Come Installare Cydia Senza Eseguire il Jailbreak

Purtroppo non è possibile installare la vera applicazione di Cydia senza eseguire il jailbreak del tuo dispositivo. Questo perché Cydia deve avere accesso ai file di sistema del tuo iPhone e l'unico modo per consentirlo è appunto eseguire il jailbreak. Fortunatamente modificare il tuo dispositivo iOS tramite jailbreak è divenuta una procedura estremamente semplice e lineare. Se non intendi rinunciare ad avere Cydia sul tuo iPhone, puoi eseguire il jailbreak e completarne l'installazione in meno di un'ora.

Passaggi

  1. 1
    Comprendi il perché l'esecuzione del jailbreak del dispositivo sia un'operazione essenziale per avere Cydia. Cydia è un gestore di package per iPhone modificati che funziona solo avendo il completo accesso ai file di sistema del dispositivo. Senza eseguire il jailbreak Cydia è completamente inutile. Proprio per questo motivo, attualmente, non c'è modo di installare Cydia su un iPhone senza prima eseguirne il jailbreak. Qualsiasi sito web o guida che affermi di poter installare Cydia senza eseguire il jailbreak del dispositivo rappresenta una truffa o produce l'installazione di una versione fasulla (a volte della sola icona). Questo articolo ti guiderà fra i passaggi di base per eseguire il jailbreak dei dispositivi iOS 8 e 9, fattore fondamentale per poter installare Cydia.[1]
  2. 2
    Comprendi i rischi di eseguire il jailbreak. Il jailbreaking è un procedura che generalmente è consigliata solo per gli utenti esperti che vogliono trarre il massimo dal proprio iPhone, permette infatti di installare applicazioni e personalizzazioni che normalmente non sono consentite tramite l'App Store di Apple. Dato che questi programmi non devono superare le procedure di controllo e verifica di Apple, se usati in modo scorretto, potrebbero causare un malfunzionamento o addirittura un blocco totale del dispositivo. È inoltre importante sapere che un iPhone su cui è stato eseguito il jailbreak è più vulnerabile agli attacchi di virus e malware, anche se il rischio di contrarre un'infezione di questo tipo è direttamente correlato alle abitudini di navigazione nel web dell'utente. Il processo di jailbreak stesso, se non viene eseguito correttamente, può rendere inutilizzabile il dispositivo, oltre a invalidarne la garanzia. Per risolvere quest'ultimo problema è però sufficiente ripristinare il firmware originale prima di inviare il dispositivo in assistenza.
  3. 3
    Controlla la versione di iOS. Il software di jailbreaking richiesto varia in base alla versione di iOS installata sull'iPhone. Per conoscere tale informazione, accedi alle "Impostazioni" e scegli la voce "Generali". Tocca l'opzione "Info", quindi individua la voce "Versione".
  4. 4
    Scarica il programma di jailbreak corretto, in base alla versione di iOS installata sul tuo dispositivo. Come già detto, versioni diverse di iOS richiedono l'uso di un software diverso per eseguirne il jailbreak. Questi programmi sono disponibili sia per sistemi Windows sia per Mac. Ricorda che è necessario anche l'utilizzo di iTunes.
    • iOS 8.0 - 8.1: Pangu 8 (en.8.pangu.io/)
    • iOS 8.1.3 - 8.4: TaiG (taig.com/en/)
    • iOS 8.4.1: al momento non è disponibile un software per eseguire il jailbreak di questa versione di iOS.
    • iOS 9 - 9.1: Pangu 9 (en.pangu.io/)
    • iOS 9.1.1: al momento non è disponibile un software per eseguire il jailbreak di questa versione di iOS.
  5. 5
    Collega l'iPhone al computer. Per poter eseguire il jailbreak del dispositivo, devi collegarlo al computer tramite cavo USB.
  6. 6
    Per eseguire un backup completo del tuo iPhone, utilizza iTunes. Questo accorgimento ti permetterà di ripristinare il tuo iPhone nel caso il processo di jailbreak non dovesse completarsi correttamente.
    • Avvia iTunes e seleziona l'icona del tuo iPhone posta nella parte superiore della finestra del programma.
    • Premi il pulsante "Effettua backup adesso" e attendi che la procedura di backup sia conclusa.
  7. 7
    Disattiva la funzionalità "Trova il mio iPhone" e lo sblocco del dispositivo tramite codice di sicurezza. Queste due funzioni devono essere disabilitate prima di poter effettuare il jailbreak del dispositivo.
    • Per disattivare la funzione "Trova il mio iPhone", accedi alle "Impostazioni", scegli la voce "iCloud" e disattiva l'interruttore dell'opzione "Trova il mio iPhone".
    • Per disattivare l'immissione del codice di sblocco, accedi alla sezione "Generali" delle "Impostazioni", quindi scegli l'opzione "Blocco con codice".
  8. 8
    Attiva la modalità "Uso in aereo". Si tratta di un passaggio essenziale da eseguire prima di procedere con il jailbreak. Per abilitare la modalità "Uso in aereo", puoi selezionare la relativa icona posta nel "Centro di Controllo" oppure accedere direttamente alle "Impostazioni".
  9. 9
    Avvia il programma di jailbreak scelto, quindi premi il pulsante "Jailbreak" o "Start" per avviare il processo. Il programma per eseguire il jailbreak dovrebbe mostrare il tuo dispositivo direttamente nella schermata principale. Per avviare la procedura di jailbreak del tuo iPhone, premi il pulsante "Jailbreak".
    • Se stai utilizzando TaiG, deseleziona il pulsante di spunta "3K Assistant". Assicurati che il pulsante di spunta relativo alla voce "Cydia" sia selezionato.
    • Se il software scelto per il jailbreak non dovesse riconoscere il dispositivo, molto probabilmente dovrai procedere all'installazione di una versione precedente di iTunes. Per farlo, disinstalla la versione attuale del programma, quindi scarica il file di installazione di una versione funzionante da questo link. Consulta questa guida per avere maggiori informazioni su come disinstallare un programma come iTunes.
  10. 10
    Attendi che il processo di jailbreak arrivi al termine. Questo passaggio può richiedere 20-30 minuti, durante i quali il dispositivo verrà riavviato diverse volte. Il programma usato per effettuare il jailbreak mostrerà a video la barra di avanzamento. A tal proposito non preoccuparti se quest'ultima dovesse soffermarsi troppo su una determinata percentuale, è del tutto normale. Ricorda di non scollegare l'iPhone durante la procedura di jailbreak, altrimenti potrebbe rischiare di diventare inutilizzabile.
  11. 11
    Al termine del jailbreak avvia Cydia. Per poter applicare le nuove modifiche al file system, al termine del jailbreak, dovrai avviare l'applicazione di Cydia; la relativa icona sarà apparsa sulla Home del dispositivo. Dopo che Cydia avrà completato la configurazione del nuovo ambiente procederà al riavvio automatico dell'iPhone.[2]
  12. 12
    Riattiva le funzioni "Trova il mio telefono" e "Blocco con codice". Quando Cydia avrà completato il processo di configurazione del dispositivo potrai riattivare la funzione "Trova il mio telefono". Per maggiore sicurezza è consigliabile attivare anche la funzione "Blocco con codice".

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cellulari & Gadgets

In altre lingue:

English: Get Cydia Without Jailbreaking, Português: Obter o Cydia Sem Fazer Desbloqueio, Español: conseguir Cydia sin jailbreak, 中文: 不用越狱就可使用Cydia, Русский: установить Cydia без джейлбрейка, Bahasa Indonesia: Mendapatkan Cydia Tanpa Melakukan Jailbreak

Questa pagina è stata letta 27 865 volte.
Hai trovato utile questo articolo?