Come Incoraggiare un Amico

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Incoraggiare un Amico ad Affrontare un Difficile Cambiamento di VitaIncoraggiare un Amico a Combattere la DepressioneIncoraggiare un Amico ad Affrontare una Perdita di Peso

Che si tratti di una rottura sentimentale, di depressione o di dimagrire, è bene stare accanto a un amico per sostenerlo e incoraggiarlo! Anche se non devi esagerare nel mostrare il tuo sostegno, la vicinanza e la disponibilità possono costituire di per sé un enorme incoraggiamento.

1
Incoraggiare un Amico ad Affrontare un Difficile Cambiamento di Vita

  1. 1
    Contattalo. Quando scopri che qualcuno sta attraversando una crisi, che si tratti di divorzio, di una rottura con il partner, di una malattia o della scomparsa di una persona cara, mettiti in contatto con lui il più presto possibile. Le persone che si trovano in una situazione difficile o di crisi tendono a sentirsi isolate.
    • Sia che la persona viva lontano da te o nella tua città, falle una telefonata, inviale un'e-mail o un sms.
    • Non c'è bisogno di dire che conosci il momento difficile che sta passando. Basta mostrarsi vicini, chiedendo come stanno andando le cose e offrendo il proprio sostegno. Può essere un enorme conforto per qualcuno che sta in difficoltà.
    • Anche se non è bello presentarsi da qualcuno senza preavviso, può essere una buona idea fare una visita di persona. È importante soprattutto se un amico sta combattendo contro una malattia che gli rende difficile uscire di casa.
  2. 2
    Ascolta senza esprimere giudizi. Le persone sentono il bisogno di raccontare i fatti a modo loro, soprattutto se sono in crisi. Naturalmente ti farai un'opinione della loro situazione, ma non è sempre necessario esprimere un parere, soprattutto se non è richiesto.
    • Concentrati sul tuo amico e sul fatto che si sta confidando con te, in modo che possa riprendersi con successo.
    • Potresti chiedergli se desidera un consiglio, ma non stupirti se dopo non lo seguirà.
  3. 3
    Offri un aiuto pratico. Invece di dargli un consiglio, offrigli un aiuto concreto. Può fare un'enorme differenza per chi è alle prese con una situazione difficile. Anche dare una mano, facendo piccole cose, può fare la differenza.
    • Aiutalo nelle faccende domestiche, come fare la spesa, pulire casa, portare il cane a passeggio. Di solito questi compiti fondamentali sono i primi a essere messi da parte, quando la vita di una persona sta andando a pezzi.
  4. 4
    Lascia che il tuo amico affronti a modo suo ciò che sta provando. Tendenzialmente le emozioni che scaturiscono durante un difficile cambiamento di vita (in seguito a una malattia, alla morte di una persona cara, al divorzio o a una rottura sentimentale) si manifestano a ondate. Un giorno il tuo amico potrebbe accettare i cambiamenti in corso e il giorno dopo sentirsi completamente a pezzi.
    • Mai dire qualcosa come: "Sembrava che stava andando tutto bene. Che cosa è successo?" oppure "Non ti sei tormentato fin troppo?".
    • Contieni il senso di disagio di fronte alle sue emozioni. Certo, può essere difficile affrontare le forti emozioni, soprattutto se appartengono a una persona a cui teniamo. Ricorda, però, che non si tratta di te, ma del tuo amico e del momento difficile che sta attraversando. Assicurati che si senta a suo agio quando esprime ciò che sente in tua presenza.
  5. 5
    Offriti come una persona su cui può contare. Assicurati che il tuo amico sappia che gli sei accanto per aiutarlo e sostenerlo. Anche se sarebbe meglio se avesse vicino più di un sostegno, in modo che tutto il peso non cada su di te, è importante che possa fare affidamento su di te.
    • Fai sapere al tuo amico che non ti disturba. Prova a dirgli qualcosa come: "Chiamami ogni volta che ti senti sconvolto o abbattuto! Voglio aiutarti ad affrontare questa difficile situazione".
    • È importante soprattutto in caso di una rottura sentimentale o di divorzio. L'amico che sostiene è la persona a cui dovrà rivolgersi quando desidera chiamare l'ex.
  6. 6
    Incoraggia il tuo amico a non trascurare le cose fondamentali. Quando qualcuno sta attraversando un evento difficile nella vita, tende a dimenticare le cose fondamentali. Questo perché le persone che cercano di superare una malattia, un lutto o un evento altrettanto difficile sono inclini a trascurare il cibo, l'aspetto fisico e la vita sociale.
    • Ricordagli di fare cose come la doccia e attività fisica. Il modo migliore è offrirsi di fare una passeggiata insieme o di invitarlo fuori per un caffè, affinché si impegni a curare il suo aspetto.
    • Per fare in modo che mangi, potresti portargli qualcosa, così non sarà costretto a cucinare e lavare i piatti dopo. Altrimenti puoi portarlo a mangiare fuori (o anche ordinare qualcosa, se non è disposto a interagire con altre persone).
  7. 7
    Non prendere il controllo della sua vita. Anche se da parte tua hai tutte le buone intenzioni di aiutare una persona che sta passando un momento difficile, a volte si corre il rischio di opprimerla con il proprio aiuto. Inoltre, c'è il pericolo di toglierle il controllo della sua vita. Un divorzio, una malattia o la morte di una persona cara può innescare sentimenti di impotenza.
    • Offri delle alternative. Non basta portare il tuo amico a cena fuori, chiedigli dove e quando preferirebbe mangiare. Permettendogli di prendere decisioni, anche se piccole, potrai progressivamente aiutarlo a riprendere il controllo della sua vita.
    • Non spendere troppi soldi. Portare un'amica che soffre a fare il manicure è una cosa, ma se spendi troppi soldi, avrà la sensazione che dovrà ricambiarti e che non è in grado di prendersi cura di sé.
  8. 8
    Prenditi cura di te. Quando un amico è in crisi, c'è anche la possibilità che riversi tutte le sue emozioni su di te. Si verifica soprattutto se anche tu hai vissuto un'esperienza simile alla sua.
    • Stabilisci dei limiti. Anche se vorrai sostenere il tuo amico a superare i suoi problemi, assicurati che la tua vita non inizi a girare intorno a lui.
    • Sappi quali comportamenti e situazioni si innescano. Se hai a che fare con un amico che è recentemente scappato di casa per abusi in famiglia, ed è una situazione che anche tu hai vissuto in passato, potrebbe essere necessario fare un passo indietro.
  9. 9
    Continua a dare il tuo aiuto. Di solito, le persone sono molto sollecite ad aiutare nell'immediato, quando un evento manda in pezzi la vita di qualcuno, ma svaniscono col passare del tempo. Non agire in questo modo. Assicurati che il tuo amico sappia che può chiamarti, se ha bisogno, e che non ti tirerai indietro.

2
Incoraggiare un Amico a Combattere la Depressione

  1. 1
    Riconosci i sintomi della depressione. A volte non è detto che le persone siano depresse quando stanno semplicemente attraversando un momento difficile della vita. Tuttavia, se un amico mostra segni di depressione, potrebbe essere necessario prestare molta attenzione per fare in modo che non peggiori.
    • È continuamente triste, ansioso o scarico? Mostra sentimenti di disperazione o pessimismo (nulla sarà come prima, la vita è terribile)?
    • Soffre di sensi di colpa, si sente inutile o impotente? È stanco e senza energie? Ha difficoltà a concentrarsi, a ricordare o a prendere decisioni?
    • Hai notato che è insonne o dorme troppo? È ingrassato o dimagrito troppo? È inquieto e irritabile?
    • Ha menzionato o parlato di morte o suicidio? Ha fatto o raccontato un tentativo di suicidio? Questi comportamenti potrebbero essere preannunciati da dichiarazioni di come il mondo sarebbe un posto migliore senza la sua presenza.
  2. 2
    Riconosci il suo dolore, ma non fermarti lì. Ricorda che il dolore e i sentimenti di disperazione e impotenza sono reali. Riconosci il fatto che prova queste sensazioni negative e, poi, fai del tuo meglio per distrarlo.
    • Le persone depresse possono reagire alle distrazioni. Non devi distrarlo in modo evidente. Se stai facendo una passeggiata, ad esempio, sottolineando la bellezza della luce sull'acqua o il colore del cielo, rischi che la conversazione peggiori.
    • Anche esaminare i sentimenti negativi più e più volte può effettivamente peggiorare le cose, perché incentiva una persona depressa ad assumere un atteggiamento negativo.
  3. 3
    Evita di prendere la sua depressione in modo personale. Quando qualcuno è depresso, spesso ha difficoltà a relazionarsi emotivamente con gli altri a causa di quello che sta attraversando. Prendendo la situazione in modo personale, renderai il suo recupero più difficile.
    • Una persona depressa potrebbe scatenarsi dicendo qualcosa di offensivo o arrabbiarsi nei tuoi confronti. Ricorda che a parlare è la depressione, non il tuo amico.
    • Questo non vuol dire che ha il diritto di maltrattarti. Se il tuo amico è offensivo tanto quanto è depresso, allora avrà bisogno dell'aiuto di uno psicoterapeuta. Probabilmente non sarai in grado di aiutarlo se non assicurandogli che gli starai accanto quando smetterà di ferirti.
  4. 4
    Non sottovalutare la gravità della depressione. La depressione è spesso legata a uno squilibrio chimico nel cervello. È molto più di un semplice stato di tristezza o infelicità. La persona depressa può sentirsi inghiottita dalla disperazione e dal vuoto.
    • Mai dire a qualcuno "Non farne un dramma!" o che potrebbe essere felice se soltanto "facesse yoga" "dimagrisse", "uscisse di più", ecc. Questo approccio porterà l'altra persona a non fidarsi di te e la farà sentire peggio e in colpa per quello che sta passando.
  5. 5
    Offriti di aiutare facendo piccole cose. La depressione può rendere estremamente difficile qualsiasi cosa, come pulire casa, lavare i piatti, andare a lavorare. Può fare un'enorme differenza dare una mano nelle piccole cose, alleggerendo il carico di chi sta male.
    • Le persone che hanno a che fare con la depressione sprecano la maggior parte delle loro energie a combatterla e a essere inghiottite da questo disturbo dell'umore. Pertanto, non hanno molte risorse per fare le faccende domestiche.
    • Ogni tanto porta qualcosa di pronto da mangiare per cena oppure offriti di aiutare a pulire casa. Chiedi se puoi portare fuori il cane per fare una passeggiata tutti insieme.
  6. 6
    Ascolta con indulgenza. La depressione non è qualcosa che si può risolvere semplicemente. Offrirsi di ascoltare chi sta soffrendo può essere più utile che dare una marea di consigli e pareri su quello che sta passando.
    • Un modo per avviare la conversazione potrebbe essere: "Sono preoccupato per te ultimamente" oppure "Volevo vederti perché mi sei sembrato piuttosto giù di morale ultimamente".
    • Se ha difficoltà a esprimere ciò che prova o ad aprirsi, puoi fare alcune domande per capire: "È successo qualcosa per cui hai cominciato a sentirti in questo modo?" oppure "Quando hai iniziato a sentirti in questo modo?".
    • Ecco alcune cose positive da dire: "Non sei solo in questa situazione. Sono io vicino a te", "Mi importa di te e voglio aiutarti a superare questo momento difficile" e "Sei così importante per me. La tua vita è così importante per me".
  7. 7
    Ricorda che non sei il suo psicoterapeuta. Anche se fai lo psicoterapeuta, non dovresti psicanalizzare un amico, a maggior ragione se lo fai al di fuori del tuo orario lavorativo. Stare accanto a qualcuno che sta affrontando la depressione e ascoltarlo non vuol dire che devi assumerti la responsabilità del suo stato mentale.
    • Se il tuo amico ti chiama costantemente nel bel mezzo della notte, quando devi dormire, parla di suicidio o sembra bloccato in una terribile situazione da mesi o anni, vuol dire che deve rivolgersi a uno psicoterapeuta invece di parlare con te.
  8. 8
    Incoraggia il tuo amico a cercare un aiuto professionale. Puoi anche offrirgli incoraggiamento e supporto, non sei in grado di dargli l'aiuto professionale di cui ha bisogno, facendo in modo che la depressione vada via con la semplice forza di volontà. Può darsi che sia difficile spiegare queste cose, ma se hai a cuore il suo benessere, è importante che le affronti con lui.
    • Chiedigli se ha mai considerato o se è andato da un professionista per un aiuto.
    • Suggeriscigli di prendere in considerazione alcune risorse che possono aiutarlo oppure, se conosci un bravo professionista, raccomandaglielo.
  9. 9
    Sappi che la depressione può andare e venire. La depressione non è qualcosa che viene una volta e poi se ne va via per sempre, una volta presi i farmaci adatti (non è varicella). Può essere una lotta lunga tutta la vita, anche se il tuo amico trova una giusta terapia farmacologica.
    • Non abbandonarlo. La depressione può essere uno stato d'animo che taglia le persone fuori dal mondo, isolandole, e può farle sentire impazzite. Avere accanto persone che danno un sostegno può fare la differenza.
  10. 10
    Stabilisci i tuoi limiti. Naturalmente, il tuo amico è per te una persona importante e intendi fare tutto quanto in tuo potere per incoraggiarlo a guarire. Tuttavia, anche se offri il tuo sostegno, non perdere di vista te stesso.
    • Prenditi cura di te. In alcuni momenti, prendi le distanze da chi è depresso. Trascorri del tempo con persone che non hanno questo problema né bisogno del tuo sostegno.
    • Ricorda che, se con il tuo amico non entri (o non sei entrato) in un rapporto di reciprocità, allora il rapporto stesso tra voi, alla fine, potrebbe diventare deleterio e unilaterale. Non farti risucchiare da questo tipo di situazione.

3
Incoraggiare un Amico ad Affrontare una Perdita di Peso

  1. 1
    Non dirgli che deve perdere peso. Non sei il capo di nessuno, se non di te stesso, e dire a un amico che deve dimagrire è scortese. Inoltre, rischi di perdere la sua amicizia. Ognuno, prendendo le sue decisioni, deve poter scegliere che cosa è meglio per se stesso.
    • Tienilo presente anche nel caso in cui il peso è diventato un problema di salute. Con ogni probabilità riconoscerà di avere un problema e, se vorrà fare qualcosa, lo farà.
  2. 2
    Diventa una parte attiva dei suoi piani per perdere peso. Quando una persona è intenzionata a perdere peso, ha bisogno del sostegno dei suoi amici. Se è disposta a condividere con te il suo problema, fai tutto il possibile per informati sul regime alimentare e sull'attività fisica che deve seguire.
    • Impegnati ad allenarti con il tuo amico. Digli che andrai a lavorare in bici con lui o che andrai a correre la sera tutti i giorni. Andate in palestra insieme e incoraggialo.
    • Mangia con lui i piatti che prepara o quelli previsti dalla sua dieta, in modo che non si senta solo nella scelta di questo regime alimentare.
  3. 3
    Non concentrati su ciò che fa. Non è compito tuo monitorare quello fa. A meno che non te l'abbia chiesto specificamente, non concentrarti su come stanno andando le cose, su quello che sta mangiando, sui momenti di cedimento e così via. Non sei il poliziotto della sua dieta. Stagli accanto per sostenerlo e incoraggiarlo, non per obbligarlo a fare il suo dovere.
    • Fai il tifo per le piccole vittorie e per gli obiettivi che porta a termine.
    • Evita di criticare quando non riesce a fare qualcosa di giusto. Se mangia in modo sbagliato o è un po' fiacco durante l'allenamento, non è tua responsabilità dirgli di darsi da fare.
  4. 4
    Festeggia i risultati raggiunti lungo il percorso. Quando avrà sarà dimagrito o sarà riuscito a intensificare il suo programma di esercizi, festeggiate! Assicurati che i festeggiamenti non si concentrino e non si incentrino sul cibo.
    • Portalo fuori a vedere un film, offrirgli una pedicure o compragli quel bel libro nuovo che tanto desidera.
  5. 5
    Prenditi cura della persona, non della dieta. Quando parli con lui, non concentrarti sulla dieta, su quello che ha portato a termine o sui punti in cui è caduto. Invece, chiedigli come stanno andando le cose (nella sua vita), come sta il cane, come sta andando la scuola o quali le novità ci sono sul lavoro.
    • Ricorda che, indipendentemente dal fatto che riuscirà o non riuscirà a dimagrire, resterà sempre il tuo amico. La sua vita non dovrebbe ruotare intorno alla perdita di peso e su quanto pesa.
  6. 6
    Evita di esagerare. È forte la tentazione di mostrare a qualcuno quanto gli sei accanto, dandogli un'infinità di idee "utili" per fare meglio le cose, facendo un programma di allenamento e comprando diversi libri su come dimagrire. Non cedere.
    • È meglio chiedergli ciò di cui ha bisogno e stargli semplicemente vicino, piuttosto che spingerlo a fare cose che non desidera.

Consigli

  • Evita di esprimere giudizi quando incoraggi un amico, che si tratti di un momento difficile, di affrontare la depressione o di dimagrire. Frasi come "Dovevi essere più attento" oppure "Non saresti così depresso se seguissi un'alimentazione più sana" non faranno altro che turbarlo.
  • La notte è spesso il momento più difficile per chi sta attraversando un problema o ha bisogno di incoraggiamento. Cerca di renderti disponibile.

Avvertenze

  • Mai dire a qualcuno che sai quello che sta provando. Quasi sicuramente non sai come si sente in realtà oppure, se lo sai, saprai anche che è meglio lasciargli dire quello che prova invece di farlo al posto suo.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Amicizia

In altre lingue:

English: Encourage a Friend, Русский: поддержать друга, Português: Encorajar um Amigo, Deutsch: Einen Freund ermutigen, Français: encourager un ami, Español: alentar a un amigo, Bahasa Indonesia: Menyemangati Teman

Questa pagina è stata letta 8 967 volte.
Hai trovato utile questo articolo?