Come Incoraggiare Tuo Figlio Ad Amare l'Apprendimento

In fin dei conti, desideriamo che i nostri figli amino apprendere. Avere passione per l'apprendimento si differenzia nettamente da studiare per ottenere un bel voto o per gratificare i genitori o gli insegnanti. Chi sviluppa l'amore per la cultura in età precoce coltiva questo interesse per tutta la vita e di solito diventa una persona di successo, interessante e più appagata di quelli che non condividono questa passione.

Passaggi

  1. 1
    Parla con tuo figlio delle cose che leggi e senti e in particolare di ciò che trovi interessante.
    • Chiedi ai tuoi figli come si pongono nei confronti di diversi argomenti (attualità, legami, valori). Lascia che esprimano le loro opinioni senza giudicare. Chiedi loro di aiutarti a capire come le hanno maturate.
  2. 2
    Coltiva i tuoi hobby e i tuoi interessi. Condividili con i tuoi figli, ma non pretendere che anche loro li seguano.
    • Incoraggia i tuoi figli ad avere degli interessi personali. Qualora mostrassero curiosità nei confronti di un hobby, di un'area di studio, di uno sport o di uno strumento musicale, incoraggiali e sostienili in qualunque modo le tue finanze lo permettano.
  3. 3
    Leggi dei libri. Leggi per conto tuo, ti serve anche a dare un buon esempio. Leggi ai tuoi figli, per farli appassionare ai libri. Riempi la casa di molti libri. Attrezzati di librerie e mostra quanto valgono i libri.
    • Usa i libri-gioco.
    • Ascolta i libri audio in CD o MP3.
  4. 4
    Condividi con tuo figlio un'ampia varietà di esperienze includendo la musica, i divertimenti, gli sport, i musei, i viaggi, la lettura, il ballo, i giochi, il cibo, i puzzle, ecc. Nessuno immagina quanto questo tipo di esperienze possa influenzare le scelte di vita future.
  5. 5
    Gioca ai “giochi d'intelligenza” con i tuoi figli. Si tratta di giochi dove non è prevista una sola risposta. Ad esempio Scarabeo e gli scacchi. Sottolinea il valore delle mosse ponderate piuttosto che l'importanza della vittoria.
  6. 6
    Ricorda che sei il migliore maestro di tuo figlio. La scuola, o i giochi istruttivi, la televisione e una libreria colma di libri non possono competere con ciò che puoi fare tu stesso per l'educazione dei tuoi figli. Non occorre molto sforzo per stimolare il cervello di un bambino nel mondo di oggi, che è il luogo dove più ne hanno bisogno. Ecco una serie di semplici cose che puoi fare per coinvolgere tuo figlio: contare il numero delle case, delle automobili nere, delle biciclette, etc. che incontri mentre guidi; cercare lettere, numeri o colori sul menù del ristorante; quando userai un distributore automatico di gomme da masticare, dagli una manciata di monete e spiegagli le differenze e che il distributore accetterà solo una determinata moneta (quindi lascia che tuo figlio prenda la moneta giusta e che la inserisca nel distributore – i bambini lo adorano!).
  7. 7
    Concedi a tuo figlio del tempo libero. I bambini hanno bisogno di molto tempo libero per scoprire ed esplorare. Non sovraccaricarlo di impegni e attività. Lascia al bambino degli spazi per giocare liberamente, fantasticare e vagare nel cortile di casa.
  8. 8
    Inizia al più presto, piuttosto che in seguito. Incoraggiare l'indipendenza in tuo figlio è molto importante per lo sviluppo del cervello e per come egli si porrà nei confronti dell'apprendimento. Talvolta, alcune attività sembrano troppo difficili a tuo figlio, solo perché non l'hai ancora incoraggiato a svolgerle. Ad esempio, cose come sbucciare una banana, scegliere quale maglietta indossare e dare da mangiare al gatto di casa, sono cose che un bambino piccolo può fare. Lasciare che tuo figlio faccia cose di questo tipo gli farà avere maggiore controllo sul proprio mondo, che a sua volta lo stimolerà ad imprese più grandi e migliori. Quando il mondo è nelle tue mani, vuoi farci qualcosa, giusto?
  9. 9
    Collaborando con la scuola, fai in modo che i tuoi figli capiscano la sua importanza. Partecipa alle attività scolastiche, offriti come volontario in classe se possibile e comunica con l'insegnante. Domanda all'insegnante cosa puoi fare per aiutare tuo figlio.

Consigli

  • Inverti i ruoli. Fai lo studente e lascia che tuo figlio ti insegni qualcosa.
  • Lascia in giro dei libri e del materiale interessante affinché tuo figlio li esamini.
  • Motiva tuo figlio!
  • Cerca di renderla sempre un'esperienza divertente… niente stress.
  • Spiega a tuo figlio a cosa serve imparare e quanto ne valga la pena (ad esempio perché è importante studiare le tabelline).
  • Se mostri passione nei confronti dell'apprendimento e permetti che i tuoi figli coltivino i propri interessi, sarà difficile per loro resistere a queste opportunità.
  • Inoltre, rassicura i tuoi figli dicendo loro che non è necessario prendere sempre il massimo dei voti. Ciò che è veramente importante è che facciano sempre del loro meglio!

Avvertenze

  • Cerca di non esagerare con i voti. Se tuo figlio prende un voto basso, non urlare e non strepitare, ma al contrario mostragli che cosa ha sbagliato e aiutalo a capire. Se i voti sono buoni, non comprare regali grossi e costosi per festeggiare (almeno non sempre). Tuo figlio si sentirà obbligato/convinto a fare bene e avrà paura di prendere voti bassi. Dare troppi riconoscimenti incoraggia anche cattive maniere e abitudini, come vantarsi, e può favorire l'insorgere di complessi (come la paura di fallire). Cerca di capire che non tutti i bambini prenderanno voti alti e che, tutto sommato, anche la sufficienza può essere considerata buona, in quanto è un voto medio.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Genitori

In altre lingue:

English: Encourage Your Child to Love Learning, Español: animar a tu hijo para que le guste aprender, Deutsch: Ein Kind zum Lernen ermutigen, Português: Ajudar seus Filhos a Gostarem de Aprender, Русский: поощрить у ребенка любовь к учебе

Questa pagina è stata letta 2 379 volte.
Hai trovato utile questo articolo?