Come Impermeabilizzare il Legno

3 Metodi:Impermeabilizzare il Legno con l'OlioImpermeabilizzare il Legno con una Vernice Impregnante a Base di AcquaImpermeabilizzare il Legno con una Vernice a Base Oleosa

Il legno non trattato è soggetto a decomposizione, deformazioni o spaccature. Per renderlo più durevole, puoi trattarlo con un prodotto impermeabilizzante. Cerca di sottoporre a questo trattamento il legno che viene esposto regolarmente agli agenti atmosferici, come i mobili che hai in giardino o sulla terrazza. È inoltre comune impermeabilizzare le superfici di legno interne, come quelle della cucina.

1
Impermeabilizzare il Legno con l'Olio

  1. 1
    Decidi quale olio utilizzare. I tre più usati per impermeabilizzare il legno sono quelli di lino, noci e tung. L'olio di tung solitamente è presente all'interno di molte miscele commerciali. Quello crudo spesso è più costoso di altri oli, quindi generalmente viene adoperato per i progetti più piccoli. L'olio di noci è facilmente reperibile nei negozi di bricolage. Dal momento che può causare allergie, non può essere usato a livello commerciale.
    • L'olio di lino è reperibile su internet e generalmente viene venduto crudo o bollito. Quest'ultimo contiene essiccanti metallici, che sono velenosi. Puoi comunque usarlo all'esterno, ma dovresti evitarlo per tutte le superfici su cui appoggerai del cibo [1].
    • L'olio di lino è disponibile anche senza essiccanti metallici. Se vuoi un rivestimento sicuro per certi tipi di legno, come il piano di lavoro della cucina, scegli quello crudo.
  2. 2
    Compra l'olio. Considera il tuo progetto e stabilisci quali superfici di legno vuoi trattare. Per un progetto più grande, come una pedana di legno in giardino, potresti usare una vernice per esterni o un impregnante protettivo. L'olio è preferibile per i lavorati di legno più piccoli, come un tagliere, un tavolo, un piano di lavoro o una mazza da baseball.
    • Fai una lista delle superfici che vuoi trattare. Ciò ti aiuterà a capire quanto olio comprare. Uno dei vantaggi di questo trattamento è che l'olio rimarrà buono per diversi anni.
    • Compra l'olio che meglio si adatta alle tue esigenze. Acquistane un flacone grande. È preferibile che ti avanzi piuttosto che averne troppo poco.
  3. 3
    Crea una miscela. Puoi realizzare un trattamento e un sigillante più efficace mescolando l'olio con la trementina e l'aceto di mele. Mescola una parte di olio (di tung, lino o noci), una parte di trementina e mezza parte di aceto di mele. Questa miscela ti permetterà di usare meno olio e di ottenere una finitura più durevole [2].
    • Versa gli ingredienti in un contenitore di metallo, come un recipiente vuoto di caffè. Mescolali fino a ottenere una miscela ben amalgamata.
    • Non è necessario creare questa miscela, ma molti esperti in materia la consigliano.
  4. 4
    Prepara il legno prima di applicare l'olio. Le imperfezioni della superficie saranno molto più evidenti dopo l'applicazione. L'olio o la miscela sottolineerà tutti i colori del legno. Utilizza della carta vetrata spessa o una lima di metallo per rimediare a tutte le imperfezioni visibili in superficie. Raschia fino a ottenere un risultato uniforme.
    • Finisci levigando l'intera superficie con della carta vetrata a grana fine (220). Questo la preparerà ad assorbire l'olio.
    • Prima di applicare l'olio, pulisci il legno con un panno asciutto per eliminare tutti i residui. La superficie deve essere asciutta prima di fare il trattamento [3].
  5. 5
    Preparati. Piega un panno che non lasci pelucchi e tieni a portata di mano altri stracci. Piegandolo, i bordi irregolari non ti daranno fastidio ed eviterai anche che il tessuto si impigli o si strappi quando applicherai l'olio. Prima di maneggiare la trementina e altri prodotti simili, metti dei guanti di gomma spessi.
  6. 6
    Fai la prima passata. Versa una piccola quantità di olio sullo straccio. Non applicarlo direttamente sul legno. Massaggia l'olio seguendo le venature del legno. Muovilo dall'interno all'esterno. Fai attenzione a non toccarlo durante l'assorbimento. Cerca di ottenere un risultato uniforme. Applica più olio anziché strofinare con forza per spremerlo dal panno. Non lasciare chiazze di olio.
  7. 7
    Lascia asciugare. Aspetta circa 30 minuti affinché l'olio venga assorbito bene dal legno. Passa un panno pulito sulla superficie per rimuoverne gli eccessi. Non toccare il legno per 24 ore o finché non sarà asciutto. La procedura di impermeabilizzazione con l'olio dura di più rispetto a quella con un sigillante.
    • Leviga la superficie con della lana di acciaio 0000 (extra fine).
  8. 8
    Fai altre due passate di olio. Osserva gli stessi tempi di asciugatura e leviga con la lana di acciaio. Prima di usare il legno, lascialo asciugare per diversi giorni o settimane. Per capire se è pronto, devi riuscire a far scivolare le dita sulla superficie senza impedimenti [4].

2
Impermeabilizzare il Legno con una Vernice Impregnante a Base di Acqua

  1. 1
    Prepara la superficie. Prima di usare una vernice impregnante, devi rimuovere ogni traccia della finitura precedente con la carta vetrata. Ciò ti permette di eliminare i residui di tutti i prodotti applicati in passato, che potrebbero ostacolare l'assorbimento dell'impregnante. Questo metodo è preferibile per il legno che è stato trattato precedentemente, perché le vernici a base oleosa difficilmente verranno assorbite dal materiale.
    • Usa della carta vetrata più ruvida per le zone che richiedono maggiori attenzioni. Successivamente, finisci di levigare la superficie con della carta vetrata fine per ottenere un risultato omogeneo [5].
  2. 2
    Compra una vernice impregnante per legno a base acquosa. È reperibile nei negozi di bricolage. Puoi anche comprarne una colorata; prima di applicarla, leviga la superficie.
    • La confezione della vernice spesso indica per quale tipo di superficie è destinata. Per esempio, puoi trovare quelle per pedane di legno, recinti, finestre, pavimenti o mobili.
    • Se devi proteggere il legno da umidità, raggi UV e acqua, compra una vernice marina per legno.
    • Leggi le istruzioni per sapere come applicarla e conoscere i tempi di asciugatura. Alcuni prodotti possono essere usati con uno spruzzatore di vernice.
    • Per applicarla, compra uno spruzzatore di vernice o un pennello per tinteggiare [6].
  3. 3
    Applica uno strato uniforme. Prepara il pennello o lo spruzzatore. Cerca di fare una passata omogenea. Assicurati che la temperatura e l'umidità dell'aria siano adatte alle proprietà del prodotto, altrimenti può evaporare troppo velocemente. Ti conviene lavorare in un posto dove i livelli di umidità siano stabili, come in garage.
    • Prima di applicare la vernice, assicurati che la superficie del legno sia pulita.
  4. 4
    Lascia asciugare il prodotto. Per conoscere i tempi di asciugatura giusti, consulta le istruzioni sulla confezione. Possono essere più brevi rispetto a quelli dell'olio. Molte vernici richiedono quattro-dieci ore.
  5. 5
    Dopo la prima passata, pulisci. Per migliorare l'adesione della seconda mano, usa della carta vetrata a grana fine, ma solo se è raccomandato dalle istruzioni del prodotto. Fallo una volta che il prodotto si sarà asciugato completamente.
    • Puoi anche usare della lana di acciaio 0000 (extra sottile) per ripulire la vernice.
  6. 6
    Fai una seconda e una terza passata. I legni dolci possono richiederne due o tre, mentre quelli massicci solo una. I primi sono più economici e non sono stati sottoposti ad alcun trattamento in passato. I più diffusi sono il cedro, il pino, la sequoia, l'abete e il tasso. Il legno duro è più spesso. Viene usato per mobili di alta qualità e pedane esterne. Alcuni dei più usati sono la balsa, il faggio, il noce americano, il mogano, l'acero, la quercia e il noce [7].
  7. 7
    Il legno dovrebbe avere tutto il tempo necessario per asciugarsi. Aspetta diversi giorni prima di usarlo o di sistemarci dei mobili. In futuro, quando noterai che l'acqua che finirà sulla superficie scurirà il legno anziché formare delle gocce e scorrere via, allora dovrai ripetere l'applicazione.
    • Applica la vernice ogni due o tre anni per mantenere il legno in buone condizioni.

3
Impermeabilizzare il Legno con una Vernice a Base Oleosa

  1. 1
    Scegli una vernice a base oleosa semitrasparente. Se hai intenzione di trattare il legno esterno, compra una vernice apposita. Più chiara è, più olio contiene. Le vernici chiare vanno bene per i progetti interni o per il legno che non verrà esposto più di tanto all'aperto.
    • Questi prodotti sono reperibili dal ferramenta o nei negozi di bricolage.
  2. 2
    Prepara il legno. Dopo l'applicazione della vernice, tutte le imperfezioni della superficie saranno più evidenti. Il prodotto metterà in risalto tutti i colori del legno. Rimedia ai difetti visibili con della carta vetrata spessa o una lima di metallo. Raschia fino a ottenere un risultato uniforme.
    • Finisci levigando l'intera superficie con della carta vetrata a grana fine (220). In questo modo la vernice verrà applicata uniformemente.
    • Prima di applicare la vernice, pulisci l'area ed elimina i residui con un panno asciutto. Il legno deve essere asciutto affinché il trattamento vada a buon fine [8].
  3. 3
    Fai la prima passata. Applica la vernice con un pennello in maniera omogenea. Rivesti l'intera superficie e lascia asciugare per quattro ore o un'intera giornata. A quel punto, fai una seconda passata.
  4. 4
    Rimuovi gli eccessi. Leviga la superficie asciutta con della carta vetrata a grana sottile. Puliscila con un panno antistatico in microfibra o in garza di cotone per prepararla alla seconda passata. È importante che la superficie sia asciutta e pulita prima di applicare altri strati.
  5. 5
    Fai una seconda passata di vernice. Impiegherà un po' di tempo in più per asciugarsi. Assicurati di aspettare per tutto il tempo necessario, in modo che l'olio impermeabilizzante venga assorbito bene. Cinque ore dopo l'applicazione, verifica che si sia asciugato.
    • La vernice si sarà asciugata quando il legno non sarà più appiccicoso al tatto.
  6. 6
    Fai la terza e ultima passata. Segui lo stesso procedimento anche con l'ultima mano. Cerca di avere pazienza e assicurati di applicare il prodotto in maniera uniforme per tutto il trattamento. Prima di usare il legno, aspetta tre giorni o una settimana affinché si asciughi.

Cose che ti Serviranno

Impermeabilizzare il Legno con l'Olio

  • Olio (noci, lino o tung)
  • Trementina (facoltativa)
  • Carta vetrata (a grana grossa e fine)
  • Panni che non lasciano pelucchi
  • Altri stracci
  • Lana di acciaio 0000

Impermeabilizzare il Legno con una Vernice Impregnante a Base di Acqua

  • Vernice impregnante a base di acqua per legno
  • Pennelli per tinteggiare
  • Spruzzatore di vernice (facoltativo)
  • Carta vetrata 220
  • Lana di acciaio 0000
  • Panni antistatici in microfibra o in garza di cotone

Impermeabilizzare il Legno con una Vernice a Base Oleosa

  • Vernice a base oleosa
  • Pennelli per tinteggiare
  • Carta vetrata (a grana grossa e fine)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Lavorare il Legno

In altre lingue:

English: Waterproof Wood, Русский: сделать древесину водонепроницаемой, Español: impermeabilizar madera, Deutsch: Holz wasserfest machen, Português: Impermeabilizar Madeira, Français: étanchéifier du bois, Bahasa Indonesia: Membuat Kayu Tahan Air, Nederlands: Hout waterdicht maken, العربية: تحصين الأخشاب ضد الماء, ไทย: เคลือบไม้กันน้ำ, Tiếng Việt: Tạo lớp chống thấm cho gỗ

Questa pagina è stata letta 47 457 volte.

Hai trovato utile questo articolo?