Come Incoraggiare la Crescita di Capelli

Scritto in collaborazione con: Ashley Adams

In questo Articolo:Condurre una Vita Sana ed EquilibrataShampoo, Balsamo e AcconciaturaProteggere i Capelli dal CaloreFare un Massaggio al Cuoio Capelluto14 Riferimenti

Hai l'impressione che i tuoi capelli non crescano? Hai ciocche danneggiate da troppi trattamenti, inaridite per un'eccessiva esposizione al calore o spezzate perché le cotoni spesso? Affinché la tua chioma possa essere più folta e crescere velocemente, devi reidratarla, reintegrarla e riparare i danni che ha subito. Non esiste un metodo miracoloso per stimolarne la crescita: avviene naturalmente quando è in salute. Conducendo uno stile di vita equilibrato e prendendoti cura dei tuoi capelli, oltre che del cuoio capelluto, ne favorirai la crescita.[1]

Parte 1
Condurre una Vita Sana ed Equilibrata

  1. 1
    Mantieniti idratato. Una scarsa assunzione di acqua ostacola la crescita e la riproduzione delle cellule: i capelli non crescono senza H2O! Un'adeguata idratazione non è quindi essenziale solo per la crescita dei capelli, ma garantisce anche il corretto funzionamento del corpo. Cerca di bere 1,5-1,8 l di acqua al giorno.
    • Consuma tutti i giorni l'acqua al posto di una o due bevande contenenti caffeina;
    • Programma una sveglia per ricordarti quando bere il bicchiere d'acqua successivo.
  2. 2
    Consuma alimenti che favoriscono la crescita dei capelli e la salute del cuoio capelluto. Le proteine, in particolare la cheratina, sono gli elementi costitutivi dei capelli. Per incoraggiarne la crescita, segui una dieta ricca di frutta secca, lenticchie e carni magre. Per migliorare la salute del cuoio capelluto, opta per alimenti contenenti vitamina A (verdure a foglia verde e patate dolci), vitamina C (agrumi), ferro (carni rosse magre) e acidi grassi omega-3 (avocado).[2]
    • Evita le diete drastiche. La tua chioma non crescerà se non ti mantieni in salute. Le sostanze nutritive e le vitamine necessarie per avere ciocche attraenti vengono sottratte ai follicoli dei capelli e utilizzate per sostenere le funzioni più importanti dell'organismo. In casi estremi, i capelli possono anche cadere.
    • Anche uova, banane, uva passa e olio d'oliva sono alimenti ricchi di vitamine e sostanze nutritive necessarie per far avere capelli forti e mantenere sano il cuoio capelluto.
    • Un consumo elevato di sale, bevande gassate, zucchero, alcool e farine bianche può inibire la crescita dei capelli.
  3. 3
    Dormi almeno otto ore ogni notte. Un adeguato riposo notturno è essenziale per condurre una vita sana ed equilibrata. L'ansia e lo stress possono diminuire gli acidi dello stomaco, inibire una corretta digestione e impedire l'assimilazione di proteine, vitamine e nutrienti che favoriscono la crescita dei capelli. A volte, lo stress eccessivo può alterare i livelli ormonali, alterare il ciclo della crescita dei capelli e promuoverne la caduta. Il sonno riduce lo stress e aiuta la crescita delle cellule, ma anche la loro riparazione.[3]
    • Quando è il momento di dormire, metti da parte il telefono, il tablet o il computer portatile.

Parte 2
Shampoo, Balsamo e Acconciatura

  1. 1
    Usa uno shampoo e un balsamo adatti al tuo tipo di capelli. Leggi attentamente le etichette dei prodotti che usi per lavare la testa. Opta per uno shampoo e un balsamo appropriati alle esigenze dei tuoi capelli e contenenti vitamine A, B, C ed E. Queste vitamine nutrono e idratano la tua chioma. Evita i prodotti contenenti due o più agenti schiumanti, come il sodio laurilsolfato e ammonio laurilsolfato, altrimenti la priveranno di tutti suoi oli naturali, creando danni ben peggiori.[4]
    • Se hai i capelli secchi, cerca uno shampoo idratante. Se invece sono grassi, compra uno shampoo purificante o per una pulizia profonda.
    • Non lavarli troppo spesso. Prova a usare lo shampoo un giorno e il balsamo quello seguente.[5]
    • Applica il prodotto direttamente sul cuoio capelluto quando li lavi. Insapona tutta la testa e lascialo agire sui capelli.
    • Se il cuoio capelluto è grasso, applica il balsamo solo sulle punte.[6]
  2. 2
    Usa un balsamo ad azione profonda. Applicando una volta alla settimana un balsamo a forte azione idratante, puoi riparare, reintegrare e reidratare i capelli danneggiati alla radice fino alle punte. Puoi acquistarlo in profumeria oppure utilizzare ingredienti naturali per prepararlo in casa.[7]
  3. 3
    Usa una spazzola con setole naturali di cinghiale. Così facendo, avrai una chioma sana e lucente, puoi stimolare il cuoio capelluto e idratare naturalmente i capelli, riducendo l'effetto crespo e migliorandone la struttura. Inoltre, non sarai costretta a ricorrere continuamente ai prodotti per l'acconciatura e potrai lavare i capelli con minore frequenza.[8]
    • Quando ti pettini, cerca di distribuire il grasso naturale secreto dai capelli. Una spazzola con setole di cinghiale è perfetta per questa operazione;
    • Evita le spazzole con setole metalliche o di plastica;
    • Quando districhi i capelli bagnati, adopera un pettine a denti larghi per scogliere i nodi. Parti dalle punte e procedi fino alla radice per evitare di spezzarli.[9]
  4. 4
    Spuntali regolarmente. Non dimenticare di accorciarli all'incirca ogni 6-8 settimane. In questo modo, li manterrai belli e in salute. Non inibirai la ricrescita – che avviene alle radici, non alle punte.[10]
    • Inoltre, una regolare sfoltita impedisce alle doppie punte di avanzare verso la radice e danneggiarli ulteriormente.
  5. 5
    Evita le acconciature strette e le cotonature. Alcune pettinature tirano i capelli dalla radice e possono rallentarne la crescita. Inoltre, quelle che si sviluppano lungo la superficie della testa, come le treccine in stile afro, le trecce e le code di cavallo alte, possono spezzarli. Anche la cotonatura li tira e ne danneggia le punte.
  6. 6
    Portali sciolti o raccoglili morbidamente. Invece di fare uno chignon stretto che rischia di rovinarli fin dalla radice, portali sciolti in modo naturale. Se vuoi lasciare scoperto il volto, fai una treccia lenta. Devi correre? Fai una coda di cavallo bassa senza tirarli troppo.
    • Vuoi far risaltare lo sguardo? Prova con una graziosa fascia o una bandana arrotolata.

Parte 3
Proteggere i Capelli dal Calore

  1. 1
    Usa un prodotto termoprotettivo. Quando devi asciugarli, lisciarli o arricciarli, previeni ulteriori danni applicando un prodotto termoprotettivo prima di realizzare la tua acconciatura. Puoi acquistarlo in qualsiasi supermercato.
  2. 2
    Evita di asciugarli con il phon. Se non è necessario, il calore rovina ancora di più una chioma già danneggiata. Invece di usare il phon, lasciali asciugare all'aria.
    • Applica sempre un prodotto termoprotettivo quando adoperi l'asciugacapelli;[11]
    • Se hai un diffusore, utilizzalo! Si attacca all'estremità del phon aiutandoti a distribuire il calore uniformemente su tutta la chioma.
  3. 3
    Limita l'uso del ferro arricciacapelli o della piastra. Come il phon, anche gli attrezzi per arricciare o lisciare i capelli causano solo ulteriori danni alle ciocche già rovinate. Tuttavia, se non puoi farne a meno, non utilizzare il phon prima di realizzare la tua acconciatura, ma lasciali asciugare all'aria.
    • Applica sempre un prodotto termoprotettivo quando devi arricciarli o lisciarli;
    • Scegli un ferro arricciacapelli o una piastra muniti di display per la temperatura. Fai in modo che non siano roventi, ma mantieni il calore al minimo.

Parte 4
Fare un Massaggio al Cuoio Capelluto

  1. 1
    Scegli l'olio da utilizzare. Quando massaggi il cuoio capelluto, puoi ricorrere a una varietà di oli. Scegli tra quello di jojoba, cocco, oliva, ricino o uovo. Puoi anche provare gli oli essenziali, tra cui quello di mandorle, lavanda o legno di cedro.
  2. 2
    Metti qualche goccia sulla punta delle dita. Versa l'olio che hai scelto o prendine circa un cucchiaio e mettilo in una ciotola di piccole dimensioni. Immergi i polpastrelli. Elimina l'eccesso nel recipiente.
    • Se la bottiglia ha il salvagocce, puoi applicarlo direttamente sul cuoio capelluto.
  3. 3
    Massaggia la testa. Usando i polpastrelli, massaggia il cuoio capelluto per stimolare le radici. Friziona per circa dieci minuti. Immergi nuovamente la punta delle dita nella ciotolina dell'olio, se necessario.
    • Se il cuoio capelluto è grasso, non esagerare. Usa l'olio con parsimonia.
  4. 4
    Districa i capelli con un pettine o spazzola di setole di cinghiale. Spazzolali dalla radice alle punte. In questo modo, distribuirai l'olio e il grasso naturale secreto dai capelli su tutta la chioma. Non usare una spazzola con setole di plastica o metallo.
  5. 5
    Lascia agire l'olio. Se hai i capelli grassi o normali, lascialo in posa per qualche ora. Se sono secchi, tienilo per tutta la notte in modo che abbia il tempo di penetrare nelle ciocche danneggiate. Avvolgi i capelli in un asciugamano morbido o indossa una cuffia per la doccia per prevenire l'effetto crespo (ed evitare di macchiare la federa quando vai a letto).
  6. 6
    Lava accuratamente i capelli. Dopo aver completato il trattamento, fai lo shampoo. Probabilmente dovrai lavarli un paio di volte per rimuovere tutti i residui di olio.
    • Non usare il balsamo dopo questo trattamento;
    • Se non hai i capelli grassi, evita lo shampoo. Puoi lasciare l'olio se preferisci.
  7. 7
    Asciuga la testa e pettinati. Tampona i capelli con un asciugamano. Elimina i grovigli con una spazzola di setole di cinghiale. Lasciali asciugare all'aria. Se preferisci usare il phon, utilizza un prodotto termoprotettivo. Tienili sciolti, fai una treccia o una coda di cavallo morbida.[12]

Consigli

  • Non pettinarti troppo spesso, altrimenti le radici più deboli cedono e i capelli tenderanno a cadere.
  • I capelli crescono in media 15 cm all'anno, e anche di più quando le temperature sono alte.
  • La tintura, la permanente e la stiratura chimica possono danneggiarne il fusto. Interrompi questi trattamenti per consentire alle radici di riprendersi e favorire la crescita dei capelli.[13]

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Ashley Adams. Ashley Adams è una Parrucchiera e Cosmetologa Certificata che lavora nell’Illinois. Ha completato la sua formazione in Cosmetologia presso la John Amico School of Hair Design nel 2016.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Encourage Hair Growth, Español: estimular el crecimiento del cabello, Русский: улучшить рост волос, Deutsch: Haarwuchs anregen, Français: encourager la croissance des cheveux, Bahasa Indonesia: Merangsang Pertumbuhan Rambut, Nederlands: Je haargroei stimuleren, 日本語: 髪の成長を促す, العربية: تحفيز نمو الشعر, 中文: 促进头发生长, Čeština: Jak zlepšit růst vlasů, ไทย: เร่งผมให้ยาว, Tiếng Việt: Kích thích mọc tóc, 한국어: 머리카락 성장을 촉진하는 방법

Questa pagina è stata letta 12 254 volte.
Hai trovato utile questo articolo?