Scarica PDF Scarica PDF

Aumentare la quantità di proteina CREB nell'organismo, conosciuta anche come proteina legante l'elemento di risposta al cAMP (dall'inglese cAMP response element binding protein), può aiutare a migliorare incredibilmente le capacità mnemoniche e di apprendimento. Una carenza di tale proteina è infatti legata a perdita di memoria, ansia e diverse forme di demenza. Mantenere un'alimentazione sana, seguire un regime di attività fisica e rispettare degli schemi regolari di sonno è la maniera migliore per produrla e attivarla; tuttavia, puoi contribuire a migliorarne i livelli anche prendendo degli integratori di cannella, estratto di mirtillo e acido butirrico.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Mantenere uno Stile di Vita Sano

  1. 1
    Consulta il medico. È importante restare in salute, soprattutto se sospetti di avere una carenza di proteina CREB; i problemi di natura cognitiva o psicologica (per esempio l'ansia) possono essere causati da un rallentamento nell'attivazione di questa proteina e possono essere trattati con farmaci o terapie mirate. Devi farti visitare dal medico se riscontri difficoltà di memoria, apprendimento o concentrazione e se vuoi avere maggiori dettagli su come aumentare i livelli di CREB.[1]
    • Solitamente, la concentrazione di tale proteina si ottiene attraverso il test Western blot, che viene eseguito in un laboratorio utilizzando un campione di cellule o di tessuto; tale esame può essere prescritto dal medico o puoi richiederlo tu stesso rivolgendoti privatamente a un laboratorio di analisi.[2]
    • Contatta una clinica o un laboratorio privato per chiedere un preventivo per questo test.
  2. 2
    Mangia alimenti sani a orari regolari. La produzione di questa proteina da parte dell'organismo dipende dalle funzioni del ciclo energetico metabolico; se vuoi mantenere tale ciclo nelle migliori condizioni e alla massima efficienza, segui una dieta equilibrata con pochi grassi e molti nutrienti. Per tenere sotto controllo l'attività metabolica è altrettanto importante mangiare a orari regolari durante il giorno, cosa che puoi monitorare facilmente con un diario alimentare.[3]
    • Tieni traccia del metabolismo consumando pasti e spuntini sempre agli stessi orari ogni giorno.
    • Cerca di mangiare soprattutto frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre (come un panino integrale con tacchino, oltre a una mela e dei bastoncini di carote come contorno).
    • Evita possibilmente alimenti ricchi di grassi e lavorati industrialmente (come gli hamburger e le patatine fritte del fast food).
  3. 3
    Svolgi regolarmente attività fisica. L'esercizio crea una risposta molecolare nell'organismo in grado di migliorare l'attivazione della proteina CREB.[4] Cerca di impegnarti almeno 150 minuti in attività fisica moderata ogni settimana oppure 75 minuti in esercizi fisici più intensi; tra quelli moderati considera la camminata o il nuoto, mentre tra quelli più vigorosi puoi valutare la corsa, il salto della corda o partecipare a una lezione di spinning.[5]
    • Per esempio, valuta di camminare per mezz'ora cinque giorni a settimana per svolgere attività fisica moderata.
    • Se desideri invece esercizio più intenso, puoi eseguire una sessione di 25 minuti di salto della corda tre volte a settimana.
  4. 4
    Bilancia il ritmo circadiano. Si tratta del processo biologico interno che regola il momento in cui ti senti assonnato e vigile durante il giorno, oltre a quando devi dormire. È fondamentale mantenerlo sano per regolare le abitudini alimentari e fornire all'organismo le energie necessarie per eseguire attività fisica. Puoi tenere il ritmo circadiano sotto controllo:[6]
    • Rispettando una programmazione del sonno costante (per esempio coricarti e alzarti sempre alla stessa ora ogni giorno);
    • Evitando i dispositivi elettronici poco prima di andare a dormire, dato che simulano la luce diurna e possono influire negativamente sull'istinto naturale di dormire;
    • Esponendoti alla luce brillante del giorno quando ti alzi (aprendo le persiane o uscendo per una passeggiata);
    • Evitando di restare sveglio tutta la notte.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Prendere Integratori Nutrizionali

  1. 1
    Prendi gli integratori di acido butirrico. È un acido grasso a catena corta che offre un'infinità di benefici per la salute, tra i quali l'aumento della produzione di proteina CREB nel corpo. Chiedi al medico se questo integratore è adatto per te; puoi trovarlo in libera vendita nelle farmacie, parafarmacie e negozi di prodotti naturali. In alternativa, puoi inserire questo acido nell'alimentazione in maniera naturale aumentando il consumo di verdure ricche di fibre e latticini grassi (come burro e panna).[7]
  2. 2
    Mangia la cannella. Anche questa spezia può aiutarti a incrementare il CREB nell'organismo, oltre al fatto che rappresenta un argomento di studio per diverse malattie, come l'Alzheimer. La cannella può essere metabolizzata in una forma atossica di sodio benzoato, un componente chimico che viene spesso usato per trattare i danni cerebrali. Puoi acquistare integratori di cannella in farmacia e nei negozi di prodotti naturali oppure puoi aggiungerla nell'alimentazione di ogni giorno:
    • Usandone l'olio per le tue ricette e i prodotti da forno;
    • Bevendo una tisana di cannella;
    • Usando lo zucchero alla cannella;
    • Cucinando i rotoli alla cannella, i french toast alla cannella, o una torta al gusto di cannella e caffè.
  3. 3
    Assumi l'estratto di mirtillo. Si è dimostrato efficace per migliorare le funzioni cognitive e aumentare l'attivazione della proteina CREB. Puoi consumarlo nella sua forma naturale o più semplicemente come integratore (come un estratto in polvere puro o come antocianine isolate derivanti dall'estratto). Per ottenere i risultati migliori, prefiggiti di consumare tra i 5,5 e gli 11 g di estratto di mirtillo al giorno, da 500 a 1000 mg di antocianine isolate oppure 50-120 g di bacche fresche.[8]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non assumere la cannella in polvere pura da sola, altrimenti potresti soffocare.
  • Gli alcolici possono aumentare momentaneamente i livelli di proteina CREB, ma creano solo un effetto di breve durata e possono anzi essere dannosi nel lungo periodo.
  • Non assumere integratori senza aver prima consultato il medico.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Perdere 10 kg in 2 SettimanePerdere 10 kg in 2 Settimane
Perdere Velocemente il Seno MaschilePerdere Velocemente il Seno Maschile
Perdere 5 Chili VelocementePerdere 5 Chili Velocemente
Eliminare il Grasso dalla PanciaEliminare il Grasso dalla Pancia
Perdere 10 Kg in Poco TempoPerdere 10 Kg in Poco Tempo
Perdere 20 Chili in Due MesiPerdere 20 Chili in Due Mesi
Perdere 10 Chili in Due MesiPerdere 10 Chili in Due Mesi
Aumentare il tuo AppetitoAumentare il tuo Appetito
Dimagrire VelocementeDimagrire Velocemente
Ridurre la Circonferenza delle CosceRidurre la Circonferenza delle Cosce
Perdere 2 Chili in Un Solo GiornoPerdere 2 Chili in Un Solo Giorno
Tonificare il Sedere CamminandoTonificare il Sedere Camminando
Calcolare le Calorie Bruciate in un GiornoCalcolare le Calorie Bruciate in un Giorno
Perdere Cinque Chili in una SettimanaPerdere Cinque Chili in una Settimana
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Danny Gordon
Co-redatto da:
Personal Trainer Qualificato
Questo articolo è stato co-redatto da Danny Gordon. Danny Gordon è un Personal Trainer con Certificazione ottenuta dall'American College of Sports Medicine (ACSM) ed è il Titolare di The Body Studio for Fitness, un centro fitness che si trova nella San Francisco Bay Area. Con oltre 20 anni di esperienza nel settore del fitness e dell'insegnamento, ha deciso di focalizzarsi sull'allenamento personalizzato semi-privato nel suo centro. Danny ha ricevuto la Certificazione di Personal Trainer presso la California State University, East Bay e l'American College of Sports Medicine (ACSM). Questo articolo è stato visualizzato 1 958 volte
Questa pagina è stata letta 1 958 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità