Hai perso il lavoro da poco o sei disoccupato da tempo? Stai seguendo un percorso professionale ben preciso o sei appena entrato nel mondo del lavoro? Cercarne uno può essere scoraggiante ed estenuante. Molte volte la gente inizia a fare questa ricerca senza avere la più pallida idea delle sue effettive qualifiche o di cosa fare in futuro. L'indecisione e l'incertezza prevengono l'individuazione della professione più adatta alle proprie esigenze, e difficilmente si riesce ad attirare l'attenzione delle imprese. Puoi cominciare a cercare lavoro con successo preparandoti alla ricerca, informandoti bene sul settore e facendo networking.

Metodo 1 di 2:
Prepararti per una Ricerca di Successo

  1. 1
    Individua i tuoi punti di forza per capire da dove iniziare. Al fine di trovare il lavoro perfetto, devi capire quali sono le tue caratteristiche migliori. Puoi farlo esaminando quello che sai fare e capendo per cosa sei tagliato.
    • Cerca di capire quali sono le competenze che possiedi.
    • Ciò include sia quelle concrete e che hai imparato grazie a studi ed esperienze (per esempio sai occuparti della gestione di un progetto) sia quelle naturali (solitamente non vengono insegnate, ma appartengono alle abilità o ai tratti personali di un individuo sin dalla nascita; ne è un esempio la capacità di trovare facilmente soluzione ai problemi).
    • Ti basta ripensare ai tuoi successi e fallimenti per determinare queste competenze.
    • Le aree professionali in cui hai lavorato con profitto ti faranno capire quali sono le tue capacità.
  2. 2
    Valuta la tua esperienza per trovare i percorsi professionali che sono più rilevanti per te e che ti piacerebbe seguire. Cerca di capire quali parti della tua esperienza passata ti sono piaciute particolarmente e ti hanno permesso di sfoggiare al meglio le tue competenze. Se stai affrontando un momento di indecisione, determinarlo ti aiuterà a chiarire qual è il cammino che fa al caso tuo.
    • Per esempio, hai lavorato come rappresentante del servizio clienti in un call center.
    • Adoravi parlare con i clienti ed eri in grado di risolvere velocemente i loro problemi. D'altra parte, odiavi stare incollato al telefono per tutto il giorno.
    • Siccome ti piaceva dare una mano ai clienti e hai dimostrato eccellenti capacità nella risoluzione dei loro problemi, forse ti conviene fare una prova con l'assistenza alla clientela di un negozio.
  3. 3
    Prendi in considerazione la tua formazione. Se hai una laurea o un certificato in un certo campo, determina se ti tornerà utile nella ricerca del lavoro.
    • Per esempio, sei laureato in marketing e ti interesserebbe lavorare in questo settore.
  4. 4
    Definisci il lavoro che stai cercando. Basandoti sulla considerazione delle tue abilità ed esperienze, stabilisci la professione che ti piacerebbe provare. Questa analisi non dovrebbe includere solo il titolo professionale, ma anche il tipo di compagnia e di industria che pensi faccia davvero al caso tuo o in cui hai fatto moltissima esperienza.
    • Prima di iniziare a candidarti per un lavoro, è meglio determinare almeno qualcuno dei suoi aspetti principali.
  5. 5
    Cerca di capire qual è il tipo di ruolo che ti piacerebbe rivestire. Se da un lato è positivo provare a candidarti per tutti i lavori di tuo interesse, ti renderai conto che riceverai maggiori riscontri presso le compagnie che ti reputano più qualificato.
    • È per questo che esaminare le tue competenze è così importante.
    • Vedrai che la ricerca del lavoro sarà leggermente più facile se riesci a definire il ruolo che rivestiresti e la professione che svolgeresti nell'impresa che ti interessa.
    • Puoi restringere ulteriormente la ricerca definendo i tuoi orari (lavoreresti di giorno o di notte?) e lo status del ruolo (a tempo pieno, part-time, a contratto, temporaneo).
    • Per esempio, dopo aver fatto questa auto-valutazione, capisci che vuoi candidarti per una posizione di manager del servizio clienti di un'impresa a Milano, lavorando a tempo pieno e senza turni specifici.
    Consiglio dell'Esperto
    Adrian Klaphaak, CPCC

    Adrian Klaphaak, CPCC

    Coach per la Carriera
    Adrian Klaphaak lavora come coach per la carriera ed è il fondatore di A Path That Fits, una piccola società che si dedica al career e life coaching nella San Francisco Bay Area. Lavora con gente che spera di avere un impatto positivo nel mondo e ha aiutato più di 1000 persone a costruire carriere di successo, nonché ad avere una vita più significativa.
    Adrian Klaphaak, CPCC
    Adrian Klaphaak, CPCC
    Coach per la Carriera

    Non sei sicuro di quale tipo di lavoro ti piacerebbe fare? Adrian Klaphaak, fondatore di A Path That Fits, consiglia: "Il volontariato o la realizzazione di un progetto personale sono due ottimi modi per imparare di più su una carriera che stai prendendo in considerazione. Il volontariato spesso porta a future opportunità di lavoro, mentre un progetto pilota imita il lavoro che faresti se intraprendessi quella carriera. Per esempio, se vuoi lavorare come fotografo professionista, potresti offrire i tuoi servizi ad amici e parenti in cambio di un piccolo compenso; questo tipo di attività ti mostrerà cosa vuol dire essere realmente un fotografo."

  6. 6
    Stabilisci qual è il tipo di impresa nel quale vorresti lavorare. Riuscendo a definire l'azienda in cui vuoi essere assunto e il tipo di ambiente che fa al caso tuo, riuscirai a concentrare meglio il tuo tempo. Infatti, ti candiderai per le posizioni aperte solo in queste compagnie invece di considerare posti in cui non saresti mai felice.
    • Quando consideri il tipo di compagnia in cui vuoi lavorare, esamina diversi fattori. Eccone qualcuno: pubblica o privata, dimensioni (piccola, media o grande), globale o locale, cultura aziendale (da relazionare ai tuoi valori).
  7. 7
    Determina l'industria o le industrie che vuoi conoscere meglio. Potresti essere più qualificato per un certo settore o nutrire un interesse maggiore nei suoi confronti rispetto a un altro. Pensa alle tue esperienze lavorative e al ruolo che ti piacerebbe rivestire.
    • In seguito, stabilisci in quali industrie ti piacerebbe lavorare.
    • Prendi in considerazione il fattore ubicazione quando pensi a un'industria in particolare.
    • Prima di sprecare tempo mandando curriculum a imprese che non ti interessano davvero, devi stabilire con certezza il posto in cui vorresti lavorare e/o visitare per motivi professionali.
    • Potresti anche lavorare a distanza o fare da pendolare.
  8. 8
    Preparati alla stesura di un curriculum e di una lettera di presentazione specifici. Non è raccomandabile mandare un CV e una lettera di accompagnamento generali a ogni singola impresa nella quale vuoi lavorare.
    • Ogni compagnia è in cerca di determinate qualifiche ed esperienze, non necessariamente utili in un'altra (questo succede pur trattandosi della stessa tipologia di lavoro: ogni azienda ha esigenze diverse).
    • Di conseguenza, devi aggiornare il curriculum e la lettera di presentazione al fine di includere le informazioni più rilevanti per ogni singolo lavoro.
    • Per adattare correttamente il curriculum e la lettera di presentazione, dovresti leggere con attenzione ogni annuncio di lavoro ed evidenziare le qualifiche richieste.
  9. 9
    Aggiorna i profili sui social network affinché coincidano con il curriculum. Questo tipo di aggiornamento è leggermente diverso da quello che faresti con un CV. Sebbene i profili che hai online debbano essere molto simili ai curriculum mandati alle compagnie, sul web devi includere tutte le informazioni pertinenti ai tipi di lavori che ti interessano.
    • Cosa significa? Invece di essere specifico a seconda di quanto viene richiesto da ogni annuncio di lavoro, dovresti inserire le qualifiche necessarie per la maggior parte delle posizioni di tuo interesse.
    • Facciamo un esempio. Vuoi lavorare come rappresentante del servizio clienti e trovi vari annunci interessanti; tutti richiedono esperienza nella risoluzione dei problemi, ma uno è stato pubblicato da una compagnia del settore tecnologico mentre gli altri da catene di grandi magazzini.
    • Al momento di scrivere i curriculum, è necessario indicare l'esperienza nel campo della tecnologia nella candidatura per la compagnia di questo settore specifico, mentre nei CV indirizzati ai grandi magazzini no.
    • Quando invece scrivi i profili sui social network, è fondamentale parlare di tutte le tue esperienze nei diversi campi per fornire un'immagine completa della tua preparazione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Fare Ricerche e Networking

  1. 1
    Cerca lavoro usando i siti di annunci, le pagine web delle compagnie e i social network. Basandoti sulla valutazione che hai fatto di te stesso, conduci questa ricerca usando parole chiave che definiscano quello che vuoi.
    • Questo include usare l'opzione di ricerca avanzata disponibile su molti siti, che ti permette di specificare il nome del lavoro, della compagnia e/o dell'industria.
    • Non è necessario controllare questi siti ogni paio d'ore per vedere se sono stati pubblicati nuovi annunci.
    • Puoi stabilire un programma e fare un controllo su base quotidiana o settimanale.
  2. 2
    Cerca le compagnie di tuo interesse e informati se hanno posti vacanti. Scegliere imprese specifiche, quindi avere un target, è una tattica che preferisce la qualità alla quantità. Ti permette di usare saggiamente le tue energie, senza sprecare tempo proponendoti ad aziende nelle quali non lavoreresti mai.
    • Se sei molto specifico in merito alla ricerca del lavoro e al tipo di compagnia in cui vuoi essere assunto, ti renderai conto che è più facile condurre la ricerca. Ciò ti permetterà di non prendere in considerazione le imprese in cui non vorresti assolutamente lavorare.
    • Successivamente, puoi rivedere periodicamente la lista (per esempio una volta alla settimana) e cercare lavoro presso le compagnie che si adattano perfettamente alle tue qualifiche.
  3. 3
    Crea una lista di compagnie target. Fai una ricerca sulle imprese più note della tua città o della zona in cui ti piacerebbe lavorare e che farebbero buon uso delle tue competenze. Puoi riuscirci usando il nome dell'azienda come parola chiave mentre cerchi su internet.
    • In seguito, scorri la lista dei risultati per trovare articoli pubblicati dall'impresa o che la riguardano, recensioni e profili sui social network.
    • Esamina tutti i siti web della compagnia per capire qual è la sua missione e qual è la cultura che la caratterizza.
    • Fai una lista di tutte le compagnie che si adattano a quello che desideri. Magari in questo preciso istante non hanno una posizione da offrirti, ma lasciale nell'elenco per rivederle in futuro.
  4. 4
    Rivolgiti ad agenzie o cacciatori di teste indipendenti. Potrebbe tornarti utile chiedere assistenza a queste figure professionali al fine di far arrivare il tuo nome presso le compagnie giuste.
    • Queste persone possono lavorare per conto di molteplici compagnie, con il compito di trovare i professionisti giusti per determinate posizioni lavorative aperte.
    • Queste figure hanno connessioni significative e potrebbero venire a conoscenza degli annunci di lavoro prima ancora che vengano pubblicati sul web.
    • Inoltre, le compagnie che collaborano con agenzie o cacciatori di teste potrebbero avere una relazione di fiducia con queste figure e fare in modo che il tuo curriculum venga letto da una persona in carne e ossa.
    • Hai la possibilità di lavorare con numerose agenzie e altri fornitori di servizi. Puoi fare una ricerca online sia per la tua ubicazione (città e regione) sia per il tuo settore: alcune agenzie si specializzano infatti in un'industria (come quella medica) o posizione (come rappresentante delle vendite).
  5. 5
    Fai sapere a tutti che stai cercando lavoro. Non sottovalutare questa opzione: non si sa mai chi potrebbe essere alla ricerca di un professionista che abbia la tua esperienza.
    • Dopo aver stabilito il tipo di lavoro che stai cercando, dovresti farti sentire personalmente con i tuoi contatti.
    • Mai usare e-mail di massa o messaggi di gruppo: sono troppo generici e otterrai meno risposte.
    • Questo significa che dovresti metterti in contatto con ogni singolo individuo per telefono, via e-mail o su un social network al fine di chiedergli aiuto.
    • Qualunque mezzo di comunicazione usi per parlare con i contatti, tutto quello che devi fare è spiegare che sei in cerca di una nuova opportunità. Chiedi se gentilmente possono farsi risentire qualora venissero a sapere di posti vacanti adatti alle tue qualifiche.
  6. 6
    Partecipa agli eventi di networking. Probabilmente nella zona in cui vivi ne vengono organizzati vari, quindi non trascurare questi incontri.
    • Quando inizi a cercare lavoro, è importante instaurare nuove connessioni e presentarti alla gente; spiega cosa apporteresti a un'azienda per migliorarla e che sei in cerca di una nuova opportunità.
    • Che questi eventi siano specifici per le persone in cerca di lavoro o meno, a volte partecipare ti permette di dare un volto al tuo curriculum e avere maggiori probabilità di essere invitato a un colloquio.
    • Ricorda: alcuni posti vacanti non si pubblicizzano nemmeno perché vengono occupati da persone consigliate direttamente alla compagnia.
  7. 7
    Non perdere di vista le persone che hai conosciuto e non sparire dopo aver mandato il curriculum. A causa delle diverse priorità, del numero di candidati da scremare e delle procedure della compagnia, può passare del tempo prima che si facciano risentire.
    • A meno che tu non sia un candidato prezioso, a volte non riceverai nemmeno risposta da un'impresa.
    • Per fare in modo che il tuo nome rimanga impresso e il curriculum finisca in cima alla pila delle candidature, ti conviene telefonare all'azienda per sapere come procede.
    • Metterti in contatto con la compagnia ti aiuterà a spiccare e a dimostrare che la posizione ti interessa davvero.
    • Potrebbe anche spingere il cacciatore di teste o l'addetto alle assunzioni a dare un'occhiata alla tua candidatura e a considerarla quel giorno stesso.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Adrian Klaphaak, CPCC
Co-redatto da
Coach per la Carriera
Questo articolo è stato co-redatto da Adrian Klaphaak, CPCC. Adrian Klaphaak lavora come coach per la carriera ed è il fondatore di A Path That Fits, una piccola società che si dedica al career e life coaching nella San Francisco Bay Area. Lavora con gente che spera di avere un impatto positivo nel mondo e ha aiutato più di 1000 persone a costruire carriere di successo, nonché ad avere una vita più significativa. Questo articolo è stato visualizzato 9 046 volte
Categorie: Cercare Lavoro
Questa pagina è stata letta 9 046 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità