Come Indossare un Reggiseno Sportivo

Scritto in collaborazione con: Michele Dolan

In questo Articolo:Trovare il Supporto IdealeScegliere il ModelloProvare il ReggisenoSostituire i Reggiseni Sportivi18 Riferimenti

Indossare il giusto reggiseno sportivo ti permetterà non soltanto di sentirti a tuo agio mentre fai esercizio fisico, ma eviterà anche che i legamenti del petto si stirino eccessivamente causandoti dolore. Che si tratti del tuo primo reggiseno sportivo o che tu debba sostituirne uno che non ti fornisce più il supporto adeguato, questa è l’occasione di scoprire quale è il modello giusto per te. Scegliendo il materiale adatto e verificando che sia della misura giusta, sarai in grado di trovarne uno comodo.

Parte 1
Trovare il Supporto Ideale

  1. 1
    Scegli un reggiseno sportivo fatto di un materiale antiumidità. L’ideale è che sia fatto di un tessuto traspirante e tergisudore. La maggior parte dei reggiseni attualmente in commercio sfruttano una tecnologia in grado di assorbire e disperdere il sudore, il che li rende perfetti da usare durante l’esercizio fisico. Cerca di evitare il cotone, poiché questo tessuto ha la tendenza a impregnarsi di sudore e rimanere umido.[1]
    • Scegliere un materiale tergisudore contribuirà inoltre a regolare la temperatura corporea durante l’esercizio fisico.
  2. 2
    Scegli un reggiseno sportivo disponibile nelle taglie dei reggiseni normali. L’ideale è che il tuo modello sportivo sia della stessa taglia di quello che porti normalmente: dovrebbe riportare una misura della coppa e una della circonferenza, in modo da garantire un buon supporto. Evita di acquistarne uno disponibile soltanto nelle taglie small, medium e large.[2]
  3. 3
    Opta per un tipo di reggiseno che abbia un gancetto o che sia regolabile. Indossarne uno senza chiusure non è una buona idea, in quanto non può essere regolato e può deformarsi più facilmente di altri modelli. È meglio optare per uno con spalline regolabili o con un gancetto: in quest’ultimo caso sarai in grado di spostarlo dalla posizione più stretta a quella più larga a mano a mano che il reggiseno si allenta.[3]
  4. 4
    Investi in un reggiseno di qualità. Anche se può sembrare allettante acquistarne uno non regolabile per soli 5 euro, molto probabilmente non avrà il supporto né la struttura che il tuo seno richiede. Trovarne uno che sia adatto a te è molto importante per garantire il supporto necessario e mantenere i legamenti sani, pertanto è meglio investire in un modello di alta qualità.[4]

Parte 2
Scegliere il Modello

  1. 1
    Abbina il reggiseno al tipo di attività fisica. Puoi indossarne uno diverso quando fai yoga rispetto a quando corri o fai uno sport intenso. Scegline uno a sostegno basso per gli sport a basso impatto e uno a sostegno elevato per gli sport ad alto impatto.[5]
    • Un modello a sostegno basso non necessita dello stesso supporto di uno a sostegno elevato. Quest’ultimo dovrebbe essere a incapsulamento, sagomato e fatto di tessuto tergisudore.
  2. 2
    Preferisci un modello a incapsulamento piuttosto che uno a compressione. Il primo presenta le coppe separate. Dal momento che i seni si muovono in senso sia orizzontale che verticale, è importante che un reggiseno sportivo abbia le coppe separate per fornire maggiore stabilità. Questo contribuisce a dare supporto a ciascun seno e permette una migliore regolazione della temperatura corporea.[6]
    • Indossare un reggiseno a compressione può andare bene se hai una misura della coppa A o B o se stai facendo un tipo di esercizio fisico a basso impatto, ma un modello a incapsulamento è sempre l’opzione migliore.[7]
    • Un modello a incapsulamento è particolarmente importante nel caso in cui tu abbia un seno abbondante.
  3. 3
    Scegli un modello che si incrocia sulla schiena, per un supporto migliore. Questo tipo di reggiseno si stringe sulla schiena e per questo è più aderente al corpo, fornendo così un ottimo supporto ed eliminando contemporaneamente il fastidio causato da eventuali spalline che possono scivolare dalle spalle.[8]
  4. 4
    Indossa un reggiseno sportivo con le spalline larghe per una migliore distribuzione del peso. Se hai un seno abbondante o desideri avere un reggiseno regolabile, scegline uno con le spalline larghe: sono solitamente imbottite e possono aiutare a distribuire il peso del petto più equamente.[9]
    • Le spalline non dovrebbero stringere sulle spalle: se ti procurano dolore o tensione al collo, prendi in considerazione la possibilità di cambiare la taglia.

Parte 3
Provare il Reggiseno

  1. 1
    Prova il reggiseno prima di acquistarlo. Non potrai sapere se è adatto a te finché non lo avrai provato per vedere come ti sta. Vai nel camerino e vedi come ti sta addosso; se invece hai fatto l’acquisto online, non rimuovere il cartellino prima di averlo provato.
  2. 2
    Tira le spalline per verificarne l’elasticità. Quando si tratta di un reggiseno sportivo, l’ideale è che le spalline non siano troppo elastiche. Posiziona le dita sulla spallina tenendola ferma e tira il centro della coppa corrispondente per verificarne l’elasticità. È preferibile che non sia eccessivamente elastica, in quanto sarebbe un segno che non è in grado di garantire molto supporto.[10]
  3. 3
    Assicurati che le coppe contengano tutto il seno. È meglio che i seni non fuoriescano, altrimenti il reggiseno non ti darà grande supporto. Controlla che il seno stia confortevolmente in ciascuna coppa; se non è così, significa che hai bisogno di coppe più grandi. Puoi anche provare a piegarti in avanti mentre lo indossi, per assicurarti che non fuoriesca nulla.[11]
  4. 4
    Usa un dito per testare la fascia elastica. Fai scorrere un dito tra la fascia e la parte frontale del petto, quindi tirala lontano da te. Se riesci a tirarla a più di 2-3 cm dal petto, è il segno che è troppo larga e hai bisogno di maggiore supporto.[12]
  5. 5
    Fai prendere le misure a un esperto. Se hai qualche dubbio, chiedi l’aiuto di un esperto. Recati in un negozio i cui commessi conoscano le misure dei reggiseni e siano in grado di aiutarti con un reggiseno sportivo. Saranno in grado di prendere correttamente le tue misure e ti permetteranno di scegliere un reggiseno che dia il giusto supporto.[13]
    • La presenza di più pannelli di rivestimento fornisce un maggiore supporto generale.
    • Opta per cuciture morbide intorno alle coppe.
    • In linea di massima la presenza di più tessuto significa più supporto.
    • I modelli che si incrociano sulla schiena dovrebbero essere ampi nel punto in cui si congiungono alle spalline, così da distribuire il peso sul dorso.

Parte 4
Sostituire i Reggiseni Sportivi

  1. 1
    Cambia il reggiseno ogni 4-6 mesi. Se lo usi regolarmente, si deformerà con il passare del tempo. Per questo motivo è importante comprarne uno nuovo ogni 6 mesi, in modo da avere sempre un ottimo supporto.[14]
    • La frequenza con cui comprare un reggiseno dipende ovviamente da quanto sei attiva. Se indossi lo stesso reggiseno una volta alla settimana, potrebbe durare anche un anno, ma se lo indossi 3 volte alla settimana, perderà la propria forma nell’arco di 4-6 mesi.
    • Se fai esercizio fisico 4-5 volte a settimana dovresti avere 4-5 reggiseni sportivi da alternare. Indossare sempre lo stesso farà sì che si rovini molto più in fretta.[15]
  2. 2
    Se la fascia elastica non è più aderente, significa che è il momento di comprarne uno nuovo. La fascia elastica è ancora più importante delle spalline, in quanto fornisce il maggiore supporto. Se inizia a muoversi lungo la schiena quando fai movimento oppure è molto deformata, significa che è tempo di acquistare un nuovo reggiseno.[16]
    • Se stai usando il gancetto più stretto del reggiseno, potrebbe essere il segno che è deformato ed è il momento di cambiarlo. Altrimenti potrebbe voler dire che la tua schiena è particolarmente stretta.
    • Puoi anche testare la fascia elastica stendendo le braccia al di sopra della testa: se la fascia si sposta lungo la schiena significa che la misura non è adeguata.
  3. 3
    Se le spalline sono deformate devi comprare un reggiseno nuovo. Se le tiri ma non si distendono molto, sono probabilmente usurate: se ti scivolano dalle spalle, hanno fatto il loro tempo.[17]
    • Se ti scivolano dalle spalle ma sono regolabili, verifica se puoi stringerle prima di valutare se hai bisogno di un reggiseno nuovo.
  4. 4
    Investi del denaro in un nuovo reggiseno se hai dolore al seno dopo aver fatto esercizio fisico. Se provi dolore al petto una volta terminata l’attività, è la prova definitiva che il tuo reggiseno non è adatto a te. Lo stesso vale se il seno si muove su e giù mentre fai esercizio fisico: se non è in grado di darti il supporto necessario, è il momento di acquistarne uno nuovo.[18]

Consigli

  • Il dolore ai capezzoli può essere causato da un’eccessiva frizione: questo significa che il reggiseno non sta facendo il suo lavoro.
  • Dovresti sempre indossare un reggiseno sportivo quando fai esercizio fisico, soprattutto se prendi parte ad attività ad alto impatto, anche se hai il seno piccolo.
  • Lava i reggiseni sportivi a mano e non metterli mai nell’asciugatrice: appendili o lasciali asciugare distesi.
  • I reggiseni sportivi non devono essere necessariamente indossati soltanto quando si fa esercizio fisico: se ne possiedi uno che ti sta bene, sentiti libera di indossarlo ogni volta che lo desideri.

Riferimenti

  1. https://www.huffingtonpost.com/2014/01/21/wrong-sports-bra_n_4590756.html
  2. https://www.huffingtonpost.com/2014/01/21/wrong-sports-bra_n_4590756.html
  3. https://www.huffingtonpost.com/2014/01/21/wrong-sports-bra_n_4590756.html
  4. http://www.cosmopolitan.com/health-fitness/advice/a29263/signs-youre-wearing-the-wrong-sports-bra/
  5. https://www.teenvogue.com/story/sports-bras-mistakes
  6. https://www.shape.com/blogs/working-it-out/do-i-need-wear-sports-bra-during-workout
  7. https://www.fitnessmagazine.com/workout/gear/sports-bras/how-to-choose-a-sports-bra/
  8. https://www.fitnessmagazine.com/workout/gear/sports-bras/how-to-choose-a-sports-bra/
  9. https://www.fitnessmagazine.com/workout/gear/sports-bras/how-to-choose-a-sports-bra/
Mostra altro ... (9)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Michele Dolan. Michele Dolan lavora come Personal Trainer con certificazione BCRPA nella Columbia Britannica. Svolge la professione di personal trainer e istruttrice di fitness dal 2002.

Categorie: Sport & Fitness

In altre lingue:

English: Wear a Sports Bra, Español: usar un sostén deportivo, Português: Usar Tops Esportivos, Deutsch: Einen Sport BH tragen, Français: porter un soutien‐gorge de sport, Русский: носить спортивный бра

Questa pagina è stata letta 532 volte.
Hai trovato utile questo articolo?