Questo articolo si propone di mostrare al principiante come passare dal non avere idea di cosa farci con la chitarra elettrica, all'essere capace di suonare le parti più comuni e basilari dell'hard rock e dell'heavy metal. Ha un approccio leggero, senza eccessive pretese, con più attenzione a imparare come divertirsi suonando che all'esattezza della teoria, che avrà il suo spazio quando lo studente sarà oramai "ossessionato" dal suonare la chitarra.

Questo è un corso accelerato di chitarra hard rock. Non intende fare di te un musicista a tutto tondo, e probabilmente non farà di te un musicista affatto. Ciò a cui servirà, se lavori sodo, è insegnarti come riprodurre alcuni dei sound caratteristici dell'heavy metal. O, in alternativa, ti farà capire che la chitarra non fa per te - perché se non riesci a padroneggiare questa roba, potresti non voler disturbare gli altri.

Passaggi

  1. 1
    Scegli una chitarra. Migliore è la chitarra, migliore sarà il suono. E di conseguenza sarà più facile e divertente imparare. Detto ciò, non è affatto necessario andare chissà dove a spendere un mucchio di soldi per una bella chitarra. Non spendere meno di €200. Ci sono un sacco di modelli per principianti di qualità scadente che potranno solo finire col frustrarti.
    • Per fare del Rock, un modello base della Epiphone (by Gibson) o della Squier (by Fender) sono una buona soluzione per iniziare. Se il budget te lo permette, Fender e Gibson hanno un Marchio famoso stampato sulla paletta. Fanno strumenti allo stesso modo in cui li facevano negli anni '50, '60 e '70.
    • Per il metal, alcune buone marche sono B.C. Rich, DBZ, Dean, ESP, Jackson e Ibanez. Se sei della "vecchia scuola", copie della Fender o della Gibson possono essere usate anche per il metal.
    • A questo punto, tu potresti chiedere: qual è la differenza tra una chitarra rock e una chitarra metal? La differenza più importante sta nei pick-up. Le chitarre metal tendenzialmente hanno pick-up attivi, mentre le chitarre rock, tendenzialmente, hanno pick-up passivi. Vai avanti e guarda che differenza c'è.
    • Ricorda, solo perché una chitarra ha pick-up passivi non vuol dire che non ci si possa suonare il metal. D'altra parte, solo perché una chitarra ha pick-up attivi non significa che non ci si possa suonare del rock.
    • Acquista un amplificatore. Prendine uno piccolo (non più di 30 W circa, non meno di 10 W) per fare pratica, e non spendere più di € 100. Dovrebbe essere un amplificatore "combo". Non devi prestare troppa attenzione a questo termine ma, se sei curioso, cercane il significato da qualche parte. Ad ogni modo, puoi indirizzarti verso modelli più potenti più tardi, una volta che avrai più esperienza. Line 6, Crate, Epiphone, Fender, tutti fanno amplificatori per principianti. Fender, Vox, Marshall costruiscono amplificatori a valvole più potenti, così come altre marche. Continua a leggere per capire qual è la differenza fra amplificatori valvolari e solid-state.
    • Esistono due tipi di amplificatori: a transistor e valvolari. Gli amplificatori a transistor sono molto, MOLTO più economici, e sono raccomandati ai principianti. Comunque, alcuni chitarristi metal preferiscono gli amplificatori solid-state perché possono suonare molto ruvidi (questo non vale sempre per gli amplificatori economici per principianti).
    • Gli amplificatori a valvole sono sempre usati da musicisti rock professionisti, e una larga percentuale di musicisti heavy metal li usa. Sfortunatamente per i principianti, sono molto più costosi rispetto agli altri. Il suono generato dagli amplificatori a valvole è generalmente considerato molto superiore a quello degli amplificatori a transistor. Tuttavia, sono decisamente sconsigliati ai principianti, poichè hanno bisogno di manutenzione e occorre fare attenzione nel loro utilizzo; sono piuttosto fragili e costosi da riparare.
      • N.B.: alcuni amplificatori usano una combinazione di tecnologia valvolare e transistor. Sono spesso una buona scelta per il chitarrista amatoriale che ha superato le difficoltà iniziali. Suonano molto meglio dei solid-state per principianti e sono molto più economici degli amplificatori interamente valvolari.
  2. 2
    Acquista dei plettri. Prendine molti. Ne perderai tanti, te lo assicuro. Nessun chitarrista può evitarlo, quindi fatti una scorta. Prendine alcuni con uno spessore sottile o medio e alcuni più spessi. Ti accorgerai probabilmente che preferisci uno piuttosto che l'altro. Quando avrai una tua preferenza, compra principalmente quel tipo. La Jim Dunlop fa ottimi plettri, di ogni spessore.
  3. 3
    Acquista le corde. I chitarristi sarebbero nulla senza delle buone corde. Una spesa un po' maggiore potrebbe dare il risultato un suono maestoso.
    • Le corde D'Addario ed Ernie Ball sono le più comunemente usate sia dai musicisti rock che metal. È perlopiù questione di gusto personale.
    • Fai attenzione allo spessore quando compri le corde. Solitamente, come riferimento si usa lo spessore del MI cantino (la prima corda). Per esempio, se compri delle corde corde con spessore 0,10, ciò significa che la prima corda è spessa mm 0,10.
    • Più è spessa la corda, più profondo e potente sarà il suono generato, ma potrebbe essere più difficile l'esecuzione dei bending. Si ha un bending quando una corda viene tirata allo scopo di alzare l'altezza della nota stessa. Più sottile è lo spessore della corda, più facile sarà fare il bending, ma anche il suono risulterà più sottile. Assicurati di trovarne molti tipi diversi per farti un'idea su quale sia il migliore per te.
  4. 4
    Impara a leggere le tablature, spesso abbreviate in Tab. La tablatura è un sistema che usa numeri per rappresentare le posizioni sul manico della chitarra. Ricorda, la prima corda è quella più vicina ai piedi quando suoni, e la sesta è quella più vicina alla testa.
    • Le linee lunghe rappresentano le corde:
      • MI (1°)---------------------------------------------
      • SI (2°)---------------------------------------------
      • SOL (3°)---------------------------------------------
      • RE (4°)---------------------------------------------
      • LA (5°)---------------------------------------------
      • MI (6°)---------------------------------------------
  5. 5
    Impara dagli esempi. Ecco una tablatura che ti dice di suonare una nota al terzo tasto sulla sesta corda, poi una nota al sesto tasto sulla stessa corda, poi una nota al terzo tasto sulla quinta corda, e alla fine due note insieme- secondo tasto/quarta corda e quindi il La sulla corda a vuoto. Ogni qualvolta le note sono scritte direttamente sopra o sotto altre note, queste vanno tutte suonate insieme come un accordo.
      • MI (1°)---------------------------------------------
      • SI (2°)---------------------------------------------
      • SOL (3°)---------------------------------------------
      • RE (4°)-------2-------------------------------------
      • LA (5°)-----3-0-------------------------------------
      • MI (6°)-3-6----------------------------------------
  6. 6
    Accorda la tua chitarra. Se non ne sei capace, compra un accordatore. Tutti lo usano, perché accordare a orecchio è impossibile per un principiante. Se non puoi procurarti un accordatore, usa un diapason o un altro riferimento per accordare la quinta corda col LA.
    1. Accorda il suono sul quinto tasto alla sesta corda a vuoto, LA.
    2. Accorda la corda RE, al quinto tasto, con la quinta corda.
    3. Accorda la corda al quinto tasto con la quarta corda.
    4. Accorda la corda al quarto tasto con la terza corda.
    5. Accorda il MI cantino al quinto tasto con la seconda corda.
  7. 7
    Impara le scale. La scala musicale è un grande mistero per molti principianti. È destinata a rimanere tale in effetti - visto che qui non abbiamo intenzione di inoltrarci nella palude della teoria musicale. Qui sotto trovate il meraviglioso grafico che vi mostra da quale tasto (posizione) puoi suonare una scala pentatonica su un qualsiasi accordo e rimanere nella giusta tonalità. Se questo ti confonde, ricorda che la scala comincia dal LA sulla sesta corda, e la prima nota nello schema è la fondamentale. Anche se salti la sesta corda e cominci a suonare dalla quarta, da qualsiasi tasto tu abbia iniziato quella è la tua posizione. Se cominci in qualche posto sul quinto tasto, stai suonando nella scala di La, eccetera. Ancora confuso? Dai un'occhiata a questo:
    Pubblicità

Metodo 1 di 1:
Accordi di accompagnamento o scale su "tasti sicuri" per gli assolo

  • LA - a vuoto, 5, 12
  • SI bemolle - 1, 6, 13
  • SI - 2, 7, 14
  • DO - 3, 8, 15
  • DO diesis - 4, 9, 16
  • RE - 5, 10
  • MI bemolle - 6, 11
  • MI - open, 7, 12
  • F - 1, 8, 13
  • FA diesis - 2, 9, 14
  • SOL- 3, 10, 15
  • SOL diesis - 4, 11, 16

Questo schema è basato su qualcosa di mostruoso e ripugnante chiamato il circolo delle quinte, che puoi tranquillamente ignorare fino ad un livello più avanzato. Imparare qualcosa a riguardo potrà solo darti un mal di testa. Ci sono un sacco di altre scale che puoi suonare e altre posizioni che puoi usare per ogni scala, ma questo è un corso base accelerato e non avrebbe senso farti venir voglia di tirare la chitarra fuori dalla finestra prima ancora di aver imparato a suonarla. Questo tipo di informazioni sono disponibili da altre parti. Con questa sola scala (la pentatonica), suonata nelle posizioni indicate dallo schema sopra gli accordi di accompagnamento, potrai cavartela in poco tempo. Almeno il 70% degli assolo hard rock sono basati su questo concetto, inclusi un sacco di mega classici .

Consigli

  • Assicurati di mantenere una buona tecnica. Non devi sviluppare cattive abitudini, specialmente da principiante. Abitudini nate ora saranno molto difficili da estirpare più tardi
  • Se sei un chitarrista piuttosto esperto ma stai incontrando delle difficoltà con l'heavy metal, non ti preoccupare. Mettici impegno, e ce la farai. Sebbene possa sembrare il contrario, la chitarra metal è uno degli stili più difficili da padroneggiare. Inoltre, considera la possibilità di imparare a suonare la chitarra classica. Mentre sembra molto differente da quella metal, in realtà molte tecniche usate per la chitarra classica possono aiutare a essere un migliore musicista metal.
  • Per la comprensione della teoria musicale, imparare a suonare il pianoforte può aiutare.
  • Qualche volta, prova a scaldarti con un basso, può rafforzare le dita e ti farà sembrare la chitarra più facile da suonare. Questo non è necessario comunque, e la maggior parte dei chitarristi non si disturba a farlo.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Leggere Tablature per Chitarra

Come

Imparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta

Come

Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta

Come

Imparare le Scale sulla Chitarra

Come

Suonare l'Ukulele

Come

Suonare il Violino

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra Classica

Come

Montare una Tracolla sulla Chitarra

Come

Accordare un Ukulele

Come

Accordare una Chitarra Acustica

Come

Suonare la Tromba

Come

Suonare la Batteria

Come

Suonare gli Accordi con la Chitarra
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 44 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 15 992 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 15 992 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità