Scarica PDF Scarica PDF

Questo è un sistema che non sempre funziona, soprattutto se giochi contro qualcuno davvero bravo, ma se giochi contro uno poco esperto lo puoi ingannare. Devi lasciare un pezzo non protetto, fingendo di non saperlo.

Passaggi

  1. 1
    Pensa a un piano. Di solito, quando vuoi ingannare il tuo avversario, devi sacrificare una pedina per una di maggior valore o per dare facilmente scacco matto.
  2. 2
    Diciamo che il tuo avversario è nero, arroccato vicino al re. Ora deve muovere la torre o il pedone, mentre la tua regina blocca il pedone centrale. Il tuo alfiere sta andando in H6 e si sta preparando per lo scacco matto, mentre il tuo avversario si sta preparando a prendere una pedina protetta con tutte le precauzioni, ma se lo fa lascia scoperto il re. Che cosa fai? Se muovi la pedina protetta perdi una mossa, ma se muovi il protettore puoi vincere. Allora muovi il protettore in un posto non protetto e il tuo avversario prende la pedina. BAM! Il tuo alfiere minaccia scacco matto in H6 e il tuo avversario non ha più speranze!
  3. 3
    Dopo aver preparato il tuo piano, devi pensare a come ingannare il tuo avversario. Se il tuo avversario non è molto esperto, puoi semplicemente lasciare la pedina scoperta e lui/lei cadrà nella trappola. Se il tuo avversario invece è esperto, hai bisogno di qualcosa di più che non una pedina scoperta.
  4. 4
    Questo tipo di trappola va bene per i principianti, ma più sei bravo e più forte è il tuo avversario, più devi imparare come batterlo sulle posizioni, e anche con la tattica.
  5. 5
    Alla fine, per vincere a scacchi devi pensare prima del tuo avversario e anticipare le sue mosse.
    Pubblicità

Consigli

  • Spesso quando giochi contro un avversario forte può essere utile usare degli stratagemmi. Ad esempio, fare un respiro profondo o serrare le mascelle dopo la mossa può fare pensare al tuo avversario che hai fatto un errore.
  • Il centro della scacchiera (E4, E5, D4, D5) è molto importante. Se puoi controllare queste caselle, puoi avere un accesso al re per le tue pedine.
  • Fai delle mosse che contrastino le scelte del tuo avversario e costringilo a cadere nella tua trappola. Il tuo avversario penserà che vuoi tendergli una trappola, per cui non aspettare, prendi in mano la situazione e vinci.
  • Se pensi di avere trovato la mossa giusta, ce n'è sempre una migliore.
  • Se sei un bambino, puoi batterti la mano sulla fronte ed esclamare: “Oh no ho sbagliato!”. Ma se sei un adulto non farlo.
  • La cosa migliore per vincere un torneo è partecipare spesso a tornei. Altrimenti potresti non essere in grado di reggere lo stress di partite molto lunghe, e fare degli errori stupidi che in altri momenti non faresti.
  • "Un piano mal riuscito è meglio di nessun piano".
Pubblicità

Avvertenze

  • Non darti uno schiaffo troppo spesso o gli altri si insospettiranno.
Pubblicità

Cose che ti serviranno

  • Avversari. Puoi allenarti giocando on line.
  • Ci sono anche molti libri che ti insegnano come giocare a scacchi.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 327 volte
Categorie: Giochi
Questa pagina è stata letta 3 327 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità