Come Inserire gli Ovuli Vaginali

Scritto in collaborazione con: Carrie Noriega, MD

In questo Articolo:Inserire l'OvuloUsare gli Ovuli Vaginali in Maniera Efficace17 Riferimenti

Se il ginecologo ti ha prescritto degli ovuli vaginali, potresti chiederti come funzionano. L'ovulo è un tipo di formato medicinale utilizzato per rilasciare diversi principi attivi, ormoni, erbe o lubrificanti nella vagina. Una volta inserito, si scioglie e permette alla sostanza di essere assorbita dal corpo affinché possa svolgere il suo effetto terapeutico localizzato (ad esempio contro un'infezione da lieviti) o sistemico (come nel caso degli ormoni). Se devi inserire una pomata o una compressa, il medicinale potrebbe essere dotato di applicatore per facilitare l'operazione.[1]

Parte 1
Inserire l'Ovulo

  1. 1
    Pulisci la vagina. Usa un sapone neutro per lavare delicatamente la zona esterna e le parti circostanti. Non lavare l'interno del canale vaginale e accertati che le mani siano accuratamente pulite. Risciacqua completamente l'area genitale e le mani per rimuovere tutto il sapone; al termine, asciugati tamponando con un panno pulito di cotone.[2][3]
    • Questa semplice pratica igienica evita la diffusione di batteri all'interno della vagina durante l'inserimento dell'ovulo.
  2. 2
    Prepara il medicinale. Togli l'applicatore dall'involucro e valuta se è già riempito con la dose di crema o con l'ovulo; in caso contrario, tienilo fra pollice e indice e usa l'altra mano per inserire il farmaco nell'altra estremità.[4][5]
    • Se si tratta di un prodotto in crema, collega il tubetto all'applicatore, in modo che siano ben aderenti l'uno all'altro e strizza il tubetto finché non hai trasferito la dose corretta; infine, staccalo e conservalo per la somministrazione successiva.
    • Solitamente, l'applicatore per creme è graduato per farti capire quanto farmaco c'è all'interno, ad esempio 1 grammo, 2 grammi e così via.
  3. 3
    Assumi la posizione corretta. Stai in piedi con le gambe divaricate, appoggia un piede su uno sgabello, sul sedile del WC, sulla vasca o su una sedia; in alternativa, puoi sdraiarti supina con le ginocchia piegate. I piedi dovrebbero trovarsi alla larghezza delle spalle.[6][7]
    • Entrambe le posizioni descritte dovrebbero consentirti un facile accesso all'apertura vaginale per inserire l'ovulo senza problemi.
  4. 4
    Apri le labbra della vulva. Usa la mano non dominante per questa operazione ed esponi la vagina; mantieni la posizione mentre inserisci l'ovulo o l'applicatore nell'apertura con la mano dominante.[8][9]
    • Sebbene all'inizio possa sembrare complicato, prova a rilassarti. Ricorda che ci vuole un po' di tempo per abituarsi e puoi continuare a provare finché non riesci a inserire correttamente il farmaco.
  5. 5
    Spingi l'ovulo nella vagina. Inserisci l'applicatore oppure usa il dito indice per portare il medicinale in profondità; se stai usando il dispositivo erogatore, premi lo stantuffo in modo che tutto il medicinale entri nella cavità vaginale.[10][11]
    • Puoi capire che l'ovulo si trova nella posizione corretta quando l'applicatore è per metà dentro la vagina oppure il dito è penetrato fino alla nocca.
  6. 6
    Getta via l'applicatore. Estrailo e, se è riutilizzabile, lavalo completamente con acqua e sapone neutro, altrimenti buttalo via; ricorda di lavare e asciugare con scrupolo anche le mani. Il medicinale impiega circa un'ora a dissolversi e puoi notare una piccola perdita quando ti alzi e/o cammini.[12][13]
    • Segui le istruzioni riportate sulla confezione o le raccomandazioni del ginecologo per il medicinale specifico che stai usando.
    • Una volta inserito l'ovulo, non dovresti percepirne la presenza e non devi rimuoverlo, dato che si scioglie dentro il corpo.

Parte 2
Usare gli Ovuli Vaginali in Maniera Efficace

  1. 1
    Conserva il medicinale a temperatura ambiente. Gli ovuli sono fatti in genere con polimeri idrosolubili o liposolubili e iniziano a sciogliersi nel corpo non appena vengono inseriti nella vagina. Per evitare che si fondano prima del tempo, devi riporli a una temperatura appropriata. Se vivi in una regione dal clima molto caldo, valuta di metterli in frigorifero, perché la temperatura ambiente potrebbe essere troppo elevata.[14]
    • Durante la fusione vengono rilasciati gli ormoni, i principi attivi, le erbe o i lubrificanti dentro la vagina.
  2. 2
    Usali anche durante le mestruazioni. Se ti è stata prescritta una terapia di questo tipo, il ginecologo ritiene che sia il metodo di somministrazione più efficace per il tuo problema. Se iniziano le mestruazioni durante la cura, continua a inserire gli ovuli come indicato dal medico; in tal caso, usa gli assorbenti esterni al posto dei tamponi.[15]
    • Se dimentichi una dose, ricorda semplicemente di inserire quella successiva; non raddoppiarla mai con lo scopo di compensare.
  3. 3
    Inserisci l'ovulo alla sera. Dato che è piuttosto probabile che il farmaco coli un po' man mano che l'ovulo si scioglie, dovresti utilizzarlo prima di coricarti; se devi seguire la terapia anche di giorno, valuta di indossare un assorbente esterno o un salvaslip per raccogliere le fuoriuscite.[16]
    • Non usare gli assorbenti interni a questo scopo, perché trattengono il farmaco rendendolo meno efficace, oltre al fatto che possono irritare le pareti vaginali.
  4. 4
    Stai attenta agli effetti collaterali. Dato che gli ovuli vaginali sono utilizzati per la cura di diverse patologie (come la candidosi, la secchezza vaginale e gli squilibri degli ormoni sessuali), le reazioni avverse possono differire; in genere, non è necessario un intervento medico e in linea di massima potresti lamentare:
    • Disagio vaginale;
    • Secchezza vaginale;
    • Prurito o bruciore;
    • Perdite man mano che l'ovulo si scioglie.
  5. 5
    Sappi quando rivolgerti al ginecologo. Informa il medico se provi dolore o disagio. Se temi di avere una reazione allergica, chiamalo immediatamente; in questo caso, i segnali sono gonfiore della vulva e della vagina, orticaria, prurito e costrizione toracica. Leggi il bugiardino del farmaco per conoscere gli specifici rischi allergici.
    • Chiedi al ginecologo se è opportuno o meno evitare i rapporti sessuali durante la terapia.[17]
    • Se incontri delle difficoltà con l'applicatore, discutine con il medico; il ginecologo o il suo infermiere possono insegnarti a usarlo.

Riferimenti

  1. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmedhealth/PMH0072623/
  2. http://www.safemedication.com/safemed/MedicationTipsTools/HowtoAdminister/How-to-Use-Vaginal-Tablets-Suppositories-and-Creams
  3. http://pharmlabs.unc.edu/labs/suppository/inserting.htm
  4. http://www.safemedication.com/safemed/MedicationTipsTools/HowtoAdminister/How-to-Use-Vaginal-Tablets-Suppositories-and-Creams
  5. http://pharmlabs.unc.edu/labs/suppository/inserting.htm
  6. http://www.safemedication.com/safemed/MedicationTipsTools/HowtoAdminister/How-to-Use-Vaginal-Tablets-Suppositories-and-Creams
  7. http://pharmlabs.unc.edu/labs/suppository/inserting.htm
  8. http://www.safemedication.com/safemed/MedicationTipsTools/HowtoAdminister/How-to-Use-Vaginal-Tablets-Suppositories-and-Creams
  9. http://pharmlabs.unc.edu/labs/suppository/inserting.htm
Mostra altro ... (8)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Carrie Noriega, MD. La Dottoressa Noriega è un'Ostetrica e Ginecologa Iscritta all'Albo dei Medici Specialisti in Colorado. Ha portato a termine il suo internato presso la University of Missouri - Kansas City nel 2005.

Categorie: Salute Donna

In altre lingue:

English: Insert Vaginal Suppositories, Español: colocarse un óvulo vaginal, Português: Usar Supositórios Vaginais, Français: insérer des suppositoires vaginaux, Nederlands: Een vaginale zetpil inbrengen, العربية: استخدام اللبوس المهبلي, Bahasa Indonesia: Memasukkan Suppositoria Vagina, Deutsch: Scheidenzäpfchen einführen, Русский: вводить вагинальные свечи

Questa pagina è stata letta 80 939 volte.
Hai trovato utile questo articolo?