Come Iniziare una Dieta Proteica

Impegnarsi in una dieta a basso contenuto di carboidrati è una sfida in tutto e per tutto. Può però essere molto efficace e portarti al risultato che hai sempre desiderato. Pronta a tuffarti nel mondo delle proteine? Continua a leggere per trovare consigli su come rendere quest'impresa il più semplice e indolore possibile!

Passaggi

  1. 1
    Trovati una copia delle diete Atkins o Protein Power, o di un'altra dieta a basso livello di carboidrati e leggila.
  2. 2
    Se non vuoi comprare un libro, fai almeno una ricerca sul web. Ricorda che ci sono molte giudizi di parte, sia a favore che contro questi tipi di dieta e nessuno dei due schieramenti è necessariamente giusto. Dovrai decidere da sola se questa dieta è adatta a te.
  3. 3
    Prenditi del tempo per buttare tutto ciò che non potrai mangiare. Devi preoccuparti dei cibi con lo zucchero e di qualsiasi forma di zucchero; alimenti a base di farina e grassi idrogenati, anche chiamati trans-insaturi che sono dannosi per la salute. Il Ministero della Sanità sta cercando di inculcare il consumo di meno grassi di questo tipo.
  4. 4
    Leggi attentamente ciascuna etichetta. Se ti rimane qualche scatola ancora aperta ad esempio di cracker, puoi donarla a un rifugio per senza tetto. In alternativa regala tutto ai bambini del vicinato o butta nell'immondizia.
  5. 5
    Compra solo cose sane. Questo vuol dire carne, latticini a basso tenore di carboidrati (formaggio, burro, panna), verdure e frutta zuccherina come i frutti di bosco.
  6. 6
    Fai una lista di alimenti da osservare per la tua nuova dieta. Scriviti le fonti proteiche buone, come il tonno al naturale, la pancetta di tacchino, il petto di pollo e le uova. Non dimenticare le verdure a basso contenuto di carboidrati come la lattuga, i funghi e i cetrioli.
  7. 7
    Vai al supermercato con la lista a mano e seguila!
  8. 8
    Quando arrivi a casa, metti i cibi nuovi in prima linea nella credenza. Ecco fatto: sei già sulla buona strada!
  9. 9
    Concentrati su ciò che puoi mangiare invece che su ciò che non puoi. Per esempio adesso puoi mangiare insalata alla greca, carni magre, wurstel magri, bistecche, pollo arrosto, costolette alle erbe, snack ai frutti di bosco senza zucchero con panna montata (o dolcificante a zero calorie), gelatina senza zucchero con panna montata.
  10. 10
    Mangia il formaggio a pasta dura (non troppo di quello a pasta molle), cheese-cake con il Philadelphia light e noci tritate, frutta secca come mandorle e nocciole (sono quelle con meno carboidrati), Caesar salad, omelette a colazione, uova in insalata, uova alla diavola (piccanti), verdure crude con tzatziki o guacamole. Mangia i fagiolini alla francese (tritati e non interi). Evita la maggior parte della frutta tranne le fragole e un po' di pomodoro. La verdura non è illimitata. Questo è un modo di mangiare salutare ed elegante.

Consigli

  • Non esiste nulla di essenziale nei carboidrati, chi sostiene il contrario dovrebbe tornare a studiare biologia. Il corpo riesce a sintetizzare tutto il glucosio necessario attraverso un processo denominato 'gluconeogenesi'. Il glucosio è il carburante preferito dal corpo. L'unica differenza fra carboidrati "buoni" e "cattivi" sono le fibre e i principi nutritivi che puoi derivare da una salutare insalata. La verdura fa bene, non perché contiene carboidrati ma per via del suo potere nutrizionale. La frutta a livello industriale è addolcita in modo artificiale.
  • La frutta secca è perfetta come spuntino quando hai fame.
  • Carne, uova e latticini non contengono fibre adatte alla dieta, perciò puoi contare su altre fonti per ricavare i tuoi canonici 35 grammi necessari. La polvere di Psyllum è un supplemento di fibre eccellente: mescolane un paio di cucchiaini in un bicchiere di acqua o in frullato proteico.
  • Bevi molta acqua. In questo modo diminuirai il desiderio di zuccheri, evitando di abbuffarti e facendo lavorare al meglio i reni.
  • Ci sono ricerche che suggeriscono che l'eccessivo quantitativo di grassi e proteine animali possono danneggiare chi è in salute. Se la cosa ti preoccupa, passa a tofu e latte di soia, frutta secca e sostituti della carne, mantenendo al minimo l'apporto di latticini. È una leggenda che un vegetariano non possa seguire un regime a basso tenore di carboidrati.
  • Se riduci i carboidrati tanto da escludere quasi tutte le verdure e la frutta, assicurati almeno di assumere vitamine di alta qualità o soffrirai di deficienze nutrizionali. Le pillole non possono sostituire i nutrienti nella loro forma naturale, ma sono meglio di niente.
  • Se vuoi fare una giornata di shopping o devi tornare a lavorare, portati degli spuntini a basso contenuto di carboidrati. Per esempio: un uovo sodo e un cetriolo a fette (o una zucchina) conditi con erbette, o un po' di formaggio.
  • Tieni sempre disponibili i cibi a basso contenuto di carboidrati.

Avvertenze

  • Durante questo tipo di dieta, quando il grasso viene usato come fonte principale di energia si producono chetoni. Questo può portare a effetti collaterali come alitosi, nausea, stanchezza e perdita dell'appetito. Ricette a Basso Contenuto di Carboidrati
  • Prima di iniziare una nuova dieta, controlla con il medico e parla di ciò che ti preoccupa riguardo la salute e alla quale dovresti prestare attenzione. Molti medici attualmente sostengono la dieta a basso regime di carboidrati e la ritengono salutare per la maggior parte delle persone. Tuttavia, alcuni sono contro. Solitamente, chi ha problemi renali dovrebbe evitarla. Fai gli esami del sangue prima di iniziare e tre mesi dopo per capire se la dieta va bene per te.
  • Non mangiare torte, barrette, frullati che vengono venduti con la dicitura "a basso contenuto di carboidrati" troppo spesso ed evitali del tutto se stai cercando di perdere peso. Sono adatti alle emergenze, non per il consumo quotidiano, perché i carboidrati vengono abbassati gonfiando i cibi con l'aria o riducendo la porzione. Dovrai mangiare meno cibi raffinati possibile.
  • Alcune ricerche suggeriscono come alla lunga, una dieta altamente proteica non sia la scelta migliore per la salute. Tuttavia, è stato anche dimostrato che migliora malattie come diabete, ipoglicemia, acne, sindrome del colon irritabile e alcuni tipi di problemi alla tiroide. Fai qualche ricerca che non sia di parte per trovare informazioni utili.
  • Se decidi di seguire questa dieta, fai gli esami del sangue per essere certa che non ti manchi nessun nutriente. È sempre meglio stare sul sicuro.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Dieta & Stile di Vita

In altre lingue:

English: Get Started on a Low Carb Diet, Español: empezar una dieta baja en carbohidratos, Português: Começar uma Dieta de Baixo Carboidrato, Русский: начать следовать низкоуглеводной диете, Deutsch: Eine Low Carb Diät anfangen

Questa pagina è stata letta 5 177 volte.

Hai trovato utile questo articolo?