Come Incrementare i Livelli di FSH (Ormone Follicolo Stimolante)

In questo Articolo:Con la DietaCon Cambiamenti nello Stile di VitaCon i FarmaciComprendere il ruolo dell'FSH nel Corpo

L’FSH (l’ormone follicolo-stimolante), oltre ad altre funzioni, è fondamentale per la fertilità e la riproduzione. Ci sono molti fattori che possono diminuire la sua produzione da parte del corpo, conducendo a una riduzione della fertilità. Pertanto, è importante adottare misure per aumentarne i livelli, soprattutto se stai cercando di concepire. Continua a leggere per saperne di più.

1
Con la Dieta

  1. 1
    Mangia più alimenti contenenti acidi grassi essenziali. Questi acidi sono importanti nella produzione degli ormoni in genere, compreso quindi l’FSH. Gli acidi grassi essenziali includono omega-6, omega-9 e omega-3.
    • Gli alimenti ricchi di omega-3 sono l’olio di lino, quello di pesce e il pesce grasso (salmone, trota, sgombro, sardina, aringa e acciuga). Le donne dovrebbero mangiare almeno due porzioni di pesce grasso ogni settimana per aumentare il livello di omega-3 nel corpo.
    • Una buona fonte di omega-6 è l’olio di borragine (che può essere preso in forma di integratore), mentre tra le migliori fonti di omega-9 si trovano l’avocado, l’olio di girasole, le noci e i semi.
  2. 2
    Consuma più verdure a foglia verde scura e alghe. Entrambi questi tipi di alimenti forniscono al corpo le vitamine e i minerali necessari per garantire un sistema endocrino sano che, a sua volta, è indispensabile per la produzione dell'FSH.
    • Le verdure di colore verde scuro sono i cavoli, gli spinaci e i broccoli, mentre tra le alghe si trovano la nori e la wakame. Anche la spirulina va bene, in quanto fornisce al corpo proteine e sali minerali.
    • Le donne che desiderano migliorare i propri livelli di FSH dovrebbero mangiare almeno cinque porzioni di questi alimenti al giorno. Questo può essere fatto preparando dei frullati di verdure verdi al mattino, mangiando un’insalata verde a pranzo e includendo almeno due porzioni di verdura verde o alghe a cena.
  3. 3
    Inserisci più ginseng nella tua dieta. Questa radice dalle incredibili proprietà aiuta a sostenere e nutrire la ghiandola pituitaria e l'ipotalamo, che sono entrambi essenziali nella regolazione dei livelli di FSH. Puoi assumere il ginseng come integratore; il dosaggio consigliato è di due capsule da 500 mg due volte al giorno per ottenere i migliori risultati.
    • Il ginseng è anche molto usato per aumentare la fertilità negli uomini, e degli studi hanno dimostrato che svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione della disfunzione erettile e nel miglioramento delle prestazioni sessuali.
    • Assicurati però di non assumerne più della dose consigliata, in quanto può influire sulla capacità del sangue di prevenire la coagulazione.
  4. 4
    Prendi 2000-3000 mg di maca ogni giorno. La maca è simile a un tubero e cresce nelle zone d'alta quota che hanno una luce solare intensa, come in Perù. Aiuta a nutrire il sistema endocrino e ha un effetto positivo sul rilascio di ormoni nel corpo (compreso l’FSH). Si può trovare in commercio sotto forma di integratore e il dosaggio raccomandato è 2000-3000 mg al giorno.
  5. 5
    Prendi delle capsule di vitex ogni giorno. Il vitex (agnocasto) è un'erba che regola la ghiandola pituitaria, aiutando a bilanciare la produzione di ormoni. La ghiandola pituitaria ha la funzione di inviare segnali chimici in diverse parti del corpo e di “indicare” la quantità di ormoni necessari per i diversi organi e tessuti.
    • Il vitex può essere assunto come integratore e la dose consigliata è di 900-1000 mg al giorno. Dovrebbe essere assunto nell’arco di un mese per aumentare i livelli di FSH.
    • Tieni presente che le capsule di vitex sono più efficaci se prese a stomaco vuoto, quindi dovresti ingerirle nelle prime ore del mattino, prima di colazione.

2
Con Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. 1
    Stimola la produzione dell'FSH con l'auto-massaggio. Un modo facile ed economico di incrementare i livelli di FSH è quello di fare un massaggio stimolante alle ghiandole che producono questo come altri ormoni. Prova a fare delicati movimenti circolari per massaggiare la zona inferiore dell'addome per 10-15 minuti al giorno così da stimolare la fertilità.
    • Puoi anche provare a stimolare l’avampiede nella zona dell’alluce. In riflessologia, l'alluce è associato alla ghiandola pituitaria, che è essenziale per bilanciare la produzione di ormoni.
  2. 2
    Cerca di mantenere un peso forma per assicurarti normali livelli di FSH. Un peso sano è essenziale per la produzione di questo ormone. Essere sottopeso, infatti, diminuisce la quantità di FSH prodotta dal corpo, influenzando negativamente la fertilità. Il peso è ritenuto nella norma quando rientra in un range di BMI tra 18,5 e 25.
    • Il BMI (indice di massa corporea) è il peso valutato in relazione all’altezza. Per trovare il tuo BMI leggi questo link oppure usa un calcolatore di BMI che trovi facilmente online.
    • Se il tuo BMI è sotto 18,5, sei sottopeso, se è superiore a 25 sei in sovrappeso.
  3. 3
    Riduci lo stress per aumentare i livelli di FSH. Quando sei sotto pressione, il corpo rilascia gli ormoni dello stress (come il cortisolo), che incidono negativamente sulla quantità di FSH prodotto dall’organismo. Pertanto, è importante ridurre lo stato di ansia per aumentare i livelli di ormoni follicolo-stimolanti.
    • Per ridurre lo stress puoi seguire dei metodi di rilassamento, come fare dell’esercizio fisico, yoga, meditazione o un lungo bagno caldo. È anche importante che impari a bilanciare il lavoro con il riposo.
    • Anche dormire a sufficienza è un altro fattore fondamentale per ridurre lo stress. Cerca di dormire almeno 7-8 ore ogni notte e segui un programma costante, cercando di andare a letto e svegliarti sempre alla stessa ora ogni giorno.
  4. 4
    Disintossica l’organismo per eliminare l'eccesso di testosterone o estrogeni. Avere troppo testosterone o estrogeni, infatti, può interferire con la produzione dell'FSH. Il fegato svolge una funzione molto importante in questo senso, perché aiuta a rimuovere gli ormoni in eccesso, ma con il tempo questi tendono ad accumularsi nuovamente e il fegato rischia di affaticarsi troppo. Quindi, è importante fare una pulizia dell’organismo ogni tanto per disintossicare il fegato.
    • Puoi acquistare dei kit speciali di pulizia del fegato che sono specificamente studiati per liberare il corpo dall’eccesso di estrogeni e testosterone e aumentare la fertilità.
    • Questi kit sono costituiti da capsule disintossicanti che rinnovano il fegato e lo aiutano a lavorare in modo efficiente. Ci sono anche speciali tisane che purificano il sangue e mantengono l’utero sano.

3
Con i Farmaci

  1. 1
    Fatti visitare da un medico affinché possa diagnosticare la causa dei bassi livelli di FSH. Anche se i metodi descritti nelle sezioni precedenti possono aiutare a migliorarne i livelli, gli ormoni non possono tornare alla normalità se non si individua la causa di fondo. Pertanto, è importante consultare un medico e sottoporsi a test rigorosi per definire la causa del problema e curarlo in modo adeguato.
    • Ci sono diversi esami che vengono eseguiti per trovare la causa dei bassi livelli di FSH. Il medico può richiedere un esame del sangue per il dosaggio ormonale e confrontare i risultati con gli intervalli statistici di normalità, soprattutto per alcuni ormoni (come il GnRH e gli estrogeni), oppure può sottoporti a un'analisi biochimica, per verificare gli enzimi e altre sostanze che influenzano il funzionamento di alcuni organi e delle ghiandole.
    • In determinate circostanze, può consigliarti di eseguire delle radiografie o altri esami diagnostici per immagini come l'ecografia, la TAC e la risonanza magnetica.
  2. 2
    Sottoponiti a un intervento chirurgico per rimuovere eventuali tumori o cisti. In alcuni casi un basso livello di FSH può essere dovuto a un tumore o una cisti alle ovaie, nei testicoli o dell'ipofisi. Se questo è il caso, dovranno essere rimossi chirurgicamente.
  3. 3
    Prova la terapia ormonale sostitutiva per riportare i livelli di FHS alla normalità. Questi infatti sono direttamente influenzati dai livelli di altri ormoni, come gli estrogeni e il progesterone. La terapia ormonale sostitutiva consiste nel prendere i farmaci che contengono forme sintetiche di estrogeni e progesterone. Una volta ripristinato l’equilibrio ormonale del corpo, anche l’FSH dovrebbe tornare alla normalità.

4
Comprendere il ruolo dell'FSH nel Corpo

  1. 1
    Capisci la funzione dell’FSH. Si tratta dell’ormone follicolo-stimolante. Sebbene sia un fattore importante per molti processi dell’organismo, la sua funzione più importante riguarda la crescita e lo sviluppo dei follicoli ovarici, che sono essenziali per la riproduzione.
    • Ogni mese, l’organismo femminile secerne l’FSH durante il ciclo mestruale per permettere ai follicoli di crescere e attivare il processo di ovulazione. Senza adeguati livelli di FSH, non può avvenire alcuna gravidanza.
    • Oltre ad aiutare il processo di riproduzione nelle donne, l’FSH facilita anche la crescita delle ossa, lo sviluppo degli organi sessuali, la produzione di sperma negli uomini e innalza il metabolismo.
  2. 2
    Impara a conoscere le malattie che possono abbassare i livelli di FSH. Come già detto, l’FSH è determinato da una delicata e complessa rete di ormoni. Pertanto, sono diversi i disturbi che possono condizionarne la produzione ed è importante individuarli e trattarli in modo da ripristinare il normale equilibrio ormonale. Alcune tra queste patologie più comuni sono:
    • Sindrome dell'ovaio policistico: consiste nella presenza di più follicoli cistici nelle ovaie, che causano un'eccessiva produzione di estrogeni e androgeni. Alti livelli di questi ormoni possono abbassare significativamente i livelli di FSH.
    • Ipopituitarismo: in questo caso la funzione dell'ipofisi è soppressa e può influire notevolmente sui livelli dell’FSH, poiché si tratta proprio dell’organo che secerne questo ormone.
    • Ipogonadismo: a seguito di molte sindromi diverse, la ridotta attività delle gonadi (i testicoli nei maschi e le ovaie nelle femmine) interferisce con i livelli di FSH, dal momento che questa patologia può compromettere sia il GnRH che la produzione di estrogeni (ormoni necessari per la produzione di FSH).
    • Tumori: la presenza di un tumore in uno di questi organi, come ipofisi, ovaie o testicoli, può causare livelli anormali di FSH.

Avvertenze

  • L’FSH aumenta fisiologicamente nelle donne di età superiore ai 40 anni. Questi aumentati livelli indicano una riduzione della riserva ovarica (il che significa che vengono prodotti sempre meno ovuli di alta qualità), ed è la causa più comune di infertilità tra le donne che superano questa fascia di età.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Improve FSH Levels, Español: mejorar los niveles de la hormona foliculoestimulante, Français: améliorer son taux de FSH, Deutsch: Den FSH Wert verbessern, Русский: нормализовать уровень ФСГ, Português: Aumentar os Níveis de FSH, 中文: 提高促卵泡激素(FSH)水平, Bahasa Indonesia: Meningkatkan Kadar FSH, Nederlands: FSH‐waarden verhogen, العربية: تحسين مستويات الهرمون المنشط للحوصلة, Tiếng Việt: Cải thiện mức FSH (hoóc môn kích thích nang trứng)

Questa pagina è stata letta 28 796 volte.
Hai trovato utile questo articolo?