata da un sensore di movimento. Queste bombole avvertono i movimenti a terra. Una volta attivate, soffiano dell'aria compressa, odiata dai gatti. Se un gatto in visita capirà che la tua veranda è un luogo pericoloso o ostile, non farà ritorno.
    • Questa è una tattica che non sarà associata a te dai gatti. Se tieni lontani i gatti, ma loro capiscono che sei tu la fonte dell'ostilità, potresti non risolvere il problema. Se ad esempio, urli a un gatto ogni volta che si avvicina, imparerà a farlo quando non sei presente. Assocerà la punizione a te e non alla veranda. Per questo i gatti ti eviteranno, ma continueranno a venire quando non sei presente.
  3. 3
    Invita i vicini a sterilizzare i loro gatti. Nessun deterrente può controllare il problema se i gatti della zona non saranno sterilizzati.[5] I gatti spesso urineranno nella tua veranda per segnalare la loro disponibilità sessuale. Parla con i tuoi vicini e chiedi se sono disposti a far sterilizzare i loro gatti.
  4. 4
    Dovresti essere certo che il gatto responsabile sia quello del vicino prima di parlare con lui. Prova a identificare il gatto guardando dalla finestra o con una telecamera di sicurezza.
  5. 5
    Elimina il tuo gatto dalla lista dei sospetti provando la fluoresceina. Si tratta di una tintura arancione innocua che se ingerita, dà un colore verde acceso all'urina, ed è fluorescente se illuminata con la luce ultravioletta. Procurati della fluoresceina dal tuo veterinario e aggiungine qualche goccia al cibo del tuo gatto. Dopo un giorno o due, ispeziona la veranda. Prova a farlo di notte con una black light. Se vedi della fluorescenza, il responsabile è il tuo gatto e non quello dei vicini.[6]
  6. 6
    Contatta un ente per far sterilizzare i gatti randagi. Se nella tua zona vivono dei gatti randagi, probabilmente non sono sterilizzati. Esistono molte organizzazioni di beneficenza che si dedicano alla cattura e sterilizzazione dei gatti randagi. Cerca su internet le opzioni a tua disposizione.
    • Potresti anche contattare il tuo veterinario. Probabilmente effettua delle sterilizzazioni per quelle organizzazioni e potrà darti le loro informazioni di contatto.

3
Far Sentire Sicuro il Tuo Gatto

  1. 1
    Rendi sicure le gattaiole. Se il responsabile è il tuo gatto, probabilmente sta marchiando il suo territorio. Questo accade quando il gatto si sente sfidato o insicuro per qualche ragione. La più comune delle ragioni è la minaccia del suo territorio. Per evitare questo comportamento, dovrai farlo sentire più sicuro.[7] Se hai una gattaiola o un altro ingresso per il gatto, è fondamentale assicurarti che nessun randagio possa usarli per entrare in casa.
    • Blocca la gattaiola e fai passare il tuo gatto solo quando lo chiede.
    • Usa una gattaiola a microchip che si attivi solo al passaggio del microchip del tuo gatto.
  2. 2
    Usa un diffusore di feromone di felino. Un diffusore emana una versione sintetica degli ormoni rilasciati da una gatta in allattamento, che fa sentire i gattini sicuri e felici. È molto utile per ridurre i livelli di stress di un esemplare.[8]
    • Chiedi al tuo veterinario questo prodotto.
  3. 3
    Dai molte attenzioni al tuo gatto. Assicurati di giocare regolarmente con lui. Prova delle sessioni di 5-10 minuti, per 3 volte al giorno. Un gatto stanco e felice sarà meno stressato da ciò che accade fuori di casa.[9]
  4. 4
    Tieni il tuo gatto in casa. Se i gatti dei vicini suscitano istinti territoriali nel tuo, tienilo in casa.
    • Vedere altri gatti può stressare il tuo. Considera di ostruire la vista della parte più bassa delle finestre, così che il tuo gatto non possa vedere gli altri.[10]
    • Tenere il tuo gatto in casa può aiutarti anche a capire se è il tuo gatto a urinare in veranda. Se l'odore non si presenta più, il tuo gatto potrebbe essere il responsabile.[11]

4
Liberarti dell'Odore

  1. 1
    Non usare detergenti a base di ammoniaca. La maggior parte dei detersivi per la casa contiene ammoniaca, uno dei costituenti dell'urina. Pulendo l'urina di gatto con un detersivo normale, non farai altro che sostituire l'odore del gatto con un altro odore a base di urina. Questo farà aumentare l'istinto del gatto responsabile di urinare nella zona, perché avvertirà che il suo odore è stato coperto da un altro.[12]
  2. 2
    Crea una soluzione deodorante per liberarti dell'odore. Questo metodo ti permetterà di rimuovere del tutto l'odore dell'urina. Usa un detersivo enzimatico o biologico mescolato con acqua.
    • Mescola nove parti d'acqua con una di detersivo per bucato. Spruzza la soluzione sulla superficie da pulire. Strofina con una spazzola o uno straccio. Scegli un detersivo non tossico.
    • Alcune superfici come tappeti, arredi morbidi e pareti dipinte potrebbero decolorarsi. Fai prima una prova su una piccola parte.
    • Se un tappeto o della stoffa sono stati imbevuti d'urina per un po' di tempo, non c'è modo di eliminare l'odore. In questo caso, gettali.[13]
  3. 3
    Risciacqua e asciuga la zona. Risciacqua bene la zona dove hai applicato il deodorante con dell'acqua pulita. Asciuga bene con un asciugamano pulito.
  4. 4
    Spruzza la zona con dell'alcool denaturato. Usa uno spruzzino per bagnare le zone più frequentate dal gatto responsabile. Fai entrare l'alcol in tutte le crepe e le fessure con una spazzola per unghie. Lascia asciugare la zona all'aria.[14]
  5. 5
    Non usare una sostanza dall'odore forte. Evita la tentazione di usarla per tenere lontani i gatti. Il gatto responsabile non farà altro che sentire il bisogno di urinare nuovamente per riapplicare il suo odore.
    • Evita di usare oli essenziali come eucalipto o rosmarino. Anche se si ritiene che i gatti non apprezzino questi odori, questo approccio può essere controproducente.[15]

Avvertenze

  • Il modo migliore per intrappolare un gatto è rivolgersi a un professionista. Prendi contatto con un esperto che ti consiglierà la soluzione più sicura, se non provvederà a farlo lui.
  • Non prendere in braccio un gatto che non conosci. I gatti randagi possono soffrire di malattie che possono essere contagiate agli animali domestici e in casi estremi anche a te. Inoltre, possono diventare violenti e causare ferite.

Riferimenti

  1. Cat Behaviour Explained. Peter Neville. Publisher: Parragon
  2. Feline Behavior: A Guide for Veterinarians. Bonnie Beaver. Publisher WB Saunders. 2nd edition.
  3. Feline Behavior: A Guide for Veterinarians. Bonnie Beaver. Publisher WB Saunders. 2nd edition.
  4. Cat Behaviour Explained. Peter Neville. Publisher: Parragon
  5. Feline Behavior: A Guide for Veterinarians. Bonnie Beaver. Publisher WB Saunders. 2nd edition.
  6. Cat Behaviour Explained. Peter Neville. Publisher: Parragon
  7. Feline Behavior: A Guide for Veterinarians. Bonnie Beaver. Publisher WB Saunders. 2nd edition.
  8. Feline Behavior: A Guide for Veterinarians. Bonnie Beaver. Publisher WB Saunders. 2nd edition.
  9. Cat Behaviour Explained. Peter Neville. Publisher: Parragon.
Mostra altro ... (6)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.

Categorie: Gatti

In altre lingue:

Español: hacer que los gatos dejen de orinarse en el pórtico, Português: Fazer Gatos Pararem de Fazer Xixi na sua Varanda, Русский: отучить кошку гадить на вашем крыльце, Deutsch: Katzen davon abhalten, in deinem Hauseingang zu urinieren, 中文: 阻止猫咪在前廊撒尿, Français: faire pour que les chats arrêtent d'uriner devant sa porte d'entrée, Bahasa Indonesia: Mencegah Kucing Buang Air Kecil Di Teras Rumah, Nederlands: Zorgen dat katten niet meer bij je voordeur plassen

Questa pagina è stata letta 32 838 volte.
Hai trovato utile questo articolo?