Incerare la tavola da surf è fondamentale, dato che assicura al surfista aderenza e trazione. Senza cera, questi potrebbe scivolare dalla tavola molto più facilmente. Per questo motivo, applicare correttamente la paraffina può fare la differenza fra cavalcare un'onda ed essere spazzato via. In ogni caso, dare la cera alla tavola è relativamente semplice e non causa particolari difficoltà. In questo articolo, spiegheremo come stendere la giusta base, quindi il giusto strato superiore e infine spazzolare.

Parte 1 di 3:
Iniziare

  1. 1
    Procurarsi la giusta paraffina. Le paraffine per le tavole da surf sono di due tipi: cera per la base (basecoat), cera per lo strato superiore (topcoat), anche conosciuta come cera termica (temperature wax). Avrai bisogno sia della cera base sia della cera termica adatta, in base alla temperatura dell'acqua nella quale farai surf. Ecco una guida veloce per scegliere la giusta cera termica:
    • Cera tropicale (Tropical Wax): se l'acqua ha una temperatura superiore ai 23°C, la spiaggia è contraddistinta dalla presenza di palme e non hai bisogno di una muta per fare surf, questa è probabilmente la cera giusta da applicare sulla tua tavola.
    • Cera per acqua tiepida (Warm Water Wax): per una temperatura dell'acqua fra i 20 e 23°C.
    • Cera fresca (Cool Wax): se l'acqua nella quale fai surf è tra 15,5 e 20°C e puoi indossare una muta senza maniche, allora probabilmente potrai usare questa cera.
    • Cera fredda (Cold Wax): se l'acqua nella quale fai surf è tra 10 e 15,5°C e hai decisamente bisogno di una muta per fare surf, questa è la cera che fa per te.[1]
  2. 2
    Gratta via dalla tavola la vecchia cera. Se la tua tavola è nuova, salta questo passaggio e vai al successivo. Se non è nuova o ha un vecchio strato di paraffina, devi rimuoverlo e assicurarti che sia pulita e priva di danni, sporcizia, sabbia o polvere.
    • Appoggia la tavola al sole per fare ammorbidire la cera vecchia e renderne più semplice la rimozione.
    • Una volta che è morbida, rimuovi la vecchia paraffina grattandola via con il bordo piatto di una spazzola per la cera o qualsiasi altro raschietto di plastica con un bordo piatto e resistente, come ad esempio una vecchia tessera magnetica. Non usare oggetti di metallo, danneggerebbero la tavola. Per facilitare l'operazione, puoi anche usare un prodotto per rimuovere la cera, che puoi trovare in qualsiasi negozio di articoli da surf.
  3. 3
    Pulisci la tavola. Ci sono diversi modi di procedere. Il primo è pulire la tavola con solventi come l'acquaragia seguiti da alcol denaturato. Altrimenti, puoi provare ad applicare olio di semi di mais seguito da semplice sapone per le mani: è meno tossico per la tua tavola, la tua pelle e l'ambiente.
    • Non usare mai l'acetone per rimuovere la cera. Questo potrebbe rimuovere anche lo strato di finitura e i disegni se alla tavola era stato applicato un rivestimento trasparente, cosa comune in fase di produzione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare la base

  1. 1
    Applica la base. Se stai usando una longboard, applica la cera su tutta la parte superiore della tavola, da cima fondo e da bordo a bordo. Se usi una shortboard, applica la cera sulla parte superiore della tavola dal logo frontale fino alla pinna sul retro (circa a due terzi della lunghezza) e da bordo a bordo. [2]
    • Puoi cavartela abbastanza bene anche senza una cera base, ma l'inceratura non durerà altrettanto a lungo. Se la tua tavola non ha la base giusta, lo strato superiore non farà presa sulla tavola, lasciandoti in solo in balìa di una tavola sulla quale potresti scivolare e slittare.
    • La base dovrebbe restare sulla tavola fino alla successiva passata di paraffina. Lo strato superiore si attacca alla base.
  2. 2
    Usa una qualsiasi delle numerose tecniche per applicare la base. Quando si arriva a stenderla in modo che faccia presa sulla tavola, i surfisti usano diverse tecniche - a volte da sole, altre combinandole:
    • Movimento circolare: strofina la cera sulla tavola tracciando piccoli cerchi, muovendoti su e giù lungo la tavola fino a che cominciano a formarsi delle protuberanze.
    • Movimento in linea retta: strofina la cera sulla tavola seguendo linee rette e muovendoti su e giù lungo la tavola, nel senso della lunghezza.
    • Movimento a reticolo: strofina la cera sulla tavola seguendo una diagonale, quindi la perpendicolare ad essa, eseguendo un reticolo.
    • Confusionario: strofina la cera sulla tavola in ogni direzione, usando uno qualsiasi dei movimenti elencati sopra o scegliendone uno tuo.
  3. 3
    Applica la base finché non cominciano a formarsi delle protuberanze. Usa il bordo del panetto di cera, non il lato piatto. Applicalo fino a quando non si è formata una copertura con protuberanze. La cera per lo strato superiore aderirà ad esse. In base alle dimensioni della tua tavola, potresti dover utilizzare un intero panetto di cera, o persino due interi, per avere la giusta base.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Applicare lo strato superiore e concludere

  1. 1
    Applica la cera termica. Incera interamente l'area che hai appena ricoperto con la base. Strofina il bordo del panetto sulla tavola tracciando piccoli cerchi, da 8 a 15 centimetri di diametro, o usando una delle tecniche già descritte.
    • Per sicurezza, prova ad usare una cera per lo strato superficiale di colore diverso rispetto a quello della base. Se questa ha lo stesso colore della cera per la base, sarà più difficile stabilire dove la hai già applicata, quindi, in questo caso, applica la cera in un'unica direzione.
  2. 2
    Spazzola la cera. Fai scorrere la tua spazzola per la paraffina sulla cera che hai applicato sulla tavola. Falla scorrere secondo linee diagonali a reticolo per rendere lo strato di cera più ruvido e permetterti di aderire ancora meglio alla tavola.
    • Usa la spazzola per la cera ogni volta che fai surf, se non hai applicato un nuovo strato superficiale di cera. A volte, la cera si livellerà e perderà parte della propria trazione. Se non vuoi passare un nuovo strato superficiale, prendi il lato della tua spazzola e traccia un reticolo con strisciate diagonali.
  3. 3
    Spruzza acqua fredda sulla tavola. Questo indurirà la cera e la farà aderire meglio alla tavola. Sei ufficialmente pronto per andare a fare surf.
    Pubblicità

Consigli

  • Rimuovi e applica nuovamente la base circa ogni tre mesi. Se non puoi nuovamente fare surf prima dei tre mesi, rimuovi la base e ridai la cera alla tavola.
  • Strofinare un po' di cera morbida sulle mani prima di andare a sguazzare ti aiuterà a fare presa sulla tavola.
  • Applica un nuovo strato di cera termica ogni volta che fai surf.
  • Alcune cere si applicano meglio con movimenti lineari piuttosto che circolari.
  • Assicurati di usare la giusta cera termica.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non applicare la cera sul fondo della tavola.
  • Non applicare la cera sulle aree della tavola danneggiate.
  • Sii cauto quando usi solventi come l'acquaragia e alcol denaturato.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tavola da surf
  • Cera base
  • Cera morbida, per acqua tiepida o tropicale
  • Spazzola per la cera
  • Raschietto di plastica (le spazzole di plastica hanno spesso un bordo piatto che può andare bene)
  • Prodotto per rimuovere la cera (opzionale)
  • Alcol denaturato (opzionale)

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Rimuovere la Ruggine dalla Bicicletta

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Fare lo Slime Senza Usare la Colla

Come

Rimediare a uno Slime Liquido

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Costruire una Scala

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 14 647 volte
Categorie: Sport & Fitness | Fai da Te
Questa pagina è stata letta 14 647 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità